Sei sulla pagina 1di 2

CONFRONTO T-EXSPEED v.2.

0 - T-REDSPEED

Il presente documento descrive il nuovo dispositivo T-EXSPEED v. 2.0 (omologazione Prot. n 5298 del 27.10.2011) per confronto con il precedente T-REDSPEED, trattandosi a tutti gli effetti di una evoluzione migliorativa. I principi di funzionamento del dispositivo T-EXSPEED v.2.0 sono invariati rispetto a TREDSPEED. Le differenze riguardano la riprogettazione meccanica dellUR che risulta ridotta nelle dimensioni e nel peso, e lutilizzo di nuove telecamere monocromatiche in grado di riprendere una zona della strada equivalente a tre corsie parallele; ovviamente anche la versione 2.0 del dispositivo utilizza le medesime funzioni software aggiornate del T-EXSPEED v.1.1 e si interfaccia alla medesima UE (Unit di Elaborazione) ed UC (Unit Centrale). Differenze scocche interne fra T-EXSPEED v.2.0 e T-REDSPEED

Vista frontale

Vista laterale

Lutilizzo di nuovi materiali ha permesso di ridurre il peso dai 25Kg del T -REDSPEED a circa 6Kg. La nuova struttura di telecamere stereo pi compatta ed caratterizzata da una base telemetrica (la distanza fra i centri ottici delle due telecamere agli estremi) che risulta ridotta del 33%. Inoltre la profondit del dispositivo ridotta del 50%. Le telecamere monocromatiche impiegate sono una evoluzione migliorativa delle precedenti, passando da 1.4 Megapixel a 5.0 Megapixel. La maggior risoluzione delle immagini (in termini di pixel/mm), stata sfruttata in fase di progetto per molteplici scopi; i principali sono: ridurre la dimensione ed il peso dellUR, permettere lapplicabilit dello strumento ad una zona inquadrata maggiore in lunghezza ed in larghezza: da due a tre corsie, aumentarne la gi elevata precisione nella misura di posizione e velocit dei veicoli.
Scheda informativa elaborata da Euten S.r.l. - V.1 Nov. 2011

Differenza peso e dimensioni fra T-EXSPEED v.2.0 e T-REDSPEED

T-EXSPEED con scocca esterna

T- REDSPEED con scocca esterna

Alcuni vantaggi conseguenti alle prestazioni superiori dello strumento:

Maggiore facilit di installazione a causa delle minori dimensioni e peso. E stata eliminato il componente a gomito contenente la scatola di derivazione. Linstallazione diventa cos pi semplice e veloce. Anche le operazioni di manutenzione risultano semplificate. Migliore trasportabilit dello strumento. E prevista una versione portatile dello strumento che amplier il campo di utilizzo dello strumento. Possibilit di rilevamento su strade a tre corsie o due corsie pi corsia demergenza o in tutti quei casi dove sia necessario inquadrare, ai fini del rilevamento, ampie carreggiate o tratti non rettilinei. Migliore sensibilit di misura delle classi dei veicoli sia di giorno che di notte. Perfezione nelle prestazioni dellOCR, da sempre insuperato punto di forza dei rilevatori Kria. Esempi di installazione

Ripresa laterale

Ripresa centrale

Scheda informativa elaborata da Euten S.r.l. - V.1 Nov. 2011