Sei sulla pagina 1di 14

Con lEuropa investiamo sul nostro futuro

)S*)*U*" $"6P-ENS)3" #- . / ) $ E , S . N ? ) " , .66.*U-"' S$U";. /E;;7)N .N?)., P-)6.-). E SE$"N/.-). /) P-)6" 0-./"
3ia -. $U"6" (9 , 90123 N.P";) $. . :+196+9063+ , $od. 6ecc. N.)$9 900( , *el. e a@ 091 (+:02:0 ,

naic9 900(Aistruzione.it , naic9 900(Apec.istruzione.it , www.icradicesanzio.it

Prot. n. 1366/B32

Napoli, 30.12.2013

Ai D.S. degli Istituti di ogni ordine e grado In posta elettronica intranet M.P.I. scuole AllAlbo della Scuola Sul sito web www.icradicesanzio.it Unione Europea ondo Sociale Europeo Pro!etti P.".N. #$o%petenze per lo S&iluppo' 200( ) * 0+1 P" 00( SE , ondi strutturali 200(/2013 P-"*. .""/0.)/23(3 del 26.02.2013 , Piano )nte!rato .nnualit1 2013/12

IL DIRIGENTE SCOLASTICO

3)S*.

3)S*.

3)S*)

3)S*. 3)S*.

3)S*" 3)S*"

la Pro!ra%%azione dei ondi Strutturali 200(/2013 , Pro!ra%%a "perati&o Nazionale4 #$o%petenze per lo S&iluppo' , 200()*0+1P"00( , 5inanziato con il .S.E. $ircolare .""/0.) prot. n. 23(3 del 26.02.2013 , .utorizzazione Piano )nte!rato , .nno scolastico 2013/2012. la nota del 6)U- , /iparti%ento per l7)struzione /irezione 0enerale per !li .55ari )nternazionali , U55. )3 prot. .""/0.)/12203 del 26.11.2013, con la 8uale &iene 5or%al%ente autorizzato l7a&&io delle atti&it1 pre&iste in detto Piano )nte!rato di )stituto i criteri !enerali per la stipula dei contratti di prestazione d7opera, lo s&ol!i%ento di particolari atti&it1 o inse!na%enti de5initi dall7art. 33 co%%a 2 del /.) n. 22/01 e del /... n. 9:+/01 la $.6. del 6inistero del ;a&oro e delle Politic<e sociali n. 21/2003 del +.12. 2003 la con5or%it1 e l7a%%issibilit1 dei costi, in base alla nor%ati&a europea in %ateria di ondi Strutturali, co%e pre&isto dal -e!ola%ento =$E> n. 169+/2000 e ai -e!ola%enti =$E> per i .S.E. n. 1091/2006 il Piano dell 7"55erta or%ati&a adottato dal $onsi!lio d7)stituto il Piano )nte!rato di )stituto deliberato da!li "". $$.

3)S*E 3)S*"

le linee !uida e le istruzioni per la realizzazione de!li inter&enti P.".N. c<e per atti&are il Piano )nte!rato di inter&enti per l7annualit1 2013/2012 si rende necessario indi&iduare esperti ai 8uali a55idare l7attuazione dei corsi, i cui relati&i percorsi si s&ol!eranno presso l7)stituto in orario da de5inire.

INDICE BANDO PER IL RECLUTAMENTO DI ESPERTI PER I SEGUENTI MODULI/LABORATORI

OBIETTIVO/AZIONE F-1-FSE-2013-416 E C-1-FSE-2013-2784.

PROGETTO: CANTIERI APERTI

OBIETTIVO F - I !"#$" !% &"# &#'()'$"#" %* +),,"++' +,'*-+!%,'. *" &-#% '&&'#!) %!/ " *0% ,*)+%' " +',%-*". A1IONE 1 - I !"#$" !% &"# &#'()'$"#" %* +),,"++' +,'*-+!%,' &"# *" +,)'*" 2"* &#%(' ,%,*'. F-1-FSE-2013-416 )l pro!etto 3C- !%"#% -&"#!%4 coin&ol!er1 3 %oduli alunni delle classi 8uinte =20 alunni per o!ni %odulo, per un totale di 60 alunni> e 1 %odulo !enitori. ) tre %oduli alunni <anno lo scopo di s&iluppare e potenziare le capacit1 espressi&o,co%unicati&e, 5a&orire il successo 5or%ati&o &alorizzando le potenzialit1 di ciascuno e, nel conte%po, !enerare, attra&erso il %ezzo ludico,espressi&o, occasioni di socializzazione, !rati5icazione ed e%ozioni positi&e. ) tre %oduli alunni contribuiranno tutti alla realizzazione di uno spettacolo 5inale. )l %odulo !enitori a&r1 in&ece lo scopo di per%ettere ad un !ruppo di 20 !enitori di conoscere e, 8uindi, utilizzare il P$.

OBIETTIVO

AZIONE

TITOLO E TIPOLOGIA DEL MODULO

ORE DI LEZIONI

MODULO GENITORI #A +,)'*- 2% PC4 D"+!% -!-#% 20 5" %!'#%. N. 1 E+&"#!'.


F 1

F% -*%!/ .pprendere conoscenze necessarie per %odi5icare la relazione con i 5i!li -iconoscere, espri%ere, !estire le e%ozioni -icercare ed ac8uisire nuo&e 5or%e di espressione e di lin!ua!!io per la co%unicazione Educare al la&oro cooperati&o .c8uisire tecnic<e e utilizzare !li stru%enti

30

%ulti%ediali. MODULO 1 ALUNNI4 3U &-++' 2'&' *6-*!#' +)* &-*,'+," %,'4 - P"#,'#+' +) !"(-!%,7" 2% ,-#-!!"#" &+%,'('!'#%'/"+&#"++%$' 8&"#,'#+' !"-!#-*"9. D"+!% -!-#% 20 -*) N. 1 E+&"#!'.
Si ricerca un esperto di regia teatrale e recitazione, con esperienza di recitazione in teatro; esperienza di regia teatrale; gestione di laboratorio teatrale con alunni e di realizzazione di spettacoli nelle scuole; esperienza di scrittura e/o adattamento di testi teatrali anche per ragazzi.

%.

30

F% -*%!/ $onoscere ed utilizzare nuo&e 5or%e di co%unicazione Superare atte!!ia%enti e!ocentrici .tti&are processi %oti&azionali, 5inalizzati allo s&iluppo della co%unicazione e socializzazione S&iluppare le potenzialit1 di o!nuno &alorizzando le sin!ole co%petenze -a55orzare le %oti&azioni allo studio ornire stru%enti e strate!ie per %i!liorare lBapprendi%ento.

MODULO 2 ALUNNI4 66I' #%,%,*'4 P"#,'#+' :'#(-!%$' +) !"(-!%,7" 2% ,-#-!!"#" -(;%" !-*". ",'*'5%,'. -!)#-*%+!%,' " +-*)!" 8&"#,'#+' -(;%" !-*" /"+&#"++%$'9. D"+!% -!-#% 20 -*) N. 1 E+&"#!'.
F 1
Si richiede un esperto scenografo: esperto nella realizzazione di ambientazioni e di attrezzature di scena con luso di prodotti riciclati e/o manipolati e con esperienza nella didattica.

%.

30

F% -*%!/ Pro%uo&ere una coscienza ecolo!ico,a%bientale )ntuire la necessit1 di %ettere in atto co%porta%enti ecolo!ica%ente ade!uati ar co%prendere co%e lBazione indi&iduale 3

concorre al benessere colletti&o E&itare situazioni, atte!!ia%enti e co%porta, %enti non ecolo!ici Scoprire la necessit1 di e55ettuare la raccolta di55erenziata e il recupero dei ri5iuti Scoprire 8uali %ateriali sono recuperabili /riutilizzabili e 8uali no Scoprire c<e nel ri5iuto ci sono beni preziosi S&iluppare la creati&it1 dei ra!azzi, attra&erso lBindi&iduazione di un uso non con&enzionale de!li o!!etti, accrescere la loro abilit1 %anuale e la 5iducia nelle proprie capacit1 $on i %ateriali riciclati preparare la sceno!ra5ia per lo spettacolo di dra%%atizzazione realizzato con il pri%o %odulo.

MODULO 3 ALUNNI: 3L- ()+%,- &"# ,'() %,-#" &" +%"#%. +" +-<%' % "2 "('<%' %4 - 8()+%,-*"/ ,'#"'5#-:%,'9. D"+!% -!-#% 20 -*) %

N. 1 E+&"#!' di musica e didattica musicale: con diploma del Conservatorio; esperienza di attivit di laboratorio musicale con alunni; progettazione e realizzazione di coreografie; scrittura /adattamento di musiche per testi teatrali; utilizzo di piccoli strumenti a fiato e a percussione.
F 1

F% -*%!/ a&orire lo s&iluppo inte!rato delle potenzialit1 co!niti&e, espressi&e ed e%oti&o,a55etti&e Speri%entare di&ersi %odi di 5are %usica4 da esperienze rit%ic<e =stru%entario "r55> a %o%enti di ascoltoC dalla produzione &ocale al %o&i%ento corporeo, da esplorazioni ti%bric<e a i%pro&&isazioni stru%entali $ontribuire alla realizzazione dello spettacolo di dra%%atizzazione realizzato dal pri%o %odulo con acco%pa!na%ento %usicale.

30

,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,

OBIETTIVO C - M%5*%'#-#" % *%$"**% 2% ,' '+," <- " ,'(&"!" <- 2"% 5%'$- %. A1IONE C 1 - I !"#$" !% &"# *' +$%*)&&' 2"**" ,'(&"!" <" ,7%-$". C-1-FSE-2013-2784

OBIETTIVO

AZIONE

TITOLO E TIPOLOGIA DEL MODULO

ORE DI LEZIONI

C-1 3L"55'. &"#,7= (% &%-,"4. D"+!% -!-#% 20 -*) +,)'*- &#%(-#%-. % 2"**" ,*-++% >)-#!" " >)% !" 2"**-

N. 1 E+&"#!' "**- 2%2-!!%,- 2"**- L% 5)- I!-*%- - ,' ,'(&#'$-!- "+&"#%" <"**- S,)'*- P#%(-#%- " +&",%-*%<<-<%' " "**' +&",%:%,' -(;%!' 2%+,%&*% -#". E+&"#!' % ("!'2'*'5%- 2%2-!!%,- " +!#-!"5%" &"# %* #",)&"#'. *- % 2%$%2)-*%<<-<%' " " *- &"#+' -*%<<-<%' " 2"% ,)##%,'*%. B)' " ,' '+," <" % :'#(-!%,7". B)' " ,-&-,%!/ #"*-<%' -*%.

F% -*%!/ ornire a!li alunni la possibilit1 di usu5ruire del %ezzo lin!uistico per espri%ersi, co%unicare e relazionarsi con !li altri .u%entare le occasioni di auto%oti&azione e consolidare il senso di sD )ncora!!iare lBapprendi%ento collaborati&o Potenziare conoscenze e abilit1 per codi5icare e decodi5icare la realt1 circostante )%parare c<e le!!ere un libro puE essere %olto piF interessante e di&ertente c<e !uardare la tele&isione o !iocare a &ideo !a%es .scoltare la lettura dellBinse!nante e/o del !enitore e ri&alutare lBascolto co%e abilit1 atti&a e non passi&a ;e!!ere con il ba%bino ;e!!ere e co%prendere idee, abitudini e culture di&erse 0uidare alla scoperta dei luo!<i di di55usione dei libri -ealizzare percorsi in 5or%a di laboratorio -acco!liere elaborati e allestire una %ostra di 5ine anno.

50

C-1 3I(&-#' ,' %* PC4. D"+!% -!-#% 20 -*) +,)'*- &#%(-#%-. % 2"**" ,*-++% >)-#!" " >)% !" 2"**-

N. 1 E+&"#!' - ,' L-)#"- % % 5"5 "#%- % :'#(-!%,- ' % :'#(-!%,-. ' L-)#"" ">)%&'**" !%. E+&"#%" <" ,"#!%:%,-!" 2% :'#(-<%' " "/' *-$'#' +)**0% '$-<%' " ("!'2'*'5%,--2%2-!!%,-. C'(&#'$-!"+&"#%" <&#"5#"++- % -!!%$%!/ 2% :'#(-<%' " &"# -*) % 2"**+,)'*- &#%(-#%-. E+&"#%" <" &#"5#"++" "**- 2'," <&"# % &#'5"!!% PON +"(&#" &"# -*) % 2"**- +,)'*&#%(-#%-. O;%"!!%$% $onoscere il P$ e le sue peri5eric<e4 dispositi&i di input, di output, di %e%orizzazione e sca%bio di dati, il %asterizzatore e il %ode%, lBunit1 centrale di elaborazione, la %e%oria -.6 e -"6, il so5tware di siste%a e applicati&i Nozioni di Gindows e Gord -in5orzare la conoscenza e le abilit1 %ate%atica, la storia, la !eo!ra5ia con HPinocc<io i%para la %ate%aticaH -in5orzare la storia con HPinocc<io i%para la storiaH -in5orzare la !eo!ra5ia con HPinocc<io i%para la !eo!ra5iaH -in5orzare lBin!lese con HBooIwor%H -in5orzare lBed. allBi%%a!ine con HPaintH e H*opolino %a!ico artistaH -iuscire a creare un albu% %ulti%ediale con %o&ie %aIer Uso della ;)6.

30

C-1 3I &) !- 2% &%"2%4 D"+!% -!-#%: 20 -*) % 2"**" ,*-++% +",' 2- " !"#<- 2"**+,)'*- +",' 2-#%- 2% 1 5#-2' ,' "$%2" !% ,-#" <" 2% ;-+". &',' -!!%!)2% " -**' +!)2%'. 2%::%,'*!/ - *-$'#-#" % 5#)&&'. +,-#+' #%+&"!!' 2"**" #"5'*". N. 1 E+&"#!' "**- 2%2-!!%,- 2"**- L% 5)- I!-*%- - ,' ,'(&#'$-!- "+&"#%" <- "**- S,)'*- S",' 2-#%- 2% 1 5#-2' " +&",%-*%<<-<%' " "**' +&",%:%,' -(;%!' 2%+,%&*% -#". E+&"#!' % ("!'2'*'5%- 2%2-!!%,- " +!#-!"5%" &"# %* #",)&"#'. *- % 2%$%2)-*%<<-<%' " " *6

50

&"#+' -*%<<-<%' " 2"% ,)##%,'*%. B)' " ,' '+," <" % :'#(-!%,7". B)' " ,-&-,%!/ #"*-<%' -*%. O;%"!!%$% $o%prendere la struttura di un se%plice testo narrati&o ;e!!ere con la corretta intonazione )ndi&iduare !li ele%enti del testo utili alla costruzione di una %essa in scena Portare i ra!azzi ad un uso piF consape&ole dei lin!ua!!i scritti per perse!uire scopi co%unicati&i, o!ni &olta di&ersi .c8uistare consape&olezza del possibile i%pie!o del dialetto co%e lin!ua letteraria Elaborare e %ettere a punto un siste%a scenico -ealizzare in un unico contesto il prodotto dellBinterazione tra le di&erse discipline u%anistic<e, espressi&e e creati&e Saper controllare lBe%oti&it1 e saper usare le proprie ener!ie co%e 5orza espressi&a in un contesto creati&o e collaborati&o Sentirsi in ar%onia con !li altri e con se stessi Pro%uo&ere e 5a&orire relazioni positi&e e %oti&anti orizzontali =alunno , alunno> =docente , docente>, &erticali =alunno , docente> =docente , diri!ente scolastico> ecc.., atti&ando strate!ie in5or%ati&e/5or%ati&e 5inalizzate alla costruzione di relazioni disponibili, e%patic<e, pro sociali S&iluppare la coscienza ci&ile, costituzionale e de%ocratica.

COMPITI DEGLI ESPERTI ;7 Esperto <a co%e co%pito essenziale 8uello di 5acilitare i processi di apprendi%ento de!li allie&i e collaborare nella conduzione delle atti&it1 del piano. Pertanto4 - predispone, in collaborazione con il -esponsabile e i *utor del piano inte!rato, una pro!ra%%azione detta!liata dei contenuti dell7inter&ento, c<e do&ranno essere suddi&isi in %oduli corrispondenti a se!%enti disciplinari e co%petenze da ac8uisire - collabora con !li Esperti di 6onitora!!io e di bilancio delle co%petenze alla &alutazione/certi5icazione de!li esiti 5or%ati&i de!li allie&i - si i%pe!na a conse!nare speci5ic<e relazioni sull7anda%ento dell7atti&it1 s&olta e sui risultati 5ino a 8uel %o%ento conse!uiti - si i%pe!na, in collaborazione con il 5acilitatore del piano inte!rato, ad inserire al siste%a in5or%atico tutto 8uanto ric<iesto.

0li aspiranti do&ranno 5ar per&enire do%anda in carta se%plice, sull7apposito 5or%ulario predisposto presso la se!reteria dell7)stituto. Nella do%anda J obbli!atoria l7indicazione del %odulo/laboratorio di proprio interesse. ;a do%anda de&e essere corredata, inoltre, da ,)##%,)*)( $%!-" :'#(-!' ")#'&"' " 2- ) 2"!!-5*%-!- &#'5#-((-<%' " 2"**" -!!%$%!/ ,7" +% % !" 2" +$'*5"#" % -)*- 8#">)%+%!' &#%(-#%'9. ;a pro!ra%%azione de&e essere articolata nelle se!uenti 5or%e4 - presentazione - obietti&i !enerali - descrizione delle %etodolo!ie =c<e &adano oltre la se%plice lezione 5rontale> - descrizione dei %ateriali e delle attrezzature occorrenti - contenuti ed obietti&i articolati per U. . ;7istanza de&e per&enire, %ediante conse!na a %ano o tra%ite posta, al /.S. ;a selezione tra tutte le o55erte per&enute a&&err1 in base ai titoli, alle co%petenze e alle esperienze %aturate, ad insindacabile !iudizio del !ruppo operati&o di piano all7uopo costituito, sotto la direzione del /iri!ente Scolastico, tenendo conto dei re8uisiti e dei criteri stabiliti da!li "r!ani $olle!iali. R">)%+%!% $on!ruit1 dei titoli 5or%ati&i , 20K $on!ruit1 della pro!ra%%azione presentata , 30K Pre!ressa esperienza nel settore della 5or%azione =saranno considerate particolar%ente rile&anti le esperienze pre!resse in a%bito P"N> , 10K Pre!ressa esperienza con atti&it1 5or%ati&a realizzata con destinatari analo!<i a 8uelli del presente bando , 1+K Possesso di co%petenze in5or%atic<e , +K *itolo pre5erenziale l7a&er partecipato ad esperienze P"N presso 8uesta )stituzione scolastica. AVVERTEN1E )l curriculu% &itae de&e essere presentato obbli!atoria%ente in 5or%ato europeo, pena l7esclusione. 1. ) docenti uni&ersitari, i docenti di altra scuola o co%un8ue dipendenti pubblici de&ono essere 5or%al%ente autorizzati dall7.%%inistrazione di appartenenza. 2. ;7assenza della pro!ra%%azione sar1 %oti&o di esclusione dell7istanza di partecipazione. 3. 0li esperti esterni selezionati saranno assunti con contratto di prestazione d7opera intellettuale con la retribuzione lorda. 2. ;e co%petenze in5or%atic<e, per la !estione in5or%atizzata del pro!etto per la parte di co%petenza, +' ' % 2%+&" +-;%*% per la partecipazione alla selezione. +. Sia all7in!resso c<e in itinere c<e al ter%ine delle atti&it1 sar1 s&olta azione di %onitora!!io e di &alutazione dei processi atti&ati e dei risultati ra!!iunti da parte del &alutatore

P#"+" !-<%' " 2"**" 2'(- 2" 0li interessati al con5eri%ento dell7incarico de&ono presentare la do%anda utilizzando esclusi&a%ente l7alle!ato %odello. L" 2'(- 2" 20% ,-#%,'. #"2-!!" % ,-#!- *%;"#-. ,' ,' +"5 - - (- ' &#"++' 5*% )::. -((.$% 2"* &*"++' R-2%," ' $%- "-(-%* +)**- &'+!- "*"!!#' %,- %+!%!)<%' -*" 2"**- +,)'*8 -%,8:8007?%+!#)<%' ".%!9. 2'$#- ' &"#$" %#" " !#' *" '#" 12.00 2"* 5%'# ' 13 G" -%' 2014. Saranno escluse le ric<ieste per&enute con altri %ezzi od oltre la data 5issata. Sulla busta do&r1 essere riportata la dicitura4 #P"N .S.E. 200(/13 Piano )nte!rato 2013/2012.'. .i 5ini della selezione, alle do%ande de&e essere alle!ato4 1. ;a do%anda di partecipazione alla selezione relati&a all7"bietti&o, .zione, $odice, 6odulo, per cui si intende concorrere, co%e da %odello alle!ato 1 di se!uito riportato 2. il curriculu% &itae redatto obbli!atoria%ente in 5or%ato europeo. ;e dic<iarazioni dei re8uisiti, 8ualit1 e titoli riportati nella do%anda e nel curriculu% &itae sono so!!ette alle disposizioni del *esto Unico in %ateria di docu%entazione a%%inistrati&a e%anate con /P- 29.12.2000 n. 22+ 3. ;a pro!ra%%azione delle atti&it1 c<e si intende s&ol!ere in aula, co%e da %odello alle!ato 2 di se!uito riportato. S"*"<%' " 2"**" 2'(- 2" L- +"*"<%' " " $-*)!-<%' " 2"**" 2'(- 2" +-#/ "::"!!)-!-. - % +% 2-,-;%*" 5%)2%<%'. 2-* G#)&&' O&"#-!%$' 2"* P%- '. ) candidati saranno con&ocati dal /iri!ente Scolastico per un collo8uio su!li aspetti inno&ati&i della %etodolo!ia della disciplina e della didattica. Ulti%ata la &alutazione delle ric<ieste, il 0.".P redi!er1 una !raduatoria per ciascun laboratorio c<e sar1 pubblicata all7albo della scuola. S% &#",%+- ,7" '5 % "+&"#!' ' &'!#/ -$"#" -++"5 -!' &%@ 2% ) % ,-#%,'. Luesta )stituzione scolastica, a 5ronte dell7atti&it1 didattica s&olta si i%pe!na a corrispondere a ciascun Esperto un co%penso orario lordo di M 90,00 =ottanta/00>. )l co%penso spettante &err1 corrisposto al ter%ine delle atti&it1 e successi&a%ente all7e55etti&a ero!azione dei 5inanzia%enti. ;7atti&it1 di 5or%azione con !li alunni a&r1 inizio presu%ibil%ente nel %ese di !ennaio 2012 in orario po%eridiano, 2 !iorni a setti%ana, secondo un calendario apposita%ente predisposto dal 0"P e la cui conclusione J pre&ista per i pri%i di 0iu!no 2012.

); /)-)0EN*E S$";.S*)$" Pro5. 0iuseppe ranzese

ALLEGATO 1

Con lEuropa investiamo sul nostro futuro

A* D%#%5" !" S,'*-+!%,' I.C. 3R-2%,"-S- <%'-A((-!)#'4

OGGETTO: /"6.N/. ESPE-*" P"N , SE Piano )nte!rato 2013/2012


)l/;a sottoscritto/a NNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNN nato/a NNNNNNNNNNNNNNN )l NNNNNNNNNNNNNNNNNNN $. . NNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNN residente a NNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNN &ia NNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNN c.a.p.NNNNNNNNNNNNNNNNNN tel. NNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNN recapito tele5onico cellulare NNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNN indirizzo e,%ail NNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNN=obbli!atorio>

$O)E/E
di partecipare alla selezione pubblica per titoli, per la stipula di un contratto per lo s&ol!i%ento di atti&it1 di inse!na%ento nell7a%bito del pro!etto P"N SE 4 OBIETTIVO AAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA.. A1IONE AAA..AAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA.. CODICE PROGETTO AA.AAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA.. TITOLO AAAAAAAAAA.AAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA. TIPOLOGIA DELL0INTERVENTO AAAAAAAAAAAAAAAAA...................................................... Si assu%e 5in dall7asse!nazione dell7incarico, le responsabilit1 proprie dello stesso co%pito tra le 8uali l7attuazione di un ade!uato percorso 5or%ati&o aderente alle te%atic<e inerenti al corso, la preparazione di un pro!ra%%a detta!liato de!li ar!o%enti e della te%pistica, la presenza, la coordinazione del corso in sintonia con il tutor, il controllo e la &alutazione dei partecipanti, la preparazione, la correzione e la &alutazione delle &eri5ic<e, la predisposizione delle tracce di &alutazione del corso da 5ornire al &alutatore. )l sottoscritto alle!a alla presente do%anda4 1. otocopia del codice 5iscale e di un docu%ento di identit1 in corso di &alidit1C

10

2. $urriculu% &itae in 5or%ato Europeo 2. Pro!etto 5or%ati&o. /.*. NNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNN )-6. NNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNN

Con la presente autorizzo al trattamento dei dati personali ai sensi della legge 675/96 e successive integrazioni. /.*. NNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNN )-6. NNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNN

11

ALLEGATO 2

Con lEuropa investiamo sul nostro futuro

PROGETTO FORMATIVO
CANDIDATO AAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA OBIETTIVOAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA A1IONEAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA.. CODICE PROGETTOAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA.. TITOLOAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA.A. TIPOLOGIA DELL0INTERVENTOAAAAAAAAAAAAAA.............................

FINALITB AAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA. AAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA. AAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA. AAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA. AAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA. AAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA.

COMPETEN1E ATTESE AAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA. AAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA. 12

AAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA. AAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA. AAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA. AAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA.

STRATEGIE METODOLOGICCE AAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA. AAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA. AAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA. AAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA. AAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA. AAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA.

CONTENUTI AAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA. AAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA. AAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA. AAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA. AAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA. AAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA.

ATTIVITB AAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA. AAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA.

13

AAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA. AAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA. AAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA. AAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA.

MATERIALI DA PRODURRE

AAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA. AAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA. AAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA. AAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA. AAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA. AAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA.

VERIFICCE E VALUTA1IONE AAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA. AAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA. AAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA. AAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA. AAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA. AAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA.

/.*. NNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNN

)-6. NNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNNN

14