Sei sulla pagina 1di 1

Fare il Sapone in Casa

Per fare il sapone in casa occorrono 2 chili di olio vegetale (oliva, mandorle dolci, cocco). Porre 2 chili di cenere di legna in un recipiente, ricoprirla con 2 litri d'acqua e lasciare a riposo per due ore. Trascorso questo tempo, filtrare il tutto con un panno di cotone pulito allo scopo di ottenere almeno un litro di liquido ...se non si dovesse realizzare questa quantit, aggiungere alla cenere altra acqua, lasciar macerare per altre due ore e filtrare nuovamente fino al raggiungimento della dose desiderata dal nome 1 liscivia. La cenere utilizzata va rimescolata con altri 4 litri d'acqua e filtrata ancora una volta; al liquido ottenuto aggiungere quindi 500 g di amido per renderlo lattiginoso e per ottenere quella che si chiama 2 liscivia amidata. A questo punto bisogna far bollire l'olio a fuoco lento ed unire 400 ml della 1 liscivia; far riprendere la cottura ed aggiungere al composto la liscivia rimasta in due fasi distinte da 300 ml ciascuna. Siamo quasi alla fine, bisogna lasciar cuocere ancora un p il nostro "aspirante sapone" fino a quando otterremo un impasto consistente: a questo punto uniremo gradualmente la 2 liscivia amidata fino a quando il composto sar omogeneo e tender a solidificarsi (se troppo liquido non aggiungere tutta la 2 liscivia!). Adesso spegniamo il fuoco e facciamo raffreddare il nostro sapone: possiamo profumarlo tutto con un'unica fragranza oppure dividerlo in pi parti da personalizzare con le Essenze pi diverse e una volta profumato versiamolo in piccole cassettine di legno (a m di stampo)... una breve stagionatura giustificher l'attesa e render l'uso del nostro sapone ancora pi invitante ed esclusivo. Complimenti ... adesso sei anche tu un Maestro Saponiere!