Sei sulla pagina 1di 1

Nell'ultimo colloquio telefonico le avevo detto che il valore della portata di p rogetto Rd da lei adottato secondo il mio modesto

parere era leggermente sovrastimato per i seguenti motivi : 1) il calcolo della portata di progetto Rd da lei eseguito era ed corretto come le avevo confermato la settimana scorsa, tuttavia secondo me il valore di Rd = 57767 kg dovrebbe essere ridotto per te ner conto dell'effetto di gruppo (x0.9) e per tener conto del peso proprio del palo (circa 2000 kg). Cos facendo il va lore Rd passa a 57767X0.9 - 2000 = 49990 kg. 2) dalla relazione geologica si nota che solo la CPT 1 stata realizzata nel sedi me del capannone, mentre la CPT 2 non pertinente perch posizionata distante e comunque fuori dal perime tro dell'ampliamento in oggetto. Pertanto io trascurerei la CPT 2 e procederei cos: - portata di punta minima da lei calcolata: 41.684 kg - portata laterale minima da lei calcolata: 61.068 kg Coefficienti da Tab 6.4.IV per relativi ad 1 verticale significativa indagata (CPT 1) csi3 = 1.7 csi4 = 1.7 Pertanto: - Rck punta = 41.684/1.7 = 24520 kg - Rck later = 61.068/1.7 = 35922 kg - Rd comp = (24520+35922)/1.15 = 60442/1.15 = 52558 kg (palo isolato) Tenendo conto dell'efficienza in gruppo 0.9 si ha: - Rd comp = 52558x0.9 = 47032 kg Togliendo infine il peso del palo di circa 2000 kg, si ha: Rd = 47032 - 2000 = 45032 kg Che non si discosta molto dai 42670 kg che avevo stimato prudenzialmente (tenendo conto di una resistenza laterale unitaria di 0.4 kg/cmq) 3) Per quanto riguarda i cedimenti previsti per un carico assiale in esercizio d i 35000 kg, applicando il metodo di Poulos risulta: s= 35000x1.75/(1200x65) + 0.5x35000x1200/(300000x707) = 8.8 mm