Sei sulla pagina 1di 34

)

Samy Fayad IL PAPOCCHIO OSSIA LA QUESTIONE SETTENTRIONALE Commedia in tre atti LE PERSONE: Alfonso Russolillo Amelia" Adinolfi" Caruso" Lettieri" !ilda Lui%ino &ia ar%'erita" (anda" Odoardo" )* +ama ,* +ama -* +ama ario !" Rosal#a !iu$y Adolfo Claudio elany Um#erto Cira Rosaria An%elo Carmen Renata afalda

-a cinquant'anni, i affi dell'uomo arrivato !.

en curati e l'aria

LA SCENA Studio dell'avvocato Russolillo. arredato con tipica austerit meridionale, che indulge tuttavia ad una certa qual pompa: scaffali sovraccarichi, ritratti di trapassati, tricromie, una Giustizia endata !. "a scrivania # ingom ra di fascicoli, carte, riviste, telefono, fotografie e un ronzetto di $orquato $asso. % destra, un'ampia finestra. % sinistra, verso la ri alta, una porticina che immette nell'ufficio dell'avvocato giovane &"ettieri.' e delle dattilografe. Sul fondo, al centro, una porta scorrevole d nell'anticamera dalla quale si accede alla porta d'ingresso dell'appartamento &a destra, celata' e al resto della casa &a sinistra'. ATTO PRI O (n mattino inoltrato di gennaio. )iove. *aruso. + et indefini ile + # in piedi vicino alla finestra e guarda fuori con aria trasognata, le raccia a andonate lungo i fianchi. ,alla piccola porta di sinistra, aperta, da dove giunge il ticchettio di una macchina per scrivere, entra l'avvocato %lfonso Russolillo.

RUSSOLILLO &verso l'interno. Lettieri". s/iolinate ad li#itum sull0as$etto reli%ioso: 1uello il %iudi2e 3 ter4iario fran2es2ano" E s$i22iate/i $er2'5 a momenti arri/a don a%lione" &*hiude la porta. %lla vista di *aruso., ha un attimo di stizza/ poi, con un sospiro di rassegnazione, si avvicina alla scrivania e incomincia a scarta ellare impazientemente nel maremagnum che la sommerge' E /edi se si tro/a una /olta 1uello 2'e uno 2er2a""" Una /olta6""" Caruso". il fas2i2olo di don a%lione6 CARUSO" &senza voltarsi, flemmatico' !uardate sotto Tor1uato Tasso. a//o2ato" &Russolillo solleva il ronzetto e sfila la cartella.. RUSSOLILLO E ti $are/a6 &guarda *aruso. con intenzione' Io /orrei 2a$ire 2om03 2'e 1uando non tro/o una 2osa 1uella 3 andata a finire sotto Tor1uato Tasso6 &Risentito' Caruso". tra le tue in2om#en4e. mi de/i tenere la s2ri/ania in ordine" CARUSO" &c.s.' a $er2'5. ser/e7 RUSSOLILLO Non ser/e7 CARUSO" No" Primo $ensiero mio" Al mattino. riordino la s2ri/ania8 $oi arri/ate /oi e in 2in1ue minuti &d un'occhiata alla scrivania'... e22o 1ua. in 2in1ue minuti 1uella sta 2ome $rima" RUSSOLILLO E tu rimetti in ordine6 &*aruso. si volta, unendo il palmo delle mani'. CARUSO" A//o2ato. /i $are 2'e do##iamo $assare la /ita io a rimettere in ordine e /oi a s2om#inare una s2ri/ania7 Tanto. 1uando non tro/ate una $rati2a. 1uella sta sotto Tor1uato Tasso" &0 riprende a guardare dalla finestra'. RUSSOLILLO &dominandosi, con tono paterno' Caruso". tu o%%i non tieni 2'e fare7 CARUSO" &accompagnando la negazione con un movimento della testa, dal asso in alto' No" RUSSOLILLO E /edi di tro/arti 1ual2'e o22u$a4ione. fi%lio #ello" 9 il la/oro 2'e ti de/e redimere" o. $er esem$io. 2'e tieni da %uardare dalla finestra7 CARUSO" Sto as$ettando la #ella sta%ione"

RUSSOLILLO La 2'e7 CARUSO" La #ella sta%ione" RUSSOLILLO E ti metti ad as$ettare sotto l0E$ifania7 CARUSO" a $er2'5. 1uella sa l0E$ifania7 RUSSOLILLO :compiendo uno sforzo per dominarsi' Caruso". /ieni 1ua" &*aruso. si avvicina alla scrivania' etti 2'e 2a$ita una dama del 2omitato di &ia ar%'erita" e /ede 2'e in/e2e di la/orare te ne stai alla finestra e as$etti il tem$o delle 2ilie%e e delle al#i2o22'e" Se la dama di2e: ;C'e s2'ife44a di reden4ione 3 1uesta6 <. le $uoi dare torto7 CARUSO" S2usate. a//o2ato. da tre mesi 2'e sono us2ito. /oi. le dame o &ia ar%'erita" mi a/ete /isto mettere le mani in tas2a a 1ual2uno7 RUSSOLILLO No. ti 2rediamo sulla $arola" CARUSO" E allora lo s2o$o 3 ra%%iunto: mi a/ete redento" C'e altro andate 2er2ando da me7 RUSSOLILLO No. fi%lio mio. no" =edi. la reden4ione non 2onsiste nel non fare, ma nel fare 1ual2'e 2osa" +e/i formarti una 2os2ien4a so2iale. inserirti. 2olla#orare" CARUSO" E'" Io rassetto. introdu2o i 2lienti. s$i22io fa22ende8 due /olte la settimana lu2ido Tor1uato Tasso" RUSSOLILLO S>. ma o#torto 2ollo. 2ome dire 2on una fune in 2anna" CARUSO" a /oi niente niente andate tro/ando 2'e lo fa22io alle%ro alle%ro7 RUSSOLILLO Certo" Il la/oro ? in 1uanto dis2i$lina. in 1uanto eser2i4io all0ordine ? de/e $ro2urarti %ioia" CARUSO" &muovendo sconsolatamente il capo' A//o2ato. a me non mi fa ne 2aldo ne freddo" &(n tempo' Quando fa2e/o il delin1uente era un0altra 2osa""" RUSSOLILLO Lo 2redo #ene6 CARUSO" &nostalgico' O%ni mattina mi domanda/o: 2'i sa o%%i 2'e su22ede. 2'i sa a 1uale 2ommissariato de##o salire""" A//o2ato. allora $ote/o 2am$are alle%ro alle%ro" a mo 2'e mi a/ete redento. 2'e /i de##o dire7 Pare 2'e non 2i sta $i@ sfi4io" i s/e%lio e so %iA 1uello 2'e de##o fare" La /eritA7 Non mi $ia2e" RUSSOLILLO +immi allora 1uello 2'e ti $ia2e"

CARUSO" &illuminandosi' La #ella sta%ione" RUSSOLILLO &impaziente' E $ure a me mi $ia2e" a le /o%liamo las2iare il tem$o di arri/are7 CARUSO" Per2'5. non $uB arri/are su#ito7 RUSSOLILLO o. a %ennaio7 CARUSO" &misterioso' E'. a %ennaio" &(n tempo. Non si sa mai" =oi dite8 3 in/erno. fa freddo. $io/e" Sissi%nore. 3 /ero" a 2'i /i %arantis2e 2'e 2on un $o0 di #uona /olontA 1uella ? ta26 ? &(n tempo' Pi%liate l0emisfero australe" RUSSOLILLO C'e $i%lio7 CARUSO" L0emisfero australe" +a 1uelle $arti. mo" Non 2i sta la #ella sta%ione7 RUSSOLILLO &gridando' E 2on 2iB7 CARUSO" &misterioso' A//o2ato. il mondo 2am#ia""" C'i mi di2e 2'e all0emisfero australe non %li /iene un0im$ennata7 RUSSOLILLO E $er2'5 %li de/e /enire l0im$ennata7 CARUSO" Non 203 una s$ie%a4ione" Cos>6 RUSSOLILLO a 2'e 3. un 2a/allo7 Caruso". 2'e stai a22o22'iando7 =a ad as$ettare l0im$ennata a un0altra finestra. /a6 &Spinto da Russolillo, *aruso. esce ingo ito dal fondo. Russolillo ritorna alla finestra, osserva fuori e allarga le roccia, desolato' L0emisfero australe6: intanto, dalla porticina di sinistra, # entrato l'avvocato "ettieri., trentacinque anni, alto, massiccio, dai capelli corvini, ciglia cespugliose e tonante voce aritonale. Si avvicina a Russolillo e gli grida alle spalle'. LETTIERI" San Ci$riano tene/a la #ar#a7 :A quel tuono, Russolillo piega le gam e e si porta una mano al petto,appoggiandosi alla spalliera di una sedia.. RUSSOLILLO Lettieri". manna%%ia 0a 2a$a /ostra6 =i 'o $re%ato: 1uando $arlate alle s$alle do/ete usare il falsetto6 LETTIERI" Perdonate. a//o2ato. ma io ten%o la /o2e im$ostata" RUSSOLILLO E s$ostatela" LETTIERI" Non $osso" +a22'5 'o studiato $er #aritono. 1uella mi 3 rimasta 2os>" RUSSOLILLO a 1ua non state al San Carlo. fi%lio #ello8 1uesto 3 uno studio le%ale" a /i $are 2'e mentre sto 2on2entrato 2on l0emisfero

australe mi de##o sentire 0o Ri%oletto alle s$alle7 &(n tempo' C'e 3 0sto fatto della #ar#a7 LETTIERI" San Ci$riano la tene/a7 RUSSOLILLO E a /oi 2'e /e ne im$orta7 LETTIERI" I fratelli !ordini di Parma $ossono a$$ellarsi alla tradi4ione i2ono%rafi2a" RUSSOLILLO Letti3. la #ar#a di San Ci$riano. 2os> 2ome l0a/ete $ensata mi fate il $ia2ere di s2ordar/ela" I fatti. Letti3. i fatti" E i fatti sono 1uesti: i 2ittadini di Serialta sul =olturno. $er 2ele#rare il 2entenario della mira2olosa a$$ari4ione. fanno una 2olletta e 2ommissionano ai fratelli !ordini di Parma una statua di San Ci$riano" Le $arti sti$ulano re%olare 2ontratto e fissano le modalitA di ese2u4ione" LETTIERI" Questo 3 il $unto: nelle modalitA di ese2u4ione non 203 s2ritto se San Ci$riano de/e tenere la #ar#a" RUSSOLILLO Letti3. 3 sottinteso" Quando uno 2ommissiona un santo lo 2ommissiona 2om$leto di a22essori. non /i $are7 Se la Fiat /i 2onse%na una *inquecento sen4a la ruota di s2orta. /oi /e la $i%liate7 LETTIERI" Nossi%nore" RUSSOLILLO E 1uesti sono i fatti" Andiamo a/anti" Il %iorno fissato $er l0arri/o della statua. il 2omitato or%ani44atore si re2a alla sta4ione ferro/iaria8 2i stanno tutti: don a%lione. autoritA. fedeli. #anda" Arri/a il treno e s2ari2ano la 2assa" C'e 203 s2ritto sulla 2assa7 LETTIERI" ; Contiene San Ci$riano <" RUSSOLILLO II sinda2o $i%lia martello e tena%lia. s2'ioda la 2assa e 2'e risulta in/e2e7 LETTIERI" C'e la 2assa 2ontiene San Lui%i !on4a%a" RUSSOLILLO Punto e a 2a$o" La folla si infero2is2e. si ri/ersa sulla statua e sul 2omitato e li sommer%e di $omodori. fis2'i e $erna22'ie" Per2'57 Per2'5 in 1uel %io/ane santo intruso. #ar#a o non #ar#a. non ri2onos2ono il loro $rotettore. an2'e se i fratelli !ordini sosten%ono il 2ontrario" Er%o: 2i rifiutiamo di $a%are San Lui%i !on4a%a. 2onfutiamo la tesi 2'e un santo /ale l0altro e 2'iediamo il risar2imento dei danni materiali e morali: 2onse%na del /ero San Ci$riano. rim#orso delle s$ese $er i feste%%iamenti e risar2imento dei

danni ai feriti e ai 2ontusi" o ditemi 2'e 20entra la #ar#a" LETTIERI" I fratelli !ordini $ossono solle/are il sos$etto 2'e San Ci$riano non la tene/a" RUSSOLILLO Come lo sanno7 LETTIERI" Si menano" RUSSOLILLO E noi 2'iediamo ra%%ua%li a &ia ar%'erita"8 o. me%lio an2ora. al =ati2ano" LETTIERI" a $ure 2'e il =ati2ano di2e 2'e la tene/a. i fratelli !ordini $ossono addurre 2'e l0artista 'a raffi%urato il santo da %io/ane. 1uando non se l0era fatta 2res2ere an2ora" RUSSOLILLO Ne'. Letti3. /oi la/orate nel mio studio o 2on i fratelli !ordini7 LETTIERI" A//o2ato. io de##o $re/edere le mosse della $arte a//ersa" RUSSOLILLO Non $re/edete niente. Letti3. non $re/edete" =i do/ete attenere ai fatti" Andate a s/is2erare i fatti. Cammo" S/is2erate e s/iolinate" :Lo sospinge verso sinistra e chiude la porta. 1a alla scrivania, s uffando, e incomincia a rovistare. )oi, attendo un pugno, grida. Caruso"6 CARUSO" &apparendo dal fondo' Comandate" RUSSOLILLO +o/e stanno le dedu4ioni della 2ontro$arte7 CARUSO" !uardate sotto Tor1uato Tasso" &Russolillo sfila il fascicolo. )oi guarda fisso *aruso. e, randendo il ronzetto, gli si avvicina con fare minaccioso. 2n quel momento si ode il suono del campanello'. RUSSOLILLO =a ad a$rire a don a%lione. animale. /a6 &*aruso. esce dal fondo, verso destra, mentre Russolillo si ricompone'. CARUSO" &fuori di scena' Siete don a%lione7 A ELIA" &c.s.' No. Adinolfi"" CARUSO" &c.s.' A/ete a$$untamento7 A ELIA" &c.s.' No6 &0ntra dal fondo. una donna piacente, ma dall'aria, aggressiva. Squadra criticamente Russolillo'. Siete a//o2ato7 RUSSOLILLO Per ser/ir/i" A ELIA" &)resentandosi' Amelia" Adinilfi" &(n tempo' Nas2o +0Onofrio" RUSSOLILLO Come7 A ELIA" A ELIA" A+INOLFI"" &(n tempo' Nas2o +0Onofrio"

RUSSOLILLO &realizzando' A'. nata +0Onofrio" A ELIA" Conos2ete un0altra +0Onofrio7 RUSSOLILLO =oi siete la $rima" A ELIA" Si22ome a/ete detto: n0ata +0Onofrio" RUSSOLILLO Ho detto nata" Siete nata +0Onofrio" A ELIA" E 2'i 3 l0altra7 RUSSOLILLO Si%nora. a/ete 2a$ito n0ata 2on l0a$ostrofo" In/e2e io 'o detto nata sen4a" A ELIA" Nata sen4a 2'e7 RUSSOLILLO Sen4a a$ostrofo" A ELIA" A//o2ato. una $re%'iera""" RUSSOLILLO &con un sospiro' Quando siete /enuta alla lu2e. 1uando mammA /i 'a fatta. /i 2'iama/ate +0Onofrio" A ELIA" E io 2'e 'o detto7 RUSSOLILLO 3asco. In/e2e do/e/ate dire nata" A ELIA" Non 3 la stessa 2osa7 RUSSOLILLO No. $er2'5 se dite nas2o. $are 2'e state nas2endo nel tem$o $resente. mo mo" A ELIA" E'. %iA. a 1uaranta2in1ue anni /eni/o a nas2ere in uno studio le%ale6 RUSSOLILLO Per2iB""" A ELIA" Semmai da un ostetri2o" A//o2ato. 'o #iso%no di un $arere ur%ente" RUSSOLILLO A/ete a$$untamento7 A ELIA" No. ma 3 1uestione di /ita o di morte" RUSSOLILLO Allora a22omodate/i" &% *aruso., che si # andato a collocare dietro la finestra' Ne'. Caruso". tu lo 2onos2i a don a%lione7 CARUSO" Eeee'6 RUSSOLILLO Allora $er2'5 'ai domandato alla si%nora: ; Siete don a%lione7< CARUSO" E se 1uello /iene /estito da femmina7 RUSSOLILLO a 2ome. un 2anoni2o /a %irando /estito da femmina7 CARUSO" A//o2ato. i tem$i sono 1uelli 2'e sono""" Qua su22edono 2ose 2'e non /i s$ie%ate"""

RUSSOLILLO =a ad as$ettare a un0altra finestra. /a" =a. Caruso"6 &*aruso. esce dal fondo. %melia. si # seduta' a %uardate. 2on tanti delin1uenti da redimere. a me /a a 2a$itare $ro$rio 1uello6 &Si mette a sedere' +un1ue. si%nora""" A ELIA" A//o2ato. 1uestione di /ita o di morte" &(n tempo' ettiamo 2'e io amma44o mio marito""" &)ausa. Russolillo la guarda fisso' A//o2ato. mettiamo 2'e amma44o mio marito" RUSSOLILLO =o%liamo dare ordine alle idee. si%nora7 4ettiamo o lo /olete amma44are /eramente7 A ELIA" &ringhiosa' Lo /o%lio amma44are" RUSSOLILLO Andiamo a/anti" A ELIA" Quanto mi fate a/ere7 RUSSOLILLO +i $remio7 A ELIA" +i %alera" RUSSOLILLO Non sono io 2'e de2ido8 3 il %iudi2e" A ELIA" E 1uanto mi dA il %iudi2e7 RUSSOLILLO Per2'5 siete sim$ati2a. l0er%astolo" A ELIA" Eee'6 Calate6 RUSSOLILLO Trent0anni /i stanno #ene7 A ELIA" Eee'6 Calate6 RUSSOLILLO Se rius2iamo ad a/ere le attenuanti. /enti1uattro""" A ELIA" A//o2ato. /i sto $re%ando di 2alare" RUSSOLILLO C'e 2alo7 Se rius2iamo a dimostrare l0in%iuria %ra/e. la $ro/o2a4ione""" fa22iamo da 1uindi2i a dodi2i7 A ELIA" &pacata' Calate" RUSSOLILLO 5perdendo la pazienza' Si%nora. 1uanto /olete s$endere7""" 5riprendendosi' 1uanti anni di %alera /olete fare7 A ELIA" Sei mesi" RUSSOLILLO =i a22ontentate di $o2o" Si%nora. le $ene $er omi2idio non si 2omminano a mesi" Quindi. o /i tenete 1uello 2'e /i danno o se no 3 me%lio 2'e non lo amma44ate" A ELIA" Quant03 #ello l0a//o2ato: ; 9 me%lio 2'e non l0amma44ate6 <" Si22ome il %rande in/alido non /i 3 marito a /oi6 5un tempo' ettiamo 2'e lo fa22io morire di su#ito an4i2'5 di morte lenta"""

RUSSOLILLO Non fa differen4a" &(n tempo' S2usate. /olete u22idere /ostro marito solo $er2'5 3 un %rande in/alido7 A ELIA" &insorgendo' No. lo /o%lio amma44are $er 1uesto" &)rende una carta dal seno e la porge a Russolillo' RUSSOLILLO &leggendo' Hotel Im$ero. Cremona <" InfedeltA a Cremona7 A ELIA" Le%%ete dietro" RUSSOLILLO &leggendo sul retro' S2onto del 2in1uanta $er 2ento $er $resta4ione s$e2iale !. &Sogguarda %melia. con aria interrogativa' Em#37 A ELIA" Se2ondo il %rande in/alido Ainolfi mio marito. uno dei nostri fi%li 3 frutto di 1uesta $resta4ione s$e2iale" EE 2'iaro7 RUSSOLILLO No A ELIA" II %rande in/alido sostiene 2'e lo s2onto lo a##iamo a/uto $rati2ato $er2'5 mi sono $restata" RUSSOLILLO A fare 2'e7 A ELIA" A//o2ato. i fi%li nas2ono in se%uito a 1uale $resta4ione7 RUSSOLILLO ammA /ostra non /e l0'a detto7 A ELIA" La mia s>. ma la /ostra $are 2'e il se%reto se l03 $ortato nella tom#a" Se2ondo il %rande in/alido. a Cremona io mi sono $restata" RUSSOLILLO A'6 &(n tempo' E se2ondo /oi7 A ELIA" La /eritA7 RUSSOLILLO Quando /i $re%o" A ELIA" La /eritA /eritA. non me lo ri2ordo" RUSSOLILLO E'. no. si%nora. a##iate #ontA8 1uando io mi $resto. $oi me lo ri2ordo" Su 1uesto $unto 'a ra%ione il %rande in/alido" S2usate. uno mo $er2'5 3 %rande in/alido de/e $assare $ure $er fesso7 A ELIA" &scoppiando a piangere. a 2ome. $ure /oi. il mio a//o2ato. mettete in du##io la mia onestA7 RUSSOLILLO Un momento. non sono an2ora il /ostro a//o2ato""" Torniamo a 0sta famosa $resta4ione""" La 1uale sare##e a//enuta""" no/e. die2i mesi fa" A ELIA" &piagnucolando. La data sta sul 2onto dell0al#er%o" RUSSOLILLO 5leggendo. ; =entidue fe##raio )FDG <""")FDG. le%%o #ene7 &%melia. annuisce.

E da /ent0anni ? di2o da /ent0anni ? il %rande in/alido sta 2ol $ensiero fisso a Cremona7 A ELIA" No. da due %iorni. da 1uando siamo /enuti a stare all0a$$artamento di so$ra" +urante il traslo2o si 3 rotta una 2assa e a 1uello %li 3 /enuto il %ol>o di rile%%ersi le /e22'ie 2arte 2'e teniamo 2onser/are. :Sul fondo si affaccia *aruso.'. CARUSO" &euforico' A//o2ato. 2a$ite niente7 Ha smesso di $io/ere" RUSSOLILLO E a me 2'e me ne im$orta7 CARUSO" Non $io/e $i@. Lo /edete 2'e 203 una s$eran4ella7 RUSSOLILLO 6urlando' Caruso"6 &*aruso. esce, ingo ito e intristito'. A ELIA" &disperata' +a due %iorni non /i/o $i@8 non mi da $a2e. mi 'a tolto sonno e a$$etito" i 'a tolto il ris$etto dei fi%li" A//o2ato. 1uello mi /uole amma44are" RUSSOLILLO Pure lui a /oi7 A ELIA" S>. ma io /o%lio fare $rima" RUSSOLILLO Si%nora. una solu4ione 2i sare##e" A ELIA" &ansiosa' +ite. dite" RUSSOLILLO Com#inate un duello6 A ELIA" Quanto mi fate a/ere 2on le in%iurie e le mina22e7 RUSSOLILLO Quattordi2i anni" A ELIA" : gridando H" Pi@ di sei mesi non mi /o%lio fare6 RUSSOLILLO &scattando' E allora andate a riformare il 2odi2e6 A##iamo a//iato la %iornata: la #ar#a di San Ci$riano. l0emisfero australe. la $resta4ione s$e2iale6 &*ampanello' Caruso". /a ad a$rire a don a%lione" A##iate #ontA. si%nora &agitando il fascicolo' stamattina ten%o a don a%lione" CARUSO" &fuori di scena' Siete don a%lione7 A+INOLFI"&c.s.' No6 &%ppare dal fondo. un uomo tarchiato, con i capelli arruffati e gli occhi spiritati. )unta un dito contro %melia.' E22ola 1ua6 &)acato' Io ti s$aro""" :A Russolillo' La s$aro66 &Si slancia su %melia. che trova riparo dietro Russolillo'. A ELIA" &gridando' nell'orecchio di Russolillo' Prendete nota" RUSSOLILLO &ad %dinolfi., cercando di f erniario' Ne'. e%re%io si%nore"""

A+INOLFI" &a Russolillo' =oi 2'i siete7 C'e fate 1ua7 RUSSOLILLO Sono l0a//o2ato Russolillo e sto in 2asa mia" A+INOLFI" &ad %melia., con un largo sorriso' Aaa'. dall0a//o2ato6 &7a per afferrarla' Coda di $a%lia6 Coda di $a%lia 6 A ELIA" &gridando nell'orecchio di Russolillo' A//o2ato. $rendete nota6 A+INOLFI" &a Russolillo' Io l0amma44o6 &ad %melia.' Coda di $a%lia6 &% Russolillo' Quanto mi fate a/ere7 A ELIA" &gridando nell'orecchio di Russolillo' L0'o domandato $rima io" RUSSOLILLO &ad %dinolfi.' a /oi 2'i siete7 A+INOLFI" II %rande in/alido Adinolfi"6 &8alza su %melia., che scappa. %dinolfi. randisce il ronzetto di $orquato $asso' Io t3 s2asso 0a 2a$a 2o0 Enri2o +e Ni2ola6 RUSSOLILLO Quale Enri2o +e Ni2ola7 Ne'. ami2o. mollate8 mollate 0o #ron4etto6 &Si appende ad %dinolfi., impedendogli di colpire %melia., la quale ripara dietro di lui' Ne'. %rande in/alido. mollate Tor1uato Tasso6 A ELIA" &gridando nell'orecchio di Russolillo' Prendete nota6 RUSSOLILLO &ad %melia.' E /oi le/ate/e d0 0e rre22'ie mie6&)esta un piede ad %dinolfi.' Fermi6 &2 due finalmente si placano' E 1uesto 2'e 37 Ris$etto6 Conte%no6 Prima di /enire a fare il 1uarantotto nel mio studio do/ete telefonare $er l0a$$untamento" Questo 3 l0uso6 &Riprende fiato' !rande in/alido6 Fi%uriamo2i se era/ate sano""" &Realizzando' !rande in/alido 2ome7 C'e /i man2a7 A+INOLFI" +ite a me7 RUSSOLILLO E'. a /oi. C'e /i man2a7 A+INOLFI" i de/e man2are 1ual2'e 2osa7 &"unga pausa. Russolillo lo studia'. RUSSOLILLO S2usate. /i 2'iamano %rande in/alido7 A+INOLFI" S>. e me ne /anto" RUSSOLILLO Le %am#e le a/ete. le #ra22ia an2'e8 saltate. allu22ate""" &%lterato' Ne'. 2'e /i man2a7 A+INOLFI" Non /e lo /o%lio dire. /a #ene7 &Si fissano..

RUSSOLILLO &ad %melia.' Si%nora. 2'e %li man2a7 &%melia. si chiude in un mutismo ermetico. Russolillo si agita' E'. no. se /i fate 2'iamare %rande in/alido e /e ne /antate un $er2'5 2i de/e stare" O me lo dite o di 1ua non 2i muo/iamo" &%dinolfi. corre a chiudere la porta di fondo'. A+INOLFI" a noi non 2i do##iamo muo/ere di 1ua" &%d %melia.' Sei /enuta dall0a//o2ato6 9 una 2onfessione" :A Russolillo' La si%nora 2onfessa" A ELIA" Non 2onfesso niente" +all0a//o2ato sono /enuta a 2'iedere $rote4ione" A+INOLFI" E tu la $rote4ione la 2er2'i ne%ando l0e/iden4a7 &%gita in aria il conto dell'al ergo, che ha raccolto dalla scrivania'. Presta4ione s$e2iale <" &Si schiaffeggia e sta per scoppiare in pianto'. RUSSOLILLO !rande in/alido. $osso dire una /ren4ola di $arola7 A+INOLFI" A 2'e ser/ono le $arole7 &"eggendo' Presta4ione s$e2iale <" &Si schiaffeggia'. RUSSOLILLO !rande in/alido. 1uella 2arta non $ro/a niente" A+INOLFI" &con finta ingenuit' A' no7 E 0sta $resta4ione s$e2iale 2'e 3 stata. una $artito a ramino7 RUSSOLILLO Se fondate le /ostre a22use su 1uesta 2arta. /e le smonto su#ito" &)rende il conto dalla mano di %dinolfi.' Fa22iamo 0na 2osa fritta e man%iata. /a" C'e 2i sta s2ritto 1ua6 Un nome. un 2o%nome7 No. 2i sta solo il numero di una 2amera" Quindi. la famosa frase a 2'i la riferis2o7 A+INOLFI" A 2'i o22u$a/a la 2amera" RUSSOLILLO a chi o22u$a/a 1uella 2amera7 !rande in/alido. tro/atemi il /ostro ri/erito nome s2ritto da 1ual2'e $arte e io mi im$e%no a ri2onos2er/i le 2orna su 2arta #ollata" A+INOLFI" A//o2ato. io non /ado tro/ando il /ostro ri2onos2imento" Io le 2orna me le sento $esare" RUSSOLILLO Ammesso 2'e 2i siano. sono 2orna di 2arta" A+INOLFI" +i 2arta o d0osso. sem$re 2orna sono e io non me le ten%o"

RUSSOLILLO =oi le 2orna non le tenete" A+INOLFI" Lo dite /oi6 RUSSOLILLO =e lo $ro/o" Qual 3 il numero della 2amera 2'e a/ete o22u$ato 1uella sera7 A+INOLFI" E'. /i $are 2'e do$o /ent0anni""" RUSSOLILLO &ad %melia.' =oi /e lo ri2ordate7 &%melia. fa di no col capo' E'. %iA. 2on la memoria /ostra6"""!rande in/alido. le%%ete 1ua" A+INOLFI" &leggendo' Camera J)" RUSSOLILLO Si22ome il 2onto 3 in /ostro $ossesso. de##o dedurre 2'e 1uella notte a/ete o22u$ato la 2amera J)""" +i2o #ene7 A+INOLFI" Camera J)" RUSSOLILLO E in/e2e mi $osso s#a%liare" &Gira il foglio' Le%%ete mo 1ua" A+INOLFI" )F" RUSSOLILLO Sissi%nore. il J) 3 di/entato )F" A+INOLFI" Per2'5 a/ete %irato il fo%lio" RUSSOLILLO E $er2'5 l0'o %irato7 A+INOLFI" Per2'5 siete a//o2ato e state 2er2ando di farmi fesso" RUSSOLILLO Niente affatto" L0'o %irato in s5%uito al le%ittimo sos$etto 2'e 2'i 'a fatto il 2onto 'a 2ommesso un errore" Prima di a22usare /ostra mo%lie. mi do/ete dimostrare 2'e 1uesto 2onto /i a$$artiene e non a$$artiene ad un i$oteti2o 2liente della 2amera numero )F" A+INOLFI" Telefoniamo a Cremona" RUSSOLILLO Quelli non ten%ono i re%istri da /ent0anni $er fare $ia2ere a /oi" a io $osso ri2ostruire l0errore" =edete. %rande in/alido. alle 2'ia/i de%li al#er%'i 203 atta22ata una $iastrina 2on il numero della 2amera" Se /oi %ettate la 2'ia/e sul #an2one. 2'i sta dall0altra $arte. se2ondo 2ome 2ade la $iastrina. $uB le%%ere J) o )F" E si22ome la si%nora si difende 2on un0esas$era4ione 2'e da sola $ro/a la sua inno2en4a. la lo%i2a mi $orta a 2on2ludere 2'e la 2'ia/e 3 2aduta in modo da in%enerare l0e1ui/o2o" A ELIA" Kra/o. a//o2ato" RUSSOLILLO &ad %dinolfi.' Quindi. se 2orna /i furono a Cremona. non /i s$ettano8 s$ettano a 2'i o22u$B la 2amera )F. se /oi sta/ate nella J) o /i2e/ersa" E 2on 1uesto. si%nori miei. /i saluto e sono""""" Tra $o2o arri/a don a%lione

e &ad %dinolfi.H io non $osso $assa 0a mattinata smontando 0e 22orna /ostre6 A+INOLFI" +un1ue ri2onos2ete 2'e le ten%o6 RUSSOLILLO Imma%inarie" A+INOLFI" &convinto' A//o2ato. io le ten%o6 &Si schiaffeggia, si morde una mano' Pro/ato. 2'e a/ete $ro/ato7 )F e J) sulla ruota di Cremona6 Numeri. $arole. 2'ia22'iere""" RUSSOLILLO Un fondato sos$etto" A+INOLFI" E 2'e 3 un sos$etto7 Un sos$iro di neonato. una s$ira di fumo" C'e 2onsisten4a tiene un sos$etto7 RUSSOLILLO =i state dando la 4a$$a sui $iedi. s2usate8 /oi /ostra mo%lie l0a22usate in #ase a un sos$etto6 A+INOLFI" Sos$etto7 A//o2ato. 1uesto $e44o di 2arta 3 $ro/a" )rova9 Questa non 3 2arta. ma 2arne. san%ue. la2rime6 Le la2rime mie. la 2arne mia tradita e ma2iullata da un 2oltello" E sa$ete $er2'57 Per2'5 mi fa 2a$ire 1uello 2'e non 2a$i/o. mi fa /edere 1uello 2'e non /ede/o" Questa 2arta ris$onde ai $er2'5 e ai $er 2ome 2'e non mi 'anno fatto dormire $er /ent0anni" Adesso 'o l0e/iden4a. 2e l0'o in $u%no" E l0e/iden4a /e la $osso far to22are 2on mano""" A ELIA" :insorgendo. i2'ele. non mettere in me44o due anime inno2enti6 A+INOLFI" :a Russolillo' A//o2ato. io /e la fa22io to22are" RUSSOLILLO A##iate #ontA. to22o un0altra /olta" Questa mattina ten%o a don a%lione" A+INOLFI" Non $otete rifiutar/i. a//o2ato" Non do/ete far s2'iattare un $o/ero infeli2e" RUSSOLILLO E /a #ene. fatemi to22are" A+INOLFI" =ado e torno" RUSSOLILLO +o/e andate7 A+INOLFI" Al ; Caff3 de%li a44urri < e all0; Istituto Su$eriore di studi so2iali <" RUSSOLILLO Allora il fatto 3 lun%o" A+INOLFI" Po2'i minuti" A//o2ato. /i $orto la $ro/a vivente. A ELIA" i2'ele. las2iali stare" Le anime inno2enti no6 A+INOLFI" =ado e torno6 &0sce di corsa dal fondo con un ghigno di trionfo'. RUSSOLILLO Si%nora. /ostro marito sem#ra si2uro del fatto suo"

A ELIA" &il viso nascosto dietro le mani' La /er%o%na mia6 I miei fi%li6 Po/eri fi%li miei6 RUSSOLILLO Quello 'a $arlato di $ro/a /i/ente" A ELIA" anna%%ia il traslo2o6 anna%%ia la 2assa delle /e22'ie 2arte6 &%ltro tono' A//o2ato tro/iamo2i a metA strada""" Fatemi a/ere non $i@ di due anni e me44o" RUSSOLILLO Si%nora. se le $ro/e sono /eramente tali e 1uello /i s$ara $er moti/i d0onore. io $o2o $osso fare" Cer2ate di ri2ordare" Mammo. CA6 +a uomo. $osso 2a$ire 2'e a Cremona a/ete $ro/ato 1uei 2in1ue minuti di de#ole44a 2'e le donne. nella /ita. $ro/ano o%ni me440ora" a do/ete 2onfidar/i""" +o/ete dirmi tutto""" +e##o sa$ere""" A ELIA" A//o2ato. 1uello 2'e $osso fare 3 ra22ontar/i 1uel $o2o 2'e ri2ordo" RUSSOLILLO 9 %iA una 2osa" Andate di2endo" A ELIA" Andammo a Cremona $er2'5 il %rande in/alido do/e/a trattare 2erte $artite di salumi""" lui 3 $ro$rietario del ; Risor%imento suino <""" S2endemmo in al#er%o e sa$ete 2om03. la no/itA del /ia%%io. il mo/imento del treno""" l0am#iente nuo/o""" era/amo %io/ani""" Insomma. 1uei 2in1ue minuti di de#ole44a" &Giustificandosi' II %rande in/alido lo tiene $er /i4io: a$$ena arri/a in al#er%o. $rima 2osa la $resta4ione" RUSSOLILLO Allora /i siete $restata 2ol %rande in/alido7 A ELIA" !es@. e 2on 2'i. sennB7 RUSSOLILLO E $ote/ate dirlo su#ito. san%ue del dia/olo" E in s5%uito a 1uella $resta4ione 3 a//enuta la nas2ita7 A ELIA" S>. ma lui di2e 2'e non 3 /ero" RUSSOLILLO Per2'57 A ELIA" &piangendo' A//o2ato. 1uello tiene un asso nella mani2a6 RUSSOLILLO 5asciugandosi il sudore' a $er2'5. 203 un s5%uito7 +o$o la $resta4ione. 2'e a/ete fatto7 A ELIA" Andammo a 2enare. an4i 2enai io sola. e $oi me ne tornai in 2amera" RUSSOLILLO Per2'5 2enaste sola7 A ELIA" Per2'5 lui a/e/a un a$$untamento 2on i fornitori e 1uelli %li affari li trattano a ta/ola"

RUSSOLILLO =a #ene8 in 2amera. 2'e fa2este7 A ELIA" i 2ori2ai e mi s/e%liai il %iorno do$o" RUSSOLILLO E il %rande in/alido non rin2asB7 A ELIA" S>. ma io dormi/o" RUSSOLILLO Si%nora. mo fate lo sfor4o" +urante la notte. 2'e so. non 2i fu 1ual2uno 2'e""" di2iamo 2os>"""s#a%liB stan4a7 Sa$ete. si usa" Uno a$re. 2i sta 0na femmina" ; S2usate. 'o s#a%liato <" Poi da%li o22'i della femmina uno 2a$is2e se 'a s#a%liato o no" A ELIA" A//o2ato. io dormii sodo" A 2ena a/e/o #e/uto $are22'io. e a me #asta un #i22'iere $er farmi $artire" RUSSOLILLO Allora non entrB nessuno" A ELIA" &piangendo' E in/e2e s>" RUSSOLILLO &ine etito' Se mo mo a/ete finito di dire""" A ELIA" A//o2ato. entrB uno stru44o" &"unga pausa'. RUSSOLILLO Si%nora. a/ete detto stru44o""" A ELIA" Uno stru44o" RUSSOLILLO Stru44o. animale. 1uelli 2on il 2ollo lun%o 2'e /anno nas2ondendo 0a 2a$a sottoterra" A ELIA" Pro$rio 1uello" RUSSOLILLO A'. e22o. a Cremona ten%ono %li stru44i s2iolti ne%li al#er%'i" A ELIA" a no. 2'e a/ete 2a$ito7 =i sto $arlando di un so%no" &2mpaurita' Quello me lo ri2ordo""" C'e fe2i un so%no""" &$errorizzata. Un so%no terri#ile6 RUSSOLILLO For4a. for4a. $uB darsi 2'e nel so%no tro/iamo la 2'ia/e del mistero" Ra22ontatemi 1uesto so%no terri#ile" A ELIA" &pacata' Non me lo ri2ordo. &)ausa' RUSSOLILLO Si%nora. /oi 2'e /i ri2ordate7 A ELIA" Solo lo stru44o" RUSSOLILLO E 2ome fate a dire 2'e 3 stato un so%no terri#ile se non /e lo ri2ordate7 A ELIA" i 3 rimasta l0im$ressione""" Il terrore""" a i $arti2olari non me li ri2ordo" RUSSOLILLO Per2'5 non /i fate una 2uretta di %li2erofosfato""" di /alerosfosfer""" Si%nora. uno stru44o non solo non #asta. ma non s$ie%a niente" Se 1uel so%no 3 stato /eramente

terrori44ante. do/ete sfor4ar/i di ri2ordar/elo" Cer2ate di andare da un neurolo%o""" A ELIA" Ci sono stata una /olta" RUSSOLILLO E il risultato7 A ELIA" i diede una $ur%'etta" &*ampanello'. RUSSOLILLO Caruso"6 &*aruso. appare sul fondo'. Se 3 1uel santo uomo di don a%lione. fallo a22omodare nel salottino di &ia ar%'erita"" &*aruso. va via da destra'. o 2ome la mettiamo7 Il %rande in/alido sa almeno dello stru44o7 A ELIA" Per 2aritA6 CARUSO" &dal fondo' 9 &ia ar%'erita". a//o2ato" RUSSOLILLO A'3. la %iornata 3 2om$leta6 &4entre *aruso. esce verso sinistra, appare ed entra :ia 4argherita., una vecchietta im ronciata, con coppellino, om rello e medaglione al collo'. &IA AR!HERITA" Alfonsino. tieni da fare7 &%d %melia.' Kuon%iorno" A ELIA" Kuon%iorno" &IA AR!HERITA" C'e stai fa2endo7 RUSSOLILLO Sto %io2ando a #atta%lia na/ale 2on la si%nora" &IA AR!HERITA" Alfonsi. non fare lo s$iritoso" 9 /enuto don a%lione7 RUSSOLILLO Non an2ora" &IA AR!HERITA" E Lettieri" sta fa2endo il suo do/ere7 Non 3 2'e la fa22enda di San Ci$riano $i%lia l0a//io della mia $ensione. 3 /ero7 &2ndicando %melia.' La si%nora 3 una 2liente7 RUSSOLILLO 9 l0in1uilina del $iano di so$ra" &IA AR!HERITA" &ad %melia.' Pia2ere" &Realizzando' A' /oi siete la si%nora 2'e 3 /enuta a stare al numero ),7 A ELIA" Per ser/ir/i" &IA AR!HERITA" Allora to%lietemi una 2uriositA: 2om03 2'e fate 1uel 1uarantotto s$ostando i mo#ili7 A ELIA" Non li s$osto. si%nora: li sfas2io in testa a mio marito" &IA AR!HERITA" E fate #ene6 a non 3 2'e %lieli $otete sfas2iare sen4a as$ettare me44anotte. 1uando io sto $er $i%liare sonno7

A ELIA" +o/ete $erdonare. ma 1uello si ritira tardi" &IA AR!HERITA" &arrendendosi alla forza dell'argomento' A'. #e06 5%ltro tono. S2usate 2'e di2o una $arola a mio ni$ote" :A RussolilloH Alfonsi. sai la no/itA7 andarano 'a detto 2'e #iso%na as$ettare la deli#era della 2ommissione $ariteti2a" C'e 3 0sta 2ommissione $ariteti2a. mo7 RUSSOLILLO andarano non /e l0'a detto7 &IA AR!HERITA" S>. ma 1uello 2a2a%lia e io $o2o lo 2a$is2o" RUSSOLILLO o andarano non /a $i@ #ene6 &IA AR!HERITA" Alfonsi. lo sai o non lo sai7 RUSSOLILLO C'e ne so a 2'i si 3 ri/olto andarano7 No. non lo so" &IA AR!HERITA" :ad %40"2%.' a /oi /edete6 +a trenta anni sto in mano a%li a//o2ati e non ne /edo la fine" =i state mettendo nelle mani di Alfonsino $er 1ual2'e $rati2a7 A ELIA" Sissi%nora" &IA AR!HERITA" &con cupo pessimismo. A'36 Cent0anni di salute a /ostro marito. si%nora. ma non /o%lia +io 1uello 2'iude %li o22'i e /i mettete nelle mani de%li a//o2ati $er la $ensione""" non ne /edete la fine" Se /i ri/ol%ete ad Alfonsino. $oi. a'36""" RUSSOLILLO &ia ar%'erita". ten%o 2'e fa6 &IA AR!HERITA" Tu mi de/i dire 2om03 2'e do$o trent0anni es2e in me44o 1uesta 2ommissione $ariteti2a" RUSSOLILLO 5scattando. E domandatelo a andarano6 =i siete /oluta mettere nelle sue mani7 &IA AR!HERITA" S>. do$o 1uindi2i anni 2'e la $rati2a sta/a nelle tue" Io in t3 non 2i 'o fidu2ia. /a #ene7 non ten%o fidu2ia" &%d %melia.. E /oi /i state mettendo nelle mani sue6 RUSSOLILLO &calmo. &ia ar%'erita". $ure io de##o 2am$are" &IA AR!HERITA" E io no7 Alfonsi. $ur0io a%%ia 2am$a6 C'e sei stato 2a$a2e di 2om#inare in 1uindi2i anni7 Ri2orso al inistero delle Finan4e. ri2orso al inistero del Tesoro.

)N

ri2orso alla So2ietA Autofilotram/iaria" E io ne 'o a/uto niente7 RUSSOLILLO Niente" E niente $otete a/ere" =e lo /olete mettere in testa 2'e non a/ete diritto alla $ensione. 2'e 4io Pe$$ino non 3 morto in ser/i4io7 &IA AR!HERITA" Per2'5. il tram 2'e l0'a messo sotto non sta/a in ser/i4io7 RUSSOLILLO II tram s>. ma 4io Pe$$ino sta/a in li2en4a $remio" &IA AR!HERITA" E' no. 1uello 3 andato sotto il tram mentre s2a$$a/a $er andare al ri2o/ero" E si22ome sta/a in li2en4a e 20era la %uerra. la sirena l0'a rimesso automati2amente in ser/i4io" Questa 3 la tesi della #uonanima dell0a//o2ato Caroleo" &Si mette a sedere e incrocia le raccio' Alfonsi. io de##o sa$ere 2'e 3 1uesta 2ommissione $ariteti2a" RUSSOLILLO &per li erarsene. =a #ene" A$$ena s$i22io lo stru44o della si%nora. telefono a andarano e me lo fa22io s$ie%are" &IA AR!HERITA" &fiduciosa. =eramente %li telefoni7 RUSSOLILLO =e l0'o $romesso" &IA AR!HERITA" 9 lun%o 0sto fatto dello stru44o7 RUSSOLILLO o /ediamo di a##re/iare" &IA AR!HERITA" &alzandosi. Kra/o. Alfonsino" E /ediamo di non far $assare altri 1uindi2i anni 2on 1uesta 2ommissione" O'. dato 2'e ti tro/i. $rima fai la telefonata. ti informi. $oi ? 2on %ar#o ? di2i a andarano 2'e 2am#io a//o2ato" RUSSOLILLO Un0altra /olta7 &IA AR!HERITA" Ho $i%liato a$$untamento 2on Ca22ese" Quello 3 fi%lio d0un ami2o della #uonanima di 4io Pe$$ino" RUSSOLILLO &ia ar%'erita". Ca22ese si o22u$a di diritto marittimo" &IA AR!HERITA" E 2'e fa7 RUSSOLILLO Fa 2'e al $rimo turno di 2'iamata marittimi. /i tro/ate im#ar2ata su una $etroliera" &IA AR!HERITA" E'''6 Ce ne /uole $er farmi im#ar2are. a me6 Fa0 la telefonata. fa0" Si%nora. 2on $ermesso"

RUSSOLILLO &prendendola in disparte. &ia ar%'erita". un0informa4ione: San Ci$riano tene/a la #ar#a7 &IA AR!HERITA" Si 2a$is2e" Tutti i santi la ten%ono" RUSSOLILLO E 2om03 2'e San Lui%i !on4a%a non la tene/a7 &IA AR!HERITA" &sommamente indignata, minacciando Russolillo con l'om rello'' Alfonsi. non mi nominare 1uel si%nore6 E 2'e 3 un santo. 1uello7 In 1uesta 2asa non /o%lio sentire 1uel nome6 &(n tempo' =ado da Ca22ese6 &1ia dal fondo, a destra, indignata. 2ncrocia %dinolfi., che spinge due giovani di vent'anni. "a ragazza + Gilda + # alta, snella, vestita e pettinata all'ultima moda. -a in mano una valigetta ventiquattr'ore! 22 ragazzo + "uigino + # molto pi; asso di lei, grasso, trasandato, col asco in testa. 2n tasca porta ripiegato un giornale sportivo e mangia del porp+corn da un sacchetto.. A+INOLFI" &solenne. A//o2ato. l0e/iden4a6 &*hiude violentemente la porta di fondo'. A ELIA" &in uno slancio di commozione. No. i fi%li no6 A//o2ato. difendete 1ueste due anime inno2enti" &% raccia e acia Gilda e "uigino. i2'ele. $assami le s2ar$e sulla fa22ia. fa di me 1uello 2'e /uoi. ma i fi%li no6 Quelli $erdono il ris$etto" I fi%li sono fi%li. i2'ele6 A+INOLFI" &precisando. Quando sono fi%li6 !IL+A &con accento nordico. =i dis$ia2e se non $arte2i$o alla riunione7 &*onsulta l'orologio' II ra$ido mi $arte fra /enti minuti e 'o a$$ena il tem$o di $es2are un tass>" A ELIA" S>8 $arti. fi%lia #ella. $arti" Non $erdere il ra$ido" A+INOLFI" Ti $i%li l0a22elerato" A ELIA" Almeno Lui%ino8 fallo tornare al ; Kar de%li a44urri <" Lui%ino 3 un0anima 2andida6 A+INOLFI" &terri ile. Lui%ino 3 fesso6 &%melia. cade a sedere su una sedia, singhiozzando'. A+INOLFI" A//o2ato. &con ironia' 1uesti due sono fi%li miei" RUSSOLILLO Pia2ere" A+INOLFI" Non /i di2ono niente7

))

RUSSOLILLO +ue #ei ra%a44i. 2om$limenti" Certo8 il %io/anotto 3 un $o0 nutrito" A+INOLFI" Nutrito7 Questo 3 fla22ido e fesso6 &Smuove il ventre di "uigino, che lascia fare, gli occhi al soffitto'. E man%ia8 man%ia sem$re6 lui%ino Pa$A. uno s$orti/o si de/e tenere in for4a &22 suo accento, naturalmente, # inconfondi ile napoletano'. A+INOLFI" a 2ome. a//o2ato. 1uesti due non /i di2ono niente7 !ilda. #ella di $a$A. ri$eti all0a//o2ato 1uello 2'e /ai di2endo da due %iorni" !IL+A &a Russolillo, con accento nordico' Ho de$re2ato 1uesta in2i/ile 2ostuman4a di es$orre in $u##li2o i $anni di fami%lia" Kiso%nere##e in/e2e sedersi intorno a un ta/olo e dis2uterne $a2atamente" Il mio $arere 3 $resto riassunto: non 3 il 2aso di drammati44are" Un $ostulato della s2uola in%lese 2'e ri%uarda l0adulterio $uB esser2i di 2onforto: 1uando esso 3 o22asionale. il $i@ delle /olte 2ontri#uis2e al raffor4amento del /in2olo 2oniu%ale" A+INOLFI" &a Russolillo, terri ile' Per2'5 $arla 2os>7 A ELIA" &singhiozzando' Per2'5 'a studiato dalle suore /ene4iane" A+INOLFI" E i 2a$elli 2'iari7 A ELIA" Li 'a $i%liati da 4io Ro#erto" A+INOLFI" &ridendo da folle' o sentite 1uesto 1ua" Lui%>. d> 2ome ti 2'iami: nome e 2o%nome. $er2'5 $i@ di 1uesto tu non sai dire" Parla" LUI!INO &facendo schioccare la lingua e muovendo la testa dal asso in alto' Tst6 &2ngolla del pop+corn'" A+INOLFI" &a Russolillo' Ha detto 2'e no" :A "uigino' =uoi dire all0a//o2ato do/e $assi le mattinate7 LUI!INO &c.s.' Tst6 A+INOLFI" &a Russolillo' Ha detto 2'e no" :A "uigino' =uoi dire a 1uanti anni 'ai las2iato la s2uola elementare7 LUI!INO &c.s.' Tst6 RUSSOLILLO &prevenendo %dinolfi.' Ha detto 2'e no" A+INOLFI" A//o2ato. lo /olete sentire $arlare7 RUSSOLILLO Per2'5. $arla7

A+INOLFI" Ne'. Lui%>. 2om03 2'e il Na$oli le 'a $rese domeni2a 7 LUI!INO &con forte accento napoletano' 9 s2i/olato in terra /eneta $er2'5 il 1icenza era in %iornata s> e so/rattutto $er2'5 il $ortiere 'a $arato l0im$ara#ile" Si a%%iun%a 2'e mal%rado Muliano mettesse ordine a 2entro2am$o e lan2iasse i 2om$a%ni 2on $assa%%i millimetri2i. l0ar#itro. 2'e era di2'iaratamente 2asalin%o. %iusto in a$ertura di %ara 'a las2iato 2orrere un fallo in area %rande 2ome una 2asa" Se a/esse #enefi2iato di 1uel ri%ore sa2rosanto. tro/atosi in /anta%%io a soli tr5 minuti dall0ini4io. il 3apoli a/re##e im$resso tutt0altro andamento all0in2ontro. si22'5 il fis2'io finale a/re##e san2ito #en altro risultato" RUSSOLILLO &ammirato' 0O %ua%lione $arla" A+INOLFI" &a Russolillo' La si%nora sostiene 2'e !ilda $arla 2os> $er2'5 3 stata a s2uola dalle suore /ene4iane e 'a $i%liato i 2a$elli 2'iari da 4io Ro#erto""" =e lo 2on2edo" a %uardateli #ene tutti e due. a//o2ato. %uardate l'evidenza/ e $rima di ris$ondere $assate/i una mano sulla 2os2ien4a" &(n tempo' Questi due ten%ono 1ual2'e 2osa in 2omune7 RUSSOLILLO &con un gesto significativo' La /eritA""" A+INOLFI" &stringendogli la mano' Siete un uomo" RUSSOLILLO PerB. /edete. %rande in/alido. la s$ie%a4ione $uB stare nel fatto 2'e la si%norina 'a $reso da 4io Ro#erto 2'e era #ello e il %io/anotto da /oi 2'e ? detto sen4a offesa ? siete #rutto" &,alla porticina di sinistra # entrato da qualche istante "ettieri.'. LETTIERI" &gridando alle spalle di Russolillo' A//o2ato. li teniamo fatti6 &Russolillopiega le gam e e si appoggia a una sedia portandosi una mano al petto' Ho attinto informa4ioni in Curia" RUSSOLILLO 5tirando il fiato' U'. adonna6 LETTIERI" C'e 3. a//o2ato7 RUSSOLILLO &minimizzando' Niente. niente. un 2ollasso" LETTIERI" Sedete/i""" &7a per sorreggerlo'. RUSSOLILLO Letti3. non mi to22ate6 a 3 $ossi#ile 2'e 1uando state in uffi2io mi de##o mettere uno s$e22'io retro/isi/o sulle s$alle7

),

Preannun2iate/i. san%ue del dia/olo. fate un 2ol$o di tosse" Sa$ete tossire7 LETTIERI" Sissi%nore" &$ossisce'. RUSSOLILLO Kra/o. Tossite6 &(n tempo' C'e a/ete attinto7 LETTIERI" I fratelli !ordini li teniamo fatti" San Ci$riano tene/a la #ar#a a $i44o e i #affi /erti2ali as2endenti &)ausa'. RUSSOLILLO Letti3. /oi a/ete attinto informa4ioni su San Ci$riano o su =ittorio Emanuele se2ondo7 LETTIERI" &du ioso' U'. !es@6 &Riflettendo' a /oi /edete""" &(n tempo' Forse 1uelli 'anno detto #affi /erti2ali discendenti. o telefono $er ulteriori ra%%ua%li" RUSSOLILLO E'. telefonate. telefonate" E /i ra22omando. Lettieri". 1uando mi tro/ate 2on2entrato. un #el 2ol$o di tosse" LETTIERI" Sarete ser/ito" &1ia da sinistra'. RUSSOLILLO &ad %dinolfi.' +o/e era/amo rimasti7 A+INOLFI" C'e 4io Ro#erto era #ello e io sono #rutto" RUSSOLILLO Sen4a offesa. /ero7 A+INOLFI" Sen4a offesa" a 203 una 2osa 2'e non sa$ete. a//o2ato. 2'e non potete sa$ere" A ELIA" &gridando' No. i2'e6 A+INOLFI" A//o2ato. a/ete ri2onos2iuto 2'e 1uesti due non ten%ono nessuna somi%lian4a""" RUSSOLILLO 9 /ero. ma se /oi /edete mia sorella""" A+INOLFI" Ne o22'i. ne 2a$elli. ne forma della testa" Ne statura" Se li in2ontrate $er strada li $rendete $er fratello e sorella7 RUSSOLILLO no" A+INOLFI" Cu%ini7 RUSSOLILLO No. ma se mi 2onsentite. mia sorella""" A+INOLFI" Non me ne fre%a niente di /ostra sorella6 RUSSOLILLO Ne'. non /i $ermetto6 Quella 3 mona2a6 A+INOLFI" A//o2ato. 1uesti due a$$aiono ai /ostri o22'i 2ome due estranei"

RUSSOLILLO Sissi%nore" a a##iamo 2'iarito 2'e 2i stanno di me44o le suore /ene4iane e 4io Ro#erto" A+INOLFI" Le suore e 4io Ro#erto7 &%dinolfi. si schiaffeggia, alza una mano su %melia., se la morde, diventa improvvisamente calmo'. A+INOLFI" A//o2ato""" Questi due""" %uardateli #ene6""1uesti due""" &gridando' Sono %emelli6 &%melia. si copre il viso con le mani'. RUSSOLILLO !emelli7 A+INOLFI" !e?mel?li6 Questo""" &scuote "uigino.... e 1uesta &scuote Gilda'. Questa fa22ia e 1uesta fa22ia sono %emelle6 RUSSOLILLO !es@6 A+INOLFI" E'. !es@. !es@" o dite !es@6 Io lo sto di2endo da /ent0anni6 +a /ent0anni 2am$o sen4a tro/are una ris$osta""" a 2ome: 1uesto e 1uesta""" !es@6 e li anda/o a %uardare di notte mentre dormi/ano. li se%ui/o $er strada""" !es@. !es@""" E 1uando. do$o /ent0anni. $er un 2aso. le%%o ; $resta4ione s$e2iale <. 2'e de##o $ensare7 Questa 2arta 3 $ro/a o no7 O de##o $assare la /ita di2endo !es@ !es@7 &"unga pausa'. RUSSOLILLO &ad %melia., molto pacato' Si%nora. non $er sa$ere i fatti /ostri. 1uesti %emelli 2ome li a/ete fatti7 A ELIA" &piangendo' Sono nati 2os>" RUSSOLILLO O 2'e7 O 2'e7 &2nfervorandosi' Quello il %rande in/alido ? #eato lui6 ? $ensa solo alle 2orna. ma la s$ie%a4ione s2ientifi2a do/037 !emelli6 Quali %emelli7 Una 3 nord. l0altro 3 sud6 A+INOLFI" Nord. nord6 Cremona6 &Si accascia su una sedia. Russolillo gli si avvicina e gli mette una mano sulla spalla con gesto di protezione. %dinolfi., grato, preme una mano su quella di Russolillo che grava sulla sua spalla. Gilda e "uigino sono indifferenti: la ragazza consulta spesso l'orologio, lui continua a masticare'. RUSSOLILLO E 1uesto 2'e 37 Si%nora. i 2asi sono due: aH nel re$arto maternitA /i 'anno $ortato un $ul2ino d0un altro $ollaio""" A+INOLFI" &muovendo sconsolatamente il capo' Sono nati in 2asa" RUSSOLILLO E allora: #H /oi 2i state fa2endo fessi da /ent0anni6 &%ccarezza la fronte di

)-

%dinolfi.'. Si%nora. stiamo as$ettando una s$ie%a4ione" A ELIA" &piangendo' a /oi siete a//o2ato mio e suo7 RUSSOLILLO &gridando' Non sono a//o2ato di nessuno: io a%%ia 2a$>6 A+INOLFI" Kra/o. a//o2ato" &(n tempo' A//o2ato. 2'e massa%%iate7 RUSSOLILLO La fronte" Non a/ete mal di testa7 A+INOLFI" No" Il dolore 3 1ui. nel 2uore" RUSSOLILLO i 2rede/o. s2usate" &%d %melia.' Allora7 A+INOLFI" &con un ghigno' Non $arla" Non $uB $arlare" A ELIA" C'e $arlo7 C'e di2o7 Sono tutti e due fi%li miei6 RUSSOLILLO a uno solo 3 nostro6 A+INOLFI" &piangendo' II $i@ fesso: Lui%ino6 A ELIA" &insorgendo' Tutti e due6 Tutti e due sono fi%li tuoi6 RUSSOLILLO E' no. si%nora. no" O#ietti/amente. te2ni2amente no6 Il fatto non 1uadra" La differen4a tra i due 3 tro$$o sensi#ile e non solo differen4a a$$arente. ma sostanziale. =oi /e ne /enite 2on lo stru44o6 La ra%a44a 3 /i/a2e. ottimista. tutta $rotesa /erso l0a//enire e i treni ra$idi. mentre Lui%ino""" A+INOLFI" 9 fla22ido 3 fesso6 RUSSOLILLO In altri termini. 3 un a#uli2o. un rasse%nato. un %io/ane sen4a a//enire""" &*olloca uno accanto all'altra "uigino e Gilda' Pi@ 2'e di 2orna. s2usate. %rande in/alido. 1ua si $one un $ro#lema s2ientifi2o e so2iale" E #iso%na 2'e /i de2idete a $arlare. si%nora. $er il /ostro #ene" Altrimenti la solu4ione l0andiamo a 2er2are alla Cassa $er il e44o%iorno" E'. s>. 2ara si%nora. $er2'5 /oi altro 2'e %emelli a/ete $artorito6 =oi a/ete $artorito la Questione eridionale6 A+INOLFI" &insorgendo. eridionale7 A//o2ato. la 1uestione 3 settentrionale. RUSSOLILLO Quando /i $re%o. %rande in/alido: meridionale" A+INOLFI" Settentrionale6 RUSSOLILLO So 1uel 2'e mi di2o: meridionale6 A+INOLFI" Settentrionale6

RUSSOLILLO eridionale6 A+INOLFI" Settentrionale atti ecco cala il sipario'.

&Sul

loro

)D

ATTO SECON+O "a stessa scena. 3el pomeriggio.$r< dame del comitato dei festeggiamenti in onore di San *ipriano sono sedute a semicerchio intorno alla scrivania: una ha la fronte incerottata, un'altra il raccio al collo, la terza il capo vistosamente fasciato. Russolillo, sprofondato nella poltrona dietro la scrivania, # immerso in profonda meditazione e non ada al cicaleccio delle tr< donne. I dama +onna Emilia. 1uando affermate 2'e San !iuse$$e tiene una ma44a in mano. dite una inesatte44a" II dama &sempre alla terza' Un %i%lio. do/ete dire""" Infatti: ; II 2asto !iuse$$e <""" III dama E$$ure io mi ri2ordo la ma44a" I dama State 2onfondendo 2on San Cristoforo" III dama E'. 2onfondo6 Non 2onos2o San Cristoforo. mo6 Quello $orta il #am#inello sulle s$alle" II dama E a$$unto la ma44a $er a$$o%%iarsi mentre $assa il fiume" III dama &pertinace' Allora s$ie%atemi $er2'5 il #asso 2eto usa l0es$ressione: sfro2oliare la ma44arella di San !iuse$$e""" II dama 9 un modo di dire. donna Emilia. 2ome O 2'e so7 ? ; %atta 2i 2o/a < o ; 1ual2osa #olle in $entola <. do/e non 2i stanno ne %atte ne $entole" III dama &tagliando corto' Sentite. se lo di2ono. una ma44a 2i de/e stare" &% Russolillo' 9 /ero" a//o2ato7 &Russolillo # altrove con il pensiero. A//o2ato6 RUSSOLILLO &di soprassalto' E'7 III dama Tiene la ma44a o il %i%lio7 RUSSOLILLO C'i7

III dama San !iuse$$e" RUSSOLILLO o lo domandiamo a Lettieri"" &*hiama' Lettieri"6 &"ettieri. appare sulla soglia della porta di sinistra e tossisce violentemente' C'e 3. tenete la #ron2'ite7 LETTIERI" No. mi $reannun2io. 2ome a/ete 2omandato" RUSSOLILLO Letti3. /oi /i do/ete $reannun4iare 1uando sto distratto" &2rritato' E non $i%liate tutto alla lettera6 &(n tempo' Letti3. San Ci$riano tiene la ma44a o lo stru44o7 LETTIERI" &tristemente allarmato' a44a e stru44o. mo7 I dama &a Russolillo' No. a//o2ato. 1uale San Ci$riano7 San !iuse$$e. ma44a o %i%lio" RUSSOLILLO &a "ettieri.' San !iuse$$e. allora" LETTIERI" &im arazzato' A//o2ato. io $er le mani ten%o la #ar#a di San Ci$riano" C'e ne sa22io di ma44e e %i%li7 RUSSOLILLO &alla 2 dama' S2usate. si%nora. 1uale inten4ione /i muo/e /erso la ma44a di San !iuse$$e7 I dama Si22ome donna Emilia 'a detto un0inesatte44a""" II dama &a "ettieri.' =i dis$ia2e a$$urare7 RUSSOLILLO &paziente' Letti3. telefonate in Curia" LETTIERI" Sissi%nore" &7a per avviarsi, ma si arresta' Non 3 $ossi#ile: o%%i 3 sa#ato e in Curia fanno la settimana 2orta" I dama a /oi /edete6 E fino a domani do##iamo restare 2ol du##io""" II dama Fosse re$eri#ile almeno don a%lione" III dama A $ro$osito. a//o2ato. 2'e fine 'a fatto il 2aro don a%lione7 RUSSOLILLO Lo /orrei sa$ere $ure io" +a stamattina 2'e lo as$etto" III dama Quello. niente niente. s2attoso 2om03. s03 $i%liato il treno ed 3 andato a malmenare i fratelli Cordini di Parma" RUSSOLILLO Kra/o6 Cos> $erdiamo San Ci$riano e la 2ausa" :A "ettieri.' Intanto 2'e si fa /i/o don a%lione. limate la rela4ione. Lettieri". limate" &2ndicando verso l'alto'. No/itA7 LETTIERI" Sono andati dallo $si2analista $er far ri2ordare il so%no della si%nora"

)I

RUSSOLILLO =a #ene" Andate a limare" &*ol pensiero fisso, alla 2 dama' Si%nora. a Serralta sul =olturno 2i stanno fratelli %emelli7 &"ettieri. esce da sinistra'. I dama S>. i Perrotta" II dama Ai %emelli risar2is2ono do$$i danni7 RUSSOLILLO No. non 3 $er 1uesto" E 1uesti famosi Perrotta si somi%liano7 I dama !es@. se sono %emelli6 II dama +ue %o22e d0a21ua" III dama Si22ome uno si 3 fidan4ato. si 3 do/uto far 2res2ere i #affi. $er e/itare 2'e il fratello""" /oi 2a$ite""" Allora se li 3 fatti 2res2ere $ure l0altro" II dama 0A $o/era %ua%liona sta/a im$a44endo" A//o2ato. $er ta%liare 2orto. si 3 do/uta fare mona2a" I dama Si 3 s$osata a !es@. il 1uale. rin%ra4iando Iddio. una fa22ia tiene e 1uella 3" II dama Allora. a//o2ato. 2'e 2i dite dei danni7 Io 'o a/uta $res2ritta una 2ura di fan%'i a Is2'ia. sen4a 2ontare il /ia%%io al Ri44oli di Kolo%na" I dama A me resta sem$re la sos$etta frattura della #ase 2rani2a" III dama E io mi tro/o un inde#olimento del ner/o otti2o. l0e22'imosi do/e sa$ete e la lesione al 2o22i%e" RUSSOLILLO Per 2'i 3 stato ri2o/erato in os$edale a##iamo 2'iesto il rim#orso delle s$ese di de%en4a8 $er 2'i. in/e2e. si 3 fatto medi2are in am#ulatorio. rim#orso se2ondo notula medi2a" III dama E in 2aso di in/aliditA e semin/aliditA7 RUSSOLILLO Ci sarA una $eri4ia" Comun1ue. non do/e/ate distur#ar/i a /enire8 'o s2ritto tutto al sinda2o" I dama Noi. la /eritA. 1ueste 2ose /e le domandiamo dato 2'e 2i tro/iamo" a lo s2o$o della /isita 3 di au%urare #uon /ia%%io a donna ar%'erita" RUSSOLILLO &alzandosi' A'. #e0" o /e la 2'iamo" :Realizzando' Per2'5. &ia ar%'erita" $arte7 II dama Come. non sa$ete niente7 RUSSOLILLO E do/e se ne /a7 I dama In Ameri2a"

RUSSOLILLO In Ameri2a7 &1a verso il fondo,,chiamando' &ia ar%'erita"6 III dama &alla 22' Forse non do/e/amo dir%lielo" +onna ar%'erita. ma%ari. lo /ole/a $re$arare un $o0 alla /olta" &,al fondo appare :ia 4argherita., che corre ad a racciare le tr< dame'. &IA AR!HERITA" &effondendosi' +onna Emilia. Carmilu22ia. Lu2iana""" I dama a 2ome. 2i fate 1uesto affronto7 II dama &compunta' Siete una donna sen4a 2uore" III dama E mo 2ome fa il 2omitato sen4a la /ostra %uida7 &IA AR!HERITA" &consolandole' Mammo. CA. 2'e sono sedi2i anni7 Passano in un momento" RUSSOLILLO &ia ar%'erita". 'o sentito #ene7 =e ne andate in Ameri2a7 &IA AR!HERITA" E'6 Se%uo il 2onsi%lio di Ca22ese" RUSSOLILLO Ca22ese7 =e l0'o detto 2'e 1uello /i fa2e/a im#ar2are" E 2'e /i manda a fare in Ameri2a7 &IA AR!HERITA" La $rati2a $er la $ensione di 4io Pe$$ino" RUSSOLILLO In Ameri2a7 &ia ar%'erita". 1uello 3 andato sotto un tram italiano6 &IA AR!HERITA" &con un sorrise fio sarcastico' O'e. t3 $are/a6 &%lle dame' C'e /i di2o sem$re di Alfonsino7 I dama C'e 'a s2arsa ini4iati/a""" II dama Ed 3 di ori44onti limitati" RUSSOLILLO &a :ia 4argherita.' !ra4ie $er la $u##li2itA" &IA AR!HERITA" Alfonsi. 3 2os>" Quello 2'e tu. Caroleo e andarano non a/ete sa$uto risol/ere in trent0anni. Ca22ese l0'a sistemato in due ore" Quando %li 'o detto 2'e 4io Pe$$ino 3 stato 1uindi2i anni in Ameri2a $rima della %uerra. 1uello 'a 2onsultato un li#retto e mi 'a detto 2'e 'o diritto alla $ensione USA" RUSSOLILLO Per2'5. 4io Pe$$ino 3 stato in/estito $ure da un tram ameri2ano7 &IA AR!HERITA" Nossi%nore. 'a fatto il 2as2atore indiano nei film di Tom iP8 una /olta 3 stato s#al4ato di sella e si 3 s2assato il femore"

)J

RUSSOLILLO E il femore di 4io Pe$$ino non /e lo $otete far $a%are stando/ene in Italia7 &IA AR!HERITA" Nossi%nore. 2i sta una $rassi da ris$ettare" =ado in Ameri2a e. do$o 2in1ue anni di residen4a. 2'iedo la 2ittadinan4a" +o$o un anno. in for4a delle le%%i sinda2ali. la Paramount mi ri2onos2e la $ensione" Poi ritorno in Italia e ri$rendo la $rati2a $er la $ensione di %uerra" Essendo 2ittadina ameri2ana. mi $ortano ris$etto e so%%e4ione e in un massimo di die2i anni me la danno" Alfonsi: 3 un fioretto: sedi2i anni di $a4ien4a e otten%o finalmente %iusti4ia" RUSSOLILLO Sedi2i anni" Ne'. ma /oi 1uando do/ete 2am$are7 &IA AR!HERITA" Fin2'5 mi ri2onos2ono la $ensione" 9 una 1uestione di $rin2i$io" &Si apre la porta di sinistra e "ettieri. tossisce violentemente dalla soglia'. RUSSOLILLO &alterato' Letti3. $i%liate/i la Kron2'iolina6 Non 3 2'e a##iamo finito 2ol San Carlo e mo 2omin2iamo 2ol sanatorio6 LETTIERI" a44a. a//o2ato" RUSSOLILLO C'i 3 0sto a44a7 LETTIERI" San !iuse$$e $orta la ma44a" i sono ri2ordato 2'e la $rima 2omunione l0'o fatta nella C'iesa di San !iuse$$e e il $arti2olare mi 3 rimasto im$resso" III dama A/ete /isto7 II dama E$$ure io non sono 2on/inta" Lo de##o /edere 2on %li o22'i miei" I dama &a "ettieri.' Quello do/e/a essere San !iuse$$e da Co$ertino" &IA AR!HERITA" C'e 3 1uesto fatto della ma44a7 III dama &a :ia 4argherita.' A##iamo $osto il 1uesito all0a//o2ato se San !iuse$$e $orta la ma44a o il %i%lio" &IA AR!HERITA" C'e domande6 Porta ma44a e %i%lio" II dama Tutti e due7 &IA AR!HERITA" E 2'e 3. una no/itA7 Alfonsi. nemmeno 1uesto sai7 a tu 2'e a//o2ato sei7 &%lle dame' =enite di lA 2'e /e lo fa22io /edere" &(n tempo. Squadrando Russolillo' !es@ !es@. e 1uesto 'a fatto $ure l0Uni/ersitA6 &*on un ; con permesso ! collettivo diretto a Russolillo, le dame seguono

:ia 4argherita. nell'interno dell'appartamento.. RUSSOLILLO Letti3. a/ete fatto 1uelle ri2er2'e s2ientifi2'e7 LETTIERI" Sissi%nore" RUSSOLILLO A/ete s2o$erto 1ual2'e 2osa7 LETTIERI" Sissi%nore8 la le%%e di endel" RUSSOLILLO C'i 37 LETTIERI" Un mona2o austria2o" RUSSOLILLO a $er2'5. mo i mona2i si interessano di $arti %emellar67 &(n tempo' E 1uesta sarA un0altra $ensata del Con2ilio6 LETTIERI" A//o2ato. la le%%e risale a settantEanni fa" +un1ue. un %iorno il mona2o $rese due $iantine di $isello: una da frutto %iallo e una da frutto /erde" RUSSOLILLO Piselli7 LETTIERI" Piselli" &Russolillo lo fissa a lungo.. RUSSOLILLO Letti3. 1uando /i 'o $re%ato di fare delle ri2er2'e. 'o $arlato di %eneti2a" Non 3 2'e a/ete 2a$ito #otani2a7 Sa$ete. tante /olte. uno di2e genetica e l0altro. 2'e sta un $o0 distratto. o mal%rado tiene un a22esso di tosse. 2a$is2e otanica. =oi. $oi. a/ete studiato $er #aritono" Sentite il suono7 %eneti2a. #otani2a. #aritono""" Sentite il suono7 KotA?ni2a""" #a?r>? tono""" LETTIERI" &sulle sue. A//o2ato. /oi a/ete detto %eneti2a e io %eneti2a 'o sentito e 2a$ito" RUSSOLILLO E a/endo 2a$ito %eneti2a. siete andato a im#atter/i in un mona2o 2'e 2olti/a/a $iselli""" LETTIERI" Sissi%nore" RUSSOLILLO Non insisto" &(n tempo' Quindi. il mona2o $rese due $iantine di $isello" A 1uesto $unto O sen4a offesa $er /oi e $er il mona2o ? /i dis$ia2e dirmi $er2'5 $rese 0ste $iante di $isello7 LETTIERI" Per2'5. essendo mona2o. non $ote/a $i%liare due femmine" &)ausa' A//o2ato. 2'e 37 RUSSOLILLO &la fronte appoggiata sulla mano' =i sto se%uendo" LETTIERI" +un1ue. il mona2o in2ro2iB le due $iantine" E si22ome era uno s$irito osser/atore notB 2'e dalla $rima %enera4ione dell0in2ro2io si a/e/ano frutti tutti %ialli e dalla se2onda un

)L

1uarto di $iante a frutto %iallo e tr5 1uarti /erde" a mentre le $iante a frutto /erde. unite ad altre $ure /erdi. da/ano frutti tutti /erdi. delle tr5 $iante %ialle una a/e/a dis2endenti %ialli e due a/e/ano un 1uarto di fi%li /erdi" RUSSOLILLO Fi%li" LETTIERI" Fi%li" RUSSOLILLO +el mona2o e dei $iselli""" LETTIERI" Nossi%nore. solo dei $iselli" RUSSOLILLO Per2'5 i $iselli fanno fi%li7 LETTIERI" In lin%ua%%io s2ientifi2o i frutti si 2'iamano an2'e fi%li" RUSSOLILLO &molto pacato' Letti3. una $re%'iera: tra San Ci$riano. lo stru44o di Cremona. la ma44a di San !iuse$$e. 0o femore di 4io Pe$$ino. la $ensione di &ia ar%'erita" e i %emelli Adinolfi". la $ressione mi 3 arri/ata a due2ento/enti" Non /i 2i mettete $ure /oi mo 2on i le%umi del mona2o" &Gridando' C'e 2a22'io 2i a44e22ano 0sti $iselli /erdi e %ialli7 Al %rande in/alido %li /ado a $arlare di $iselli7 LETTIERI" A//o2ato. 1uesta 3 la le%%e di endel" RUSSOLILLO Non la 2onos2o e non la /o%lio 2onos2ere. /a #ene7 Per me le le%%i si fanno in Parlamento6 LETTIERI" a 1uesta 3 una le%%e s2ientifi2a 2'e $uB s$ie%are tutto. $er2'5 dai $iselli $assiamo a%li esseri umani" E22o 1ua" &)rende di tasca un foglietto e legge= La 2onos2en4a della le%%e e $arti2olarmente il 2arattere re2essi/o latente. 2i $ermette di 2om$rendere 2ome un ra%a44o $ossa a/ere un 2arattere 2'e risale a lontani antenati e 2'e non 2om$are nei suoi %enitori <" :(n tempo' Pi%liate due si2iliani adulti" &Russolillo lo fissa' A//o2ato. 2'e 37 RUSSOLILLO A/ete detto 2'e de##o $i%liare due si2iliani adulti. /ero7 LETTIERI" E'" RUSSOLILLO Ci a%%iun%iamo un etto di lardo. un 2erasiello. un sedano. tr5 melen4ane e il tutto lo s#atto in fa22ia a 2'i /i 3 stra/i/o6 &Gridando' Letti3. 0ste ri2er2'e le a/ete fatte all0Istituto di !eneti2a o sul ; Tesoro della 2u2ina italiana7 <" LETTIERI" &gridando a sua volta. a insomma. l0esem$io lo de##o fare o no7

RUSSOLILLO E /oi 1uesto me lo 2'iamate esem$io76 5Gridando'. =a #ene. $i%liamo i due si2iliani6 LETTIERI" Pi%liate due si2iliani e fateli s$osare" 9 noto 2'e la ma%%ioran4a dei si2iliani 'anno %li o22'i neri" a se uno dei due 2'e a/ete fatto s$osare 3 $ortatore di un 2arattere latente ? fa22iamo l0a44urro de%li o22'i ? $uB darsi 2'e 1ual2'e fi%lio nas2e 2on %li o22'i a44urri" E sa$ete $er2'57 RUSSOLILLO Per2'5 la si2iliana 'a 2om#inato 0o $astro22'io 2on un 2remonese" LETTIERI" Nossi%nore" Per /ia dei normanni" 5)ausa lunga. Russolillo si scompone i capelli' I normanni 2'e sono stati lun%amente in Si2ilia" &Russolillo si alza lentamente, si avvicina a "ettieri. e gli accarezza paternamente il mento'. RUSSOLILLO Letti3. $er il #ene 2'e /i /o%lio. me lo fareste un $ia2ere7 LETTIERI" Comandate" RUSSOLILLO &terri ile' Andate a limare la rela4ione6 :Lo spinge in malo modo verso sinistra. Russolillo cammina nervosamente lungo lo studio, tormentandosi la faccia. Si ferma dinanzi alla finestra. "ettieri. entra di nuovo e va a prendere un volume da uno scaffale. 4entre # in punta di piedi per raggiungerlo, Russolillo si volta, gli si avviano e gli grida alle spalle' Come si 2'iama 1uel $rofessore""" &%lle prime parole "ettieri. piega le gam e e si appoggia a una spalliera portandosi una mano al petto. =edete 2'e su22ede 1uando uno non si $reannun2ia7 5"ettieri. si rialza' Come si 2'iama 1uel $rofessore 2'e sta nel $ala44o a$$resso7 LETTIERI" 5con un fil di voce' eni2'ella" RUSSOLILLO Allora mo fa22io un salto da eni2'ella $er 2er2are di 2a$ire sen4a mettere in me44o il mer2ato ortofrutti2olo" LETTIERI" A//o2ato. le informa4ioni sul mona2o e i $iselli le 'o attinte da eni2'ella" &0sce da sinistra, ingo ito e mortificato'. RUSSOLILLO Caruso"6 5*aruso. compare dal fondo'. CARUSO" Comandate" RUSSOLILLO No/itA sull0emisfero australe7 &*aruso. fa un cenno di diniego.. i assento

)G

$er un0ora8 /ado all0Uni/ersitA" Se telefona 1ual2uno""" CARUSO" """$rendo nota del nome e /i las2io l0a$$unto sotto Tor1uato Tasso" RUSSOLILLO E se /iene don a%lione. /edi 0e nun me fa tro/a $ur0isso sotto Tor1uato Tasso. ma $ossi#ilmente in $oltrona" CARUSO" &rispettoso' A//o2ato. a/ete il ner/o s2osso7 RUSSOLILLO E 2'e ti 2redi. 2'e i miei ner/i sono di nylon 2ome i tuoi7 Caruso". se non a$$uro 1uesto fatto dei %emelli. me ne /ado al mani2omio6 CARUSO" A'3. a$$urare6 A//o2ato. non $otete a$$urare niente" 3on c'# spiegazione. Pi%liate a me: nato mariolo. mi tro/o ino$inatamente redento" E 2'e mi metto ad a$$urare 2om03 andato il fatto7 i a/ete /oluto redento7 Qua sto. sen4a domandarmi il $er2'5 e il $er2ome" RUSSOLILLO a 2'e 20entri tu 2on i %emelli7 CARUSO" Non lo so e non lo /o%lio sa$ere" A//o2ato. non 2i sta s$ie%a4ione" &2ndicando fuori' !uardate lA. $er esem$io8 'a smesso di $io/ere da 2in1ue ore e sul =esu/io sta 2om$arendo una stris2ia di a44urro" Se s$in%ete lo s%uardo oltre l0a44urro. 2'e /edete7 RUSSOLILLO C'e /edo7 CARUSO" Non /e lo $osso dire" Si22ome la 2osa non si $uB s$ie%are. sono si2uro 2'e /i $i%liate 2ollera" RUSSOLILLO No. tu mo me lo di2i6 CARUSO" L0emisfero australe" &Russolillo fa per avventarsi contro *aruso.. Lo /edete 2'e /i $i%liate 2ollera7 a s2usate. il /ostro 3 uno strano modo di ra%ionare" i a/ete redento e non /i fate le 2ro2i dalla mera/i%lia. e solo $er2'5 io mi $ermetto di /edere l0emisfero australe. un altro $o2o /i fate afferrare $er $a44o" A//o2ato. $er il fatto dei %emelli. non ci sta spiegazione. a /oi %irate $er le strade7 !uardate la fa22ia della %ente. le%%ete i %iornali. sentite la radio. $arlate 2ol /ostro /i2ino di 2asa. $i%liate l0auto#us""" Tutto 1uello 2'e /edete e le%%ete tiene s$ie%a4ione7 A//o2ato. la /ita 3 di/entata un $a$o22'io" Quello 3 un fun4ionario inte%errimo7 Una mattina /i s/e%liate e a$$rendete 2'e l0'anno

s2'iaffato in %alera $er2'5 si 3 a$$ro$riato di un $o0 di s$i22ioli: un $aio di miliardi" Quell0altro fino a ieri %ira/a 2on le $e44e sui 2al4oni7 =e lo ritro/ate $adrone di $ala44i e terre demaniali" =i de##o fare l0elen2o 2om$leto7 Qua $er tro/are una $ersona $er#ene #iso%na 2er2are tra i ministri" Quelli stanno lA da /ent0anni e nessuno 3 rius2ito a smuo/erne nean2'e uno. se%no 2'e sul loro 2onto non 2i sta niente da dire" A//o2ato. i tem$i sono 1uesti" A22ettiamoli" 5*ampanello. =ado ad a$rire a don a%lione" 50sce dal fondo, verso destra. 0ntra %melia. sorretta da %dinolfi., mentre *aruso. va via da sinistra.. A ELIA" 5allucinata. A//o2ato. il so%no6 A+INOLFI" Se l03 ri2ordato" A ELIA" Fatemi sedere" &2 due la fanno sedere su una poltrona.. RUSSOLILLO Allora""" A ELIA" &terrorizzata' A//o2ato. io sta/o in me44o a una 2am$a%na""" E su una ma22'ina ministeriale. a un 2erto $unto""" 2'i arri/a7 6*on voce tremula. II famoso stru44o6 RUSSOLILLO !es@6 Lo stru44o su una ma22'ina ministeriale6 A ELIA" E 1uesto 3 an2ora niente" Tene/a un 2ilindro in testa6 RUSSOLILLO Lo stru44o6 5%melia. annuisce, terrorizzata'. Lo $si2analista /i 'a s$ie%ato il si%nifi2ato7 A+INOLFI" No" 9 s/enuto" A##iamo 2'iamato un medi2o 2'e %li 'a $rati2ato un0inie4ione di s$arto?2anfora" A ELIA" A$$ena lo stru44o s2ende dalla ma22'ina. si sente un 2oro di /o2i: QOnore/ole6 E//i/a l0onore/ole6R" RUSSOLILLO E lo stru44o7 A ELIA" Saluta/a le/andosi il 2ilindro e $oi anda/a ta%liando nastri" A un tratto mi s2or%e. si lis2ia un #affo e 5con voce melliflua' Si%norina. do/e 2i siamo %iA in2ontrati7 <" Io 2a$is2o 2'e 3 un $retesto $er atta22are dis2orso e non ris$ondo" 5(n tempo. E 2'e fa lo stru44o7 5$errorizzata. Pi%lia le for#i2i e fa $er ta%liarmi la""" &Si interrompe. *ade riversa sulla poltrona'. RUSSOLILLO C'e /i /ole/a ta%liare7

)F

A ELIA" 5di attendosi. Questo non lo di2o" Non lo $osso dire6 A+INOLFI" Amelia". $arla. 2'e ti /ole/a ta%liare7 A ELIA" 5urlando. Non lo di2o6 Non $osso $erdere il ris$etto dei fi%li6 RUSSOLILLO =a #ene. #asta 2'e state 2alma" Poi 2'e 3 su22esso7 A ELIA" 5pacata. A 1uesto $unto 3 2om$arso il mona2o" &(n tempo.. RUSSOLILLO A/ete detto un mona2o7 5%melia. annuisce. Russolillo guarda verso la stanza di "ettieri.'. A ELIA" E un 2oro di /o2i: ; E22ellen4a6 =i/a l0E22ellen4a6 <" RUSSOLILLO Si%nora. una domanda mar%inale: 1uesto mona2o 2olti/a/a $iselli7 A ELIA" S>. 2ome lo sa$ete7 C0era/ate $ure /oi7 RUSSOLILLO 5guardando verso la porta di "ettieri.. No. 20era Lettieri"" A+INOLFI" 5minaccioso' C'i 3 1uesto Lettieri"" RUSSOLILLO Un #aritono" A+INOLFI" E 2'e fa2e/a7 RUSSOLILLO Sta/a nel 2oro" Si%nora. andate di2endo" 0A ELIA" ; C'e fate nella mia 2am$a%na7. domanda il mona2o" E lo stru44o: ; La 2am$a%na 3 /ostra 1uanto mia <" Non l0a/esse mai detto6 Il mona2o si s2io%lie il 2ordone e %lielo s#atte in fa22ia" Lo stru44o si le/a il 2ilindro e fa lo stesso. $oi. sen4a dire ne a ne a,nas2onde la testa sottoterra" Il mona2o non se la tiene e %li sferra un 2al2io nel sedere. lo stru44o 2a22ia la 2a$a e di2e: ; A'. 3 2os>7""" < E. allora. a//o2ato. in2omin2ia il 1uarantotto" Con le sottane in mano. il mona2o si mette a 2orrere $er la 2am$a%na inse%uito dallo stru44o. mentre il 2oro: ;Onore/ole6 E22ellen4a6 Pa2e. 2on2ordia6<" Niente" Nessuno li ferma/a" E 2orrendo 2orrendo. anda/ano 2al$estando 1uelle $o/ere $iantine di $isello. 2'e si a##o22a/ano e mori/ano" C'e $ote/o fare io. $o/era donna sola7 &2ndicando %dinolfi.' Lui sta/a a 2ena 2on i fornitori""" In me44o a 1uell0ammoina. $resa di $ietA. mi 2'ina/o a ra22o%liere le $iantine: ma erano s2'ia22iate.

2al$estate. morte" Le las2ia/o 2adere e al $osto di 2ias2una 2om$ari/a una 2ro2e" A//o2ato. in meno di me440ora. 1uella #ella 2am$a%na era di/entata un 2imitero" A 1uesto $unto. /isto 2'e non 20era $i@ niente da fare. lo stru44o e il mona2o si fermano di 2ol$o. si %uardano in %iro e si a##ra22iano s2o$$iando a $ian%ere" Poi sal%ono insieme sulla stessa ma22'ina e se ne /anno tra %li e//i/a del 2oro" Io. ferma. 2on %li o22'i $ieni di la2rime. mi %uardo un0ultima /olta in %iro" E 2'e /edo7 C'e ai miei $iedi. 2'i sa $er 1uale mira2olo. erano rimaste in /ita due $iantine: una /erde e una %ialla" i 2'ino. le ra22ol%o. le metto sotto lo s2ialle e me ne ritorno in al#er%o" &)ausa'. RUSSOLILLO E 2os> finis2e il so%no" 6%melia. annuisce. Lo $si2analista 2'e 'a detto7 A+INOLFI" Le 'a dato una $ur%a da $rendere su#ito e due 2om$resse di Keller%yl $er un mese" RUSSOLILLO a 1uesto so%no non s$ie%a niente" &(n tempo' Si%nora. a/ete detto 2'e. ra22olte le due $iantine. /e ne siete tornata in al#er%o""" &%melia. annuisce' Quindi la 2am$a%na sta/a /i2ino Cremona""" &(n tempo' Non 203 2'e fare8 la s$ie%a4ione #iso%na 2er2arla a Cremona" A ELIA" &con improvvisa decisione' S>. a//o2ato. 2er2'iamola" Smuo/ete mari e monti. non #adate a s$ese. ma io de##o sa$ere" A+INOLFI" C'e de/i sa$ere7 Sono io il dis%ra4iato6 A ELIA" &angosciata' E an2'0io. i2'e. an2'0io6 Sono una $o/era dis%ra4iata $ure io6 A+INOLFI" Allora 2onfessi7 A ELIA" S>. 2onfesso 2'e da /ent0anni non sto 2am$ando nean2'e io6 Notti in #ian2o. $ianti""" e 1uello stru44o. 1uello stru44o sem$re da/anti a%li o22'i" A+INOLFI" &fissando intensamente la moglie' Am3. tu /eramente non ti ri2ordi niente all0infuori del so%no7 A ELIA" L0'o %iurato: i miei o22'i non de##ono $i@ /edere 1uelle 2reature se di2o una #u%ia" A+INOLFI" &a Russolillo, speranzoso' Allora una s$eran4a 203"""

,N

A ELIA" &con gli occhi s arrati' i2'e. %uardami ne%li ne%li o22'i: una $ro#a#ilitA 2i $uB essere. 2'e uno stru44o o un mona2o sia entrato nella mia 2amera e a##ia a$$rofittato 2'e dormi/o $er %odere delle mie %ra4ie" &%dinolfi. arretra fulminato' a una 2osa a%%iun%o e mi de/i 2redere" &Solenne' Se $resta4ione /i fu. sem$li2e o s$e2iale. essa fu del tutto in/olontaria da $arte mia6 A+INOLFI" &schiaffeggiandosi' A//o2ato. andiamo a Cremona6 RUSSOLILLO Ormai non 203 altra solu4ione8 1ual2uno 2i de/e andare" A+INOLFI" Io" RUSSOLILLO No. siete tro$$o $assionale" A ELIA" &timida' Io" A+INOLFI" &su ito' No6 RUSSOLILLO Ne /oi. ne /oi. ne io" Ci ser/e una $ersona neutrale. istruita da me e 2'e $orti a 2om$imento un $iano a#ilmente 2on%e%nato" State a sentire" La lo%i2a 2i di2e 2'e 2'i 'a $rati2ato lo s2onto do/e/a essere una $ersona in %rado di farlo: $ro$rietario. direttore o %erente dell0al#er%o" Quindi. le ri2er2'e /anno limitate nell0am#ito dell0Hotel Im$ero di Cremona""" Kiso%na indi/iduare l0uomo e""" A+INOLFI" Tirar2i il san%ue" RUSSOLILLO II san%ue7 E 2'e ne /olete fare7 A+INOLFI" L0a22ertamento della $aternitA" RUSSOLILLO E /i $are 2'e andiamo tirando il san%ue a tutto il $ersonale dell0al#er%o7 !rande in/alido. las2iatemi 2on%e%nare il $iano" 5*ammina in giro stringendoci il mento' Qual2uno""" e22o""" 1ual2uno si de/e fin%ere un orfanello andato a Cremona in 2er2a del $adre""" Un orfanello ri22o""" &(n tempo' Caruso"6 &1a alla porta' Caruso"6 &%ppare *aruso.' E22o il nostro uomo" Entra. Caruso" &*aruso. entra' Siediti" CARUSO" 9 me%lio 2'e resto in $iedi" RUSSOLILLO Quando ti $re%o" CARUSO" Quando /i $re%o io" RUSSOLILLO &spingendolo gi;' Siediti6 &*aruso. resta a sedere, ma in ilico, movendosi a disagio sulla sedia' CARUSO" de/i andare a Cremona" &*aruso. si alza con decisione. +o/e /ai7 CARUSO" A Cremona"

RUSSOLILLO 5ri uttandolo a sedere' Lo sai 2'e 2i /ai a fare7 CARUSO" 6alzandosi' No" RUSSOLILLO Allora $er2'5 ti al4i7 CARUSO" Per2'5 i 2al4oni mi /anno stretti" =e l0'o detto 2'e era me%lio 2'e resta/o in $iedi" RUSSOLILLO S#ottonati i 2al4oni" CARUSO" In $resen4a della si%nora7 A ELIA" S#ottonate/i. Caruso"" CARUSO" Non $are #rutto7 A ELIA" =i sto $re%ando" 5*aruso.> si s ottona alla vita e fa un sospiro di sollievo'. RUSSOLILLO E mo 2'e stai a tuo a%io. mettiti a sedere" :Lo ri utta gi;'. +un1ue. Caruso". a Cremona ti mando in missione deli2ata e 2onfiden4iale" A+INOLFI" &facendogli eco' +eli2ata e 2onfiden4iale" &*aruso. annuisce, preso dall'aria di mistero di Russolillo'. RUSSOLILLO &calcando le parole' A Cremona. /ai a 2er2are a $a$A tuo" A+INOLFI" &facendo eco' Pa$a tuo" CARUSO" &illuminandosi' Sono fi%lio di 2remonese7 RUSSOLILLO Pro$rio 2os>" CARUSO" Pure mammA sta a Cremona7 RUSSOLILLO Nossi%nore8 mammA 3 la si%nora Adinolfi"" &*aruso. fissa intensamente Russolillo, poi guarda %melia. e si alza. come in stato di sonnam ulismo'. CARUSO" 5con un fil di voce, tenero' ammA""" RUSSOLILLO 5agganciandolo per la giacca' Ne'. Caruso". niente niente mi stai $i%liando alla lettera7 CARUSO" Per2'5. no7 RUSSOLILLO Io ti sto istruendo $er la missione. animale6 &*aruso. si rimette a sedere e guarda mestamente %melia.'. CARUSO" 5ad %melia.' Quando mi dis$ia2e. si%nora" A /oi no7 A ELIA" Pure a me" a 2'e 2i $ossiamo fare7 CARUSO" a siete $ro$rio si2ura si2ura 2'e no7 aSmelia Ne sono si2ura" CARUSO" 5a Russolillo' Pe22ato" Una si%nora 2os> #ella e %ar#ata""" &%d %melia.' S$eriamo in un0altra o22asione" &% Russolillo' A//o2ato. dal

,)

momento 2'e de##o affrontare il /ia%%io. se $er /oi fa lo stesso. in/e2e 2'e $a$A. $osso andare a 2er2are mammA a Cremona7 RUSSOLILLO Per2'5. mammA tua sta a Cremona7 CARUSO" +al momento 2'e 2i sta $a$A""" RUSSOLILLO E'. e non ti #asta7 CARUSO" &con un gesto di diniego' Tst6 Preferirei mammA" RUSSOLILLO Per2'57 CARUSO" Per2'5 de/e essere una santa donna 2'e 'a sofferto assai" A//o2ato. 2'e sfor4o 2i sta a fare il $adre7 Padre si di/enta in un momento di sfi4io" Pi%liate in/e2e una $o/era ra%a44a8 1uella ma%ari fa la fioraia. la sartina. la 2ommessa. /a6 Le si $resenta un %io/anotto 2on i #affi sfumati e una ma22'ina 2on la tra4ione anteriore" ; Si%norina. l0a22om$a%no""" Si%norina. 2'e #elle manine""" < U#ria2ano $i@ le $arole del /ino e 1uello la fa di/entare $a$A" A//o2ato. $er lui 3 finita" E in/e2e lei6 =oi 2i $ensate7 Quella /i $orta in seno. /i nutre di san%ue e la2rime""" e 1uando nas2ete""" E'. 1uando nas2ete""" e22o il momento tra%i2o""" Quella non tiene latte $er sfamar/i n3 le%na $er s2aldar/i" E allora /i a##andona sui %radini dell0Annun4iata" a /i a##andona $er amore. $er2'5 non /i man2'i latte e le%na" Lei non 'a $i@ niente all0infuori di /oi" Se 3 2ommessa o sartina 3 stata li2en4iata o 2a22iata di 2asa8 se 3 fioraia. 3 s2i/olata mentre ne/i2a/a e si 3 fratturata le due #ra22ia" &%melia., durante il racconto, si # commossa e si asciuga le lacrime. %dinolfi. annuisce tristemente. Russolillo si liscia i affi, impaziente'. A//o2ato""" &piangendo' sen4a mamma. io sono un infeli2e6 RUSSOLILLO Caruso". sai 2'e fa22iamo7 o 2'e ritorni da Cremona 1ueste #elle 2ose le s2ri/i e io te le fa22io $u##li2are su ; Kolero? film <" &Gridando' o. intanto. /o%liamo $ensare alla missione7 &(n tempo' +un1ue. a Cremona /ai a 2er2are a $a$A tuo6 CARUSO" =a #ene. ma sia 2'iaro 2'e 3 un 2omando6 RUSSOLILLO Arri/ato a Cremona. t3 ne /ai all0Hotel Im$ero" Quello 2'e de/i a$$urare 3 1uanto se%ue: se la sera del ,, fe##raio )FDG

1ual2'e stru44o o 1ual2'e mona2o &correggendosi' se 1ual2uno 'a a/uto ra$$orti intimi 2on una %io/ane si%nora na$oletana di $assa%%io" CARUSO" ammA" &Russolillo si scompone i capelli'. A+INOLFI" A//o2ato. forse 3 me%lio 2'e mandiamo 1ual2'e in/esti%atore $ri/ato" RUSSOLILLO Nossi%nore. 2i de/e andare 1uesto fetentone e de/e fare 1uello 2'e %li di2o io6 Caruso". 'ai 2a$ito 2'e de/i domandare all0Hotel Im$ero7 CARUSO" Se 1ual2uno 'a a/uto ra$$orti intimi 2on una si%nora na$oletana di $assa%%io" E 2on 1uale diritto lo /ado domandando7 RUSSOLILLO Col diritto del san%ue" Ti de/i $resentare 2ome il ; fi%lio della 2ol$a <" ammA ti 'a ri/elato 2'i sei e 2ome sei nato in s5%uito a 1uell0e$isodio" CARUSO" A'. me l0'a ra22ontato mammA" &%d %melia. e %dinolfi.' A/ete sentito 2'e l0'a detto lui" &2ncrociando le raccio' E do/e sta mammA7 RUSSOLILLO 9 la si%nora Adinolfi". animale6 &*aruso. resta asito, poi si volta a guardare %melia., che annuisce tristemente' Adesso mammA. rimasta /edo/a e ri22a. /uole 2'e 1uel qualcuno + $a$A tuo ? 2onos2a il frutto di 1uella notte di $a44ia %io/anile" CARUSO" Allora. $er 2a$ir2i. la si%nora Adinolfi" 3 mamma mia" RUSSOLILLO Sissi%nore" CARUSO" Ed 3 la mo%lie del %rande in/alido" RUSSOLILLO Sissi%nore" CARUSO" Allora se $a$a e mammA stanno 1ua. io 2'e 2i de##o andare a fare a Cremona7 RUSSOLILLO A s2o$rire se 1ual2uno. 1uella sera""" CARUSO" Ha a/uto ra$$orti intimi 2on la si%nora Adinolfi". 3 2os>7 RUSSOLILLO o in2omin2i a 2a$ire" CARUSO" a s2usate. sen4a 2'e mi s2omodo fino a Cremona. il nome di 1uel qualcuno non 2e lo $uB dire &indicando %melia.' l0interessata7 RUSSOLILLO Senti. Caruso". redento t0'o redento. ma se sei e rimani fesso io non $osso far2i niente" La si%nora non se lo ri2orda. non lo sa""" 9 un mistero. 'ai 2a$ito7

,,

CARUSO" Uno di 1uelle 2ose. $er intender2i. 2'e non ten%ono s$ie%a4ione""" RUSSOLILLO E'. 2'iamala 2ome /uoi tu""" CARUSO" Aaaa'. mo 3 2'iaro" Noi do##iamo a$$urare se la si%nora. 1uella sera a Cremona &unisce gli indici' 2on un 2remonese" RUSSOLILLO A$$unto" CARUSO" &ad %melia.' =eramente non /e lo ri2ordate. si%nora7 A ELIA" &piangendo' No" Ero u#ria2a. dormi/o. non so""" CARUSO" &ad %dinolfi.' E /oi7 A+INOLFI" Io sta/o 2ontrattando una $artita di salumi" CARUSO" E mentre /oi 2ontratta/ate""" &unisce gli indici. la si%nora""" A+INOLFI" &piangendo' Pro$rio 2os>""" A ELIA" Non 3 /ero6 Io mi so%na/o lo stru44o e il mona2o6 CARUSO" &ad %melia., con rimprovero' Uno stru44o e un mona2o. mentre un $o/ero dis%ra4iato fati2a""" !es@6 RUSSOLILLO Caruso". la /o%liamo 2on2ordare 1uesta /ren4ola di missione deli2ata e 2onfiden4iale7 CARUSO" Con2ordiamo" RUSSOLILLO +un1ue8 Cremona. Hotel Im$ero. ; do/03 $a$A mio7 <. ; do/03 $a$A mio7 <" CARUSO" E una /olta 2'e l0'o tro/ato""" A+INOLFI" Ci tirate il san%ue" CARUSO" !li tiro il san%ue" RUSSOLILLO !li tiri il san%ue" &Riprendendosi' !rande in/alido. a##iate #ontA &% *aruso.' Una /olta tro/ato. ti fai ra22ontare 2om03 andata e te ne torni a Na$oli" A+INOLFI" a 2ome. se ne torna7 E noi 1uando inter/eniamo7 RUSSOLILLO !rande in/alido. io $rima de##o sa$ere e $oi inter/en%o" A+INOLFI" a /oi state le%%endo un li#ro %iallo o do/ete 2'iarire se nella mia /ita 203 una tra%edia7 RUSSOLILLO Tutt03 due le 2ose" +un1ue. Caruso"""" CARUSO" A$$uro e me ne torno a Na$oli" RUSSOLILLO Col $rimo treno" CARUSO" E 2on $a$A"

RUSSOLILLO Nossi%nore. 1uello lo las2i a Cremona" Poi 2i $ensa il %rande in/alido" Tu mi de/i $ortare nome e 2o%nome e ra22onto $arti2olare%%iato del fatto. dall0a alla 4eta" 9 2'iaro7 CARUSO" C'iarissimo" RUSSOLILLO &soddisfatto' A'6 Noi ti forniremo di soldi e di #i%lietto" Ti ra22omando. s$endi e s$andi 2ome un %ran si%nore" CARUSO" &sulle mosse per uscire' A//o2ato. dato 2'e mi tro/o. a mie s$ese. $osso fare 1ual2'e ri2er2a""" semmai 2i us2isse $ure mammA mia7 &Russolillo randisce il ronzo di $orquato $asso' =a #ene. /a #ene" :)iangendo' a sa$$iate 2'e sen4a mammA. mi sento un infeli2e" &1ia dal fondo, singhiozzandoH" RUSSOLILLO Ci 3 /oluto. ma ormai tutto 3 2'iaro" Fra $o2'i %iorni a/remo la ris$osta" &*ampanello'. *aruso. attraversa l'anticamera da sinistra verso destra'. CARUSO" &a Russolillo' Sen4a mammA sono un infeli2e" &1ia da destra. 0ntrano "uigino e Gilda, quell'ultima ancora con la valigetta in mano'. A+INOLFI" &nascondendo il viso nelle mani' Non li /o%lio /edere6 Non li /o%lio /edere6 A ELIA" i2'ele. sono i fi%li nostri6 !IL+A =i $re%o di s2usarmi. ma non $osso rin/iare oltre la $arten4a" !erardo 'a telefonato tre /olte" LUI!INO &ad %dinolfi.' A $ro$osito. 'a telefonato $ure Ro#erti" A+INOLFI". &con scarso interesse' =uoi dire 2'e forse 3 arri/ata la mer2e" LUI!INO S$eriamo" A+INOLFI" Come s$eriamo7 Quello telefona e tu non %lielo domandi7 LUI!INO E $er2'5 %lielo do/e/o domandare7 Quello anda/a 2er2ando /oi" Se 1uello non lo di2e""" A+INOLFI" Se 1uello non lo di2e. %lielo domandi. animale6 LUI!INO Pa$A. io de##o ris$armiare ener%ie $er domeni2a" Arri/a lEInter. !IL+A S2usate se insisto. ma""" &0ntra "ettieri. e grida alle spalle di Russolillo'.

,-

LETTIERI" A//o2ato. a/e/ate ra%ione" &Russolillo piega le gam e' Era =ittorio Emanuele se2ondo" RUSSOLILLO C'i7 LETTIERI" Quello 2on i #affi /erti2ali as2endenti" RUSSOLILLO Letti3. me lo fate un $ia2ere7 LETTIERI" Comandate" RUSSOLILLO Pi%liate/i le ferie" LETTIERI" a 2ome. a %ennaio7 RUSSOLILLO E'. a %ennaio" Andate a s2iare. andate a fare una 2ro2iera alle Canarie" &Gridando' Andate a limare6 &3el girarsi, "ettieri. scorge "uigino. (n sorriso uono gli illumina il viso. 4ette una mano in tasca e gli si avvicina'. LETTIERI" &a "uigino' =oi state 1ua7 &Gli da la moneta, che "uigino intasca, mentre "ettieri. muove compassionevolmente la testa. % quel gesto, %dinolfi. e %melia. crollano a sedere nascondendo il viso tra le mani. %dinolfi., dei due, sem ra il pi; prossimo al collasso. Russolillo, frastornato, gli si avvicina e cerca di rianimarlo', RUSSOLILLO !rande in/alido6 +on i2'e6 U' adonna. 1uesto sta di/entando /erde" :A "ettieri.' Lettieri". muo/ete/i. 2orrete a $i%liare 1ual2'e 2osa $er rianimarlo6 5"ettieri. esce di corsa da sinistra. Russolillo da uffetti ad %inolfi' !rande in/alido. a$rite %li o22'i" a 2'e 3 su22esso7 &"ettieri. rientra di corsa con una ottiglietta, che porge a Russolillo. ?uesti ne svita il tappo e fa ere un sorso ad %dinolfi.' Su. #e/ete. 1uesto /i rianima6 &%dinolfi. eve un sorso e di colpo, stra uzzando gli occhi, si raddrizza e sputa il liquido, urlando. Russolillo odora il contenuto della ottiglietta' Ne'. Letti3. ma 1uesto 2'e 37 LETTIERI" La #en4ina $er $ulire le ma22'ine da s2ri/ere" RUSSOLILLO E /oi %li $ortate la #en4ina da #ere7 LETTIERI" C'e ne sa$e/o 2'e la do/e/a #ere" =oi a/ete detto di $i%liare una 2osa $er rianimarlo" RUSSOLILLO E 2'e 3. un 2ar#uratore. 2'e $i%liate la #en4ina7 &Gli rida la ottiglia' !rande in/alido. /i sentite me%lio7

A+INOLFI" &schiaffeggiandosi' Per2'5 non me la sono #e/uta tutta7 =o%lio morire6 A ELIA" Pure io" i2'ele6 A+INOLFI" &slanciandosi su "ettieri.' +atemi la #en4inai &Russolillo lo trattiene in tempo. )oi afferra anche %melia. e fa sedere entram i'. RUSSOLILLO i /olete far 2a$ire 2'e sta su22edendo7 A ELIA" A/ete /isto 2'e 'a fatto Lettieri"7 RUSSOLILLO Ha dato una 2osa a Lui%ino" &"ettieri. esce' LUI!INO &controllando' Cento lire" RUSSOLILLO =a #ene. forse %io2ano in so2ietA al Toto2al2io" A+INOLFI" Toto2al2io7 A//o2ato. Lui%ino 2os> 2am$a: di elemosina6 Almeno 1uesto /e lo /ole/o tenere nas2osto. ma non 3 stato $ossi#ile" +e##o #ere la fe22ia fino all0ultima stilla6 RUSSOLILLO &a "uigino' a 2ome. 2on un $adre $adrone del ;Risor%imento suino<. /oi 2am$ate d0elemosina7 !IL+A &impaziente, guardando l'orologio' Si%nori. $erdo an2'e il ra$ido del $omeri%%io6 RUSSOLILLO &a "uigino' Ris$ondete6 LUI!INO E'. ris$ondo" Quelli i soldi me li danno e io li de##o rifiutare7 RUSSOLILLO =e li danno7 E 2'e siete. 2assiere di #an2a7 A+INOLFI" 9 /ero. a//o2ato. 3 /ero: %lieli danno" &)iangendo' La /er%o%na mia6 La 2ro2e della mia /ita6 9E /ero. %lieli danno" RUSSOLILLO a $er2'57 Com#ina numeri al lotto. sta in una 2atena di Sant0Antonio. mantiene una missione in Afri2a7 A+INOLFI" No. %lieli danno $er la fa22ia" !uardatelo" Fa22ia di miseria e sim$atia. fa22ia di indi%en4a e di 2an4onette" La fa22ia di Na$oli. a//o2ato" !uardate: %li o22'i %ialli di un 2ane affamato. ma 2'e d0im$ro//iso si mettono a 2antare ; OC ari <8 il naso di 2'i si ferma a un an%olo di strada e fa 2ola4ione 2on l0odore 2'e es2e da un /a$oforno" E 1uesta non 3 un0altra $ro/a7 !uardate !ilda. in/e2e" !IL+A Ka##o. $erdo il treno6

,D

A+INOLFI" =edete7 Il treno. l0Istituto di Alti Studi So2iali8 mo se ne /a a Roma a un 2on%resso radi2ale sulla 2limati2a" !IL+A Sulla semanti2a. #a##o" A+INOLFI" Tem$o fa. di2o: Lui%ino. #ello di $a$A tuo. tu non tieni n3 arte n3 $arte: /ieni a darmi una mano al ;Risor%imento suino<" Quando 2'iudo %li o22'i. 1uello di/enta tuo" &(n tempo' Tst6<" Allora %li domando da do/e si fa us2ire i soldi $er andare allo stadio. $er se%uire il Na$oli in trasferta. $er mandare 2assette natali4ie ai titolari e alle riser/e della s1uadra"T3 li da la mamma7 &(n tempo' ;Tst6<" =ai mettendo s2ale sui muri la notte" Tieni una #an2arella a For2ella7 ; Tst6 <" Cos>. un $omeri%%io de2ido di $edinarlo" Fa /ia !'iaia e si ferma all0an%olo di Santa Caterina. si a$$o%%ia 2on le s$alle a un $ala44o e si mette a %uardare il 2ielo" Que%li o22'i. a//o2ato6 C'e 2i sta/a in 1ue%li o22'i6 C0era la triste44a d0un u22ello in %a##ia. il $ianto d0un orfano 2'e s0as$etta di /edere la madre $assare a 2a/allo di una nu/ola. l0in/o2a4ione di un santo $rotettore" A un 2erto momento $assa un tale8 me lo ri2ordo: /estito di %a#ardina. #affi %ialli e una #orsa sotto il #ra22io" Si ferma. %uarda Lui%ino. si mette la mano in tas2a e $rende due 2ose8 una 2entolire e un fa44oletto" La 2ento lire $er Lui%ino e il fa44oletto $er as2iu%arsi una la2rima" Poi ne $assa un altro e un altro an2ora" Passa me44a Na$oli" E o%nuno: te'. te'. 2ento lire" LUI!INO Qual2uno $ure 2in1uanta" A+INOLFI" Quelli 2on idee di sinistra" Quelli 2'e di2ono: ; E22o l0Italia6 E22o 2ome il #oom e2onomi2o 'a to22ato il e44o%iorno <" =oi 2a$ite7 Il ; Risor%imento suino < a sua dis$osi4ione e 1uello si /a $i%liando le 2ento lire dai $assanti" LUI!INO E 2'e 2i $osso fare se ten%o 1uesta fa22ia7 e la de##o 2am#iare7 Sissi%nore. le 2ose sono andate 2ome 'a detto $a$a" Io un %iorno sta/o fermo $er i fatti miei. $assa un tale e mi mette 2ento lire in mano"""E 2on 2iB7 Noi andiamo 2'iedendo $ro//iden4e 2olletti/e $er il e44o%iorno e do##iamo rifiutare 1uelle indi/iduali7

A+INOLFI" A//o2ato. s03 fatto il 2onto in #an2a" E sa$ete do/e7 Nell0a%en4ia del ;Kan2o di Roma< di SantaCaterina" Nean2'e la fati2a di fare due $assi $er tro/arsene un0altra6 LUI!INO Pa$a. io sono s$orti/o e de##o ris$armiare ener%ie $er la domeni2a6 A+INOLFI" &terri ile' Lettieri"6 &"ettieri. appare sulla soglia della porta di sinistra. Lettieri". $ortatemi la #en4ina6 e la /o%lio #ere tutta6 : Russolillo spinge "ettieri. di l e chiude la porta'. RUSSOLILLO !es@ !es@6 Questi sono numeri" &%melia. conforta %dinolfi.' !rande in/alido. 2ome uomo /i 2a$is2o""" a do/ete tro/are una ra%ione di /ita""" +el resto. la si%norina ? mal%rado i /ostri sos$etti O $are 2'e 1ual2'e soddisfa4ione /e la da" A+INOLFI" &con immensa tenerezza' Questa7 Questa 3 la lu2e de%li o22'i miei8 1uesta 3 la 2onsola4ione della mia /ita""" &"'accarezza e la acia con trasporto' Sta $er laurearsi. sa tr5 lin%ue. fa $arte del ; !ru$$o JJ <e sta in 2orris$onden4a 2on Al#erto ora/ia" RUSSOLILLO Allora le /olete #ene7 A+INOLFI" Kene7 Le darei la mia /ita" o s$e2ialmente 2'e 3 $ure in2inta" RUSSOLILLO Au%uri6 E 2'i 3 il fortunato marito7 A+INOLFI" arito7 &3aturale' 9 nu#ile" RUSSOLILLO Nu#ile in2inta7 A+INOLFI" E'. ra%a44a madre" A//o2ato. 2'e 20entra. 1uesta 'a un0altra mentalitA" entalitA settentrionale" Ha in2ontrato un radi2ale 1uarantenne e #ri44olato8 erano entram#i sessualmente maturi e si sono uniti" Ci /o? %liamo formali44are7 A ELIA" 9 un #ra/o %io/ane. a//o2ato" Pro$rio un #ra/o %io/ane" &% Gilda' =a. #ella di mammA. non $erdere il ra$ido8 1uello !erardo %iA starA in $ensiero" !IL+A S>. mammA. s2a$$o" Ciao" &"a acia' Ciao. #a##o"&8acia %dinolfi.'. RUSSOLILLO Un momento. si%norina8 mi de##o sne##iare la mente" &%d %dinolfi.' La data delle no44e l0a/ete fissata7 A+INOLFI" Noi7 Ci de##ono $ensare loro. sem$re se 3 il 2aso"

,I

!IL+A &superiore' Su//ia. a//o2ato. lei 3 un uomo intelli%ente: un 2ertifi2ato di matrimonio non 2ostituis2e matrimonio" E $oi. ri2ordi i $rin2i$i della ; +euts2'en Kund3s f@r utters2'ut4 und SePuaireform < 2'e ri? sal%ono addirittura al )F,,: ; Noi res$in%iamo l0antitesi tra il 2or$o e l0anima" Non ammettiamo 2'e una naturale attra4ione sessuale sia #ollata 2ome ; $e22ato <. 2ome istinto #asso e sordido e 2'e il $rin2i$io #asilare della morale sia la ; mortifi2a4ione della 2arne <" +el resto ? lei m0inse%na ? 2ome 'a las2iato s2ritto Rei2'. a re$rimere la sessualitA si 2reano difese moralisti2'e ed esteti2'e 2'e $ortano alla ne/rosi" &*on un sorriso' II suo $ro#lema. 3 2'iaro. 2onsiste nel sa$ere se !erardo ed io 2i s$oseremo" Forse s>" E se /errA il momento. mi s$oserB in a#ito #ian2o. 2on #an2'etto nu4iale e tele%ramma $a$ale" Ciao. #a##o6Ciao. mamma8 51ia dal fondo, destra'. A+INOLFI" A/ete /isto 2'e intelli%en4a. 2'e $re$ara4ione.2'e mentalitA6 E il fi%lio mio de/e essere 1uesto 1ua: fesso. fla22ido e 2on la fa22ia da 2ane affamato" Io /o%lio 1uella lA6 Quella /o%lio $er fi%lia" &Si rivolge ra + iosamente ad %melia.' E io non ti do/rei s$arare7 RUSSOLILLO &aprendo la porta di sinistra' Lettieri"" LETTIERI" A%li ordini" RUSSOLILLO &una preghiera' La #en4ina" &0ntra "ettieri. che gli porge la ottiglia. ,al fondo, entrano 4argherita e le tr< dame'. &IA AR!HERITA" Alfons>. 2'e 3 1uesto mo/imento7Ameri2a""" Cremona""" Caruso" $arte $er Cremona7 RUSSOLILLO &ine etito' S>. /a a 2er2are $a$A suo" &IA AR!HERITA" &di soprassalto' Per2'5. Caruso" tiene un $adre7 RUSSOLILLO &c.s.' S>. a Cremona" LE TRE +A E &in un raptus mistico' Caruso" 'a tro/ato suo $adre6 &Si segnano devotamente'. I dama San Ci$riano 'a fatto la %ra4ia a Caruso"6 II dama San Ci$riano 'a fatto la %ra4ia6

&IA AR!HERITA" E 2'e 2i fa a Cremona il $adre di Caruso"7 RUSSOLILLO &c.s.' 9 un $e44o %rosso dell0Hotel Im$ero" &IA AR!HERITA" Hai Ca$ito6 LE TRE +A E San Ci$riano 'a fatto la %ra4ia a Caruso"6: Russolillo ha svitato il tappo della ottiglia di enzina e inala profondamente, mentre le tr< dame, come possedute, cadono in ginocchio e incominciano a dimenarsi gridando istericamente' San Ci$riano 'a fatto la %ra4ia6San Ci$riano 'a fatto la %ra4ia6 SIPARIO

,J

ATTO TER&O ?uattro giorni pi; tardi. "ettieri. consulta un volume accanto a uno scaffale,volgendo le spalle alla porta di fondo. ,alla quale,alcuni istanti dopo, entrano @anda. ed >doardo.. 4algrado i suoi quarantadue anni, @anda. # ancora attraente, vistosa e appetitosa. >doardo., il figlio, # un diciannovenne longilineo, fronte assa e larghe spalle da atleta. 1este in modo sportivo, mastica perennemente della gomma e compie delle figurazioni &dri ling, agganci, tiri' con un immaginario pallone.)arlano entram i con accetto lom ardo.%lla vista di "ettieri., ignaro di quelle due presenze, il volto di @anda. si illumina di gioia e di commozione."a donna si avvicina in punta di piedi al giovane avvocato e, restandogli alle spalle, gli copre gli occhi con le mani. (AN+A" &falsando la voce' Indo/ina. indo/inella. sono #rutta o sono #ella7 LETTIERI" 5con un sussulto, lasciando cadere il volume. Siete #ello. a//o2ato" (AN+A" &c.s.' N3 a//o2ato n3 soldato. /en%o da molto $i@ in alto6 LETTIERI" &un po' spaventato' San Ci$riano6 (AN+A" A21uina6 LETTIERI" +onna ar%'erita" (AN+A" A21uina" &Gli morde il lo o d'un orecchio'. LETTIERI" A'i6 (AN+A" Ri2ordi. adesso7 LETTIERI" Com$ar Alfio6 &@anda. toglie le mani. "ettieri. si volta e incontra lo sguardo radioso della donna'. (AN+A" &aprendogli le raccia' Torello6 :Lo sguardo inquieto di "ettieri. corre da @anda. a >doardo., che continua a palleggiare' C'e to22' de moretton sei rimasto" E di2o 2'e almeno 2in1uantasei anni li de/i a/ere""":Lo acia impetuosamente. "ettieri. # annichilito'

LETTIERI" Si%nora. io 'o trenta2in1ue anni" (AN+A" =a lA6 &7ur esca' Ormoni e massa%%ini. e'7&*ommossa' Lo sa$e/o 2'e non mi a/resti dimenti2ata" E nean2'e io. stella. sai7 Se t3 a/esset 2ome t0amo an2ora" La fiamma era tro$$o ardente $er2'5 $otesse s$e%nersi in soli /ent0anni6 &2ndicando il giovanotto'E22olo6 LETTIERI" C'i 37 (AN+A" &con tenerezza' Si 2'iama Odoardo"" LETTIERI" &presentandosi' Pia2ere" O+OAR+O" S2iao6 (AN+A" A//o2ato6 Solo da due %iorni l0'o sa$uto" Quella sera m0'a fatto 2redere d0essere ma%%iore dei #ersa%lieri" &*on fur esca e nostalgica complicit' Certo. $er %iustifi2are le 2ari2'e im$etuose" &Seducente' Non ne 'o dimenti2ata nean2'e una" +odi2i 2ari2'e6 Torello6 &2ndicando il giovane' Ed e22o il frutto della #atta%lia 2om#attuta e /inta" &(n tempo' Odoardo". e22o l0uomo al 1uale de/i i tuoi natali" O+OAR+O" &senza smettere di giostrare. S2iao. #a#o" (AN+A" &confidenziale, a "ettieri.' a $i@ 2'e uomo. do/rei dire toro Simment'al6 LETTIERI" Si%nora. mi $ia2ere##e essere il Simment'al in 1uestione. ma $urtro$$o 203 uno s2am#io di tori"=o%lio dire 2'e 203 un e1ui/o2o" (AN+A" Quale e1ui/o2o. Alfonso7 LETTIERI" Pro$rio 1uesto: non sono Alfonso. ma l0a//o2ato %io/ane dello studio. Lettieri" &>doardo., continuando nel gioco, dri la "ettieri. che si sottrae a malapena'. (anda" &a "ettieri.' Non sei tu7 C'e $e22ato6 Un 2os> #el to22' de moretton6 LETTIERI" S>8 ma nean2'e Alfonso 3 male" (AN+A" E do/e l03 2'e l037 C'0el /e%na6 LETTIERI" +a 2in1ue %iorni. $urtro$$o. sta attendato nelle anti2amere dei $rimari" (AN+A" &allarmata' Sta male7 Po/era stella6 +el resto. se $oeu min%a /ess sem$er san" :A >doardo., che colpisce di testa l'immaginario pallone' Odoardo". il #a#o sta male" O+OAR+O" Por nano6 (AN+A" E22o $er2'5 'a /oluto 2onos2erti" =uoi dettare le sue ultime /olontA" Caro" Stella6 :A "ettieri.' II torello 3 ammo%liato7

,L

LETTIERI" Con 1uel 2arattere. si%nora mia7 Solo un torero se lo $uB $i%liare6 (AN+A" io. mio. l03 rimasto mio" e l0a/e/a %iurato"&(n tempo' 9 %ra/e7 LETTIERI" L0a//o2ato7 Quello 2am$a 2ent0anni" (AN+A" E 2osa /a a fare dai $rimari. allora7 LETTIERI" Fa delle ri2er2'e sui $iselli" (AN+A" Piselli7 Strano uomo" LETTIERI" Se non sono indis2reto. 2on 2'i 'o il $ia2ere di $arlare" (AN+A" (anda" Pastron2'i. la madre di suo fi%lio" &>doardo. gioca'. LETTIERI" Quel %io/ane 3 il fi%lio dell0a//o2ato Russolillo7 (AN+A" Solo da due %iorni so 2'e si 2'iama Russolillo" Per /ent0anni e%li 3 stato $er me il ma%%iore Simment'al" LETTIERI" Quindi non siete la mo%lie""" (AN+A" Sono di $i@: il so%no di una notte di fe##raio. la fiamma 2'e arde e non 2onsuma. l0in2ontro 2'e se%na una /ita 2on un mar2'io di fuo2o" LETTIERI" E #ra/o l0a//o2ato6 E 2'i ne sa$e/a niente7 (AN+A" Nean2'e lui $ote/a sa$ere del frutto del nostro amore: l0in2ontro fu tro$$o #re/e""" a la $ro//iden4a. al momento o$$ortuno l0'a illuminato e %li 'a dato l0is$ira4ione di mandare a Cremona 1uel %io/ane"""2ome l03 2'0el se 2'iama7 Caruso"" LETTIERI" &realizzando' A'. /oi siete la missione deli2ata e 2onfiden4iale di Caruso"" o si s$ie%a" &Si ra uia'. a 1uello non 3 andato a 2er2are un $adre7 (AN+A" II destino 'o dis$osto altrimenti. 2aro estieri""" LETTIERI" Caro Lettieri"" (AN+A" II destino 'a dis$osto altrimenti. 2aro Lettieri"" Il destino non $ote/a s$e%nere la fiamma ardente" L03 $ro$ri /era. 2aro: la /ita 3 intensitA: #asta un %iorno? 2'e di2o: #asta una notte 2ome 1uella. dodi2i 2ari2'e 2onse2uti/e ? $er dare sa$ore e si%nifi2ato a un0intera esisten4a" &>doardo. tira di destro con mossa plastica'. O+OAR+O" !ol. #a#o. %ol6

(AN+A" L0a//o2ato non 3 il #a#o. Odoardo"6 &Si affaccia :ia 4argherita.. >doardo. la aggira, dri landola. "a vecchia ne segue i movimenti finche puA, poi la coglie una vertigine. %llora entra nel gioco, lo carica di spalle e gli fa perdere l'equili rio'. O+OAR+O" Fallo6 Ar#itroooo6 &IA AR!HERITA" Ne'. Lettieri". 1ual2'e 2aso di interdi4ione di minore7 LETTIERI" No. donna ar%'erita" Questo %io/ane 3 Odoardo"" (AN+A" La s2iora l03 la mamma del torello7 &IA AR!HERITA" &a "rttieri' C'e 'a detto7 LETTIERI" Ha domandato se siete la mamma del torello" &IA AR!HERITA" Torello""" da toro. LETTIERI" E'" &IA AR!HERITA" E io sarei madre di toro""" Quindi /a22a" LETTIERI" 9 un0imma%ine. donna ar%'erita8 un0imma%ine. se 2os> $osso es$rimermi. eroti2a" &IA AR!HERITA" Sta $er mandrillo. insomma" LETTIERI" L0a/ete detto" &IA AR!HERITA" A'6 E 2'i sare##e 1uesto torello o mandrillo 2'e dir si /o%lia7 LETTIERI" =ostro ni$ote Alfonsino" &:ia 4argherita. ha un tra allamento, ma non ha il tempo di realizzare, che @anda. le piom a addosso'. (AN+A" La 4ia6 &% racciandola' &ietta 2ara6 Sont?2'i $er Alfonsino" La fiamma era tro$$o ardente $er2'5 $otesse s$e%nersi in /ent0anni6 &IA AR!HERITA" Letti3. 1uesta mi sta 2'iamando 4ia" LETTIERI" Infatti. /ostro ni$ote Alfonsino 3 il $adre di Odoardo"" &2ndica il ragazzo'. &IA AR!HERITA" Alfonsino 3 il $adre""" Il padreB &)acata' Carnale o $utati/o7 (AN+A" &gioiosa' Carnale6 LETTIERI" Ca$irete: dodi2i 2ari2'e" &Senza un lamento, :ia 4argherita. si affloscia, sostenuta in tempo da @anda. e "ettieri.'. +onna ar%'erita""" (AN+A" &ietta6 &"e soffiano sul viso' La se sent mal6 Pora /e%ia6 Ro#a 2'e stras2ia el 2oeur6

,G

&IA AR!HERITA" Quel fetentone. in/e2e di $ensare alla $rati2a mia. 2on 4io Pe$$ino fres2o sotto a nu tram. anda/a fa2endo 2orride a Cremona6 &Sviene'. LETTIERI" +atemi una mano" Portiamola di lA" &la sollevano e la trascinano'. (AN+A" &uscendo' II suo ritratto6 Po/era donna" +el resto. se $oeu min%a /ess sem$er san6 &1ia i due dal fondo,sinistra, trascinando :ia 4argherita.. Rimasto solo, mani in tasca e masticando sempre gomma, >doardo. da calci a destra e a manca. ,al fondo entra "uigino,nota + interessato + il gioco del giovane cremonese e si appoggia allo stipite della porta per osservarlo meglio. %nche >doardo., adesso si accorge della presenza di "uigino. Si arresta, lo osserva, muove mestamente il capo, prende una moneta dalla tasca e gliela da'. LUI!INO &intascando la moneta' 0A aronna /0 0o renda6Ha ritelefonato Ro#erti" Sta 22A $aterno7 O+OAR+O" Se %'037 LUI!INO A/ite $arlato7 O+OAR+O" Se %'037 LUI!INO a 2'isto 2'e lin%ua $arla7 &(n tempo 6 Sta 22a $aterno7 LUI!INO Ke'. $arola d0onore. io nun 0o 2a$is2o" Siente. EduA. /ulimmo as2> a fa0 1uattro $assi7 O+OAR+O" Se %'037 LUI!INO Us2ire" U?s2i?re""" Tu e io""" iammo a fa0 na s%am#atura" O+OAR+O" A'. s%am#atura" =a #ene" Andiamo6 &Si avviano verso il fondo.. LUI!INO adonna. $erB. 2'e fati2a" O+OAR+O" &muovendo sconsolatamente la testa' El 2a$is min%a8 el 2a$is na%otta" &1ia dal fondo, destra. ,al fondo, sinistra, entra "ettieri., prende un cuscino da una poltrona e ritorna di corsa nell'interno dell'appartamento. ,al fondo entra *aruso., vestito in modo sgargiante e con una valigia in mano, spinto in malomodo da Russolillo'. RUSSOLILLO Cammina. animale6 CARUSO" &lisciandosi il vestito' A//o2ato. 1uesto 3 un $ettinato di lana fres2o di stireria6 RUSSOLILLO E io t3 lo ridu2o una ma$$ina. /a #ene7 a 2ome. da 1uattro %iorni io /i/o

sulle s$ine e il si%nor Caruso" sta allo%%iato allC'0Dcelsior. C'i 'ai #orse%%iato a Cremona. dis%ra4iato7 CARUSO" &con fierezza' A//o2ato. un uomo redento non #orse%%ia" A Cremona 'o 2om$iuto la missione" RUSSOLILLO E 1uesto $ettinato di lana7 CARUSO" Com$erato 2on i soldi della missione" +o/e/o fare l0orfanello a##iente o no7 RUSSOLILLO E tu l0orfanello lo fai allo%%iato allEEP2elsior 2on /eduta sulla Sesta Flotta7 CARUSO" A Cremona mi sono s$i22iato. sono a/an4ati dei soldi e mi sono $reso lo sfi4io di 2on2edermi un TeeU?end" RUSSOLILLO Un tele%ramma non lo $ote/i mandare""" ; issione 2om$iuta <" CARUSO" E' %iA. $er s$re2are soldi6 &Russolillo lo spinge verso la poltrona'. RUSSOLILLO II tele%ramma no e lE 0Dcelsior s>6 Parla. animale" =o%lio una rela4ione 2om$leta" CARUSO" +e##o $arlare su#ito7 RUSSOLILLO &mellifluo' =uoi 2'e $rima ti fa22ia ser/ire t3 e $asti22ini7 &Gridando' C'e 'ai s2o$erto7 CARUSO" &ammiccando, gli da una gomitata' Un ma%%iore dei #ersa%lieri" RUSSOLILLO &soddisfatto' Aaa'6 :Lo acia in fronte. Finalmente sa$$iamo: 3 un ma%%iore di #ersa%lieri" CARUSO" &con un sorriso di complicit' A//o2ato. 20era #iso%no 2'e anda/o a Cremona $er far/elo sa$ere7 RUSSOLILLO a $er2'5. il fatto sta s2ritto nell0Annuario dell0Arma7 CARUSO" &con intenzione, marcando ene le parole' A//o2ato. 'o detto un ma%%iore dei #ersa%lieri""" RUSSOLILLO Ho 2a$ito" Non sono sordo" CARUSO" a s2usate. /oi do/e a/ete fatto il ma%%iore dei #ersa%lieri7 RUSSOLILLO Io7 In nessun $osto" CARUSO" &guardandosi in giro, circospetto' A//o2ato. siamo soli e tra uomini""" RUSSOLILLO Caruso". io 'o fatto il ser%ente moto2i2lista" CARUSO" Allora 1uella sera /i siete /antato"

,F

RUSSOLILLO Quella sera7 CARUSO" eno male 2'e in 2amera 20era una femmina e non un 2olonnello8 altrimenti 1uello /i deferi/a alla 2orte mar4iale $er usur$a4ione di %rado" RUSSOLILLO Caruso". tu di 1uale 2olonnello stai a22o22'iando6 =o%liamo $arlare della missione s> o no7 *%R(S>. E io di 1uella sto $arlando" RUSSOLILLO a $er2'5. ti 'o mandato a Cremona in missione militare7 CARUSO" A//o2ato. a//o2ato. /a #ene 2'e sono $assati /enti anni e 2erte 2ose si $ossono $ure affie/olire nella memoria""" a dal momento 2'e di2endo/i maggiore dei ersaglieri /i dB a 2a$ire di essere al 2orrente di tutto. 2'e #iso%no 203 di insistere nella 2ommedia7 A//o2ato. siamo uomini: an2'0io. 2on una femmina 2ome 1uella. altro 2'e dodi2i 2ari2'e in una notte6 RUSSOLILLO &premendosi la fronte' U' adonna &(n tempo, con gentilezza' Caruso". diamo ordine alle idee. /a #ene7 Pro2ediamo a domanda e ris$osta. ti sta #ene7 CARUSO" i sta #ene" RUSSOLILLO Comin2iamo: 'ai tro/ato 1uello 2'e do/e/i tro/are7 CARUSO" Sissi%nore" RUSSOLILLO Su#ito7 CARUSO" Nossi%nore: 20era la ne##ia" RUSSOLILLO Per2'5. anda/i 2er2ando $a$A tuo in me44o alla ne##ia7 CARUSO" No. 'o do/uto 2er2are l0Hotel Im$ero" RUSSOLILLO Caruso". la $er?so?na6 CARUSO" La $ersona7 In nean2'e me440ora" Entro" ;Pa$A mio. do/03 $a$A mio7<. e22etera" ; S2usate. /enti anni fa 203 stata una $resta4ione s$e2iale tra un si%nore e una si%nora7 !, e22etera" Non finis2o di dirlo. 2'e una si%nora mi domanda 2'i mi manda. ;L0a//o2ato Russolillo. da Na$oli<. di2o. e s$ie%o il fatto" Non finis2o di s$ie%are. 2'e 1uella fa un allu22o. mi %etta le #ra22ia al 2ollo e mi 2o$re di #a2i" Era la si%nora (anda"" &un tempo' A//o2ato. $i%liamo Cristoforo Colom#o" &Russolillo lo guarda fisso'.

RUSSOLILLO &molto pacato' Caruso". 'ai detto la si%nora (anda". 3 /ero7 CARUSO" Pro$rio 2os>" RUSSOLILLO Poi ? se s#a%lio 2orre%%imi ? 'ai detto $i%liamo Cristoforo Colom#o" CARUSO" Sissi%nore" RUSSOLILLO Se ti fa22io una domanda. mi ris$ondi 2ol 2uore in mano7 CARUSO" Ci $otete 2ontare" RUSSOLILLO Se in/e2e di Cristoforo Colom#o $i%lio Tor1uato Tasso e ti s2asso 0a 2a$a. tu 2'e fai7 CARUSO" i mettete in 2ondi4ione di non $oter/i fare l0esem$io" RUSSOLILLO A'. $er2'5 de/i fare un esem$io""" CARUSO" Sissi%nore" E mi ser/e Cristoforo Colom#o" RUSSOLILLO Allora $i%liati Cristoforo Colom#o e fa l0esem$io" CARUSO" Come sa$ete. Colom#o $art> $er ra%%iun%ere le Indie: e do/e arri/B. in/e2e7 RUSSOLILLO In Ameri2a" CARUSO" Lo stesso 3 su22esso a me" Sono andato a 2er2are $a$A e 2'i ti tro/o. in/e2e7 ammA6 &Russolillo gli si avvicina armato di $orquato $asso, ma *aruso. riesce ad evitarlo' A//o2ato. 2'e a/ete 2a$ito7 La mamma 2'e 'o tro/ato non 3 la mia" RUSSOLILLO La mamma di 2'i7 CARUSO" +i Odoardo". RUSSOLILLO C'i 3 Odoardo"7 CARUSO" Certo. non $ote/ate sa$ere n3 del nome n3 della sua esisten4a8 ma 2'i /uoi 2a$ire 2a$is2a: Odoardo" 3 il fi%lio del ma%%iore dei #ersa%lieri 2'e 1uella famosa sera 2ari2B dodi2i /olte la si%nora (anda""L0'o tro/ata. le 'o detto 2'e la 2er2ate e 2'e do/e/a $resentarsi da /oi" &Russolillo crolla a sedere mantenendosi la testa con le mani'. RUSSOLILLO Caruso". 2'i 3 la si%nora (anda"7 CARUSO" A//o2ato. fru%ate nella memoria: i furori eroti2i. la 2om$li2itA della 2'ia/e""" Il toro Simment'al""" RUSSOLILLO II toro Simment'al""" &,al fondo appare "ettieri.'.

-N

LETTIERI" A//o2ato. in 1uesta 2asa #iso%na fornirsi di a2eto" RUSSOLILLO &spento' C'e do/ete fare 2on l0a2eto. Lettieri"7 LETTIERI" Rianimare donna ar%'erita" Ha a/uto una mossa" RUSSOLILLO &c. s.' 9 arri/ata la noti4ia della $ensione7 LETTIERI" No. 3 arri/ato il $roni$ote" &Gli da una gomtata nel fianco, con un sorriso di complicit' II fi%lio della si%nora (anda"" &*orrendo verso sinistra. =ediamo se 3 rimasto un $o0 di #en4ina" &esce da sinistra'. RUSSOLILLO &distrutto' Caruso". ten%o una #rutta fa22ia. 3 /ero7 CARUSO" No. a//o2ato8 1uello 2'e /i difetta 3 la memoria" &"ettieri. esce di corsa con la ottiglia di enzina'. LETTIERI" &dando una pacca sulla schiena a Russolillo' E #ra/o il toro Simment'ai6 &0sce di corsa dal fondo,sinistra'. RUSSOLILLO &come in stato di sonnam ulismo' Stru44i. tori. mona2i. $iselli""" &(n tempo' Caruso". una $re%'iera. solle/a il #ron4etto di Tor1uato Tasso" &*aruso. lo solleva' Ce stesse 1ual2'e 2o22odrillo. sotto7 CARUSO" No. solo la $rati2a di don a%lione" RUSSOLILLO i fai un altro $ia2ere7 CARUSO" A%li ordini" RUSSOLILLO Lo sai l0os$edale or/illo. /ero7 &*aruso. annuisce' Telefona al or/illo e fatti $assare il re$arto neurodeliri8 dottor astran%elo8 1uello mi rianima a $a22'ere in fa22ia" CARUSO" a state s2'er4ando7 Kasta 2'e ri/edete la si%nora (anda" e /edere 2ome /i rianimate6 RUSSOLILLO La si%nora (anda" sta 1ua7 CARUSO" L0'o $re2eduta di 1ual2'e %iorno" A momenti la /edete arri/are" &0ntra di corsa "ettieri.'. LETTIERI" &gridando' L0estintore6 &0sce di corsa da sinistra' RUSSOLILLO C'e 'a detto7 CARUSO" L0estintore" &"ettieri. entra da sinistra sorreggendo un estintore'. LETTIERI" +onna ar%'erita 'a $reso fuo2o6 &1ia di corsa dal fondo, sinistra'.

CARUSO" U'. $o/era si%nora6 &Segue di corsa "ettieri.. Russolillo resta sprofondato nella poltrona, gli occhi semiaperti, la mascella pendula, un leggero tremito al raccio destro. %lle sue spalle appare @anda., unisce le mani in gesto di gioia e un radioso sorriso le illuminail volto. Si avvicina a Russolillo, gli sfiora con una carezza il lo o dell'orecchio. Russolillo introduce il mignolo nell'orecchio e lo scuote'. (AN+A" &in un sussurro appena percetti ile. Torello"""&Russolillo,senza a andonare l'espressione e ete, fa girare intorno lo sguardo. %l che @anda., in un impeto di passione, si lascia sfuggire un grido' Torello6 &Russolillo si affloscia sulla poltrona e guarda atterrito la donna, la quale si inginocchia accanto a lui e incomincia a coprirlo di aci. Sul fondo, sorretta da "ettieri. e *aruso., appare :ia 4argherita.. %lla vista di quella scena,perde di nuovo i sensi e viene ricondotta di l'. RUSSOLILLO Si%nora. a/ete s#a%liato toro""" (AN+A" Torello6 Torello6 &lo acia, gli scompone i capelli, gli liscia i affi' I tuoi #affi""" Quanti ri2ordi"""I tuoi #ei #affi da #ersa%liere6 C'e to22' de morettonsei rimasto""" =edessi Odoardo": il tuo ritratto6 &Si guarda in giro' +o/03 Odoardo"7 RUSSOLILLO &ine etito' +o/03 Odoardo"7 (AN+A" L0'o las2iato 1ui 2'e %io2a/a a 2al2io" RUSSOLILLO Qui. nel mio studio""" (AN+A" Se lo /edessi. Alfonsino: il tuo ritratto" !li man2ano solo i #affi" RUSSOLILLO Non 2i /uole niente a farli 2res2ere" (AN+A" Sei 2ontento di /edermi7 Sono 2am#iata molto da allora7 RUSSOLILLO +a 1uando7 (AN+A" Hai ra%ione. stella8 non 2ontiamo %li anni" Per me niente 3 2am#iato. sai7 La fiamma era tro$$o ardente $er2'5 $otesse s$e%nersi in soli /ent0anni""" Quelle 2in1ue ore non le dimenti2'erB mai6 Se t3 sa/esser stella. 1uanto ti amo an2ora" Ora 2'e sono /i2ina a te mi sento ridi/entare una $i/ella di /ent0anni. 2ome

-)

allora" Ri2ordi7 !0'oo sem$er l0al#er%o. sai7 Una #ella $osi4ione""" RUSSOLILLO &rianimandosi' L0al#er%o""" l0Hotel Im$ero7 (AN+A" Sem$re 1uello" Ri2ordi 1uella sera7 6)erduta nel ricordo' Sento la 2'ia/e %irare nella to$$a" ; C'i 3. domando" E tu: ; Un ma%%iore dei #ersa%lieri o. se $referis2e. un toro Simment'ai<" Quasi me 2ia$a un 2ol$o" E tu: ; S2usi. forse 'o s#a%liato stan4a <8 %uardi il numero della 2'ia/e e: ; Infatti. il $ortiere mi 'a dato il numero )F an4i2'5 il J) <" a a me era #astato %uardarti $er 2a$ire 2'e eri l0uomo della mia /ita" Son rimasta lon%a e distesa sul letto e t3 %0'oodit: ; =ieni. torello <" :Lo a raccia stretto' +odi2i 2ari2'e""" Le $romesse. i furori. i %iuramenti""" E dire 2'e t3 ne andasti sen4a nean2'e dirmi il tuo nome" E io. $o/eretta. 2'e ti $ote/o offrire in 2am#io di 1uella notte di so%no7 Un fiore. un $i22olo fiore: il 2in1uanta $er 2ento di s2onto" &Russolillo, via via che @anda. procede nel racconto, si # andato rianimando e ora un ghigno crudele gli deforma il viso. *orre alla porta difondo'. RUSSOLILLO Caruso" &appare *aruso.' Come sta &ia ar%'erita"7 CARUSO" A##iamo 2ir2os2ritto le fiamme" RUSSOLILLO Kra/o" o fa una 2osa: /a di so$ra e fa s2endere il toro Simment'al" CARUSO" &dopo un reve ripensamento' a non siete /oi7 RUSSOLILLO &spingendolo in modo rusco. Fa0 s2endere Adinolfi". animale &*aruso. via da destra. % @anda.' Si%nora. il %'iotto e$isodio 3 a//enuto la notte del ,, fe##raio )FDG. /ero7 (AN+A" =edo 2'e nean2'e t3 'ai dimenti2ato la data" RUSSOLILLO La data la ri2ordo. ma /i de##o dare una delusione: il toro non sono io" (AN+A" No7 &,isperata, attendo un piede a terra' a 2'i l03. allora. 1uesto #enedetto toro7 RUSSOLILLO Tra $o2o lo /edete 2om$arire. &camminando su e gi;' a%%iore dei #ersa%lieri6 Toro Simment'al6 +odi2i 2ari2'e""" E #ra/o il %rande in/alido6 &-a un ripensamento' A $ro$osito. si%nora. $er mia s2ien4a. 2'e in/aliditA tiene7

(AN+A" C'i7 RUSSOLILLO II toro" (AN+A" &con una risata' In/alido il toro7 RUSSOLILLO &ra uiandosi' No. e'7 (AN+A" Toro da 2orrida. 2aro lui6 RUSSOLILLO A'5. #uonanotte6 &0ntrano *aruso., %dinolfi. e %melia.'. A+INOLFI" A//o2ato. Caruso" 3 tornato""" A ELIA" No/itA7 No/itA7 (AN+A" &alla vista di %dinolfi.' II mio torello6 A+INOLFI" &interdetto, ma realizzando' (an""" (an""" RUSSOLILLO E'. @anda.. &Recitando. ; C'i 37 < ? ; Un ma%%iore dei #ersa%lieri. o. se $referis2e. un toro Simment'al !. &2ndicando @anda.' Quasi le 2ia$a un 2ol$o" (AN+A" Pro$rio" RUSSOLILLO Le $romesse""" i furori""" i %iuramenti""" A ELIA" A//o2ato. fatemi 2a$ire""" (AN+A" &andando incontro ad %dinolfi.' Se t3 sa/esset 2ome ti amo an2ora" La fiamma era tro$$o ardente $er2'5 $otesse s$e%nersi in /ent0anni" A+INOLFI" &con un sorrisetto e ete' U'. !es@""" %uardate""" (anda"6 (AN+A" Stella :Lo a raccia'. A ELIA" A//o2ato. fatemi 2a$ire6 RUSSOLILLO +o$o. si%nora. do$o" &%d %dinolfi.' E lei. $o/eretta 2'e /i $ote/a offrire in 2am#io di 1uella notte di so%no7 Un fiore. un $i22olo fiore" Il 2in1uanta $er 2ento di s2onto" A ELIA" A//o2ato. fatemi 2a$ire: state $re$arando un roman4o s2ene%%iato $er la tele/isione7 RUSSOLILLO S>. si%nora8 e in/e2e di Al#erto Lu$o 2i mettiamo iUe Simment'al" A ELIA" C'i 37 RUSSOLILLO II nome d0arte di /ostro marito" =edete la s2ena7 Questa 3 la s2ena finale" a 2i man2a an2ora Odoardo". A ELIA" C'i 3 Odoardo"7 RUSSOLILLO II fi%lio del toro" A ELIA" +el toro""" C0entra $ure un toro7

-,

RUSSOLILLO E lo stru44o 2i entra/a7 =oi 2i a/ete messo lo stru44o e io 2i metto il toro" A ELIA" A//o2ato. /i sentite #ene7 RUSSOLILLO &urlando' No6 +o/e sta Odoardo"7 A+INOLFI" a 2'i 3 Odoardo"7 (AN+A" &ad %dinolfi.. Tuo fi%lio. stella" A+INOLFI" io fi%lio7 Io ten%o un fi%lio a Cremona7 A ELIA" &strozzata. II fi%lio di""" di""" RUSSOLILLO S>. di iUe Simment'ai e della si%nora"""%rande in/alido. 1uando uno entra nella 2amera di una %io/ane di /ent0anni. si fa $assare $er ma%%iore dei #ersa%lieri e 2ari2a dodi2i /olte""" A ELIA" &sul punto di svenire' Tu""" i2'ele""" Tu""" a Cremona""" RUSSOLILLO La notte del ,, fe##raio )FDG" A ELIA" La famosa notte""" RUSSOLILLO E'. la famosa notte 2'e /oi /i so%na/ate lo stru44o" A+INOLFI" Amelia". i fornitori. a 2ena. mi a/e/ano a##offato di tartufi e ostri2'e""" Io ero un fuo2o""" Torno in al#er%o e ? adesso mi ri2ordo ? il $ortiere mi da la 2'ia/e s#a%liata" A ELIA" A'. adesso t3 lo ri2ordi" A+INOLFI" &minimizzando' Amelia". 2ose di /ent0anni fa""" e440ora di sfi4io" RUSSOLILLO Cin1ue ore" (AN+A" +odi2i 2ari2'e" &%melia. sviene'. RUSSOLILLO Caruso". /a0 a $i%liare la #en4ina" &*aruso. esce dal fondo'. (AN+A" a 2'i 3 1uesta donna7 RUSSOLILLO Sua mo%lie" (AN+A" &ad %dinolfi.' T3 t3 set s$usA7 T3 me %'et trad> in sta manera6 oster6 &)iangendo' Infam6 Traditori RUSSOLILLO !rande in/alido. 2ome la mettiamo7 A+INOLFI" A//o2ato. io sta/o a##offato di tartufi. &Rientra di corsa *aruso. e fa odorare la enzina ad %melia., che rinviene'. A ELIA" &con un fil di voce' A//o2ato. tro/ate il modo di farmi a/ere non $i@ di sei mesi" RUSSOLILLO Si%nora. $er sei mesi la soddisfa4ione mela le/o io"

A+INOLFI" a $er2'5. le 2orna le 'o messe a /oi7 RUSSOLILLO Pe%%io6 In 2asa mi a/ete messo mona2i e $iselli. stru44i e tori8 mi a/ete fatto 0na 2a$a tanta 2on 2orna di 2arta e d0ossa" &%fferrandolo per il avero' E $oi. sentite. ten%o un $eso sullo stoma2o e me lo de##o le/are8 se siete uomo. mi do/ete dire $er2'5 /i 2'iamano %rande in/alido" A+INOLFI" Per2'5 /e lo de##o dire7 RUSSOLILLO Per2'5 lo /o%lio sa$ere. /a #ene7 Se non me lo dite. di 1ua non us2ite" A ELIA" &minacciosa' A//o2ato. non 3 il momento""" RUSSOLILLO Lo 36 Sono 2in1ue notti 2'e non dormo. san%ue del dia/olo6 Adinolfi". /oi 2'e in/aliditA nas2ondete7 Parlate" 9 me%lio 2'e $arlate su#ito $er2'5 altrimenti /i s$o%lio nudo. /i $orto al Poli2lini2o e /i fa22io $assare ai ra%%i V dalla testa ai $iedi" A ELIA" &c.s.' A//o2ato. $rima de##o sistemare io un 2onto" RUSSOLILLO &terri ile' State/i 4itta6 A ELIA" a 2ome. $er /ent0anni 'o do/uto su#ire sos$etti e in%iurie. 'o $erduto il ris$etto dei fi%li e mo 2'e il 2odi2e mi da il diritto di stra$$ar%li il 2uore mi de##o stare 4itta7 (AN+A" E io 2'e $er /ent0anni 'o im$edito 2'e la fiamma si s$e%nesse""" RUSSOLILLO Adinolfi". $arlate6 :Lo scuote' Non $arlate7&%dinolfi. # impassi ile. Russolillo lo fissa, lo molla e si tormenta la faccia. %melia. e @anda. fanno per slanciarsi sul traditore, ma Russolillo glielo impedisce, costringendole ruscamente a sedere' Sentite. Adinolfi" 'o a$$ena 2om$iuto un atto di 2ui mi sto $entendo"""In/e2e di sal/ar/i la /ita. le $ote/o las2iar fare""" Non /ede/o e non senti/o niente""" &%dinolfi. tace' E /a #ene. $rima 'o tras2eso e /i 2'iedo s2usa" Fa22iamo una 2osa. /a0" =i $a%o" Sissi%nore: io /i $a%o e /oi mi s$ie%ate il fatto. /a #ene7 &%dinilfi tace. Russolillo estrae il li retto degli assegni' E22o 1ua" Io mo sta22o un asse%no. lo firmo e la 2ifra 2e la mettere /oi" :%dinolfi. tace' Sen4a limiti""" &(n tempo' Adinolf>. non /i $on%o limiti""" &?uasi piangendo' a io de##o sa$ere"""de##o sa$ete""" &)ausa' Adinolfi". il /ostro

--

atte%%iamento si 2onfi%ura 2ome $ro/o2a4ione %ra/e8 /e lo di2e un. uomo di le%%e""" Adinolfi". se /i metto le mani addosso. o. $e%%io an2ora. se addosso /i metto Tor1uato Tasso. 'o le attenuanti""" Pi@ di 2in1ue anni non mi danno"""Tra amnistie e #uona 2ondotta. tra sei mesi sono fuori" A ELIA" &scattando' Sei mesi6 L0amma44o io6 RUSSOLILLO No. io6 (AN+A" Io6 &%melia., Russolillo e @anda. piom ano su %dinolfi., che si sottrae rapidamente. *aruso. si interpone.. CARUSO" A//o2ato6 Si%nore6 E 1uesto 2'e 3: tr5 2ontro uno6 &2 tr< si arrestano'. RUSSOLILLO &ad %dinolfi.' Caro%na6 a non finis2e 2os>. non finis2e6 Io /i s$o%lio nudo""" a %uardate""" Un $rofessionista""" =en%ono da me""" /ent0anni fa""" Cremona""" I %emelli""" &Realizzando' a /eniamo al fatto" Il %rande in/alido sta/a a##offato di tartufi. e /a #ene8 il $ortiere 'a s#a%liato 2'ia/e. e /a #ene" a i %emelli. si%nori miei7 Caruso". tu a Cremona 'ai sentito $arlare di 1ual2'e stru44o dotato di fa2oltA $arti2olari7 CARUSO" No" RUSSOLILLO No" Allora7 Come 2i s$ie%'iamo i %emelli7 CARUSO" A'5" &)ausa. Russolillo lo fissa'. RUSSOLILLO Caruso". 1ua 2i sta un asse%no in #ian2o" e lo s$ie%'i tu 1uesto fatto7 CARUSO" A//o2ato. non 2i sta s$ie%a4ione" &,al fondo entrano "uigino ed >doardo... (AN+A" Odoardo". tornem indr5" Tuo $adre l03 un moster" O+OAR+O" C'i l03 il $a$A7 (AN+A" &indicando %dinolfi.. Lui" O+OAR+O" S2iao. $a$A" A+INOLFI" !es@. tale e 1uale a !ilda6 (AN+A" Andiamo /ia" LUI!INO O'e. o'e. do/e /olete andare7 (AN+A" A Cremona" LUI!INO Non 3 $ossi#ile" Quello mo mo 'a $assato la /isita medi2a" (AN+A" Per2'5. el sta mal7 LUI!INO No. l0'o /enduto al 3apoli: mediano di s$inta" E22o il 2ontratto" &4ostra una carta'. RUSSOLILLO a 2ome. a/ete /enduto /ostro fratello7

LUI!INO a $er2'5. 1uesto m03 frate a me7 Fratello in Cristo7 A ELIA" No. fratello da $arte di tuo $adre" LUI!INO !es@. !es@" A ELIA" E da $arte di 1uesta #aldra22ona6 (anda" A me7 &7a per slanciarsi su %melia., ma *aruso. glielo impedisce. @anda., comunque, riesce a strappare il contratto dalle mani di "uigino'. LUI!INO Ne'. si%nora. 1uesta 2arta /ale milioni6 A ELIA" &ad %dinolfi., rim occandosi le maniche' E mo fa22iamo i 2onti""" (AN+A" No. $rima li fa 2on me" &Si rim occa le maniche a sua volta. "e due donne piom ano su %dinolfi., che scappa dal fondo, verso destra'. A ELIA" &inseguendolo' Fetentone6 (AN+A" &c.s.' oster6 LUI!INO &seguendoli, assieme a >doardo.. II 2ontratto. il 2ontratto6 &Silenzio. Russolillo crolla su una poltrona,esausto, e si porta una mano alla fronte. *aruso. va a collocarsi davanti alla finestra'. RUSSOLILLO Caro%na6 Caro%na6 A un $rofessionista 2ome me""" &(n tempo, forma un numero al telefono' Asso2ia4ione utilati e In/alidi7 Qui $arla l0a//o2ato Russolillo" Una $rati2a ur%ente" Fra i /ostri is2ritti 2i sta un Adinolfi" i2'ele S>7 Per $ia2ere. $otreste dirmi 2'e %li man2a7 Come7 Non sono fatti miei7 !ra4ie lo stesso" &Riaggancia' Caruso". do/e sono arri/ati7 CARUSO" Hanno im#o22ato la salita di Ca$odi2'ino e tra $o2o si immettono nell0autostrada del Sole" &Si affaccia "ettieri... RUSSOLILLO &prevenendolo' Letti3. ris$armiate/i la tosse: non sto distratto" C'e 2037" LETTIERI" Andiamo male. a//o2ato: se2ondo la C'iesa orientale. San Ci$riano $orta/a la #ar#a: se2ondo la C'iesa di Roma. no" Nean2'e il Con2ilio 3 rius2ito a metterli d0a22ordo" RUSSOLILLO E ti $are/a6 &"ettieri. esce da destra' E non diamo retta. /a06 Rinun2iamo a 2a$ire e torniamo alle usate fati2'e di o%ni

-D

%iorno" &7ruga tra le carte.Caruso". do/e sta il fas2i2olo di don a%lione7 CARUSO" =edete sotto Tor1uato Tasso" &Russolillo vorre e reagire, ma non ne ha la forza. )rende il fascicolo'. RUSSOLILLO S03 /isto don a%lione7 CARUSO" No" RUSSOLILLO Ha telefonato7 CARUSO" No" RUSSOLILLO Sta nei ne2rolo%i del ; attino <7 CARUSO" No" RUSSOLILLO &rassegnato' S03 dissolto don a%lione""" &(n tempo' Caruso". noi 2'e 2'iediamo alla /ita7 +i sa$ere 2ome sono nati due %emelli 2om#inati in 1uella maniera8 e non 2i 3 dato di sa$erlo" C'e %li man2a al %rande in/alido7 Non lo a$$uriamo" La #ar#a di San Ci$riano7 Hai sentito: le 2'iese si stanno a$$i22i2ando tra di loro" La $ensione di &ia ar%'erita"7 A'56 Ustionata 2ome stA. tra 2ure. 2on/ales2en4a. Ca22ese. la Paramount e la 2ommissione $ariteti2a. se ne $arla nel se2ondo 2entenario di Roma 2a$itale" C'e 2i resta7 &*aruso. ha aperto la finestra e guarda fuori con aria estatica'. CARUSO" La #ella sta%ione. a//o2ato" &Respira profondo'!uardate 2'e %iornata 3 us2ita""" Consoliamo2i. a//o2ato: la #ella sta%ione ? almeno 1uella ? $rima o $oi la /ediamo arri/are" &2l cielo si oscura di colpo. 7ulmini e tuoni fanno arretrare *aruso., che richiude precipitosamente la finestra'. RUSSOLILLO La #ella sta%ione7 Nean2'e 1uella. Caruso"6&8uttando all'aria le carte, sconsolato, irato, rassegnato' CARUSO". 1ua tutto 3 di/entato un $a$o22'io""" &GridandoHUn $a$o22'io6 &(rlando'Un $a$o22'io %rosso assai6 SIPARIO