Sei sulla pagina 1di 1

Alle posizioni di Roscoe fa eco Oliver Wendell Holmes (1841-1935), il quale in una ricca serie di scritti ha reso popolare

lidea secondo la quale inutile cercare una sofisticata definizione del diritto! secondo "ol#es, diritto sono $le predizioni di ci% che i tri&unali faranno'( co#e stato detto, si tratta di una definizione che si pone dal punto di )ista de*li a))ocati+ Nellopera Diritto e mente moderna, Jerome Frank (18891957) radicalizza la posizione di Holmes asserendo che il diritto c solo dopo le decisioni delle corti; prima che tali decisioni ven ano prese, ci sono soltanto con ett!re e "iloso"ie (nel senso deteriore del termine)# $!esto per %ran& si ni"ica anche che si p!' prevedere (en poco delle "!t!re decisioni delle corti (in opposizione a )!anto credeva Homes), iacch* sono troppi i "attori contin enti che possono decidere s!lla prod!zione del diritto# +ol realismo i!ridico ci troviamo dinanzi a !na concezione i!diziaria del diritto che si pone da p!nto di vista di )!ella che stata detta , litigation society- (la ,societ. delle controversie-)/ i realisti i!ridici hanno chiaramente visto !na tendenza che si concretizzata, nella mis!ra in c!i o i il diritto i!diziario (en pi0 di )!anto non lo "osse in tempi passati# 1n )!esti a!tori americani, "ortissima la polemica contro il ,mito- della certezza del diritto, mito che era "ondante per la coscienza i!ridica e!ropea tradizionale#