Sei sulla pagina 1di 2

________________________________________________________________________________________

convivenza di persone di varie


culture e provenienze, nel mondo della scuola come nella società).
Perché:

La necessità di acquisire nuove modalità di dialogo per una relazione Finalità:


interpersonale armoniosa sta diventando prioritaria per coloro che
educano nello scenario odierno, caratterizzato da costellazioni Conoscenza e sperimentazione di specifiche tecniche teatrali:
generazionali, disagi giovanili, identità culturali plurime e tensioni
sociali conflittuali. Il recupero di una totalità dell’essere persona, nella • come mezzo di comunicazione, espressione e di
sua corporeità, razionalità, affettività e spiritualità non può avvenire solo conoscenza di sé
con l’impiego dei linguaggi verbali. Da sempre il linguaggio teatrale è
stato capace di favorire la piena consapevolezza di un’identità, singola e • come strumento per l’educazione sociale
collettiva, nel suo essere più profondo, nella relazione tra interno ed
esterno, elaborando e rielaborando paure, sentimenti, limiti e • come possibili attività di sensibilizzazione comunitaria ed
potenzialità. Per questo è importante ricercare e sperimentare nuove educative, con particolare riferimento a situazioni di
forme di espressività e di valorizzazione del linguaggio corporeo e non emarginazione sociale in contesti urbani (quartieri, scuole,
verbale. Il linguaggio teatrale può venire in aiuto di coloro che hanno ecc.)
voglia di ampliare le proprie competenze espressive, la propria
conoscenza di sé e del linguaggio del proprio corpo. • per la gestione dei conflitti e per facilitare processi di
interazione in contesti sociali e educativi interculturali
Il teatro facilita il lavoro in gruppo, l’ascolto dell’altro, il dialogo e il
confronto con personalità diverse (anche in situazioni e contesti di Prenotazioni:
info.melisandra@melisandra.org
_______________________________ ______________________________ ______________________________

COOPERATIVA KALEIDOSCOPIO ASSOCIAZIONE MELISANDRA


Sede legale: via del Rivo 8, Omegna Via Turati 2/5
SEDE OPERATIVA: VIA MATTEOTTI 27 ARONA 16128
GENOVA
tel: 349 2296514 tel.: 328 4649522 - 333 2449749
kaleidoscopiocoop@gmail.com www.kaleidocopio.info www.melisandra.org – info.melisandra@melisandra.org
Daniela Ricci: 328 4649522
Per l’iscrizione e’ necessario compilare il formulario che verrà
inviato a chi contatta per e-mail o telefono ai riferimenti indicati.

_______________________________ ______________________________ ______________________________

Pag 2