Sei sulla pagina 1di 10

FISIOLOGIA

CARDIOVASCOLARE

Il lavoro cardiaco
Il lavoro del cuore
• Il lavoro del cuore si disperde:
- sotto forma di calore agendo
sulle strutture viscoso-
elastiche del letto circolatorio
- nel vincere le resistenze al
flusso e nell’indurre la
migrazione del liquido
plasmatico verso l’interstizio

• L’energia totale utilizzata dal


cuore può essere valutata dal
consumo di ossigeno (8-10
mL/min x 100 g tessuto in
condizioni basali)
Il lavoro a battito del cuore

• Il lavoro a battito (stroke work)


svolto dal ventricolo sinistro
può venire espresso dalla
seguente relazione:

SW = PVT x GS

quando la PVT supera la Pad


provoca l’apertura delle valvole
semilunari e l’eiezione della
GS. Pertanto, la SW dipende
dalla Pad e dalla geometria
della camera ventricolare
Lavoro statico e dinamico
La legge di Laplace
La legge di Laplace applicata al cuore

La legge di Laplace
applicata al cuore afferma
che il ventricolo che
produce al suo interno
una certa pressione (PVT)
deve sviluppare una
tensione (T) nella parete,
il cui valore dipende dallo
spessore della parete (d)
e dal raggio (r) della
camera ventricolare
Se si considera un cuore dilatato (raggio di curvatura pari a 2r) e spessore della parete invariato si ha
che per avere la stessa P intraventricolare la parete deve sviluppare una T doppia

conclusioni
Il lavoro dinamico
Le curve pressione-
pressione-volume esprimono il lavoro esterno (dinamico) compiuto dal cuore. Si
considerano la curva di tensione passiva a riposo (curva di riempimento diastolico) e la curva di
tensione attiva,
attiva sviluppata in condizioni isometriche

LE

La variazione di volume ventricolare è pari a:


GS = VTD - VTS SW = (PVTS - PVTD) x GS
Il lavoro statico
A riposo circa il 75-80% dell’ET trasformata dal cuore è spesa all’interno del cuore
stesso e non compare come lavoro meccanico. Per mantenere in tensione le fibre
miocardiche prima dell’eiezione il cuore consuma O2 (lavoro statico ). Il termine
attivazione costante (AC) esprime il lavoro statico compiuto dal cuore.