You are on page 1of 1

Festival della Scienza

Conferenza il 1 novembre, alle 15:30 Palazzo Ducale Sala del Maggior Consiglio Piazza Matteotti, 9 La vergogna Guida alla distruzione di un sentimento logorante Boris Cyrulnik Da 16 anni Esiste un lato oscuro del dolore: la vergogna di raccontarlo. Un malessere che logora chi e# gi logorato, che costringe al silenzio e impedisce il racconto di quanto si subto. Boris Cyrulnik, neurologo, psichiatra, etologo e psicanalista francese, ha dedicato l'intera carriera a studiare gli effetti degli eventi traumatici e dolorosi. cos giunto a elaborare l'idea di "resilienza". Con questo termine, preso in prestito dalla fisica, ambito nel quale si riferisce alla capacit di un materiale di resistere agli urti, vuole descrivere la possibilit di resistere e superare episodi tragici, basandosi solo sulle proprie forze. Cyrulnik analizza questo veleno dell'anima, insegnando come dominare, e non subire, il proprio destino, e come mutare il sentimento che si prova per s stessi, elevandolo dalla vergogna all'orgoglio. Biografie Boris Cyrulnik nel 1943 riusci# a sfuggire alla deportazione nascondendosi nel bagno della sinagoga di Bordeaux. La morte dei genitori, la poverta# e la beffa di un sistema burocratico che non lo riconobbe come orfano, e arrivo# a limitarne il diritto allo studio, ne hanno profondamente influenzato il percorso professionale. Neurologo, etologo, psicoanalista e psichiatra, in Italia ha pubblicato, fra gli altri: Il dolore meraviglioso (Frassinelli, 2000), I brutti anatroccoli (Frassinelli, 2002), Il coraggio di crescere (Frassinelli, 2004) e Autobiografia di uno spaventapasseri (Raffaello Cortina, 2009). In collaborazione con Codice Edizioni

Ingresso: Biglietti Festival Prenotazione: consigliata

1/1