Sei sulla pagina 1di 2

Il bosone di Higgs chiamato particella di Dio perch grazie ad essa ogni cosa ha una massa e la materia esiste cos

s come la conosciamo. E lultimo mattone del quale la fisica contemporanea ha bisogno per completare la principale delle sue teorie, chiamata Modello Standard. uesto una sorta di catalogo della materia che pre!ede lesistenza di tutti gli ingredienti fondamentali delluni!erso cos come lo conosciamo. "in dall#antichit$, infatti, filosofi e scienziati sono arri!ati a chiedersi di che cosa era fatta la materia che ci circonda, scomponendola in %pezzetti% sempre pi& piccoli, e fino a quanto la si sarebbe potuta ridurre. 'icordiamo, ad esempio, (ristotele che pensa!a che tutto ci) che noi conosciamo, tranne i corpi celesti, fosse composto da quattro elementi* terra, acqua, aria e fuoco. +gni sostanza oltre a queste quattro era data, secondo lui, da un miscuglio dei quattro elementi. ,a di!ersa --percentuale.., come diremmo oggi, dei quattro elementi in ogni sostanza defini!a la differenza tra composti di!ersi. +ppure, ricordiamo /emocrito che di!ide!a la materia in atomi, cio di particelle indecomponibili 0secondo l#etimologia stessa di %a1tomo%, che in greco significa %non1di!isibile%2. Essi sono simili alle lettere dell#alfabeto, che differiscono tra loro per la forma e danno luogo a parole e a discorsi di!ersi disponendosi e combinandosi di!ersamente. +ggi, in realt$, sappiamo che tutta la materia composta da atomi, i quali a loro !olta sono formati da protoni, neutroni ed elettroni* dei primi due sappiamo che sono i costituenti dei nuclei degli atomi, legati tra loro da forze molto intense. I nuclei atomici sono quelli che si spezzano liberando energia nei processi di fissione usati nelle centrali nucleari. (nche l#elettrone un componente dell#atomo, in cui %orbita% attorno al nucleo. (nche se solo per sentito dire, sappiamo anche che protoni e neutroni non sono da!!ero particelle fondamentali, !isto che sono composti da quar3 e leptoni. I quar3 e i leptoni s, sono, per quanto sappiamo al momento, particelle fondamentali, che cio non possono essere ulteriormente di!ise. ,#elettrone, come i quar3, una particella fondamentale. 'itornando al 4odello "tandard, abbiamo detto che una sorta di catalogo della materia che pre!ede lesistenza di tutti gli ingredienti fondamentali delluni!erso cos come lo conosciamo, esso comprende dodici particelle elementari organizzate in due famiglie* i quark e i leptoni, che sono i !eri e propri mattoni della materia, presenti nellinfinitamente grande, come nelle galassie, negli stessi esseri umani come nel mondo microscopico 0un protone per esempio costituito da due quar3 up e un quar3 do5n, un neutrone da due quar3 do5n e un quar3 up2. 4a come entra in tutto questo il bosone di 6iggs7 Il 4odello "tandard funziona in modo sorprendente, quasi troppo bene, ma ha una piccola pecca* non pre!ede in alcun modo che le particelle fondamentali abbiano una massa. 8articelle senza massa non sono e!identemente compatibili con l#esperienza di tutti i giorni, che ci dice che gli oggetti che le particelle fondamentali !anno a costituire 0noi, per esempio2 una massa ce l#hanno* pesano. Il problema che se aggiungiamo %a mano% nella teoria la massa delle particelle, le equazioni !engono distrutte e non funzionano pi&. 9n bel dilemma, no7 8oi negli anni :; il signor 8eter 6iggs salt) su dicendo* %io a!rei una possibile soluzione<%. "upponiamo che le particelle in effetti non abbiamo massa di per s, ma che nell#uni!erso esista per) un campo che per!ade tutto, una sorta di melassa cosmica che le particelle de!ono attra!ersare quando si muo!ono. uesta melassa frenerebbe in modo di!erso ogni particella 0e ogni composto di particelle, anche gli uomini e i cani2

rendendola pi& o meno pesante. =o5< >radotta in equazioni l#idea funziona!a* le particelle acquisi!ano massa e le equazioni della teoria rimane!ano !alide senza spappolarsi. Eure3a< >utti questi componenti della materia sarebbero inanimati senza una massa: il bosone di 6iggs che li costringe a interagire tra loro e ad aggregarsi. Il bosone di 6iggs una particella, ma anche un campo 0diffuso o!unque nello spazio2 attra!erso cui passano le altre particelle, cio gli elettroni, i quar3, i fotoni, ecc. >utte queste particelle, tranne i fotoni, !engono rallentate dal campo di 6iggs* come se ci fosse un attrito tra loro e il campo. ueste particelle non !iaggiano pi& alla !elocit$ della luce 0tranne i fotoni2 perch si sono appesantite, cio hanno acquistato massa. (lcune sono rallentate moltissimo e hanno assunto quindi una massa grande, come il quar3 top o il bosone =, altre in!ece attra!ersando il campo pi& !elocemente, rimangono pi& leggere, come ad esempio gli elettroni. 8er questo in una delle descrizioni pi& celebri paragona la particella che entra nel campo di 6iggs, un campo che permea tutto l#uni!erso, ad un personaggio famoso che entra in una sala piena di persone, attirando intorno a s gran parte dei presenti. 4entre il personaggio si muo!e, attrae le persone a lui pi& !icine mentre quelle che lascia alle sue spalle tornano nella loro posizione originale e questo affollamento aumenta la resistenza al mo!imento. ?ale a dire che il personaggio acquisisce massa, proprio come fanno le particella che attra!ersano il campo di 6iggs* le particelle interagiscono fra loro, !engono rallentate dallattrito, non !iaggiano pi& alla !elocit$ della luce e acquisiscono una massa. Il bosone di 6iggs anche lunica particella che conosciamo che prende la sua massa interagendo con se stesso. (nche il bosone di 6iggs, come tutte le altre particelle massicce, prende massa na!igando e interagendo con il suo campo. E per inciso, la locuzione %particella di /io%, che ai fisici sta da!!ero !enendo a noia per quanto se n# abusato recentemente, frutto di una %censura% del curatore del libro del fisico americano ,eon ,edermann* %>he @od#s particle* if the 9ni!erse is the ans5er, 5hat is the question7%. In realt$ ,edermann, che un tipo simpatico 0oltre che un altro premio Aobel2, !isto che costei non si face!a tro!are, !ole!a chiamarla non certo %@od#s particle%, ma %goddamn particle%, cio %maledetta%.