Sei sulla pagina 1di 2

Joseph Halevi I nuovi profitti delle banche 23 07 2009 Fonte: Il Manifesto [scheda fonte] a noti!

ia che alcune "randi banche statunitensi hanno dichiarato profitti di ecce!ionale a#pie!!a non i#plica che il siste#a bancario stia diventando pi$ disponibile all%ero"a!ione di credito per facilitare le i#prese in difficolt&' (l contrario) le societ& finan!iarie si stanno allontanando dal credito e si concentrano invece in attivit& lucrative interne ai #eccanis#i speculativi' *on la crisi che pervade il siste#a delle i#prese sono tornati di #oda i titoli spa!!atura e altra robaccia si#ile ed + su ,uesto tipo di terreno che ven"ono individuate possibilit& di "uada"ni speculativi' -n%a!ienda vera che non riesce a vendere non pu. che avere una copertura li#itata delle proprie passivit&' Fino a che punto possono infatti essere sottoscritte passivit& a!iendali che derivano dall%accu#ulo di ca#ice) piatti) pentole e auto invendute/ In definitiva la copertura pu. continuare solo se lo 0tato inca#era la produ!ione invenduta) co#e ben fece notare oltre 17 anni fa Ja#es Meade) un econo#ista di *a#brid"e nonch+ pre#io 2obel' Invece le passivit& 3liabilities4 finan!iarie delle banche rappresentate dalle cartacce sen!a valore sono state sottoscritte dallo 0tato in for#a illi#itata' Inoltre) fatto candida#ente a##esso da 5en 5ernan6e in una rarisssi#a intervista televisa concessa alla *bs lo scorso #ar!o) i 7prestiti8 della 5anca Federale alle banche private per rifornirle di li,uidit& altro non erano che delle ero"a!ioni si#ili allo sta#pare #oneta' *itia#olo perch+ 5ernan6e svela i #eccanis#i con cui nel corso della crisi sono state non solo salvate #a anche arricchite le banche' (lla do#anda dell%intervistatore se "li aiuti della Fed fossero finan!iati dai soldi dei contribuenti 5ernan6e risponde: 72on sono soldi delle tasse' e banche hanno dei conti con la Fed esatta#ente co#e lei ha un conto con una banca co##erciale' 9uindi per prestare a una banca noi usia#o se#plice#ente il co#puter per incre#entare la "rande!!a del conto che la banca ha presso la Fed' : #olto pi$ si#ile a sta#pare #oneta che all%ero"a!ione di un prestito8' 2ell%intervista il "overnatore della Fed annuncia che tale soste"no) tra#ite l%e#issione di #oneta diretta#ente nei conti delle banche) continuer& fintanto che perdureranno condi!ioni di fra"ilt& finan!iaria' *on una tale illi#itata copertura delle passivit&) cosa i#possibile per le a!iende industriali) la ricerca di "uada"ni speculativi diventa un "ioco soprattutto considerando che il salvata""io e l%arricchi#ento delle banche + avvenuto con una strate"ia diretta a raffor!are la concentra!ione finan!iaria' a ;old#an 0achs) ad ese#pio) si + vista sollevata da tutte le perdite della societ& assicuratrice (i") le cui passivit& sono state assunte dal "overno' <uttavia #al"rado il cli#a istitu!ional#ente favorevole alla concentra!ione bancaria e ai "iochi speculativi contro il credito per "li investi#enti) #olti dei profitti dichiarati sono dovuti a opera!ioni una tantu#) ,uale la vendita da parte della 5an6 of (#erica della sua ,uota nella *hina *onstruction 5an6' a realt& della crisi in corso si #anifesta anche nelle dichiar!ioni dei diri"enti di tali istituti i ,uali sosten"ono che i profitti forniranno da cuscinetto per le perdite che si stanno accu#ulando nel ca#po dei credito al consu#o dato l%au#ento del nu#ero delle fa#i"lie i cui debiti vanno in protesto' a crisi attuale) nel cui a#bito i co#porta#enti delle istitu!ioni finan!iarie hanno avuto un ruolo a""ravante) sta producendo un effetto opposto a ,uello della crisi del =929>32' (llora venne creata la Federal ?eposit Insurance *orporation con a#pi poteri di intervento e di na!ionali!!a!ione che port. ad una separa!ione tra #ercato a!uonario e siste#a bancario

co##erciale' @""i "li stessi colpevoli ven"ono raffor!ati con le "randi #ultina!ionali della contabilit& finan!iaria e le inaffidabili e s,ualificate a"en!ie di ratin") incaricate di stilare le rifor#e stesse' 2on vi + un ritorno all%econo#ia reale' 9uest%ulti#a sta in *ina) il resto + un sottoinsie#e del capitale finan!iario che deter#ina in for#a preponderante sia le politiche correnti che le re"ole istitu!ionali'