Sei sulla pagina 1di 2

LA PESTE NERA

Dal 1315, per tre anni di fila, la grande piovosit rovin i raccolti Dopo pi! di d"ecento anni, vi f" "na carestia c#e colp$ l%intero &ccidente Nei decenni s"ccessivi, la carestia f" seg"ita da l"ng#e crisi ali'entari locali Per la 'ancan(a di ci)o, soprat"tto dei cereali, la popola(ione seg"iva "na dieta scadente, c#e inde)ol$ gli organis'i *" +"esta, insie'e a n"'erose altre, "na delle ca"se della grande epidemia di peste che colp l'Europa nel 1347. ,i erano d"e tipi di peste La peste bubbonica: era la for'a pi! fre+"ente del 'ale Era c#ia'ata cos$ perc#. il principale sinto'o era la co'parsa di grossi rigonfia'enti / c#ia'ati )"))oni,dal greco 0)o")on1, t"'ore2 grandi +"anto "na noce %ing"ine e sotto le ascelle La 'ortalit oscillava fra il 34 e il 54 6, e aveva "na d"rata di 375 giorni 8"esto dipendeva da d"e fattori- l%et, )a')ini e vecc#i erano pi! a risc#io, e l%ali'enta(ione ,eniva tras'essa dalla p"lce del ratto nero, da +"i il no'e di Peste Nera La peste polmonare: 9olpiva l%apparato respiratorio Aveva "na 'ortalit pressoc#. del 1446 : sinto'i erano- a))assa'ento della te'perat"ra corporea, difficolt a respirare, cianosi / colora(ione )l"astra della pelle2 e grave de)ole((a ,eniva tras'essa da "o'o a "o'o, soprat"tto tra'ite la saliva La peste ; "na 'alattia tipica di l"og#i in c"i le nor'e igienic#e sono poc#e o n"lle E +"esto nell%antic#it era "na cosa co'"ne :n appena d"e anni la peste colp$ t"tta l%E"ropa, passando per t"tte le 'aggiori citt, co'e Parigi e ,ienna &ggi si ritiene c#e la Peste a))ia provocato la 'orte di circa "n ter(o della popola(ione e"ropea <isogna precisare c#e in alc"ne regioni ci f" "na 'ortalit del 157=46 e in altre la popola(ione ; stata ridotta del 347546 Ancora pi! i'portante ; ricordare c#e la peste, non sco'parve 'ai del t"tto dall%E"ropa- vi ri'ase, co'parendo di tanto in tanto, fino al >,::: secolo La s"a co'parsa, dopo la pande'ia del 1335754, non e))e pi! i caratteri "n flagello di tali di'ensioni :n seg"ito alla peste, si svil"ppo il feno'eno dei villaggi scomparsi, cio; l%a))andono di insieda'enti c#e ris"ltano a)itati pri'a della Peste La spiega(ione ; se'plice- la peste aveva deci'ato soprat"tto la popola(ione delle

citt, perci 'olti contadini e'igrarono in citt, dove la caren(a di 'anodopera spingeva in alto i salari Per co'pensare le 'aggiori spese, i 'ercanti e gli artigiani, all"ngarono la giornata lavorativanon si lavorava pi! dall%alba al tramonto 'a secondo "n orario preciso :n preceden(a, si seg"iva +"ello c#e era c#ia'ato il tempo delle Chiesa, cio; +"ello c#e seg"iva il ciclo stagionale e i rit'i lit"rgici :n seg"ito, si aggi"nse anc#e il tempo del Mercante, gra(ie al +"ale si divise la giornata in parti "g"ali