Sei sulla pagina 1di 16

IL METODO BILLINGS

UNA PROPOSTA NATURALE

CHE COSE IL METODO BILLINGS?

Il Metodo Billings un Metodo Naturale per la Regolazione della Fertilit. Metodo Naturale perch rispondente alla

Natura della Persona Umana

CARATTERISTICHE DI UN METODO NATURALE TUTTI I METODI NATURALI SONO

METODI DIAGNOSTICI
cio consentono di individuare: le FASI

FERTILI

le FASI NON FERTILI DEL CICLO MESTRUALE

CARATTERISTICHE DI UN METODO NATURALE Possono essere, quindi, utilizzati per:


SVILUPPARE CONOSCENZA DI SE RICERCARE LA GRAVIDANZA DISTANZIARE O EVITARE LA GRAVIDANZA SCOPO CLINICO DIAGNOSTICOPREVENTIVO

LORGANIZZAZIONE MONDIALE DELLA SANITA SUI METODI NATURALI (1987)


La pianificazione naturale della famiglia (PNF) con metodi naturali consiste in metodi di programmazione delle nascite basati sulla identificazione delle fasi fertili e non fertili del ciclo mestruale. Cosicch la coppia sappia quando un rapporto sessuale pu favorire o evitare linstaurarsi du una gravidanza. Se queste tecniche sono impiegate per evitare una gravidanza, si presuppone lastinenza dal rapporto sessuale durante il periodo fertile del ciclo. La PNF implica un rapporto sessuale completo ed esclude qualunque mezzo meccanico, chimico o intervento chirurgico.

METODI NATURALI ESISTENTI


METODI BASATI SU INDICATORI DI FERTILITA METODO DELLA TEMPERATURA BASALE >> AUMENTO DELLA TEMPERATURA CORPOREA METODI SINTOTERMICI >> PIU INDICATORI DI FERTILITA

IL METODO BILLINGS
Immagine schematica dellapparato riproduttivo femminile. Legenda: 1) Ovaie 2)Vagina 3) Collo dellutero o Cervice 3bis) Cripte cervicali 4)Utero 5) Tube o Salpingi
3 bis

Il Metodo si basa sulla rilevazione quotidiana del SINTOMO DEL MUCO CERVICALE

Il MUCO CERVICALE prodotto dalle cripte cervicali poste nel collo dellutero o CERVICE

(n.3 bis e n. 3)

IL METODO BILLINGS
Il MUCO prodotto in risposta alla stimolazione di ORMONI OVARICI prodotti dalle OVAIE (n.1)

INDICATORE DI FERTILITA
in quanto segnale preciso di attivit ovarica.

IL METODO BILLINGS
La donna pu riconoscere la presenza ed i cambiamenti del muco attraverso una:

RILEVAZIONE VISIVA SENSAZIONE A CARICO DEI GENITALI ESTERNI (VULVA)

IL METODO BILLINGS
Il MUCO
Muco non fertile presente nei giorni di asciuttezza percepita ai genitali esterni. Chiude il collo dellutero come un tappo. Corrisponde ad inattivit ovarica.

FATTORE DI FERTILITA

Muco prodotto in relazione allattivit ovarica: viene percepito ai genitali esterni e/o visto. Ha caratteristiche di fertilit.

Favorisce la sopravvivenza e il passaggio degli spermatozoi

IL METODO BILLINGS
Il giorno del Picco il giorno di massima fluidit e scivolosit del muco e coincide con la massima fertilit.

IL METODO BILLINGS
Che cosa accade durante il ciclo mestruale?
MUCO CHE EVOLVE FINO AL PICCO

Entro 48 ore dal Picco avviene lovulazione. La sopravvivenza dellovulo di 24 ore al massimo.

FINESTRA FERTILE: Giorni di potenziale fertilit

ALCUNI ESEMPI

IL METODO BILLINGS
A volte lOVULAZIONE ..
MUCO CHE NON EVOLVE FINO AL PICCO

IL METODO BILLINGS
Per conoscere la propria fertilit in tutte le situazioni della vita riproduttiva della donna:

MENARCA ALLATTAMENTO POSTPILLOLA PREMENOPAUSA

IL METODO BILLINGS
Per apprezzare

la FERTILITA come DONO e lASTINENZA come espressione di AMORE e di MATURITA

IL METODO BILLINGS