Sei sulla pagina 1di 7

,

Ministero dellIstruzione, dellApprendimento Permanente e degli Affari Religiosi

Certificazione di Lingua Italiana

LIVELLO FASE

C1 1

secondo il Consiglio dEuropa comprensione scritta e consapevolezza linguistica

Sessione

maggio 2011

ATTENZIONE

Non aprire il presente fascicolo prima dell'inizio dell'esame. Per ognuna delle 60 domande dare UNA SOLA risposta sul modulo No 1. Tempo a disposizione: 80 minuti.

PROVA 1
Abbinare ogni domanda alla risposta corrispondente.

Domande originali
1. Chi ha inventato lenigmistica?

Risposte curiose
Un team di scienziati ha sperimentato un sistema A. per produrre idrogeno dall'olio di girasole. Finalmente energia pulita e profumata. Questa credenza ha origine nel Medioevo quando i piccoli felini erano considerati i diabolici B. compagni delle streghe, per la loro abitudine a uscire di notte. Esso formato da due galleggianti tubolari, uniti da unarmatura sulla quale viene costruita la C. piattaforma che tiene lalbero e regge le persone. E unarte molto antica. Gi i Romani erano appassionati di giochi di parole che sfruttavano il D. gran numero di termini palindromi esistenti nella loro lingua. L'abito perfetto, siete pronte per uscire. E. Mancano solo le scarpe: ovviamente altissime. Ma quanto? Nel corso dei secoli luomo ha utilizzato ogni tipo F. di oggetti come contenitori di liquidi, ma furono gli egiziani a creare il primo esemplare di vetro. Da sempre sono limmagine della vita: emblema G. della rinascita del ciclo stagionale, simbolo di gioia e di lutto, di amore terreno e celeste. Esiste una "sintassi delle azioni" espressa per H. mezzo dei movimenti del corpo. Una sintassi che sembra essere universale.

2.

Qual il tacco giusto?

3.

Perch i fiori hanno molti significati simbolici?

4.

Il linguaggio dei gesti internazionale? Perch si dice che il gatto nero porti sfortuna? Sar un fiore a far muovere le auto del futuro? Chi ha inventato la bottiglia?

5.

6.

7.

8.

Come funziona il catamarano?

1. 2. 3. 4. 5. 6. 7. 8.

A. A. A. A. A. A. A. A.

B. B. B. B. B. B. B. B.

C. C. C. C. C. C. C. C.

D. D. D. D. D. D. D. D.

E. E. E. E. E. E. E. E.

F. F. F. F. F. F. F. F.

G. G. G. G. G. G. G. G.

H. H. H. H. H. H. H. H.

/ Esami di lingua italiana

Maggio 2011

Livello C1 / Fase 1

Pagina 2

PROVA 2
Completare il seguente articolo scegliendo la parola pi opportuna.

Selezioni in privato ... I motivi per cui i test sono entrati nel mondo del lavoro sono due: il bisogno di avere strumenti in grado di valutare l-9- dei candidati (per selezionare i migliori) e il desiderio di aumentare la sicurezza di alcune attivit. Prepararsi. In Italia, si fatto -10- in misura crescente ai test di selezione a partire dagli Anni 80 spiega Renato Sironi, di Alpha Test. Dalle -11- a numero chiuso, allambito lavorativo, tutti dobbiamo -12- con i quiz: arrivarci preparati diventata una esigenza. Nel settore delle aziende private, il test non per il primo criterio di -13(questa funzione svolta dal curriculum): lo scopo primario dei test sul lavoro la valutazione degli individui che per -14- e preparazione si avvicinano di pi al profilo richiesto. ... e in pubblico Nei concorsi pubblici, luso dei test -15- finalizzato essenzialmente a una forte selezione numerica (spesso molti candidati -16- a uno o due posti). Troppi notai? Ma, se si tratta dellunico criterio usato, pu portare a errori grossolani, soprattutto in caso di valutazioni errate sulla difficolt della prova. A un recente concorso notarile si -17- presentati circa 1000 candidati per 400 posti. La commissione ha comunicato che tutte le prove completamente esatte avrebbero dato il diritto al lavoro, certa del fatto che non -18- superato i posti disponibili. Invece, 600 persone hanno consegnato un compito perfetto. Un risultato che ha costretto ad aumentare di 200 unit il numero di notai. Ma i 600 supernotai -19- tutti geni? Forse no. probabile che, conoscendo i meccanismi dei quesiti, si -20- preparati.
FOCUS EXTRA n.22

9.

A. efficienza

B. efficacia B. richiesta B. scuole B. misurarci B. separazione B. personalit B. era B. aspirano B. sarebbero B. avevano B. erano B. siano

C. origine C. ricorso C. facolt C. limitarsi C. preferenza C. qualit C. C. aspirino C. avevano C. avrebbero C. erano stati C. saranno

10. A. reclamo 11. A. capacit 12. A. competere 13. A. selezione 14. A. profilo 15. A. sarebbe 16. A. aspirerebbero 17. A. sono 18. A. hanno 19. A. avevano 20. A. fossero

/ Esami di lingua italiana

Maggio 2011

Livello C1 / Fase 1

Pagina 3

PROVA 3
Le affermazioni da 21 a 30 sono, in base al testo, vere (A), false (B) o non verificabili (C)?

scorso in macchina mi avvicino a un S abato incrocio. Pochi metri prima del punto in cui

Non basta il codice


aver paura di assumersi le proprie responsabilit. Credo che sia leducazione la vera chiave di volta, perch chi abituato a rispettare le regole continuer a farlo. Per quello che mi fa incavolare che in Italia certi atteggiamenti non fanno parte della nostra cultura e sono convinto che una parte di colpa sia da attribuire alla cattiva informazione. Va bene parlare per slogan, ma la costante criminalizzazione della velocit ci ha trasformati ormai in tanti radar anti autovelox ambulanti. Per il resto, guidiamo veramente da fare schifo. Telefonino sempre allorecchio, pascoliamo distratti per la strada. Prima di erigerci a pubblici inquisitori, cerchiamo di riflettere su quante volte c andata bene, ma avremmo potuto fare seriamente del male a qualcuno. Forse dopo un attento esame di coscienza, se proprio per sfortuna deve toccare a noi, sapremo dialogare meglio con quelle responsabilit che doveroso prendersi.
www.corriere.it (testo), firenzeinbiciblog.splinder.com (foto)

devo fermarmi per dare la precedenza, un bambino attende davanti alle strisce pedonali il mio passaggio per attraversare la strada. Noto il suo stupore quando mi fermo per farlo passare e apprezzo il suo sorriso col quale mi ringrazia. La sera guardavo il telegiornale e mi sono innervosito sentendo del solito automobilista che travolge un passante e poi si dilegua. Ci ho ragionato sopra e credo che i casi siano tre. Uno: siamo tutti colpevolisti, ma poi quando ci ritroviamo in quella situazione perdiamo il controllo assumendo atteggiamenti che, normalmente, disprezziamo. Due: le stesse persone che guidano in un modo tale da andare a cercarsi grane sono poi anche quelle che non si fanno scrupoli nel darsi alla macchia dopo aver combinato un casino. Tre: i media, lopinione pubblica, il nostro stesso modo di puntare costantemente il dito, induce la gente ad

Affermazioni
21. 22. 23. 24. 25. 26. 27. 28. 29. 30.

Vero (A)

Falso (B)

? (C)

In Italia i pedoni sono rispettati dagli automobilisti. Di solito quando un automobilista provoca un incidente diventa colpevolista. Secondo lautore chi provoca un incidente ha paura dellopinione pubblica. Lespressione del quarto paragrafo darsi alla macchia significa scomparire, cio nascondersi. Lautore convinto che gli automobilisti italiani non conoscono il codice. Secondo lautore gli Italiani guidano malissimo. La causa principale degli incidenti stradali la velocit. In Italia, per il controllo degli automobilisti, ci sono molti radar. Lautore ha un atteggiamento critico verso gli automobilisti. La polizia stradale fa male il suo lavoro.

/ Esami di lingua italiana

Maggio 2011

Livello C1 / Fase 1

Pagina 4

PROVA 4
Qual la risposta giusta?

Tullio De Mauro: il linguista stregato


Professore,perLeicheunlinguistadifamainternazionale,averpresoinmanoilPremioStregale sembraunosboccologico? No.Iomioccupodilinguistica,dianalfabeti.Dellostatodrammaticodellanalfabetismo.Perch lanalfabetismononvaintesosolocomeincapacitdileggereescrivere,macomedifficoltmaggiore ominoreafarlo.InItalialapercentualedel79,8%. Spaventoso.MacosacentrailPremioStrega? Aspetti.Esaminianoildato.Diquel79,8%un5%sonopersonetotalmenteesclusedallaletturae dallascrittura.Un33%deciframahadifficoltascrivereunafraselungaeun40%nonriescea leggereunarticololungo. Occorrerebbeunaspintarella. Pensodis,perchquestosegmentoaspiraasaperequalcosa.Ceneaccorgiamodalladiffusionedei giornalieleggendoleindagini:il33%dichiaradileggerealmenounlibroallannoquindihannouna spintaalsapere. Unaspintainteriore.Mafuorichiliaiuta? Nessuno.Quelloslancionontrovarisposta.NeglialtriPaesieuropeicleducazionedegliadulti. Sonocorsidiaggiornamentoculturali. SiamoancoralontanidalPremioStrega. Ilpuntochequalunqueattivitpromuovalaletturaunargineallanalfabetismo.Quandofacevo partedelgovernoavevoavviatounsistemaperattuareancheinItalialeducazionedegliadulti, congelatodaigovernisuccessivi. TorniamoalloStrega. ErointruppatonegliAmicidellaDomenica(ilclubdi400personecheselezionalacinquinadel premioepoivotailvincitore)eneerolietoperchneammiravolattivitdipromozionedellalettura nellescuole. S,mailPremio? Ilconsigliodiamministrazionemihachiestodiprendereinmanoquestapatatabollente.La promozionedellaletturadifficile,matranquilla;ilPremioStregainveceunoccasionedicontese. Perchhaaccettato? UnavoltavintoloStregaunlibrodecolla.Unenormeiniezionedibuonaletteratura.

31. Per analfabetismo si intende ... A. lincapacit a leggere e a B. la totale o parziale incapacit scrivere. a leggere e a scrivere. 32. Secondo De Mauro in Italia ... A. una parte degli analfabe- B. per gli adulti difficile ti vogliono imparare. imparare. 33. Lintervistato stato ... A. parlamentare. B. ministro.

C. lincapacit a decifrare un testo. C. gli adulti trovano strutture adatte per imparare. C. senatore. C. stata sospesa. C. 50. C. letterario.

34. La sua proposta di realizzare leducazione degli adulti ... A. stata attuata. B. non ha avuto successo. 35. I finalisti del Premio Strega sono ... A. 5. B. 400. 36. Il Premio Strega un premio ... A. per gli studenti migliori. B. contro lanalfabetismo.

/ Esami di lingua italiana

Maggio 2011

Livello C1 / Fase 1

Pagina 5

PROVA 5
Completare il seguente testo scegliendo la parola pi opportuna.

Mi piace viaggiare in treno. Come lascolto della radio e linsegnamento universitario, consente di fare altro. Leggo, sfoglio, scrivo, sopporto quelli che -37- nel telefonino, -38le vicende pi intime allintero -39- che non vuol sentire. Giorni fa, tra Roma e Bologna, mi -40- fatto una cultura giuridica. Un tipo col pizzetto ha chiamato venti amici per spiegare com-41- a insabbiare non so quale processo. A ogni interlocutore -42- nuovi particolari su avvocati, giudici, norme e strategie -43-. A Firenze avevo gi deciso che -44condannarlo. Cosa mi piace, dei viaggi in treno? Mi piacciono le partenze, per cominciare. C unumanit che trascina bambini e pacchi, impreca sotto il peso delle valigie, fuma -45- i binari. Qualcuno saluta dal finestrino e si commuove, come in un vecchio film. Forse una comparsa -46- dalle Ferrovie dello Stato, per -47- un po datmosfera tra un ritardo e laltro. Dei treni bello anche il rumore. Mentre il mondo dei trasporti -48- verso linsonorizzazione, le ferrovie producono ancora un baccano soddisfacente. In una camera dalbergo, il brusio della strada distrae, i cigolii dellascensore irritano, il ronzio dellaria condizionata disturba. Il rumore dei treni, invece, rilassa. Niente sferraglia bene come un accellerato che noi lo -49-, ma voi no il treno pi lento, nonostante il nome. Niente consola di pi della voce che, dopo sei ore di viaggio, comunica larrivo in -50- sullorario stabilito. Non un annuncio, unepifania. Forse per questo succede una volta lanno.
Tratto da LA TESTA DEGLI ITALIANI di Beppe Severgnini, ed. Rizzoli, 2005

37. A. sussurrano 38. A. confidano 39. A. scompartimento 40. A. ho 41. A. era riuscito 42. A. fornisce 43. A. processuali 44. A. sarebbe dovuto 45. A. durante 46. A. ingaggiata 47. A. aver creato 48. A. punta 49. A. sapevamo 50. A. orario

B. urlano B. confidino B. treno B. sono B. riusciva B. forniva B. procedurali B. avrebbero dovuto B. per B. eletta B. essere creata B. mira B. sappiamo B. ritardo

C. guardano C. confidando C. mondo C. ero C. riusc C. ha fornito C. alternative C. dovrebbero C. lungo C. licenziata C. creare C. scommette C. avevamo saputo C. anticipo

/ Esami di lingua italiana

Maggio 2011

Livello C1 / Fase 1

Pagina 6

PROVA 6
ESPRESSIONI E MODI DI DIRE CON GLI ANIMALI 55

52

54

56

53 51 58

60

57

59

51. Ha un cervello da ................. 52. fedele come un ................. 53. pauroso come un ................. 54. Aveva una febbre da ................. 55. testardo come un ................. 56. stupida come un'................. 57. forte come un .................... 58. la ................. nera della famiglia. 59. Vatti a lavare sei sporco come un ................. 60. Questo tuo discorso fa proprio ridere i .................

/ Esami di lingua italiana

Maggio 2011

Livello C1 / Fase 1

Pagina 7