Sei sulla pagina 1di 18

Unit 1 Mi presento

Leggi le presentazioni in classe: Ciao, Marina. Come ..? Io bene, grazie. E tu? Buongiorno, signora Meazza. Come .? Bene, grazie. Ciao, io Anna e questo . Pietro. Questa .. la dottoressa Rossi, l altra !ollega . la dottoressa "e Mattei. #u . Maria, $ero? %&, e questa .. Mar!ella.

FACCIAMO CONOSCENZA '. ( Ciao, io mi !)iamo 'enere e tu? ". ( Ciao, molto *ia!ere. Io mi !)iamo "a$id. E la tua ami!a? '. ( +ei si !)iama +ibert,. Io sono italiana, di -irenze, e tu? ". ( Io sono italiano. An!).io abito a -irenze. E +ibert,? '. ( / ameri!ana, di 0e1 2or3. "a$id, quanti anni )ai? ". ( Io sono molto $e!!)io. 4o quasi 566 anni. E $oi? '. ( 4o *iu. di 566 anni. An!).io sono molto $e!!)ia. +ei in$e!e 7 gio$ane, quasi una ragazzina. / nata nel 89:;.

Abbinate le frasi Buongiorno, sono Anita Ri!!i e +ei? Ciao, sono =ianna e tu? / +ei l ingegner >ardoni? A$$o!ato Cro!e, +e *resento il dottor Bian!)i.

<rnella. Molto lieto. Ri!!ardo Co$eri, *ia!ere. %&, sono io.

Cosa dici quando. C)iedi il nome a qual!uno ??????????????????????????????????????????????? #i *resenti e *resenti qual!uno???????????????????????????????????????????? C)iedi la *ro$enienza ?????????????????????????????????????????????????? C)iedi l indirizzo???????????????????????????????????????????????????????? %aluti qual!uno nei di$ersi momenti del giorno???????????????????????????????? Cosa !icono secon!o te"

In#enta !ei $ini !ialog%i Si !anno !el lei o !el t&"

'rasfor$a !al 'U al LEI @ Ciao, !ome ti !)iami? @ %ei albanese? @ Quando sei arri$ato in Italia? @ "o$e abiti? @ 4ai tutto quello !)e ser$e *er la lezione? @ #i s!ri$o un elen!o. @ "e$i andare dritto, in Aondo a destra. @ %!usa, do$ 7 la mia aula? @ A !)e ora *uoi $enire? @ %!usa, do$ 7 l BAAi!io %tranieri? Abbina le i$$agini ai !ialog%i:

'rasfor$a !al LEI al 'U @ Per Aa$ore, mi *uC dire do$ 7 la s!uola? @ 0on )o !a*ito quello !)e mi )a detto. @ 'enga, si *assa di qui. @ =razie, lei 7 molto gentile. @ Arri$ederla, a *restoD @ 'uole una *enna *er !om*ilare il modulo? @ 4a un do!umento? @ "e$e *ortare il modulo !om*ilato. @ Potrebbe aiutarmi? %ono straniero. @ Prego, si a!!omodi.

Ciao PieroD Ciao MarinaD #utto bene? "o$e $ai !os& di Aretta? A s!uola. 4o un esame. Allora in bo!!a al lu*oD =razie, !re*i il lu*oD CiaoD

Buongiorno, signoraD <), sal$e signor Rossi, !ome sta? Molto bene, grazie, e +ei? 0on !.7 male. Mi saluti sua moglie. 0on man!)erC. Arri$eder!iD Arri$eder!i. Buona giornata.

" BuongiornoD Permetta !)e mi *resenti. %ono Antonio 'erdi. BuongiornoD Io mi !)iamo Carolina "e %antis. Molto *ia!ere

Ciao AntonellaD Ciao CarloD #i *resento un mio ami!o. %i !)iama Paolo, e $iene da Roma. Ciao Paolo, *ia!ere di !onos!erti

Co$pleta il testo Mi *resento. Mi . . . . . . . . . . . . . Maria Bro!!ato. . . . . . . . . . . . . . sessanta!inque anni e . . . . . . . . . . . . . *ensionata. . . . . . . . . . . . . . italiana, di Aquilonia, !)e 7 un *aese in *ro$in!ia di A$ellino, $i!ino 0a*oli, ma da *iE di trent.anni . . . . . . . . . . . . . in un *aese del Piemonte. #utta la mia Aamiglia . . . . . . . . . . . . . in questo *i!!olo !entroF mia madre, mio *adre, i miei Aratelli, mia Aiglia !on suo marito e !on la sua bambina. Mi . . . . . . . . . . . . . molto us!ire, $iaggiare e ballare, ma la mia $era *assione 7 *asseggiare e !onos!ere gente nuo$a. Co$pleta la tabella:

0omeF CognomeF EtIF +a$oroF +uogo di 0as!itaF 'i$e aF -amigliaF 4obb,F

nel testo

tu

un tuo ami!oHuna tua ami!a

Ora presentati co$e %a fatto Maria Mi !)iamo . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . ........................................................................................ ........................................................................................ ........................................................................................ ........................................................................................ ........................................................................................ ........................................................................................ ........................................................................................ ........................................................................................ ........................................................................................ ........................................................................................ Ora presentaci &n t&o a$ico( &na t&a a$ica( &n t&o fa$iliare %i !)iama . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . ....................................................................................... ........................................................................................ ........................................................................................ ........................................................................................ ........................................................................................ ........................................................................................ ........................................................................................ ........................................................................................ ........................................................................................ .......................................................................................

%!ri$i 5 !ose !)e ti *ia!!iono e 5 !)e non ti *ia!!iono

Parliamo del tuo *assato. Ra!!onta un e*isodio in !uiF ti sei sentito im*ortante ti sei $ergognato )ai soAAerto la Aame ti sei sentito una Jbestia raraK ti sei sentito solle$ato )ai soAAerto d.insonnia

ti sei sentito in *eri!olo

Ciao! come stai?


Oggi parliamo dei saluti italiani. In Italia, si saluta anche con un sorriso o con un gesto (cio un movimento delle mani). Gli Italiani sono famosi in tutto il mondo per gesticolare e esprimersi anche solo con le le mani. Nellutilizzo dei saluti non ci sono regole rigide e precise: vedrai delle variazioni regionali e delle interpretazioni personali che sono comunemente accettate. opo avere letto il !rano rispondi alle domande vero o falso. ".. a presto# Ecco alcuni modi di salutare. Buongiorno: $aluto formale. i solito, si usa sino alla una di pomeriggio. %a luso a!!astanza personale e pu& variare da regione a regione. $i pu& utilizzare anche !uond', (d' ( giorno). Buon pomeriggio: $aluto formale. $i usa dalluna alle cin)ue di pomeriggio. Buonasera: $aluto formale. $i usa dalle cin)ue (le *+:,,) in poi. Buonanotte: $aluto formale e informale. $i usa )uando si sta andando a dormire e si augura una notte serena. $e si continua la serata e non si va a dormire si pu& dire buona serata, buona nottata o buon proseguimento. Arrivederci: $i usa in maniera formale per augurare di rivedersi. Addio: $i usa in maniera formale e informale. eriva da -vi affido, vi raccomando a io.. $i saluta cos' una persona che non si rivedr/ presto. A risentirci: $aluto formale ed informale. $i utilizza )uando ci si saluta alla fine della telefonata. Pronto: %odo pi0 comune di rispondere al telefono e si utilizza allinizio della telefonata. " invariato sia maschile che femminile: le donne dicono 1pronto1, non 1pronta1. Salute: $aluto formale: con cui si augura appunto salute alla persona che si incontra. Salve: $aluto formale che deriva dal latino -salvus. sano, salvo. Ciao: %odo confidenziale (cio informale) di salutarsi, sia )uando ci si incontra che )uando ci si allontana da )ualcuno. " tra i saluti pi0 famosi e utilizzati al mondo. eriva dalla parola veneta -sciao., che a sua volta deriva dalla parola -schiavo.. $apevi che, )uando saluti )ualcuno con -ciao., stai dicendo a voce alta che sei uno -schiavo.2 In Germania e 3ustria troviamo l4e)uivalente -servus. (cio 1servo1). imenticavo: )uando arriva il nuovo anno si fanno gli auguri5 Buon anno a tutti voi e un 6,,7 pieno di piacevoli novit/. Ora rispondi alle domande vero8 falso e !uon saluto. Esercizio: I saluti Vero o Falso? *. Buongiorno si usa dalle 6 alle 9 di pomeriggio 6. Buonasera un saluto formale 9. Arrivederci si utilizza )uando si augura di rivedere laltra persona :. Addio si dice a chi si spera di vedere il giorno dopo ;. Pronto si utilizza per rispondere al telefono o telefonino <. 3l pomeriggio meglio non salutarsi, per gli Italiani porta sfortuna +. Buonanotte un saluto sia formale che informale 7. Ciao deriva dal genovese e significa -come stai. =. Salve si usa per augurare la !uona notte *,. In Italia ci si pu& salutare anche con un movimento della mano

DYLAN DOG, L'ACCHIAPPA-MOSTRI


Dylan Dog, il fumetto inventato nel 1986 da Tiziano Sclavi, ha circa 30 anni, vive a Londra, al numero 7 di raven !oad, " alto 18# cm ed " $imile all%attore !u&ert 'veret( )e$te $em&re allo $te$$o modo* camicia ro$$a, giacca nera, +ean$ ,lu e $car&e lar-$ chiare( Dylan Dog " un e. &oliziotto, a$temio &erch/ e.0 alcolizzato ed " vegetariano, &ro,a,ilmente &er il $uo grande amore &er gli animali( 1a anche un altro grande amore* le donne, anche $e non ha ancora trovato 2uella giu$ta 3on ama i telefoni cellulari e &er $crivere il $uo diario u$a a &enna d%oca e calamaio( 4ma molto la lettura, in &articolare la &oe$ia, la mu$ica e i film horror( 5uida una )ol-$6agen maggiolino ,ianca targata D7D 666( 1a $trani amici, ad e$em&io l%attore comico 5roucho e l%i$&ettore di &olizia 8loch, ma ha un lavoro ancora &i9 $trano* " un inve$tigatore dell%incu,o, cio" indaga $u mo$tri, fanta$mi e vam&iri( :er &oi $co&rire che i veri ;mo$tri< $ono 2uelli reali, dentro di noi( Rispondi alle domande: 1( ome $i chiamano gli amici di Dylan Dog= >( ?uanti anni ha Dylan Dog= 3( he lavoro fa= @( Dove a,ita= #( ome $i ve$te= 6( he macchina ha= Tras orma il !es!o alla prima persona Ai chiamo Dylan Dog, ho circa 30 anni(((

S"e#li $no di %$es!i persona##i dei $me!!i e des"ri&ilo

's: B &uffi $ono ,lu( Bndo$$ano $em&re un ca&&ello ,ianco e dei &antaloni ,ianchi( 1anno diver$e &er$onalitC* uno " molto forte, uno " vanito$o, uno " inventore, uno " architetto((( 3on $ono $&o$ati, &erch/ con loro vive una $ola &uffetta( Secondo me il loro colore &referito " il ,lu( Da&ide si presen!a in $n or$m per !ro&are n$o&i ami"i e parlare di $me!!i( 3ic-* ,ulldozer 3ome* Davide om&leanno* >7 a&rile Studi* Liceo $cientifico, ora fre2uento Legge Luogo* Torino 4,,igliamento indo$$ato &i9 di fre2uente* Dean$ E Aaglietta olore indo$$ato maggiormente* 3eroF5rigio olore &referito* 8lu :iatto &referito* :a$ta aglio olio e &e&eroncino 8evanda &referita Gfredda e caldaH* a&&ucino e ai&irinha 5iornata ideale* Dormire a lungo, calcetto con gli amici Serata ideale* :izza E :u, Bntervi$ta Davide come da e$em&io* Es.: - Come ti chiami? - Mi chiamo Davide. - ....................

Presentarsi
Compito: Presenta te stessa e la tua famiglia. (ca. 150 parole) Struttura: nome, et, domicilio (=Wohnort), hobbies, scuola famiglia dopo aver finito la scuola Vocabolario per aiutarti: Nome, et, domicilio: Mi chiamo , ho anni e abito a .., un paese/una cittadina a . chilometri da Salisburgo/da St. Johann. Sono . , ho .. anni e vivo qui a St. Johann con la mia famiglia/il mio ragazzo. Scuola: Ho frequentato questa scuola per anni e ho imparato tante cose, p.es. litaliano, linglese, la contabilit, preparare e servire dei men e cos via. La mia materia preferita .. (p.es. litaliano/linglese/la psicologia ecc.) perch La mia professoressa/il mio professore preferito/a la signora/ il signor perch Mi dispiace lasciare questa scuola, perch qui ho imparato tante cose e ho trovato molte amiche hobbies: Ma adesso/ora parliamo del mio tempo libero: Mi piace molto .. (p.es. sciare/ballare ecc.) Adesso/Ora vorrei parlare un po dei miei hobbies: In inverno mi piace .. e in estate Famiglia: Adesso/Ora vorrei presentare la mia famiglia: mia madre ha anni ed (p.es casalinga/segretaria ecc.). Mio padre ha anni e lavora come .. (p.es. meccanico). Adesso vorrei parlare un po dei miei genitori: mia madre lavora come . (p.es. parrucchiera) e mio padre, che ha .. anni, impiegato/ lavora per una societ che si occupa degli impianti di risalita di Badgastein/ pensionato ecc. Ho un fratello/una sorella che si chiama . e che . Ho due fratelli e una sorella. Mia sorella ha . anni e va ancora a scuola. I miei fratelli invece lavorano tutti e due . Hans meccanico e Peter fa un apprendistato (=Lehre). (Purtroppo) sono figlia unica. La mia famiglia ama molto gli animali, perci abbiamo .. (un cane, un gatto ecc.)

Dopo aver finito la scuola: Dopo aver finito la scuola vorrei: o diventare segretaria/receptionist/lavorare come cameriera o continuare ad andare a scuola per fare la maturit/per diventare infermiera pi tardi o lavorare allestero per uno o due anni o andare in Inghilterra per perfezionare il mio inglese/per lavorare come figlia alla pari o fare una lunga vacanza e poi .. Non so ancora di preciso che cosa voglio fare dopo questi esami, ma penso di cercare un lavoro come (segretaria/cameriera ecc.) Dopo questi esami comincio a lavorare come .. Ho gi trovato un lavoro: In agosto comincia a lavorare come .. a St. Johann/Salisburgo. Sono molto contenta di questo lavoro perch guadagno bene e posso/ho la possibilit di (aiutare gli altri, conoscere gente nuova ecc.)