Sei sulla pagina 1di 8

-- chiedere a una persona come sta -- dire come stiamo e ringraziare -- esprimere desideri (vorrei + innito) -- parlare al telefono

-- ordinare al bar -- il verbo stare -- i numeri da 0 a 9 -- i sostantivi al singolare -- larticolo indeterminativo -- i verbi regolari in -ere

U N I T

Al bar
Ci a o C arl a, c ome va?

Ci a o Gi uli a , c om e s t a i ?

Buongiorno, come va? B e ni s s i mo , g r a z i e e tu ?

N on c ma l e e Lei , s ign or Fa b b r i , c ome st a ?


1

Come rispondiamo? Completate. abbastanza bene/cos cos/ male

B e n e, g r az ie .

07

Ascoltate i dialoghi. Come chiediamo a una persona come sta? quando diamo del Lei: quando diamo del tu: 3

Incontrate un/una conoscente in un bar. Cosa dite? Fate il dialogo con un compagno.

edizioni Edilingua

diciassette

17

Come stai?
L eggiamo
1 Guido e Lucia chattano. Sottolineate le formule di saluto che usano.

Guido: Lucia: Guido: Lucia: Guido: Lucia: Guido: Lucia: Guido:

Toc, toc, disturbo? Ciao carissimo! No, non disturbi. Come stai? Non c male, grazie, e tu? Benissimo. Ma dove sei, Guido? Sono in un bar. Senti, bella, ma come sta Cecilia? Sta bene! Per ora basta! Ciaooo e a pi tardi! No, pi tardi lavoro. A domani e grazie per la chattata! Va bene! Alla prossima. Buona giornata!

Lucia: Altrettanto!

Scriv iam o
2 Guido ora chatta con voi. Scrivete sul quaderno un dialogo simile al precedente.

Stare
io tu sto sta stai stiamo state stanno

Un po d i pi
3 Come possiamo rispondere? Cancellate la risposta sbagliata. 1 Ciao, a domani! aBene. 2 Come stai? a Abbastanza bene. 3 Come sta Cecilia? a Cos cos. 4 Buona giornata! a Bene, grazie. 5 A pi tardi! a S, ciao. bCiao. c Ciao e buona giornata.

lui/lei/Lei noi voi

loro

b Alla prossima.

c Bene, e tu?

b Non c male.

c Come va?

bAltrettanto.

c Grazie, alla prossima!

bBuongiorno!

c Va bene, ciao.

es. 1-3

18

diciotto

Arrivederci!

U N I T

Ascoltiamo
08

Ascoltate la telefonata. Come rispondiamo al telefono? con pronto con il proprio nome con buongiorno

08

Riascoltate la telefonata. Chi vuole parlare con chi? In coppia leggete il dialogo. Trovate le espressioni formali che corrispondono a come, scusa? / come stai? / grazie e tu?.
l l l l l l

Pronto? Buongiorno, la ditta Corti? S, buongiorno. Vorrei parlare con il dottor Corti. Il dottore non c. Chi parla? Sono Paci. Come, scusi? Alessio Paci. Ah, signor Paci Il cellulare del dottore S un momento, per favore Ecco, il numero 339 8521764.

Tre, tre, nove, otto, cinque, due, uno, sette, sei, quattro. l S. Grazie. n Pronto? Signor Corti? n S, chi parla? Sono Alessio Paci. n Buongiorno, come sta? Bene, grazie e Lei? n Non c male

 vorrei + innito = esprimere desideri

Al telefono si risponde spesso solo con Pronto?. Quando si telefona a un ufcio o

a unazienda spesso chi risponde da senza dire pronto.

dice il nome dellufcio o dellazienPer telefonare in Italia, dobbiamo

Alla scoper t a
09

fare il presso della citt con lo 06 per Roma).

zero (ad esempio 02 per Milano, I numeri di cellulare non iniziano Il presso internazionale dellItalia

Ascoltate e ripetete i numeri da 0 a 9. Riascoltate e scrivete i numeri. 0= 5= 1= 6= 2= 7= 3= 8= 4= 9=

09

con lo zero (ad esempio 333 4751367). 0039.

Parliamo
9 Fate una conversazione telefonica in tre secondo il modello dato. A riceve una telefonata da B. B desidera parlare con C. A d il numero di cellulare di C. B chiama C. C saluta B e chiede come sta
Pronto?

d u e ot t o ze ro se i n ov e c in q u e q u a t t ro t re u n o se t t e

Chi parla?

Un momento, per favore. Il numero

es. 4-10

edizioni Edilingua

diciannove

19

Un caff?
A lla scope r ta
10 Guardate limmagine e abbinate le ordinazioni da 1 a 6 alle parole date in basso a destra. Poi leggete il dialogo.

La parola bar non indica in Italia un locale notturno come in altri Paesi.

cameriere: Marco: Luisa: Valeria:

Larticolo indeterminativo
maschile un, uno femminile una, un

Mario: cameriere: Barbara: 11

Buongiorno, che cosa prendete? Io prendo un ca e voi? Io vorrei un cappuccino e un cornetto. Per me, invece, unacqua minerale. E io un gelato. E per Lei, signora? Una spremuta darancia, grazie.

un ca un cappuccino un cornetto unacqua minerale un gelato una spremuta darancia

Qualche consiglio
Costruite il vostro dizionario: scrivete i nuovi vocaboli su dei

Nel dialogo precedente vediamo larticolo indeterminativo. Osservate le seguenti parole e sottolineate i sostantivi maschili e femminili con due colori diversi. un cliente un gelato uno spumante un t un tovagliolino un caff unacqua minerale una birra un amaro un latte macchiato unaranciata un whisky una bustina di zucchero un cameriere un aperitivo un cucchiaino una cliente un tramezzino un cognac una spremuta una pizzetta una grappa un cappuccino un cornetto

cartoncini. Segnate la pronuncia, le caratteristiche grammaticali o lapprendimento. altre informazioni che vi facilitano Accanto a ogni parola scrivete una frase di esempio.

12

Quali parole sono maschili e quali femminili? Completate la regola. I sostantivi maschili terminano in . I sostantivi femminili terminano in . I sostantivi maschili e femminili possono terminare anche in

 Le parole straniere che termina-

no in consonante sono in genere ter, uno sport ecc.).

maschili (ad esempio: un compu-

13

Riguardate i sostantivi dellesercizio 11. Quando usiamo un, uno, un, una? Attenzione alla lettera iniziale dei sostantivi!
es. 11-16

20

venti

Arrivederci!

U N I T

Un p o di pi
14 Guardate il listino prezzi e ordinate.
l

r e z z i l i s t i n o p
whisky 4 grappa 3 cognac 5 birra 2 amaro 3
BEVANDE ANALCOLI CH E: BEVANDE ALCOLICH E: BEVANDE CALDE:

Nei bar italiani paghiamo di pi se ordiniamo al tavolo (a causa del servizio) e non al banco. Nel secondo caso, prima di

Un cappuccino, grazie. Io prendo un tramezzino, grazie. n Vorrei un ca, per favore. 15 Completate le frasi con i verbi dati. 1 (leggere) Giorgio 2 (scrivere) Noi 3 (prendere) Loro 4 (scrivere) Tu

caff 1 decaffeinato 1 cappuccino 3 latte macchiato 3 t 2


SNACK:

ordinare, dobbiamo passare

alla cassa e fare lo scontrino.

aranciata 2 spremuta darancia 3 acqua minerale 1

cornetto 2 tramezzino 5 pizzetta 4

un giornale. una lettera. una bottiglia di vino. una cartolina.

I verbi in -ere
io prendo tu prendi lui/lei/Lei prende

noi prendiamo voi prendete loro prendono

Un p o di pronuncia
16
10

Ascoltate e ripetete. Riascoltate e inserite le parole nella giusta colonna. buongiorno gelato conto bicchiere arancia cellulare cornetto cucchiaino zucchero ciao cinque prego coca cola cameriere [tS] [k] [dZ] [g] c + e, i + a, o, u [tS] [k] [k] ciao ca

ch + e, i g + e, i + a, o, u

gh + e, i

[dZ] gelato [g] gatto [g]

Gioch iamo
17 Role-play. Con un compagno scegliete una delle situazioni date e preparate un dialogo da presentare alla classe. ordinate qualcosa in un bar parlate al telefono vi incontrate per strada
es. 17-22

edizioni Edilingua

ventuno

21

LItalia da vicino
In Italia, il ca rappresenta una

La cultura del caff

vera e propria cultura.

Con la parola ca gli italiani intendono sempre un espresso.

Ca 2 Ca corretto Latte macchiato Ca macchiato freddo Ca lungo Cappuccino Ca ristretto Ca macchiato caldo 6 latte caldo con schiuma + un ca

1 un ca + un po di latte caldo

2 un ca + un po di cognac o grappa

5 poco ca ma forte 7 un ca + latte caldo con schiuma

4 un ca con pi acqua

3 un ca + un po di latte freddo 18 Conoscete la dierenza? Come prepariamo i diversi tipi di ca? Fate labbinamento come nellesempio. Conoscete la cultura italiana del bar? Indicate con una X la giusta aermazione. 1 Consumazione: a al banco o al tavolo b solo al banco 4 Pagamento delle consumazioni al banco: a prima alla cassa b dopo al banco 2 Oerta: a solo bevande calde b anche bevande alcoliche 5 Fumare : a vietato b permesso 6 Al bar si mangia: a solo la mattina b a qualsiasi ora

8 solo un ca

19

3 Ordinazioni al banco: a pi care che al tavolo b meno care che al tavolo 7 Un aperitivo : a solo una bevanda b anche un momento di incontro per bere e mangiare qualcosa

22

ventidue

Arrivederci!

Ripassiamo
Comunicazione
Chiedere a una persona come sta
l

U N I T

Quando diamo del Lei

Quando diamo del tu


l

Dire come stiamo e ringraziare


Bene, grazie. Non c male e Lei/tu? l Abbastanza bene. l Cos cos. Benissimo, grazie e Lei/tu? l Male.
l

Buongiorno, come va?


l

Buongiorno, come sta?

Buongiorno, come stai?


l

Ciao, come stai? Ciao, come va?

Quando riceviamo una telefonata Chi parla? Pronto?

Parlare al telefono

Quando facciamo una telefonata Sono ...

Buongiorno, la ditta ... ? Vorrei parlare con ...

Io vorrei un cappuccino e un cornetto. Per me, invece, unacqua minerale. Un cappuccino, grazie. Vorrei un ca, per favore.

Io prendo un ca.

Ordinare al bar

Grammatica

io

Stare

tu

sto sta

lui/lei/Lei noi voi

stai stiamo state stanno

Vorrei parlare con il dottor Corti.

Vorrei + innito

Larticolo indeterminativo
maschile un, uno femminile una, un

0 1 2 3 4

I numeri da 0 a 9
zero uno due tre 5 7 6 8 sei

cinque sette otto nove

maschile

I sostantivi al singolare

loro io

femminile acqua, cliente, e-mail

gelato, cliente, computer

I verbi in -ere

tu

prendo prendi prende

quattro

lui/lei/Lei noi voi

prendiamo prendete prendono

loro

edizioni Edilingua

ventitr

23

Cosa so fare?
Sch ed a di A ut o v alut azione del l uni t 2
Indicate con lo so fare bene e con 1 So chiedere a una persona come sta e dire come sto io. non lo so fare molto bene e completate gli spazi.

Signor Rossi, come !

. E tu, Luca, come

2 So salutare quando vado via.

l l

Ad A

! tardi!

3 So dire e capire i numeri. 4 So parlare al telefono.

otto =

9=

tre =

4=

0 =
?

cinque =
con ...

l Buongiorno.

Pronto?

5 So negare qualcosa.

C il dottore, per favore?

6 So ordinare al bar.

Io p

. spremuta, aranciata e

7 So usare larticolo indeterminativo. 8 So coniugare i verbi in -are.

Prendiamo ordinare:

gelato.

9 So coniugare i verbi in -ere.

prendere:


scrivere:


10 So coniugare alcuni verbi irregolari. stare:


essere:


Vericate le vostre risposte a pagina 220.

24

ventiquattro

Arrivederci!

Interessi correlati