Sei sulla pagina 1di 1

COMUNICATO STAMPA

AEROPORTI DI ROMA CI RIPROVA


Stamane, come nel maggio 2011, Aeroporti di Roma ha nuovamente tentato di tagliare, fuori dal sedime aeroportuale (cio su propriet privata), alberature aventi la fun ione di frangivento! "ra, come allora, ci domandiamo come sia possibile che AdR intervenga in un#area vincolata a Riserva Naturale Statale del Litorale Romano sen a rispettare le norme di salvaguardia e i divieti previsti dall#art! $ del %ecreto del 2& mar o 1&&', che istituiva della Riserva. Riteniamo che la legge valga per tutti e deve essere rispettata anche da chi concessionario per la gestione di un bene pubblico (ual l#aeroporto! )ome )omitato chiediamo all#Amministra ione )omunale di *iumicino e alla )ommissione di Riserva di agire tempestivamente, a meno che l#autori a ione non fosse stata concessa, cosa di cui dubitiamo vista la rapidit con cui stato sospeso il taglio degli alberi dopo le proteste di alcuni cittadini! %obbiamo rilevare che recentemente il +inistero dell#Ambiente , di concerto con il +inistero dei -eni e delle Attivit culturali . ha approvato il %ecreto del Progetto Fiumicino Sud/, imponendo numerosissime prescri ioni tra cui la seguente0 1il piano di piantuma ione delle specie arboree dovr prevedere la piantuma ione di almeno 10 nuovi alberi per ogni esemplare abbattuto2/! %al che chiara l#inten ione del +inistero di proteggere l#ambiente e il paesaggio! Riteniamo che sulle 3rescri ioni al Progetto Fiumicino Sud sia urgente un incontro con le autorit comunali per studiare le modalit di partecipa ione da parte anche delle associa ioni locali e dei cittadini al fine di vigilare sul rispetto dei tempi e dei modi dell#attua ione delle 3rescri ioni stesse! 4noltre, auspichiamo che, come avvenuto nel maggio 2011, siano presentate interroga ioni parlamentari ai +inisteri competenti allo scopo di richiamare tutti al rispetto della salvaguardia della Riserva!

*iumicino 15 novembre 2015