Sei sulla pagina 1di 2

VOLUME BASSO E MENO IMBARAZZO

Non credo di essere stata lunica ad aver provato un certo imbarazzo usando il Garrett 250 in zone frequentate da altre persone, il suo scampanare sempre stato una calamita per lattenzione e il fastidio altrui. Da qui lidea di modificare il metal detector1 con una manopola per regolare il volume, dopo aver consultato per un paio di giorni informazioni su internet. (foto1) Premetto che sono assolutamente digiuna di elettronica anche se ho una buona manualit, per questo vi dico che una modifica alla portata di tutti. Limportante dotarsi degli attrezzi che servono. Di sicuro avrete bisogno di almeno 15/20 cm di piattina (va bene anche quella per i collegamenti stereo), un saldatore a stagno, un potenziometro da 1kohm, un trapano con punta da 7 o 8, un cacciavite a stella e una pinza. Sarete liberi di scegliere come fare i vari collegamenti tra le parti, se usando del semplice nastro isolante, saldare a stagno o usare delle piccole termo restringenti, io personalmente mi sono affidata a queste ultime. Partiamo dallinizio, smontate la scatola comandi dal manico per lavorare pi comodamente, togliere il coperchio delle batterie (e le batterie), smontare la scheda madre e la cassa in modo da avere le plastiche libere da qualsiasi cosa. Ora dotiamoci di trapano con punta da 7 e segniamo con un pennarello dove andremo a forare il coperchio. Ribaltatelo in modo da avere qualche punto di riferimento in pi, teniamo 3cm dal lato piatto e 1,5cm dalla prima linguetta (foto2). Per evitare di fare danni vi consiglio comunque di partire con una punta piccola del trapano e fare un forellino, dopodich ribaltare il coperchio e usare la punta pi grossa. Fate sempre attenzione a non andare a colpire con la punta la linguetta di chiusura sia forando da una parte, che dallaltra. Fatto questo prendete la scatola comandi e segnate con il pennarello dove fare il foro per passare i cavi che andranno alla scheda madre. Tendenzialmente state tra la linguetta a L e quella delle batterie facendo attenzione alla plastica di sostegno posteriore, calcolate 0,5cm in altezza dalla base. A scriverlo un lavoraccio, ma farlo sar molto pi semplice, e soprattutto potrete usare una punta pi piccola, dato che dovr passare solo il filo della piattina. Fase 1 completata!! Passiamo ora allelettronica. Prendete il potenziometro e la piattina, spelate un pezzettino di cavo dopo averlo diviso per qualche centimetro e infilateci 2 pezzi di termo restringente. Appoggiate i cavetti sul 1 e 2 piedino 2 e fateci scivolare sopra le due termorestringenti in modo che creino il contatto, poi con un accendino a debita distanza fatele restringere (foto5). Ora prendiamo il saldatore con una punta possibilmente fine e andiamo a dissaldare il filo nero collegato al polo + della cassa. Riprendiamo il coperchio delle batterie, infiliamo dallinterno il potenziometro e blocchiamolo con il blocca dado e il dado (la manopola la potete comprare quando volete, ma potete fare anche senza). Fate passare la piattina nel foro fatto sulla scatola comandi, dividete i due fili (regolatevi voi quanto) e spelateli. Saldate il filo che parte dal 2 piedino al polo + della cassa, mentre sullaltro infilate un pezzo di termo restringente e unitelo al filo nero proveniente dalla scheda madre 3(foto6). Ora che avete collegato tutto (foto4 e foto7), rimettete la cassa nellapposito vano e rimettete il blocco (foto3), sistemate i fili in modo che non facciano spessore dietro al display e richiudete anche la scatola comandi. Rimettete le batterie, montate la piastra e fate il primo test. In base a come avrete collegato i fili, laudio aumenter/diminuir da destra a sinistra o viceversa, ma far comunque il suo lavoro. Ricordate, il volume non verr totalmente azzerato, ma sar appena percepibile ad orecchio in un posto silenzioso. BUON LAVORO A TUTTI !!

1 2

Non fatelo se ancora in garanzia, a meno che vogliate perderla. Ricordatevi di usare SEMPRE il 2 piedino e uno dei due laterali, se userete i laterali non funzioner. 3 Regolate voi la lunghezza dei fili, ma ricordate che dovrete aprire il coperchio per sostituire le batterie

foto1

foto2

foto3

foto4

foto5

foto6

foto7