Sei sulla pagina 1di 19

WILLIAM BLAKE

1757-1827

W. Blake, Il Genio consumato dalle iamme

! L"imma#ina$ione non % uno stato mentale& % l"esisten$a umana stessa. ' ! (e le )o*te della )e*ce$ione +enisse*o s#om,*ate, tutto a))a*i*e,,e all"uomo come in e etti %, in inito. '
c

Gli uomini +en#ono ammessi in -a*adiso non )e*c./ a,,iano dominato e *enato le )*o)*ie )assioni o non ne a,,iano a+ute a atto, ma )e*c./ .anno colti+ato la lo*o ca)acit0 di conosce*e. Il 1eso*o del -a*adiso non % la ne#a$ione della )assione, ma la *ealt0 dell"intelletto, da cui tutte le )assioni uo*iescono li,e*e nella lo*o ete*na Glo*ia.

W. Blake, I. 2e3ton

W. Blake, Elo.im c*ea Adamo

W. Blake, Ancient o 4a5s 1767

W. Blake, La scala di Giaco,,e

W. Blake, -aolo e 8*ancesca, 1827 - 1827

Beat*ice most*a la +ia a 4ante - Illust*a$ione di William Blake della 4i+ina 9ommedia

:o.ann ;ein*ic. 8<ssli, =;en*5 8useli in In#.ilte**a>

=?u*i#o, 1771 @ -utne5 ;ill, 1825>

;en*5 8useli, L"incu,o, 1781

:o.ann ;ein*ic. 8<ssli, Amleto e il antasma del )ad*e di Amleto =176A>

:o.ann ;ein*ic. 8<ssli, 1itania e Bottomm, (o#no di una notte di me$$a estate =176A-67>

:o.ann ;ein*ic. 8<ssli, Mac.,et.