Sei sulla pagina 1di 20

La Tavola Rotonda

Brel, Ferr & Brassens


-Georges Brassens, Jacques Brel, Lo Ferr, siete consapevoli di essere i tre pi grandi autori-compositori-interpreti della canzone francese, da anni e con lo stesso successo? FE ! " #o, sono consapevole di essere, prima di tutto, con due miei colleg$i, c$e $anno un immenso talento, % vero, ma prima di tutto con due amici& E questo, lo desideravo da tanto tempo& 'ggi, la gente non smette di ripeterci" ()$e cos*% la canzone per voi, c$e cos*% la +retella?, , di questo, noi ce ne infisc$iamo& L*importante, credo, % quel po* d*amore c$e possiamo distri+uire o ricevere, attorno ad un microfono, per esempio& -desso, c$e noi facciamo canzoni da pi di vent*anni, c$e a++iamo lavorato tanto, c$e a++iamo, come dico io, per tanto tempo (zugumato, sul lavoro, e c$e oggi possiamo cantare tranquillamente in una sala senza vedere n gli s+irri n la gente c$e viene a fisc$iarci, non % c$e giustizia, finalmente& Facciamo quel c$e possiamo, diciamo quello c$e vogliamo dire e non c*% +isogno di fare un putiferio per questo& -.iete tutti e tre nella cele+re raccolta (/oeti d*oggi,&&& B -..E0. " 0on siamo i soli& E poi questo non $a molta importanza, questo modo di compartimentare &&& -Lei non si considera un poeta, allora? B -..E0. " non ne sono sicuro, io non so se sono un poeta, % possi+ile c$e lo sia un po*, ma poco m*importa& #o mescolo delle parole con della musica e poi le canto& -.ono sicuro c$e anc$e Jacques Brel nega di essere un poeta? B EL" .ono uno ()$ansonnier,, % il termine giusto1 .ono un piccolo artigiano

della canzone& FE ! " 2uelli c$e si dicono poeti, non lo sono poi cos3 tanto, in fondo& 2uelli c$e vengono onorati, c$e $anno la qualifica di poeta, sono dei poeti amatoriali con le targ$ette pu++licate a spese dell*autore&&& 4etto questo, se mi dicono c$e sono un poeta, l*$o accetto& 5a % come se mi dicessero c$e sono un calzolaio c$e fa delle +elle scarpe& .ono d*accordo con Brel& -La canzone % un*arte, secondo voi? 6n*arte maggiore o un*arte minore? FE ! " Brassens $a detto una cosa vera, (#o mescolo delle parole con della musica,& Ecco quello c$e faccio& B -..E0." E$ si, % completamente diversa da quella c$e noi c$iamiamo correntemente (poesia,, c$e % fatta per essere letta o detta& La canzone % molto diversa& -nc$e se qualcuno come Ferr % riuscito a mettere dei poeti in musica, come Baudelaire, % difficile utilizzare la canzone come i poeti c$e ci $anno preceduti utilizzavano i ver+i& 2uando si scrive per l*orecc$io, siamo o++ligati ad usare un voca+olario un po* diverso, delle parole c$e colpiscano su+ito l*orecc$io&&& Benc$ ce l*a++ia col disco, il lettore $a pi facilmente la possi+ilit7 di tornare indietro&&& B EL" .i, ma il disco % un sottoprodotto della canzone, non +isogna illudersi&&& La canzone % stata fatta per essere cantata, non in funzione di un disco da distri+uire& FE ! " .ono esattamente del suo avviso& ! come se voi faceste dei +uoni cioccolatini, dei cioccolatini straordinari ma senza metterli in vendita e c$e vi tenete solo per voi stessi& 5a a partire dal momento in cui li mettete in un pacc$etto o li mettete in commercio, questi non v*interessassero pi& #o, se faccio dei +uoni cioccolatini, c$e gli altri se li mangino me ne frego&&& #l pacc$etto % il disco ed il disco % un po* la morte della musica& B -..E0." 6n tempo si cantava& 2uando uno faceva una canzone, la gente se la passava, se l*imparava e se la cantava& Gli altri partecipavano, avevano dei canzonieri&&&'ggi il pu++lico % diventato pi passivo&

FE ! " )i sono persone a cui arriva prima la musica, altre a cui arrivano prima le parole& -lle persone pi intelligenti arrivano prima le parole& -lle persone pi sensi+ili , e forse meno intelligenti, per quanto sia possi+ile, arriva prima la musica& .ono riuscito a far conoscere Baudelaire a persone c$e non sapevano neanc$e c$i fosse Baudelaire& B EL" 6n tempo, quando uno scriveva una canzone la gente la riproduceva, come diceva Georges, mentre adesso siamo noi a riprodurci& /rima si tramandavano cos3, voglio dire prima del microsolco, le canzoni& #n realt7, il pi grande inventore della canzone % quest*ingegnere inglese c$e $a scoperto il principio del microsolco, durante la guerra& ! partito dall*incu+atrice e adesso, $o l*impressione c$e dia i suoi frutti& FE ! " ! cos3& /oco fa dicevate c$e siamo dei poeti o artigiani, tutto qui&&&no? .apete cosa siamo tutti e tre? B -..E0. " 4ei poveri coglioni davanti a dei microfoni1 FE ! " 0o&&&siamo dei cantanti& /erc$ se non avessimo avuto la voce, non ci saremmo potuti esi+ire& /erc$ se tu non avessi avuto la voce, tu Georges, o tu Jacques, non scriveresti e neanc$*io& B -..E0. " .ei molto gentile a dirmi questo& /erc$ io non sono poi cos3 terri+ile, vero?1 FE !" .e $ai la voce, canti e lui lo stesso, se lui non avesse la voce c$i cantere++e le canzoni di Brel? 8utto quel c$e $a fatto, non l*avre++e mai scritto& 9a scritto le sue canzoni perc$ le $a pu++licate con la sua voce e cos3 anc$*io&&& B -..E0. " .i, lui avre++e sicuramente scritto altre cose&&& B EL" :erre++e da dire c$e siamo cantanti&&& giusto perc$ a++iamo la voce& --vete mai fatto qualcosa di diverso dallo scrivere, comporre o cantare e se s3, vi % servito nel vostro mestiere di cantante? FE !" /arallelamente non si pu; fare nient*altro& -desso quel c$e a++iamo fatto

prima, siamo stati tutti a scuola, fatto degli studi, lavoretti, etc&&& B -..E0." -++iamo vissuto insomma& 5a in realt7 a++iamo sempre fatto canzoni& FE !" )i siamo dovuti guadagnare la vita talvolta& 2uando Brel % arrivato a /arigi con la sua c$itarra, non so cosa facesse per guadagnarsi la vita, ma non doveva essere interessante& 0on $a voglia di parlane, suppongo&&& B EL" '$, non fa alcuna differenza, non facevo un +el niente1 <risata= B -..E0." 0on eri il solo fra l*altro& #o non $o mai fatto nient*altro c$e questo&&& -8utti e tre avete, pi o meno, fatto del cinema& /ensate c$e ci siano dei legami tra attore e cantante? FE !" #o non $o mai recitato& 5i piacere++e molto farlo ma credo di non esserne capace& 5i piacere++e perc$ mi piace fare delle cose c$e non so fare& B -..E0." 0on so neanc$e farlo, molto sinceramente&&& non so& B EL" 9o fatto due film& 0on per il cinema, del cinematografo dei fratelli Lumi%res, ma perc$ quelle due volte c*era un*idea di li+ert7&&&ed io sono molto attaccato alle mie piccole idee di li+ert71 La prima volta era per (-ttentato al pudore (, l*altra volta per (La +anda Bonnot, & ! stata l*idea a sedurmi e credo c$e se si pu; dare una mano ad un*idea, +isogna farlo& -#l cinema % prima di tutto un lavoro d*equipe, % cos3 diverso dal lavoro solitario del cantante? B EL" 0o&&&per i musical, si pu; parlare molto di pi di lavoro d*equipe& B -..E0." 0on credo c$e sia il lavoro d*equipe, o qualcos*altro c$e comporti o non comporti qualcosa in pi&&&-d uno piace recitare o non gli piace& - me non piace, ma non $o niente contro il lavoro d*equipe& #l film c$e $o fatto (#l 2uartiere dei Lill7,, l*$o fatto con degli amici come Brasseur, Bussi%res, e andava molto +ene& Loro non mi davano fastidio ed io non davo fastidio a loro& 2uello c$e non mi piace %

la parte tecnica, meccanica, non pi di questi microfoni c$e ci avete ficcati sotto il naso1 FE !" 2uando cantiamo, siamo soli sotto i riflettori, con solo il nostro vestito, la c$itarra o il piano, sappiamo c$e cos*% la solitudine di un cantante& )i arrangiamo con quello c$e c$iamiamo (mestiere, , non % sempre facile& 2uel c$e mi c$iedo % se, per Brel, la solitudine a teatro % la stessa di un concerto? B EL" .i % la stessa solitudine& FE !" :uoi dire c$e quando interpreti il tuo ruolo, in mezzo agli altri, sei solo come quando canti per due ore di fila? ! una novit7 per me&&&non mi rendo conto& B -..E0." 5a si&&&perc$ se non va +ene, si dir7 c$e non % stato +ravo lui& 4eve comunque cacciare il suo grido&&& FE !" ! gi7 nel suo carapace nel momento in cui entra in scena&&&

B EL" /er (L>9omme de la 5anc$a, era un po* diverso perc$ sono stato io a provocare quella follia& 2uindi restavo un po* solo con la mia follia& -Gli altri non la condividevano? B EL" .i, loro la condividevano1 5a % verosimile c$e non considerassero tutto quello come una follia& -lla fine, nel momento in cui recito, sono solo come quando faccio un concerto& B -..E0." 0on ti spaventa? .ei sempre e comunque solo ovunque ed in ogni momento& E non sei il solo tra l*altro1 B EL" 5a certamente1 2uello c$e mi $a detto c$e nella vita non % solo, % pi Belga di me1 -2ualsiasi cosa facciate, siete sempre soli? :uol dire c$e per fare delle grandi cose, delle +elle cose, +isogna essere tristi e soli? FE !" -$ si1 Le unic$e cose valide si fanno durante la tristezza e la solitudine& )redo c$e l*arte sia un*escrescenza della solitudine& Gli artisti sono soli&&&

B EL" L*artista % un +rav*uomo totalmente disadattato c$e arriva a dire pu++licamente quello c$e uno normale dice a sua moglie la sera& FE !" /iuttosto quello c$e uno normale potre++e dire alla sua donna la sera&

B -..E0." 2ualc$e volta, lo dice meglio, comunque1 <risata= B EL" .i, ma l*artista, % un timido, non % in grado di affrontare la realt7, e arriva semplicemente a dire pu++licamente quello c$e dovre++e dire ogni giorno nella vita&&&% anc$e un po* orgoglioso& ! insomma un caso clinico, medico, l*artista& 4etto questo, il peggiore % l*artista c$e non % artista, il timido c$e non da alcun frutto& #n quel caso diventa spaventoso, perc$ si cade irresolu+ilmente nel caso clinico& -0on % pi un artista allora? B EL" #n senso proprio, no& FE !" )*% solo una parola per quello (-matore,&

-/ossiamo dire c$e, in questo mestiere, avete sempre fatto quello c$e volevate? FE !" .icuramente no& .e facessi questo mestiere come vorrei, svuoterei le sale& E pure non faccio complimenti, lo sapete&&& -llora talvolta mi concedo qualcosa& B -..E0." #ntendi dire c$e non dici esattamente tutto quello c$e vuoi, come vuoi? .i, certamente, ma ,alla fine $ai anc$e la possi+ilit7 di cantare quando vuoi e pressapoco quello c$e vuoi, gridandolo un poc$ettino&&& FE !" -$ si, ma perc$? /erc$ adesso siamo uomini pu++lici& 5a quando $o de+uttato, andavo a farmi fottere alla porta delle case editrici, le sputavo in faccia, +en inteso, ma su+ito dopo venivo messo alla porta&&& B EL" #o, non $o questa sensazione& 9o la sensazione di fare relativamente quello c$e voglio& 4a sempre&&& non dico di essere stato sempre fortunato, non c*entra niente, ed io non lo sono stato, ma grosso modo, $o sempre fatto pressapoco come $o voluto&

B -..E0." .iamo comunque tra quelli c$e possono fare pressapoco quello c$e vogliono&&& )ertamente, non possiamo salire sul palco e minacciare il pu++lico o prenderlo a mitragliate& Facciamo quello c$e vogliamo, restando entro certi limiti, con un po* di civilt7&&& FE !" #o $o un pro+lema c$e % lo stesso da anni" ogni volta c$e faccio delle canzoni, % perc$ ne $o +isogno per i miei concerti, allora le faccio in fretta e poi dopo m*impigrisco, aspetto ed ogni volta mi c$iedo" le so ancora fare? E non so se % lo stesso per voi? B EL" 5a si, certo1 'gni volta c$e ne faccio una, dico" questa % l*ultima& ! normale& B -..E0." #o, ogni volta c$e mi ci rimetto, non so pi neanc$e farle&&& B EL" Ed io, non so proprio pi farle&&& 9o dimenticato come si faceva1 B -..E0." .i, ma poi si ricorda in fretta1 -E se non doveste pi cantare, se foste o++ligati a scegliere un altro mestiere? B -..E0." -$1 .apete sceglierei la pensione1 -lla mia et7, sare++e il solo mestiere c$e sarei capace di scegliere& <risata= -)$e avete fatto del vostro primo cac$et? FE !" 5e l*$o mangiato, credo&&&

--ll*inizio, forse& 5a dopo, con il successo e i soldi cosa avete ottenuto grazie a lui, non avete avuto l*impressione c$e i vostri rapporti con la gente si stavano modificando? FE !" # soldi, danno l*indipendenza assoluta& .ono importanti, costa cara

l*indipendenza& -desso, i troppi soldi, credo c$e tutti e tre ce ne freg$iamo& 0on so c$e cosa siano i risparmi&&& B -..E0." ! molto sgradevole, questa storia dei soldi& /erc$ tanti si +uttano nella canzone unicamente per quello& 0oi, siamo molto contenti di guadagnarci da vivere con le nostre canzonette, ma non l*a++iamo fatto con quell*intenzione, l*a++iamo fatto perc$ ci piaceva& Lo faremmo anc$e se non ci guadagnassimo nulla1 0on avremmo venduto sardine sott*olio, non so neanc$e se ci si guadagna tra l*altro, se si guadagna di pi c$e a far canzoni& .e fossimo pagati come un funzionario per fare quello c$e facciamo, continueremo a farlo lo stesso, perc$ ci piace& E dopo qualc$e anno, giustamente, sentiremo parlare solo di cac$et straordinari& )i sono molte persone c$e si lanciano in quest*avventura e c$e falliscono& B EL" /erc$ la vedono come un*avventura finanziaria& --vete paura di diventare dei vecc$i cantautori, di invecc$iare con le vostre canzoni? B -..E0." /er quanto mi riguarda, io e Ferr, quell*altro, % pi giovane di noi, ci avviciniamo alla cinquantina& /er un giovane o per voi noi siamo due vecc$i, % vero, +isogna dire le cose come stanno&&& ma, non preoccupatevi, non ce ne accorgiamo poi pi di tanto1<risate= 'gni fine % dolorosa& 8utto quel c$e finisce % triste& ! raro c$e le cose finiscano +ene&&& ! sempre triste invecc$iare, non poter pi fare quello c$e ci piaceva o quello c$e sapevamo fare& Ed andare in pensione, certamente % triste&&& -E l*angoscia della morte? La sentite? B -..E0." 0o&&&accettando di vivere, $o anc$e accettato di morire, quindi&&& FE !" 2uelli c$e scrivono, come noi, sono naturalmente ossessionati dalla morte& )i pensiamo tutti i giorni&&&

B -..E0." ! uno dei nostri argomenti preferiti, necessariamente& 0on ci sono poi tanti argomenti, sapete? quando scriviamo siamo o++ligati ad incontrare la morte& FE !" 5a questo non % necessariamente triste& La canzone di Georges sul suo funerale non % triste&&& B -..E0." - proposito, Lo, volevo precisare c$e non mi frega niente di essere seppellito nella spiaggia di .%te1 0on mi interessa per niente&&& l*$o scritta per divertirmi, ecco& /er andare al mare& <risate= --vete la sensazione di essere diventati adulti? B -..E0." -$i, a$i, a$i1 B EL" #o no& FE !" 0eanc$*io&

B -..E0." .iamo tutti un po* ritardati1 /er diventare adulti, +isogna aver fatto il servizio militare, sposarsi, avere dei figli& Bisogna a++racciare una carriera, seguirla, salire di grado& ! cos3 c$e si diventa adulti&&& 0oi altri a++iamo una vita un po* ai margini della normalit7, al di fuori della realt7& 0on possiamo diventare adulti& -Forse perc$ non vi siete voluti adattare al sistema tradizionale? B EL" ' c$e non a++iamo potuto1 B -..E0." /erc$ % stato il nostro carattere a non farci adattare, ecco tutto& 0on l*a++iamo fatto apposta& 0on c*% vanteria nel dire c$e siamo dei solitari, siamo cos3& FE !" 2uesto si avvicina al +am+ino poeta& 2uando Brel canta seriamente, credendoci, quando dice certe cose meravigliose" (-ccender; la mia c$itarra, ci crederemo spagnoli, <Jef=, solo un +am+ino potre++e dire una cosa del genere1 B EL" )erto& -lla fine % una questione di temperamento&&& L*importante % sapere

cosa fare di fronte ad un muro" possiamo passarci affianco, possiamo saltarlo oppure sfondarlo1 B -..E0." #o rifletto1 B EL" #o lo sfondo1 #n fondo, $o voglia di prendere un piccone&&& FE !" #o lo aggiro1

B EL" .i, ma il punto c$e a++iamo in comune % c$e ogni mese, improvvisamente, a++iamo voglia di andare dall*altra parte del muro c$e si erge& ! solo questo c$e conta, ed % questo c$e dimostra c$e non siamo adulti& 6na persona normale, cosa fare++e? )ostruire++e un altro muro davanti, ci mettere++e un tetto sopra e ci a+itere++e& ! quello c$e si c$iama costruire1 <risate= -8utti voi, avete, in un momento o in un altro della vostra esistenza, flirtato con i movimenti anarc$ici o li+ertari& /er Brassens fu un periodo, per Brel un soprannome, e per Ferr % ancora una causa militante, un pretesto per spettacoli quasi insurrezionali&&& FE !" 0o1 #o non sono, non posso essere un militante& 0on posso militare per una qualc$e idea perc$ non sarei li+ero& E credo c$e Brassens e Brel siano come me, perc$ l*-narc$ia % prima di tutto la negazione di tutte le autorit7, da qualsiasi parte vengano& L*-narc$ia $a inizialmente fatto paura alla gente, alla fine del @#@ secolo, perc$ c*erano le +om+e& 4opo quel periodo $a fatto ridere la gente& /oi, la parola -narc$ia $a assunto come un cattivo sapore nella +occa della gente& E da qualc$e mese a questa parte, curiosamente dopo maggio& Le cose si sono rimesse a posto& :i assicuro c$e quando pronunciate la parola -narc$ia, o anarc$ici, anc$e in scena, la gente non ride pi, ma % d*accordo e vuol sapere c$e cos*%& B -..E0." ! difficile da spiegare, l-narc$ia&&& Gli anarc$ici stessi fanno fatica a spiegarla& 2uando ero nel movimento anarc$ico, ci son rimasto due o tre anni, facevo (Le Li+ertaire, nel *AB, *AC, *AD, e non $o mai completamente interrotto i rapporti, ma non milito pi come prima, ognuno aveva dell*-narc$ia un*idea completamente personale& ! tra l*altro quello c$e % esaltante nell*-narc$ia % proprio l*assenza di verit7 dogmatic$e, % una morale, un modo di concepire la vita, credo&&& B EL" E c$e assegna una priorit7 all*individuo1

FE !" ! una morale di rifiuto, perc$ se non ci fossero stati, lungo la storia, degli energumeni a dire no in certi momenti, saremmo ancora sugli al+eri1 B EL" .ono assolutamente d*accordo con quello c$e dice Lo, detto questo ci sono persone c$e non si sentono sole n disadattate e c$e trovano la loro salvezza collettivamente& B -..E0." )erto& /er quanto mi riguarda, non disapprovo ma niente, la gente fa all*incirca quel c$e vuole& .ono d*accordo o non sono d*accordo, % tutto& /erc$ avevo detto questo, mi $anno spesso rimproverato di non voler rifare la societ7& ! c$e non mi sento in grado& .e avessi delle soluzioni collettive&&& B EL" 5a c$i $a la soluzione collettiva? B -..E0." )*% c$i presume di averla& 5a nel mondo d*oggi non sono molti a detenerla&&&<risate= #o non so cosa +isogna fare, se lo sapessi, se fossi convinto c$e svoltando a destra o a sinistra, facendo questo o quest*altro, il mondo potesse cam+iare, sacrific$erei la mia piccola tranquillit71 5a non ci credo pi di tanto&&& -Lo Ferr? FE !" #o sono meno lirico di lui&&&

B -..E0." 8u, Lo, tu sei completamente disperato1 B EL" )*% anc$e un fenomeno d*impotenza, c$e % assolutamente orrendo, no&&& -2uindi avete veramente l*impressione di non poter fare niente? B -..E0." 0o, faccio qualcosa con i miei vicini, i miei amici, nei mio piccolo, nei miei limiti& 8uttavia penso c$e sia altrettanto valido di quanto lo sare++e se militassi da qualc$e parte&&& 0on inveire sul somaro <4on Juan=, % una forma d*impegno come

un*altra& FE !" /enso c$e Georges, nel suo cuore militi molto pi di me& /erc$ io non credo pi nel +ene delle cose alle quali lui vuole credere& B -..E0." Faccio finta, Lo& Faccio come quando l*amore se ne va& Faccio finta di crederci, e cos3 lo faccio durare un po* di pi&&& FE !" 0o, no& 2uando l*amore se ne va, % gi7 andato via da tempo&

-.e secondo voi non ci sono soluzioni politic$e, esiste una soluzione (mistica,? 4io&&&o altre forme di religione? B EL" -$1 2uella % un*altra cosa1 <risata generale= )redo effettivamente c$e&&& B -..E0." -llora qui siamo pi a nostro agio1 FE !" .i1 E$ +ene, sono stato in un collegio religioso, $o servito messa per otto anni, sono stato c$ieric$etto, ed ecco&&& 0on vado pi a messa, evidentemente dall*epoca& B EL" .ono stato in un collegio religioso, $o servito messa& 0on otto anni, un anno credo, giusto il tempo di comprarmi una +icicletta con i soldini c$e mi davano& B -..E0." #o sono stato scout di Francia& B EL" -nc$*io ma non di Francia& Ero uno scout +elga1 B -..E0." 0on credendo, mi % difficile parlare di 4io&&& -4io, dev*essere una sorta di feticismo, ai vostri occ$i? FE !" 0o, non siamo feticisti, o forse si, lo siamo con le donne&

B -..E0." #n una certa misura, si, potre++e essere una sorta di feticismo& 8ra l*altro qualcuno l*$a c$iamato il Grande Feticcio, 4io& 0e parlo spesso nelle mie

canzoni, ma soltanto affinc$ si capisca quello c$e voglio dire& -- volte avete l*impressione di avere una tradizione dietro di voi, il folElore francese, i Branger <F=, etc&? B -..E0." -++iamo alle nostre spalle tutti quelli c$e a++iamo ascoltato, tutti quelli c$e a++iamo letto, tutti quelli c$e a++iamo amato&&& FE !" 8utto quello c$e a++iamo fatto1 8utto quello c$e $a fatto si c$e oggi noi si sappia qualcosa del nostro mestiere& B EL" 8utto quello c$e non a++iamo fatto, anc$e&&& questo conta non poco& #o quando scrivo, tutto quello c$e non $o fatto e c$e mi attrae, conta molto& -/ensate c$e ci sia una differenza tra la canzone, come la scrivete voi, la cantate, e la canzone (attuale,, un po* elettrica, movimentata e c$iassosa di un Gains+ourg per esempio? B EL" 0on % c$iassosa % movimentata&&& B -..E0." 8utti siamo diversi l*uno dall*altro, sapete& Lui cerca qualcosa& FE ! " )*% un partito preso, in lui, dall*inizio& 5a $a trovato qualcosa& La sua musica non % fatta male, % ritmicamente +en fatta& E poi, % un erotomane, io adoro gli erotomani, perc$ io non lo sono, di certo& Lui se ne vanta, del resto, non % un segreto& -desso $a giocato una carta, no, pu; darsi c$e l*a++ia giocata consapevolmente&&& ma non % male& B -..E0." E poi, corrisponde alla sua natura, al suo carattere, % molto semplice& -E la musica pop&&&i Beatles? )$e sensazioni vi ispirano quei gruppi, quella musica? B -..E0." 5i piace molto dal punto di vista musicale& /er quanto riguarda le parole, non capisco l*inglese&&& FE ! " )ome Georges, mi piace dal punto di vista musicale, non mi sforzo pi di tanto di capire le parole,

a parte quelle di una canzone c$e si c$iama (9eG Jude, c$e termina con una cosa c$e non finisce pi, vorrei proprio sapere perc$ e c$e cosa vuol dire& .ono dei musicisti& B EL" #o, sono molto contento c$e si rendano pu++lic$e le armonie di Ga+riel Faur& 9anno aggiunto un c$arleston alle armonie di Ga+riel Faur <FF=& 8rovo c$e sia molto positivo c$e ne a++iano fatto una cosa popolare& ! molto +ella& /er il resto, $o le stesse noie c$e $a Georges con l*inglese, non so mai di cosa stiano parlando esattamente, ma credo c$e non a++ia poi molta importanza& B -..E0." L*importante % sapere come la gente li ama& .e li ama profondamente o se li ama perc$ % una moda& FE ! " #noltre, credo c$e, politicamente, siano in gam+a&

-.*inseriscono pi o meno nel movimento (9ippie,& )osa pensate, precisamente, di questi $ippies o dei +eatniE? B EL" ! l*-narc$ia moderna1 6na forma di rifiuto& ! qualcosa di nuovo e c$e, in ogni caso, non $a niente di guerresco, questa % gi7 una cosa simpatica& 5i piacciono molto di meno le collanine e tutti quei cosi l7, mi stufano un po*& 5a non c*% niente di violento& 0on c*% niente di male, se poi pensiamo c$e i ragazzi di vent*anni vengono da sempre educati ad uccidere&&& /oi tutto ci; si complica un po* perc$ c*% un piccolo movimento americano dentro? ci sono gli #nd c$e si uniscono, non si capisce pi molto +ene& B -..E0." )*% sempre un po* di sno+ismo, anc$e, quelli c$e fanno finta di appoggiare tutto ci;& B EL" .i&&&ma $a un colore c$e non % antipatico, FE ! " -vete avuto la risposta c$e volevate, ci piace molto&

-)ome reagite alla pu++licit7? :i serve, vi interessa? FE ! " Bisogna c$e si sappia dove e quando cantiamo&

B -..E0." 2uando firmiamo un contratto,

non possiamo impedire c$e la gente parli di noi, evidentemente& 5a c*% pu++licit7 e pu++licit7, % sempre la stessa cosa& B EL" )*% pu++licit7 e condizionamento& B -..E0." 2uando facciamo uno spettacolo, lo annunciamo, tutto qui& 0on andiamo a fare una parata&&& .are++e simpatico tra l*altro& 0on si usa pi ormai& )i vedi a noi facendo la parata? B EL" 4*inverno no, d*estate si1 FE ! " <a voce +assa= 9o un*idea& -lla fine, non so, ma ve la dico a tutti e due& :orrei c$e un giorno, sare++e straordinario, scegliessimo le dieci sale pi grandi di Francia, tutti e tre, c$e ognuno scegliesse dodici canzoni, e c$e facessimo la parata se fosse necessario, poi rientrare in scena, Brassens, una canzone, e se ne va, Brel, una canzone, poi io, poi Brel, poi Brassens, poi io&&& e cos3 per due ore& Ecco, % una folle idea c$e $o&&&<silenzio= B EL" ! a++astanza folle1 <silenzio= 2uindi mi piace1 B -..E0." .i, non % una cattiva idea& 5a risc$ieresti di rompere le palle alle persone c$e vorre++ero vedere anc$e gli altri& /erc$ noi tre, capisci? FE ! " E$, perc$, noi tre, alla fine&&& 6na piccola assem+lea come questa&

B EL" -$, ci sar;1 <risate= FE ! " ! qualcosa di fraterno c$e dico in questo momento evidentemente, e senza alcuna idea venale o secondi fini& 5i piacere++e molto& B -..E0." .i, si pu; fare, perc$ no, non $o niente in contrario& .i potre++e fare, ma tutti i giorni, non so se sia fatti+ile& FE ! " 0o, due o tre volte& 0on sare++e male, vero?

B EL" -$ si1 #o, visto c$e % pazzesco, mi ci +utto1

-)ome vivete? )on degli amici? 6na donna? #n compagnia di animali? )ome? FE ! " Le persone sono affascinate dalle nostre vite& :orre++ero entrare nelle nostre vite&&& 'gni volta c$e qualcuno % entrato nella mia casa per effrazione sentimentale, mi son sempre successi dei casini a+ominevoli& )i sono delle persone a+ili ad entrare nella vita degli artisti&&& e sono delle +rutte persone 1 -Forse, in parte, % perc$ a causa del vostro talento, siete personaggi pu++lici? B -..E0." -$ si1 5a questo non vuol dire c$e devo fare tutto, accettare tutto, dire tutto& -++iamo comunque dei diritti& # diritti c$e nessuno contesta agli altri, perc$ devono contestarli a noi? FE ! " .iamo personaggi pu++lici, d*accordo& 5a col mestiere c$e facciamo, non possiamo non sopportarlo& -desso vi racconto una storia&&& ogni volta c$e incontro per strada un donna c$e vende il suo corpo, cio% una puttana, se lei mi riconosce, non mi fa mai dei complimenti& /er tanto tempo mi sono c$iesto il perc$ e alla fine $o capito" % perc$ faccio il suo stesso mestiere, perc$ vendo qualcosa del mio corpo& 2uando siamo sotto i riflettori, la gente paga, compra il +iglietto, viene a vederci, aspetta c$e voi li divertiate o c$e cantiate a squarciagola& -d ogni modo, si aspettano qualcosa" voi col vostro corpo1 E voi cosa vendete? La vostra voce1 E$ +ene, tra una cosa e l*altra non c*% molta differenza& Ecco perc$ le puttane non mi fanno dei complimenti quando mi riconoscono& E son sicuro c$e per voi % la stessa cosa&&& B -..E0." .ai, non ci inoltriamo spesso nei luog$i dove si trovano quelle signore di cui parli1 <risata generale= B EL" -d ogni modo loro sono tristi quanto noi e noi siamo puttane quanto loro& FE ! " Bravo1 5eraviglioso&&&

B EL" /er ritornare alle nostre piccole vite, credo c$e se le scriviamo, non le viviamo veramente&

FE ! " :iviamo come tutti gli altri& Brassens, lui, ama la pittura, non so cosa, il caffellatte, i gatti&&& Brel&&& c$e cosa ama? B EL" #o? #l lavoro1 0on importa quale& -mo lavorare <ride= % un mio vecc$io vizio1 B -..E0." /rendete la vita di uno qualunque, % la nostra& 'gnuno $a i suoi tic, le sue manie, le sue a+itudini& -)$e posto occupa la donna nella vostra vita? B -..E0." 2uesta % un*altra storia1 <risata di Brel= FE ! " .iamo tutti nella stessa +arca&

B EL" )redo c$e a++iamo risposto tutti e tre1 <risate= B -..E0." '$, la donna % un essere affascinante quando si da pena di esserlo ed un essere insopporta+ile senza darsi pena di esserlo1 <risate= B EL" #o credo c$e la donna si dia molta pena sempre e comunque&&& ma anc$e l*uomo1 <risate= -)$e cosa vi piace in una donna? B -..E0." <silenzio= 4ipende da cosa ci si aspetta&&& B EL" 2uello c$e speriamo o quello c$e temiamo&&& B -..E0." ! semplice? uno incontra una donna, % innamorato di lei, dura due mesi, due anni, vent*anni e questo % tutto& ! uguale per tutti& -/ensate c$e la donna sia in grado di dare qualcosa d*importante all*uomo? L*equili+rio, per esempio? FE ! " 0o1

-/erc$?

FE

! " <silenzio= /erc$&&&

B -..E0." /enso c$e noi tre siamo dei tipi c$e, sul piano dell*equili+rio, possiamo fare a meno delle donne& .u un altro piano, no& 8ra l*altro a++iamo cos3 tanto +isogno di equili+rio? Forse non ne a++iamo alcun +isogno& <risate= 0o, una donna pu; essere rompi+alle o affascinante& 4ipende dalla donna con cui $ai a c$e fare, dalla sua natura, dal suo carattere o dalle affinit7 c$e $ai con lei&&& La donna in generale % un*altra storia& -Lo Ferr, lui % molto pi categorico&&& FE ! " 0on direi, perc$ la donna non si da pace finc$ non arriva, dopo l*amore, la tenerezza, questa insosteni+ile i+ridazione dell*amore, c$e +utta tutto per terra, e c$e mi fa diventare ancora pi solo& La tenerezza, % la fine del mondo&&& /erc$ mi lascia con un palmo di naso& 2uando qualcuno % tenero con me io sono uno sc$iavo& E se sono uno sc$iavo non sono pi un uomo1 Ecco % tutto& 0on a++iamo forse il diritto di sottrarci dalle grinfie di una +uona donna c$e vi tiene al guinzaglio1 B EL" #o, sono troppo giovane per parlare di queste cose1 <risate= B -..E0." L*amore % una cosa difficile&&& #nfatti lo vedete c$e non riesce +ene alla maggior parte delle persone& B EL" 5a son cos3 poc$i ad essere fatti per l*amore, cos3 poc$i&&& B -..E0." )erto& -lla maggior parte delle persone, se non gliene avessimo parlato, non c*avre++ero neanc$e pensato1 B EL" ! un*invenzione della letteratura del inascimento, in fondo&&& B -..E0." E poi non do++iamo dimenticarci c$e la vita sessuale % importante nella vita di ogni individuo& ! anzi una delle cose pi importanti, dopo&&&

FE ! " L*amore, % una cosa istantanea& ! la storia di ( Hve familier, di :erlaine, o di (I une passante, di Baudelaire&&& Bisognere++e fare l*amore, dico questo in tutta tranquillit7, senza alcun cattivo pensiero, con una donna istantaneamente, ma questo non % possi+ile, eppure, a volte, vi sar7 capitato d*incontrare una ragazza per strada, con la quale avreste fatto immediatamente l*amore& 5a questo non % possi+ile, ci sono diecimila ta+ intorno a questa cosa& B EL" .iamo tutti % tre troppo femminili per apprezzare follemente le donne&&& FE ! " #n fin dei conti siamo sempre sfruttati dalle donne1

B EL" -$ no1 0o1 #o c$e $o una reputazione da misogino non sono del tuo stesso avviso& .ono relativamente misogino, ma non penso c$e tutte le donne sfruttino tutti gli uomini& FE ! " 5i piace il (relativamente,1 .piegami cosa vuol dire (relativamente misogino,&&& B -..E0." #o, non sono affatto misogino& 6na donna mi piace, lei mi piace& 6na donna non mi piace, non mi piace, non c*% altro nient*altro da aggiungere& 0on % per partito preso& FE ! " 5a misogino, non vuol dire questo&

B -..E0." .i&&& % piuttosto quello c$e diffida delle donne& B EL" ! cos3, io sono diffidente& 0on credo alle loro +alle& B -..E0." .i, ma da un altro punto di vista, sono veramente responsa+ili loro, le donne? B EL" 0iente affatto& ! per questo c$e dico (relativamente misogino,& Loro sono state educate cos3, spesso, con questo senso di propriet7 nell*amore&&& 5a come noi, anc$e noi siamo stati educati in una certa maniera& FE ! " .apete, io, credo c$e l*uomo % un +am+ino, mentre la donna non % una

+am+ina, ecco1 --vete la sensazione, tutti e tre, di essere, +ene o molto +ene, (riusciti nella vita,? B EL" 0on % ancora finita1 B -..E0." -rriveremo cos3 alla fine& Forse finir7 male? Fino ad ora, a++iamo fatto pressapoco quello c$e a++iamo voluto, come dicevamo poco fa& FE ! " .iamo li+eri& Facciamo quello c$e vogliamo, lo stesso&&&

B -..E0." Fare canzoni, cantarle in pu++lico, ed avere il piacere di vedere c$e il pu++lico le accetta e le accoglie con piacere, non % poco& )*% di c$e esserne contento, si&

<F= $ttp"JJit&KiEipedia&orgJKiEiJ/ierre-JeanLdeLBM)NM-Oranger <FF= /ro+a+ilmente si riferisce alla cover della (/avane, di Ga+riel Faur c$e Bill Evans incise nel POCB nell*al+um (Bill Evans 8rio Kit$ .Gmp$onG 'rc$estra,&

8raduzione di )ristiano 5attei