Sei sulla pagina 1di 2

Al Dirigente Scolastico .......................................... ...........................................

OGGETTO: Relazione finale Corso di Formazione in Servizio LLP - Comenius

Docente: Prof. ............................... Corso: Developing Oral Fluency in the English Language Classroom (Secondary School) Grazie al sostegno finanziario dell'Agenzia Nazionale nell' attivit del Programma LLP Comenius Formazione in servizio, che ha contribuito a coprire i costi relativi al viaggio, alla retta del corso, al soggiorno e alle spese extra, ho avuto la straordinaria opportunit di partecipare ad una delle pi straordinarie attivit di formazione, la quale si rivelata indispensabile al fine di migliorare le mie competenze dinsegnamento, ampliare le mie conoscenze e raggiungere, inoltre, una pi ampia consapevolezza dellistruzione scolastica in ambito europeo. Il corso ha avuto una durata di due settimane, dal .. al .. Luglio 2011, e si tenuto presso l'International Project Centre di Exeter (Devonshire) nel Regno Unito. E' stato suddiviso in 35 ore di lezione in classe (inclusi laboratori e attivit di gruppo), alternate a 15 ore di escursioni guidate di interesse storico-culturale (Parco Nazionale di Dartmoor, Tintagel, Boscastle, Dartmouth, Totnes e Bath). Erano presenti nel mio gruppo classe altri 13 docenti, provenienti da diverse nazioni: Bulgaria, Repubblica Ceca, Germania, Polonia, Spagna, Romania, Portogallo, Slovenia e Turchia, con i quali ho instaurato un ottimo rapporto di reciproca fiducia e collaborazione. L'attivit formativa stata una proficua occasione di scambi di esperienze tra tutti i partecipanti. Grazie ai percorsi proposti dall'insegnante del corso, quali lavori di gruppo, letture, discussioni, ognuno ha avuto la possibilit di esprimere le proprie idee, condividendo le personali esperienze di insegnamento per molti aspetti molto somiglianti. Sono state prese in esame diverse tematiche, tra cui i sistemi scolastici in Europa e, in particolare, il sistema scolastico nel Regno Unito. Il confronto con diverse relt scolastiche, analizzandone gli aspetti positivi e negativi, ed il dibattito con i miei colleghi stranieri stato illuminante e mi ha reso consapevole di essere parte di una grande comunit internazionale. L'obiettivo principale del corso era lo sviluppo delle competenze linguistiche con particolare riguardo alla lingua orale, l'intonazione, la pronuncia e l'acquisizione delle maggiori espressioni idiomatiche tipiche della lingua inglese, ma ampio spazio stato dato anche all'acquisizione di nuove strategie e metodi d'insegnamento, per incrementare l'interesse e la

creativit negli alunni. Uno dei compiti assegnatoci quotidianamente dai nostri insegnanti era quello di prestare molta attenzione al mondo che ci circondava ed annotare sul quaderno nuove e/o sconosciute espressioni linguistiche, rubate dai discorsi dei nativi inglesi (eavesdropping), che avremmo successivamente analizzato in classe. Tra le varie attivit effettuate durante le varie sessioni c' stata, in particolare, quella di preparare una breve presentazione riguardante un determinato aspetto della cultura britannica, attraverso un intervista effettuata ai cittadini di Exeter, da cui sarebbe poi scaturita una sorta di sondaggio-dibattito da esporre in classe, che avrebbe coinvolto gli altri colleghi in discussioni e attivit varie. Sono stati analizzati vari aspetti socio-culturali (i pubs, il cibo, le festivit, il collezionismo e lo sport. Il mio gruppo ha effettuato una ricerca sulle abitudini inglesi e le attivit ricreative. Attraverso la preparazione di mini-lezioni individuali ognuno di noi ha, inoltre, avuto l'opportunit di condividere, in modo divertente, diverse strategie d'insegnamento. Questa esperienza formativa stata per me eccezionale, sia dal punto di vista professionale che personale. Oltre ad aver migliorato le mie competenze linguistiche e il mio metodo d'insegnamento, attraverso nuovi approcci didattici che mi permetteranno di offrire ai miei studenti uno standard linguistico pi elevato, l'aver condiviso quest'attivit con persone di culture differenti mi ha aperto gli occhi e ha cambiato il mio modo di rapportarmi verso la comunit scolastica europea. Nel frattempo, sto mantenendo i contatti con i miei colleghi conosciuti in Inghilterra e abbiamo gi iniziato a scambiare risorse e idee online. Credo che l'esperienza ad Exeter sia stata assolutamente positiva da tutti i punti di vista e la consiglio vivamente a tutti. L'organizzazione IPC stata eccellente; i docenti, altamente qualificati, ci hanno fornito un'enorme quantit di materiale da portare a casa; le attivit proposte in classe e le visite guidate sono state assolutamente soddisfacenti, cos come la sistemazione (vitto + alloggio presso il campus dell'Universit). Tutto ha soddisfatto le mie aspettative. Il mio compito, adesso, sar quello di condividere con i miei colleghi italiani le nuove competenze acquisite e promuovere i progetti Comenius attraverso lo scambio di informazioni.

Potrebbero piacerti anche