Sei sulla pagina 1di 3

Libro di testo: Imparare la Tecnica del suono - Fonderie Sonore

La scuola si avvale del testo didattico "Imparare la tecnica del suono" di Marco Sacco , gi utilizzato in diverse strutture didattiche quali conservatori e universit.

La nuova edizione del testo stata presentata ufficialmente il 20 Marzo a Fonderie Sonore.

Descrizione:

1/3

Libro di testo: Imparare la Tecnica del suono - Fonderie Sonore

il libro illustra la natura del suono e le tecniche impiegate per la sua lavorazione. Attraverso la lettura ci si inoltra in un percorso formativo che, attingendo a piene mani da diverse discipline (informatica, elettronica, acustica, fisica ecc...), offre una panoramica a 360 gradi della tecnica del suono. Si rivolge ai tecnici del suono, ai musicisti e ai semplici appassionati che troveranno finalmente descritti e analizzati in un unico volume i diversi aspetti di questo appassionante lavoro.

Dalla prefazione di Marco Sacco : La tecnica del suono una materia molto vasta e in continua evoluzione. Essa comprende tutta la tecnologia impiegata per il trattamento del segnale sonoro. Il libro dunque illustra nel dettaglio le tecniche e le macchine impiegate a questo scopo nei diversi contesti lavorativi. La prima parte del libro dedicata alla fisica del suono, al suo comportamento e alla sua interpretazione da parte dell'apparato uditivo (capitoli 1 e 2). Segue una sezione dedicata alle nozioni di base di matematica (definizione del decibel) ed elettronica applicate all'audio, necessarie per la comprensione degli argomenti successivi (capitoli 3 e 4). Quindi si passa ad analizzare e descrivere i macchinari impiegati nella pratica audio: equalizzatori e filtri, registratori analogici, effetti e processori di segnale, cavi, altoparlanti (capitoli 5, 6, 7, 8 e 9). Segue un'ampia parte dedicata alla descrizione dei microfoni e delle principali tecniche di microfonaggio (capitolo 10). Nella sezione successiva sono descritte le tecniche impiegate nella produzione discografica con specifici riferimenti alla lavorazione all'interno dello studio di registrazione e alla realizzazione di un concerto (capitoli 11, 12 e 13). Il libro prosegue con l'analisi dettagliata di una serie di argomenti cui si gi accennato nei capitoli precedenti: amplificazione, acustica degli ambienti, rumore, sincronizzazione (capitoli 14, 15, 16, 17). Infine vengono passati in rassegna gli argomenti necessari per avere una panoramica generale sulla materia: audio digitale, supporti sonori digitali, protocollo MIDI, audio 3D (capitoli 18, 19, 21, 21). L'elevato livello di dettaglio nella descrizione degli argomenti trattati consente diversi gradi di approfondimento. Data la complessit di certi argomenti e la necessit di un riscontro pratico, per assimilare profondamente l'intero contenuto del libro si rende necessaria una lettura attenta e metodica dello stesso coadiuvata dalla possibilit di avere un'esperienza pratica delle nozioni di volta in volta apprese, oltre che da un insegnante che integri la spiegazione presente sul testo. Il libro rivolto a tutti coloro che vogliono avviarsi alla professione di tecnico del suono e che abbiano una cultura di base equivalente alla licenza media superiore con indirizzo scientifico. Tuttavia possibile una lettura pi generale delle varie sezioni per approfondire solo quelle di interesse, estendendo eventualmente in un secondo momento la lettura agli altri argomenti. In questo senso il libro diretto a coloro che hanno la passione della musica, che suonano uno strumento musicale, che sono interessati alla produzione discografica. Per loro il

2/3

Libro di testo: Imparare la Tecnica del suono - Fonderie Sonore

libro un'occasione e uno stimolo ad entrare in un mondo che vive dietro i video-clip, le riviste, i concerti e che rimarrebbe inaccessibile a meno di non tentare una carriera lavorativa di questo tipo. Nella stesura del testo si cercato di dissezionare i concetti di maggiore complessit in una serie di passi pi semplici evitando di dare nozioni per scontate e di saltare passaggi logici nei ragionamenti. Questo lavoro dunque si propone come uno strumento di apprendimento dei concetti fondamentali della tecnica del suono ed ha l'obiettivo di fornire un solido bagaglio di conoscenze che saranno la base per ulteriori eventuali approfondimenti teorici e pratici. Spero di essere riuscito a cogliere questo ambizioso traguardo.

3/3