Sei sulla pagina 1di 14

INCANTI VARI

In un litro di cognac macerare in parti uguali le seguenti erbe: basilico astragone rosmarino salvia timo Chiudere tutto in bottiglia per 40 giorni. Trascorso questo periodo aggiungere della scorza di limone e continuare la macerazione per altri 10 giorni. Dopo questo periodo filtrare tutto e far riposare l'elisir per altri 30 giorni in un'altra bottiglia. Trascorsi i 30 giorni l'elisir pronto. Ne baster un bicchierino per far accendere il fuoco dei sensi quindi non abusatene

E un fluido prodigioso con poteri terapeutici, magici nelluso rituale e psichici. E sempre bene prepararne un certo numero da poter utilizzare nelle nostre operazioni di magia operativa. Per sviluppare la chiaroveggenza basta appoggiare sugli occhi dei cuscinetti morbidi imbevuti della soluzione, lasciandoli agire per 20-25 minuti (attenzione: non applicare in caso di allergie alle erbe utilizzate). Chi avvertisse una speciale sensibilit in qualche parte del corpo applichi la soluzione con impacchi. Condensatore semplice Preparazione: Mettere due cucchiai colmi di camomilla ed uno di eufrasia dentro una ciotola. Fatta bollire lacqua, versatela lentamente sulle erbe. Coprire immediatamente la ciotola e lasciate agire e raffreddare per 15 minuti. Filtrare. Condensatore universale Un ottimo condensatore universale pu essere ottenuto da fiori di tiglio, scorza di cetriolo, foglie di acacia, fiori di cinnamomo, foglie di menta piperita, foglie di viola odorosa, foglie di salice e tabacco, il tutto addensato in una pozione liquida concentrata. Si dovrebbe utilizzare dopo aver acquisito un certo livello di preparazione magica, in quanto si tratta di un mezzo assai potente, nel quale si racchiudono tutti gli elementi.

Condensatore solido Si pu preparare miscelando in parti uguali i metalli planetari soto forma di polvere: piombo, stagno, ferro, rame, ottone, argento a cui vanno aggiunti polvere di resina daloe, carbonella animale e minerale. (attenzione: da utilizzarsi per operazioni magiche avanzate). Ottimo da applicare alla base o nella punta della vostra bacchetta.

INGREDIENTI: -5 petali di rosa; -3 petali di tulipano; -2 gocce di profumo qualsiasi; -10 "bocche di leone" (fiore); -1 cucchiaio di miele; -1 cucchiaio di zucchero

PROFUMO

DELL'ARDORE

PROCEDIMENTO: Si mettono tutti gli ingredienti in una boccia di vetro, che si lascia sotto la luna piena per 10 ore. SOMMINISTRAZIONE : Il profumo si pu mettere addosso tipo tre o quattro gocce, e fate in modo che la persona di vostro interesse senta il profumo. Oppure metterlo sul cuscino di lui/lei e il mattino dopo nn avr occhi che per voi...

EVOCARE

LA DEA

LILITH

Le evocazioni di Lilith sono di vari tipi, alcuni de quali abbastanza complessi, riportiamo il seguente che riguarda una delle forme pi semplici. Questo Rituale rivolto a tutte coloro che vogliono ingraziarsi la Dea Nera o creare un alone di dominio sull'altro sesso; ricordiamo che PER NESSUNA RAGIONE un uomo deve evocare Lilith. Non eseguire il rituale durante il periodo delle mestruazioni. Elementi necessari:

nastro nero con disegnato il simbolo )O( e della luna nera 2 campanellini da legare a dei nastri neri 2 campanellini piu grandi da tenere in mano 2 candele, 1 nera e 1 bianca incenso: coriandolo, aloe, zucchero, incenso puro specchio coperto da un velo nero con sopra disegnato con il rossetto )O( e la luna nera

Svolgimento: Durante la notte di Luna Nuova (o Nera), indossate abiti neri. Legate il nastrino nero intorno alla fronte e quelli con i campanelli ai polsi, alle caviglie ed alla vita. Accendete l'incenso. Accendete adesso le due candele, prima la bianca, poi la nera, e ponetele in modo tale che siano al sicuro da qualsiasi movimento possiate fare durante il rituale. Cercate adesso il vostro stato di concentrazione e recitate la preghiera scelta o scritta apposta per tre volte. Prendete i campanelli tra le dita. Avvicinatevi al braciere dove arde l'incenso scuotendo i campanelli. Ponetevi davanti all'incenso in modo che i fumi avvolgano il vostro corpo. Chiudete adesso gli occhi e concentratevi con forza sulla Dea, affinch sia a voi propizia. Riaprite gli occhi, allontanatevi dal braciere e sdraiatevi in terra o sul letto o sul divano se presenti nella stanza. Adesso chiudete nuovamente gli occhi, lasciatevi andare alla forza che avvertite in voi e nella stanza, eseguite tutto ci che il vostro corpo vi suggerisce. Proverete una sensazione di caldo e di sicurezza. Terminata questa fase, alzatevi lentamente, congedate la Dea ringraziandola per la su presenza e spegnete con l'acqua prima l'incenso e poi le due candele, prima la bianca e poi la nera. Il rituale varia come tempi dai 30 ai 60 minuti.

CERCHIO
Cerchio di allontanamento

PER ALLONTANARE I PROBLEMI

Se c' una persona o un qualcosa che vi affligge o che vi tormenta, c' un modo per allontanarlo dalla propria vita. Si tratta di un incanto molto semplice, che sfrutta per lo piu le nostre energie interiori. Ecco cosa vi serve:

Una scopa di saggina (quelle vecchie di una volta per intenderci) quelle normali nn vanno bene perche sono fatte di roba sintetica... Un incenso di vostro gradimento E un oggetto che rappresenti il problema da allontanare, se una persona una sua foto, se una questione di lavoro o d'amore, prendete un qualcosa che lo rappresenta. (una penna, un regalo etc...) Procedura: La cosa migliore sarebbe svolgerlo alla luce del sole, nell'ora di marte di un qualunque giorno, tranne sabato. Per sapere le ore planetarie vi consiglio di scaricare il programma che offre il nostro sito per calcolare tutte le ore planetarie : Clicca Qui Scelto il giorno mettetevi in un posto dove non sarete disturbati e che sia cmq illuminato dalla luce del sole. Prendete la scopa e cercando dentro di voi l'energia spazzate creando un cerchio in sensoantiorario da est (dove sorge il sole) poi nord, poi ovest ed infine sud, chiudendo il cerchio. Nel centro del cerchio dovr esserci l'oggetto che rappresenta la cosa da allontanare. Durante questo procedimento sentirete che le energie sono molto pesanti e difficile da gestire, sar come camminare nel fango, per descrivere la sensazione. Quindi siate concentrati e risoluti. Creato il cerchio voi dovrete essere dentro di esso alla sua chiusura, quindi adesso vi troveretedentro di esso con l'oggetto che rappresenta il vostro problema sedetevi e prendete l'incenso, accendetelo e spargete le sue fumigazioni in tutto il cerchio, adesso prendete l'oggetto e gettatelo fuori dal cerchio, visualizzate le vostre energie che lo respingono e che lo allontanano. Adesso rimanete dentro il cerchio e visualizzatevi al sicuro, tranquilli e senza piu quel problema. Cercate di manipolare le vostre energie perche esse vi proteggano. Questo incanto molto efficace per colore che hanno dimestichezza con la visualizzazione e la meditazione per saperne di piu potete cliccare sulle pratiche citate. Quando sentirete dentro di voi la tranquillit o semplicemente quando credete di aver creato le vostre barriere energetiche adeguatamente, uscite dal cerchio e spazzate sopra di esso con la scopa. Prendete l'oggetto che rappresenta il vostro problema o la foto della persona che volete allontanare e gettatelo in acqua corrente e visualizzate che quest'acqua porti via con se il problema e lo allontani ulteriormente...

I TEMPI E LE INFLUENZE DEI RITI MAGICI da "Magia Pratica" di Jorg Sabellicus La "chiave di Salomone" si dilunga nel descrivere i dati astrologici relativi alla scelta dei giorni e le ore nei quali devono essere eseguiti i vari generi di rituali. L'autore del testo considera evidentemente che tutti coloro che nutrono interesse per le scienze occulte debbono avere sufficiente conoscenza dell'Astrologia, per essere in grado di determinare i giorni e le ore dei pianeti. Tuttavia i concetti e le terminologie delle operazioni astrologiche considerate da Salomone sono completamente estranei al lettore moderno, e riprodurle integralmente sarebbe del tutto inutile. Sono stati aggiornati e semplificati i calcoli, del resto abbastanza elementari, necessari per determinare il momento pi favorevole per eseguire un rito magico. Nella "chiave", e cos in tutti gli altri Grimori antichi, si raccomanda di scegliere con la massima attenzione la data e lora per qualsiasi operazione magica. Un errore pu avere come conseguenza il fallimento dell'impresa, e nel caso dei rituali per le Evocazioni e per le opere di odio, morte, etc. anche gravi danni per l'operatore. Prima di determinare giorno ed ora corretti il mago deve aver presente ci che sta per compiere e quindi stabilire quale pianeta governa quel tipo di operazione. Salomone fornisce il seguente catalogo di dati: Pianeta e operazione Saturno: salva dall'abisso. Operazioni per il bene ed il male connesse con edifici; far s che gli spiriti familiari parlino a qualcuno nel sonno; fortuna e disastro negli affari, le propriet, i beni concessi con la terra; ottenere sapienza, conoscenza delle cose nascoste; opere dodio, morte e disastro. Giove: onori e ricchezze; amicizia, salute fisica; i desideri pi vivi. Marte: guerra, successi militari; coraggio; distruzione; opera di disarmonia, strage, morte e sofferenza; fortuna in questioni militari. Sole: denaro, speranza, sortilegi; operazioni per orrenere l'appoggio di principi e potenti; contro l'ostilit e per favorire lamicizia. Venere: amore, socievolezza, viaggi, gentilezza e piacere. Mercurio: eloquenza, affari; arti e scienze; meraviglie e scongiuri, predizioni; per evitare i furti, proteggere i bene e le mercanzie; operazioni riguardanti gli inganni. Luna: viaggi, traversate, amore e rinconciliazione, messaggi. Furti (Luna nuova), visioni, acqua. Influenza delle ore 1) ore di Saturno, di Marte e della Luna: evocare gli spiriti, opere di odio e inamicizia. 2) ore di Mercurio: giochi, scherzi, passatempi, scoperta dei furti con l'aiuto degli spiriti. 3) ore di Marte: evocare le anime dallinferno, in particolare quelle di soldati uccisi in battaglia.

TEMPI E LE INFLUENZE DEI RITI MAGICI

4) ore di Giove e Sole: opera di invisibilit, amore e benessere, e tutti gli esperimenti inconsueti. Segni e pianeti da considerare per gli effetti magici Gli effetti della Luna, Gli sforzi costruttivi devono essere fatti quando la Luna nuova. Discordia e odio hanno successo con la Luna calante. Invisibilit e morte quando la Luna quasi del tutto oscurata. I segni zodiacali della Luna nelle operazioni magiche: La Luna deve essere nel Toro, nella Vergine o nel Capricorno (cio i segni di Terra) per gli effetti soprannaturali. Per le operazioni d'amore, amicizia o invisibilit la Luna deve essere in uno dei segni di Fuoco: Ariete, Leone o Sagittario. Odio e discordia si devono cercare quando la Luna in un segno d'Acqua: Cancro, Scorpione o Pesci. Tutte le operazioni insolite devono essere previste per giorni in la Luna occupa un segno d'Aria: Gemelli, Bilancia o Acquario. Pianeti che governano i giorni della settimana Luned sotto la Luna Marted sotto Marte Mercoled sotto Mercurio Gioved sotto Giove Venerd sotto Venere Sabato sotto Saturno Domenica sotto il Sole I PENTACOLI MAGICI da "Magia Pratica" di Jorg Sabellicus L'uso dei pentacoli una necessit imprescindibile. Essi incutono timore ai Demoni, e costringono gli spiriti dei pianeti che rappresentano ad obbedire in ogni modo all'officiante. Gli scrittori di occultismo mettono costantemente in guardia gli aspiranti maghi circa i tremendi pericoli che derivano dallevocazione degli spiriti. Questi possono rispondere con falsi nomi, ingannando l'operatore; possono intervenire in forma invisibile, manifestandosi solo per punire la prima imprudenza di chi li ha evocati; possono riuscire ad attirare il mago o uno dei discepoli fuori dal Circolo Protettivo. In questo caso "le conseguenze sono generalmente mortali". Fortunatamente "la chiave" afferma nellintestazione di questo capitolo che "se comandati dal Potere dei Talismani, tutti gli spiriti obbediranno, immediatamente e senza pericolo"; il che sembra sufficiente garanzia di sicurezza. I pentacoli, oltre ad agire come difesa contro le entit malefiche, possiedono numerose qualit magiche. Non esiste praticamente cosa, secondo la Chiave di Salomone, che non si possa ottenere attraverso ad essi. "ovunque tu vada" afferma il testo, "se li avrai con te sarai completamente sicuro per tutta la vita; sarai gradito a tutti, dominerai fuoco e acqua. Ogni cosa creata avr terrore dei Nomi incisi su di essi, e ti obbedir". Dato che l'obiettivo principale della magia l'acquisizione del potere sulla natura, in una forma o nell'altra, si pu dire che i Pentacoli di Salomone valgono il lavoro necessario per fabbricarli. Ed in effetti, la loro fabbricazione richiede un certo impegno da parte del mago. I pentacoli debbono essere preferibilmente di metallo, ma li si pu tracciare anche su pergamena vergine. Il metallo deve essere quello associato con il pianeta cui il talismano si riferisce. I pentacoli di Saturno sono di piombo; quelli di Giove di stagno; Marte richiede il ferro; il Sole loro; Venere il rame; la Luna l'argento. Il pentacolo dedicato a Mercurio, che ha il potere di omandare tutti gli spiriti, deve essere, a seconda dei testi, di una lega oro-argento, o di mercurio, fissato con altre sostanze. Il metallo deve essere purificato con il fuoco e i caratteri da incidere su di esso devono essere tracciati con un Ago dell'Arte: cio un ago mai usato prima, esorcizzato e consacrato. Se si usa la pergamena, occorre osservare le corrispondenze fra i pianeti e i colori. Di conseguenza, sul foglio di carta vergine si dovranno tracciare i segni nei colori seguenti: per Saturno, in nero per Giove, in blu-celeste per Marte, in rosso per il Sole, in oro o giallo per Mercurio, in tutti i colori o in porpora per la Luna, in argento o bianco-grigio Le "dimensioni", aggiunge "la chiave", "non hanno importanza se tutti gli altri requisiti vengono rispettati. Il capitolo del libro dedicato a questi oggetti termina con il solito avvertimento di osservare tutte le normali precauzioni ed aggiunge che i Nomi Magici da tracciare sono sacri: occorre quindi concentrarsi nell'operazione e non trattare la materia con leggerezza. I pentacoli e i loro poteri (ecco una tabella riassuntiva) SOLE 1) per 2) per 3) per 4) per 5) per 6) per 7) per ottenere onori, gloria, poteri regali sfuggire magicamente di prigione ottenere ubbidienza da tutte le cose create essere trasportati dagli spiriti ovunque si desideri rendersi invisibili, o avere fortuna al gioco e in commercio rendere visibili gli spiriti acquistare forza

VENERE 1) per ricevere grazie, onori, ed esercitare ogni arte sotto il dominio di Venere 2) per favorire le operazioni d'amore 3) per fare innamorare un'altra persona 4) per fare innamorare una donna MERCURIO 1) per evocare e comandare gli spiriti 2) per accrescere la comprensione metafisica 3) per accrescere le facolt psichiche LUNA 1) per evocare spiriti lunari ed aprire le porte chiuse 2) per avere dominio sulle acque SATURNO 1) per evocare gli spiriti di Saturno 2) per esercitare ogni arte sotto il dominio di Saturno 3) per fare invasare dai diavoli unaltra persona 4) per provocare terremoti

5) 6) 7) 8)

per per per per

operazioni di distruzione e di morte proteggersi contro la morte di sabato proteggersi contro larroganza degli spiriti evocare di notte gli spiriti di Saturno

GIOVE 1) per ottenere salute, onori e ricchezze 2) per avere obbedienza da tutti i demoni 3) per evitare la povert 4) per cercare tesori nascosti 5) per avere ricchezze 6) per aumentare la veggenza 7) per salvaguardarsi dai pericoli mortali MARTE 1) per provocare le guerre 2) per ottenere vittoria in guerra e nei duelli 3) per costringere i demoni allobbedienza 4) per respingere ogni aggressione 5) per evocare gli spiriti di Marte 6) per provocare tempeste

Uno dei pi validi test per scoprire la presenza di una fattura il test con le piante, che, seppure non semplicissimo da effettuare, d un assoluta sicurezza nello scoprire le forze occulte negative 1. Acquistare presso un fioraio o un negozio di articoli per animali, due confezioni di erba gatta. 2.Acqusitare due normali bottiglie di acqua minerale non gassata.

PER

SCOPRIRE LA PRESENZA DI UNA FATTURA.

3. Contrassegnare con un pennarello e in maniera indelebile le vaschette di erba gatta scrivendo N.1 sul fianco di una e N. 2 sullaltra. Aprire la prima vaschetta e procedere alla semina del contenuto della bustina, seguendo le istruzioni incluse. Ripetere l operazione sulla N. 2. 4. Contrassegnare, sempre in modo chiaro e indelebile, le 2 bottiglie di acqua minerale, scrivendo N. 1 sulluna e N. 2 sull altra. con esso innaffiare la vaschetta N. 1. 5. Prelevare dalla bottiglietta N. 1 un bicchiere circa d acqua e

6. Con la bottiglia N. 2 stappata andare in bagno, spogliarsi completamente ed entrare nella vasca. mettersi in posizione eretta, con i piedi dentro una bacinella di adeguate dimensioni. 7. Versate lentamente il contenuto della bottiglia su tutto il corpo, incominciando dalla parte alta del collo. L acqua deve scorrere su tutto il corpo e bagnare, in particolare, gli organi sessuali, prima di andarsi a raccogliere nella bacinella. E superfluo ricordare che a questo punto dell operazione occorre procedere con la massima attenzione, on concentrazione. 8. Recuperare quest acqua, riempire con essa la bottiglia N. 2, prelevare un bicchiere e innaffiare la vaschetta n. 2. 9. sistemare le 2 vaschette una accanto all altra, in una posizione che faciliti il germinare dei semi. 10. Ogni giorno si proceder nell identico modo, annaffiando con un bicchiere circa di acqua della bottiglia N. 1 la vaschetta N. 1, con la stessa quantit prelevata dalla bottiglia N. 2 la vaschetta N. 2. Eessenziale usare l identica quantit d acqua, e, naturalmente, non innaffiare una vaschetta con il liquido destinato all altra. Dopo 5 giorni-una settimana circa, si procede con una certa facilit alla lettura del test. Si possono presentare 4 casi: A) L erba contenuta nelle due vaschette cresce nell identica rapidit e in modo ugualmente fitto. Il test negativo: chi lo ha effettuato non colpito da influenze occulte pericolose. B) L erba della vaschetta N 1 piu fitta e cresce meglio di quella della vaschetta N2. Il test leggermente positivo: occorre prendere le opportune misure.

C) I semi contenuti nella vaschetta N 2 non sono germinati oppure le pianticelle appena spuntate ingialliscono e seccano. Il test decisamente positivo: la persona che l ha effettuato sta subendo influenze occulte. D) L erba contenuta nella vaschetta N 2 cresce meglio di quella nella vaschetta N 1. Eun chiaro indice di eccezionale protezione occulta.

RITO

PER APRIRE IL CUORE ALL'AMORE

Premesse: La magia non crea i sentimenti, e questa regola sta alla base di tutto. Questo incanto si prefigge il compito di rimuovere un blocco energeticoche opprime il vostro bisogno d'amore e che lo rattrappisce come un uccellino chiuso in gabbia. Non vi far avvicinare una persona amata, ne vi far amare il primo che passa. Rimuover solo quell'energia negativa e di dolore che vi impedisce di vivere bene con voi stessi e con il vostro desiderio d'amore. Ingredienti: Recatevi in un fiume, o in un torrente di montagna. Grani di sale grosso. Un vostro indumento (da buttare via) Una bacinella (non di plastica) Procedura: In una bella giornata di sole, recatevi ad un fiume o in un torrente di montagna. L'importante che sia acqua in movimento. E inginocchiatevi sulla riva di esso. Con la bacinella raccogliete l'acqua che vi scorre e mentre lo fate ringraziate la Dea o il Dio del fiume per il dono che prendete. Basteranno semplici parole che vi vengono dal cuore. (Esempio.) Oh dea, io ti ringrazio per il dono della vita che scorre qui davanti a me. Adesso versateci i grani di sale, e portate la ciotola sopra la vostra testa e pronunciate queste parole: "Oh madre che sei intorno a me, allevia il dolore che ho nel cuore. Guarisci le ferite e riempimi d'amore. Cosi che questa tua figlia possa tornare ad amare." Adesso portate la bacinella all'altezza del cuore e poggiatela sul vostro petto. E immaginate una mano calda e dolce che accarezza il vostro cuore e che ne rimuove i blocchi. Ascoltate il vento intorno a voi, gli uccelli, l'acqua che davanti a voi immaginate che questa vita e questi rumori trovino spazio nel vostro cuore. Immaginatevi parte di tutto questo. fondamentale che percepiate queste sensazioni. Adesso immergete l'indumento dentro la bacinella e lasciatelo bagnare, come se si impregnasse del dolore che adesso non piu dentro di voi ma dentro la bacinella. Adesso rovesciate tutto il contenuto della bacinella di nuovo nel fiume e osservate mentre l'indumento se va, trascinato via dalla corrente. Visualizzate che il vostro dolore e il vostro blocco se ne vada con esso. Adesso alzatevi e ringraziate di nuovo la Dea o se preferite il Dio del fiume. E volgete le spalle all fiume e al vostro dolore.

INCANTO

DELLA CHIAREZZA.

A cosa serve: Se c' una domanda, un pensiero o una situazione che vi affligge e non trovate una risposta, potete ricorrere a questo facile incantesimo per fare chiarezza nei vostri dubbi. Vi aiuter a dipanare la nebbia che affligge i vostri pensieri, e vi aiuter a fare ordine e chiarezza, nella qual cosa che vi affligge. Cosa serve: Una bacinella d'acqua, di terracotta o di vetro, l'importante che abbia il fondo scuro. Un quarzo rosa, o fluorite. Se non disponete di questi due minerali, potete usare quello piu adatto al vostro segno zodiacale cercando qui : Corrispondenza delle pietre: Clicca qui. 3 Candele, una viola, una bianca, e una verde. Incenso a scelta. Svolgimento: Inanzi tutto trovate un posto tranquillo da dove si vede la luna, anche il davanzale della vostra finestra va bene. Scegliete quindi una notte di plenilunio oppure una notte vicino ad esso, magari uno o due giorni prima. Assicuratevi di non essere disturbati o interrotti durante lo svolgimento. Adesso poggiate la bacinella davanti a voi e intono ad essa accendete le tre candele mettendo la bianca in alto la viola a sinistra e la verde a destra della bacinella. Vi consiglio di spezzare le candele in piccoli tocchetti e di bruciarne solo una piccola parte perche dovranno poi consumarsi da sole. Assicuratevi inoltre che dalla vostra posizione vediate la luna riflessa nello specchio d'acqua dentro la bacinella. Accendete l'incenso e lasciatevi trasportare dal suo odore. Rilassatevi e concentrate la vostra mente sulla Madre luna, e immaginatela li accanto a voi, come una vecchia donna piena di saggezza, una giovane madre piena d'amore, e una ragazzina piena di affetto. Che vi guida e vi aiuti. Adesso prendete il cristallo e immergetelo nell'acqua. Poi con la punta del vostro vostro dito indice della mano destra immerso nell'acqua fate 3 cerchi in senso orario. Togliete il minerale dall'acqua e posatelo accanto a voi. Addesso concentratevi sulla situazione o sulla cosa che vi affligge e afferate la bacinella con tutte e due le mani e recitate una preghiera per la madre a vostro piacimento (qui sotto un esempio) Madre lucente Anziana consigliera saccente Illumina il mio pensiero perch io possa scorgere il vero. cos in tuo nome sia. Concentratevi sullo specchio d'acqua, sui riflessi sulle luci e con la madre accanto a voi e dentro di voi, dal profondo del vostro essere emergeranno nuove consapevolezze. Chiudete il rituale a vostro piacimento ricordando di ringraziare la madre,di lasciar consunare incenso e candele,e di gettare l'acqua in natura.

RISOLVERE
Occorrente: Una candela Blu Un oggetto che rappresenta il tuo lavoro Farina di frumento (una manciata) Quarzo bianco Lavanda

I PROBLEMI SUL LAVORO

Accendi una candela blu. Scegli un oggetto che rappresenta il tuo lavoro ( una penna, un dischetto del pc, una divisa...ecc). Mettilo su un tavolo di fronte a te, attorno traccia un cerchio con farina di frumento. Sopra l'oggetto metti un quarzo bianco e spargi un po' di lavanda. Visualizzati in una situazione in cui i problemi sul lavoro sono scomparsi. Medita qualche minuto. Quanto la candela si consumata, getta dalla finestra la fartina e la lavanda. Porta sul tuo luogo di lavoro il quarzo e l'oggetto e mettili vicini. Se l'oggetto era un capo di vestiario, indossalo e porta il quarzo con te.

Occorrente: Incenso al muschio bianco. Un rametto di rosmarimo, e del sale. Procedura: Se potete contare sull'aiuto di un altra persona meglio, perche sar piu facile farlo, io comunque ve lo spiegher come se foste voi soli a farlo. Fatelo in una notte di luna piena. Prendere il sale, e tracciare un cerchio abbastanza ampio intorno a voi stessi. Badate bene che il cerchio sia ben chiuso. Adesso prendete l'incenso e accendetelo, portatello dentro al cerchio e compiete un giro su voi stessi e visualizzate i fumi dell'incenso che vi avvolgono, e salendo portano via con se gli influssi negativi. Poggiate l'incenso per terra, (dentro il cerchio) e lasciate i fumi continuino a salire da sotto di voi. Intanto prendete il rametto di rosmarimo e tenendolo stretto in mano, pronunciate queste parole. "Stanca/o mi sento, un continuo tormento. Di voi spiriti puri richiedo l'intervento,

RITO

DI PURIFICAZIONE PERSONALE

Debellate ci che di maligno l'intento e portatelo via lotano con il vostro vento. "

State un po in silenzio con il rosmarino in mano e attendete qualche minuto. Capirete che la purificazione ha avuto luogo quando sentirete un brivido percorrervi addosso. Piu brividi sentite piu erano forti questi influssi negativi. Una volta smessi i brividi, spengete l'incenso e prima di rompere il cerchio pronunciate queste parole. "O voi puri di animo, io vi ringrazio per aver accolto la mia preghiera" Rompete il cerchio di sale. Prendetene una manciata e buttatelo quando potete in un fiumiciattolo o in un corso di acqua corrente. Se non potete buttarlo in nessuno di questi posti, allora cercate un albero molto grande e forte, e sotterrate questa manciata di sale sotto la sua ombra di mezzogiorno.