Sei sulla pagina 1di 14

ANALISI

Il dominio, il segno e le intersezioni in differenti funzioni

IL DOMINIO E IL CODOMINIO

Il dominio linsieme dei valori che posso attribuire alla X affinch risulti definito un solo valore di Y nel campo reale

Il codominio,invece, linsieme dei valori di Y corrispondenti ai valori di X attribuiti all interno del dominio

SEGNO

Quando f(x)>0 il suo segno sar positivo e quindi la funzione star sopra lasse delle X. Quando f(x)<0 il suo segno sar negativo e quindi la funzione star sotto lasse delle X. Se f(x)=0 la funzione interseca lasse delle X.

INTERSEZIONE CON GLI ASSI

Si tratta di calcolare le coordinate dei punti in cui la funzione incontra gli assi coordinati

Devo legare a sistema la funzione prima con x=0 (asse delle y) e poi con y=0 (asse delle x). Se questi sistemi hanno soluzioni, queste ultime saranno le intersezioni con gli assi.

ESEMPI DI VARI TIPI DI DOMINI DI


FUNZIONI

FUNZIONE RAZIONALE INTERA

Nella funzione esempio, avremo : y= 3x3 + 2x2 + x.

Il dominio, sar uguale a:

Dom {(- ; +)}


Perch tutte le razionali intere hanno questo dominio.

FUNZIONE RAZIONALE FRATTA


Prenderemo come esempio: Poniamo il nostro denominatore diverso da 0 e avremo quindi x diverso da + o 1. Per tutte le razionali fratte il denominatore dovr quindi essere posto diverso da 0 come condizione di esistenza della funzione.

Dom:

FUNZIONE IRRAZIONALE INDICE RADICE PARI


In un caso tipo irrazionale con indice di radice pari, dovr sempre porre il radicando maggiore o uguale a 0.

-1

FUNZIONE IRRAZIONALE CON INDICE DI RADICE PARI


D>0
-2

-2 + +
+ +

-1 + -

+
+ +

Dom:
-

FUNZIONE IRRAZIONALE CON INDICE DI RADICE PARI


Il grafico del dominio risulter quindi essere il seguente:

FUNZIONE IRRAZIONALE CON INDICE DI RADICE DISPARI

Nel caso in cui la nostra funzione sia un irrazionale con indice di radice dispari:

Ci si regola come se la radice non ci fosse: x+1 diverso da 0 e quindi x diverso da -1. Il dominio risultante sar quindi il seguente:

Dom:

FUNZIONI LOGARITMICHE

Prendendo come esempio la funzione logaritmica:

Dovremo porre largomento del logaritmo maggiore di 0 e quindi:

Successivamente calcoleremo il :

FUNZIONI LOGARITMICHE

In seguito troveremo le due x con la formula:

FUNZIONE ESPONENZIALE
La funzione esiste quando esiste lesponente. Nel caso esaminato dovremmo porre il radicando dellesponente maggiore uguale a 0. Quando la funzione esiste sempre positiva. Nellesempio cui Poniamo