Sei sulla pagina 1di 0

C

l
a
u
d
i
o

G
u
a
r
i
n
i











L

A
L
T
R
O

M
E
12.00




L'altro ME
Tu sei ci che vedi negli altri


Claudio Guarini











Edizioni YouCanPrint



Dello stesso Autore:
"DIALOGO CON L'ANIMA"
- Ci che stai cercando sei TU -









Titolo L'ALTRO ME
Autore CLAUDIO GUARINI
Copyright CLAUDIO GUARINI
ISBN 978-88-66184-11-9
SITO WEB WWW.UNITINELRISVEGLIO.COM
Copertina by Giuseppe Tangorra

Si pu citare qualsiasi parte del libro purch ne sia
citata anche la fonte e lautore. Grazie.


3
PREFAZIONE di Filippo Gigante





Questa non la storia di un personaggio particolare, il
viaggio sempre presente in ognuno di noi che apre le sue
porte e le sue destinazioni verso tutto ci che ci
appartiene, verso il nostro stesso Universo di segni e
parole.
Lautore, scrittore e video-maker, nonch caro amico
fraterno Claudio Guarini, riesce anche questa volta a
catturare lattenzione del lettore su argomenti che toccano
le sfumature pi belle di una spiritualit e di un credo che
vanno oltre le apparenze.
E un percorso interiore che ha lobiettivo di penetrare
nellanimo di quanti si sentiranno coinvolti ed ammaliati
dalla sua intensa e nobile scrittura.
La parola Amore, quello puro, consapevole ed
incondizionato scorre e fluisce in ogni pagina per
valorizzare quanto pi limportanza del suo stesso
compimento e non difficile poter leggere tra le righe, la
forte volont dellautore a schierarsi contro le difficolt
della vita.
E uno di quei libri, da portare sempre con s, come uno
di quei preziosi manuali in grado di farti sentire meglio,
gi dalla prima pagina letta.

4
Per scoprire se stessi, bisogna sapersi leggere dentro per
poi riuscire ad affrontare ogni prova sul campo minato del
nostro cammino.
Laltro ME ci aiuta, senzaltro a cercare la
consapevolezza delle cose che ci appartengono e che ci
girano attorno, senza presunzione ma nelle vesti di un
consiglio che pu farci scorgere ci che il caos quotidiano
generalmente sa nascondere.
In queste pagine irrompe e si sparge la definizione di
anima mundi, lanima della Terra e di tutte le specie che
la popolano di un forte desiderio di coinvolgimento
assoluto di ogni creatura che trova radici e nutrimento in
ognuno di noi.
Un libro lontano dalla massa, dalle solite parentesi di
tristezza e negativit, un libro pronto ad aprire la mente e
il cuore, pronto a ricordarci che le cose non accadono a
noi, ma dentro di noi.

Filippo Gigante
(autore del romanzo "BIANCO E NERO")
(www.biancoenerobook.it)







5
GRAZIE

GRAZIE PER ESISTERE.
GRAZIE PER VOLERTI BENE.
GRAZIE PER I TUOI OCCHI.
GRAZIE PER L'AMORE CHE FAI NASCERE IN ME.
GRAZIE PER CIO CHE SEI.
GRAZIE PER LA LUCE CHE RIFLETTI IN ME.
GRAZIE PER ESSERE STATA MIA AMICA,
MIA AMANTE, MIA MADRE.
GRAZIE PER ESSERE ME.
GRAZIE PER AVERMI FATTO DIRE GRAZIE.
GRAZIE PER AVERMI INSEGNATO AD AMARTI,
AD AMARMI, AD AMARCI.
GRAZIE PER AVERMI FATTO RICONOSCERE IL
VERO ME STESSO, CIO' CHE SEMPRE SONO
E PER SEMPRE SARO':
VITA INTERMINABILE E
SENZA FORMA PERMANENTE,
PURA ENERGIA D'AMORE CREATRICE.

Claudio.






6
"Perduto tutto il tempo
che in AMAR non si spende"
[Torquato Tasso]


Chi ammira la tua bellezza ti desidera,
chi ammira la tua anima ti ama,
che ama la tua essenza ti completa!



Stiamo vivendo un'accelerazione del processo
evolutivo che inevitabilmente porta ognuno di noi,
molto pi rapidamente che in passato,
a confrontarsi
con tutti gli effetti manifesti
di tutte le sue credenze, paure, immaginazioni,
entusiasmi, disponibilit
o resistenze alla propria Evoluzione.
[Fabio Marchesi]



7
Introduzione
Giudizio-Separazione-Dualit-
Illusione

Finch una persona pensa che il mondo esterno sia un
nemico, re-agir su pre-occupazioni anzich agire
consapevolmente in maniera presente pro-attiva e
occupandosi realmente in quell'istante stesso in cui sorge
un pseudo-problema. E quando capir che ogni cosa parte
da s e che collegato con ogni persona, situazione, luogo
e oggetto dell'universo allora potr davvero aiutare nel
cambiamento del tutto.

Il giudizio ci trattiene perennemente in uno stato di non
consapevolezza, di separazione, di cecit, di illusione.

8
Una canzone italiana dice : "Gli altri siamo NOI".
E' nel vedere la perfezione del tutto che si inizia a sentire
la non separazione da ci che siamo: L'UNO!



Il Mondo una sala di specchi di un pensiero intelligente
che crea se stesso sotto varie forme in cui si sperimenta e
si evolve acquisendo sempre pi consapevolezza di se
stesso.
Questo pensiero onnicreante pu avere tanti nomi: Dio,
Coscienza, Matrix Divina.. Universo...

9
E sulla Terra ha scelto la dualit per specchiarsi e
riconoscersi e acquisire sempre pi una maggiore
consapevolezza di S.
Su altri piani evolutivi e altre dimensioni avr di sicuro
altri progetti, forme/non forme, spazi/vuoti-pieni,
tempi/non tempi e tutto quello che per il momento
possiamo forse solo percepire o intuire, ma non ancora
assaporare perch adesso qui su questo pianeta che
dobbiamo fare i conti con noi stessi e tutti i nostri infiniti
specchi illuminati e riflessi dalla luce eterna della
coscienza creatrice che in noi vive e si specchia.



10
Bisogna accrescere sulla Terra la consapevolezza
dell'essenza dell'Uno, della non separazione dall'altro e
dal mondo esterno. Ogni cosa sempre una forma
d'amore, anche il male; esso semplicemente non esiste ma
solo una bassa consapevolezza, una vibrazione bassa
della materia.
Ripeto:
Il male semplicemente non esiste ma solo una bassa
consapevolezza, una vibrazione bassa della materia che ci
fa percepire ci che al di fuori di noi come un potenziale
pericolo.
Ogni persona, situazione e avvenimento intorno a te non
affatto separata da TE.
Te!
un gioco cosmico di evoluzione e di espansione della
consapevolezza nell'espressione dell'unica cosa che tutto
muove: l'Amore!
L'altruismo estremo non migliore o pi nobile
dell'estremo egoismo.
Cerchiamo di ricavare il massimo da NOI STESSI, per
noi e per gli altri!
Possiamo aiutare gli altri molto di pi ricavando il
massimo da noi stessi, bastando a noi stessi, imparando ad
amare e rispettare noi stessi.
Assumendoci la responsabilit quantistica di ogni cosa
che ci circonda!