Sei sulla pagina 1di 1

ADATTARE UN VARIATORE MALOSSI PER SCOOTER AD UN CIAO

La procedura è una abbastanza complicata che richiede molto tempo e strumenti precisi(e soprattutto
molta pazienza) Il metodo da me utilizzato è abbastanza
economico, infatti richiede molta manodopera che si può
fare in casa. Il mio prototipo è di derivazione di un blocco
piaggio. Si prende il perno del variatore malossi che vi
hanno fornito
E si inizia a fargli una scanalatura così strutturata. Si
prende e si lima il bordo solo da un parte e si fa così
FOTO DEL PERNO DA MODIFICARE
anche per il piattello originale. Si può notare da subito
che questa modifica è potenzialmente molto utile perché aumenta, e non di poco, l’escursione del
variatore, con incremento quindi del controllo dei giri
Come potete vedere io ho saldato un dado da 13 dentro i millerighe del piattello della malossi, e
andremo quindi ad incastrare il perno appena preparato
con il piattello originale. Io personalmente consiglio di
saldare il perno nel piattello superiore, che si vede in
foto. Così sarete sicuri della corretta posizione del
variatore, e riuscirete più facilmente a montarlo.
Sembrerebbe tutto a posto, ma non è così. Infatti
bisogna prendere e montare i rulli, le massette per far
slittare il piattello e avvitare. Ora non fate come ho fatto

FOTO DEL VARIATORE CON IL DADO io la prima volta, cioè presi dall’euforia avvitare il vario
con un unico dado, infatti appena si accende il mezzo,
vedrete il vostro povero variatore fare un bel volo di 15 metri e andare a sbattere contro la macchina di
vostro padre parcheggiata li vicino. Dovete prendere una rondella più grande del millefoglie, incastrarla
sopra e mettere un altro dado, e stringerlo bene. Dopo
aver fatto tutto questo, dovete regolare la posizione del
blocco e finalmente potrete accendere il vostro mezzo e
godere il notevole incremento di giri all’inizio con
conseguente aumento di ripresa.
ATTENZIONE: LA PROCEDURA DA ME DESCRITTA E’ UN
PROTOTIPO, INFATTI E’ STATO TESTATO SULLE BREVI
DISTANZE. NON MI ASSUMO LA RESPONSABILITA’ DI
NESSUNA POSSIBILE ROTTURA NEL MONTAGGIO O
NELLA MODIFICA
By Fil89n