Sei sulla pagina 1di 2

1) Anatomia Esoterica, le cinque parti dellessere umano secondo lesoterismo egizio, la mistica cabalista e i culti afro-caraibici, eventuali cenni

al tantrismo, yoga caucasico e do-in giapponese. 2) Cosmografia esoterica, lo spazio interno ed esterno, le coordinate esoteriche, il tempo esterno lineare e la durata interna circolare. 3)

Quello che in questi appunti andremo a tracciare, sperimentare ed approfondire un sistema di auto-iniziazione ed auto-realizzazione a base materialista e tendenzialmente ateo, ciononostante nel sistema sono proposti fianco a fianco tecniche di tradizioni religiose differenti, di esercizi mistici ed estatici, pratiche dello sciamanesimo e della stregoneria, della psicoanalisi come anche dello spiritismo.

Sciamanesimo: siberiano, huna e tolteco IFA e Shinto Alle basi del pensiero esoterico c la convinzione intuita direttamente che una stretta correlazione lega il corpo umano alluniverso, linterno con lesterno, il piccolo con il grande, ci che sta in alto con ci che sta in basso ect. Quindi avremo una cosmografia esoterica, rappresentata in termini astratti e matematici oppure concreti e personificati, ed una anatomia esoterica altrettanto simbolica e sottile. In modo del tutto simile, almeno nei fini, in cui la psicoanalisi cerca di armonizzare tra mente subcosciente e mente cosciente, tra Es, Ego e SuperEgo, nellesoterismo si parla di armonizzare Corpo, Spirito ed Anima oppure nellalchimia si fa riferimento al Sale, al Mercurio ed allo Zolfo. In questo sistema si prende in considerazione alcune concezioni dellessere umano come composto di cinque nature differenti, un amalgama dei 4 elementi pi lelemento Quitessenziale, lo slancio vitale, il prana/baraka/asch. Confrontiamo le concezioni del corpo e della psiche nella tradizione esoterica egizia, nella cabala mistica e nei culti afro-caraibici; tutte e tre concordano per una suddivisione in cinque parti, sostanzialmente simili quando non direttamente equivalenti. Passiamo ad esaminarle brevemente: