Sei sulla pagina 1di 1

Laurea triennale in Informatica a.a.

2008/09
Analisi matematica Esercizi di revisione – Foglio F

1. Studiare la continuità e la derivabilità delle seguenti funzioni, classificandone i punti di discon-


tinuità e i punti singolari.
 2 
 x − 1 se x < 1 
 arcsin x se −1 ≤ x < 1

 

 
(a) f (x) = 3 se x = 1 (e) f (x) = 0 se x = 1

 1 

 
 se 1 < x < 2  arctan 1

se x > 1
log(x − 1) x−1
 
 2 
 log(2 − x) se x < 1
 x −1 se x ≤ 1 
(b) f (x) = 1 (f) f (x) = 2 se x = 1

 se 1 < x < 2 

log(x − 1) 
|2 − x| se x > 1


 1 π π
( 
 se − ≤x≤
2−x− 8 se x < −3  cos x 4 3
(c) f (x) = √ (g) f (x) =
x + 3 se x ≥ −3 
 2π π

 se x >
3x 3
( 
x2 + 1 se x < 0  1
x2 cos se x 6= 0
(d) f (x) = (h) f (x) = x2
ex se x ≥ 0  0 se x = 0

Suggerimento: in (g) può essere utile ricordare la formula cos(α + β) = cos α cos β − sin α sin β .

2. Per ciascuna delle seguenti funzioni:


¡ ¢
(a) f (x) = sin log3 (x5 − 1) (e) f (x) = x2 − |x|e−2x
à 2
! ¯ ¯
ex −1 ¯x + 1¯
(b) f (x) = arctan (f) f (x) = ¯¯ ¯
x+4 x − 2¯

cos(3x) p
4
(c) f (x) = (g) f (x) = x2 + 5x + 4
|x| + 4
µ ¶ r
1 x3
(d) f (x) = arccos (h) f (x) =
x2 + 1 x−1

∗ individuare i candidati punti singolari, stabilire in base alla definizione se sono effettivamente
punti singolari e in caso affermativo classificarli;
∗ in tutti i punti del dominio di f nei quali la derivabilità di f è garantita in base alla
derivabilità delle funzioni elementari e ai teoremi sulle operazioni con le derivate e sulla
derivazione della funzione composta, calcolare f 0 (x) mediante le regole di derivazione.