Sei sulla pagina 1di 2

Pos fin netta +Depositi bancari e postali +Denaro e valori in cassa +Att fin non immob +Crediti fin

verso collegate - debiti vs banche - debiti vs altri fin - debiti fin vs collegate pos fin netta breve +crediti fin m/l -debiti vs imp colleg -obblig -debiti vs banche -debiti vs altri fin pos fin m/l BREVE+LUNGO=NETTO TOTALE

La posizione fin netta negativa gi nel 2001 nel 2002 peggiora ulteriormente. Nel breve termine il peggioramento da imputarsi essenzialmente alle maggiori esposizioni debitorie verso le banche e le collegate. Nel M/l periodo, invece la posizione, bench sempre negativa, migliora x laumento dei maggiori crediti finanziari(mentre rimangono pressoch invariate rispetto al 2001 le altre voci)

SOLIDIT Rapporto indebitamento n 1(entit) Cap terzi preso a prestito(tot pass-tot pass m/l)/patrimonio netto tot Rapporto indebitamento 2(capogruppo) (tot pass corr+ m/l)+int minoran(cap sociale + utile minor)/CN capogruppo Copertura immobilizzazioni PN totale(1)/AFN( attivit immobilizzate)(2) Margine di struttura: 1-2 LIQUIDIT Liquidit primaria [Immediate(1)+ Differite(2)]/pass correnti(3) Margine tesoreria: 1+2-3 Liquidit secondaria: Attivit correnti(1)/pass correnti(2) CCN 1-2 REDDITIVIT ROI: Reddito operativo aziendale(CE)/tot attivo ROE:Reddito netto tot di gruppo(CE)/patrimonio netto totale ROE CG: Reddito netto CG/pn tot CG LEVA AZIONARIA: PN TOT GRUPPO(SP)/ PN CG(SP) TASSO INCIDENZA REDD CG SU REDD GRUPPO: Redd nett CG(CE)/Reddito netto gruppo(CE)

SVILUPPO

Crescita attivo Variaz. AFN(tot att immob2 anno- 1anno)/AFN iniziale(tot att imm 1) Crescita PN Var PN/PN iniziale