Sei sulla pagina 1di 1

Primo De Lazzari

Giornalista e ricercatore storico, veneziano. Ha preso parte giovanissimo alla Resistenza, un ragazzo della Resistenza che parla. Il suo nome da partigiano il Bocia, autore del libro pubblicato nel 2008 dalleditore Teti. Assieme a lui nel libro, che una selezione di scritti e di documenti raccolti dagli archivi pubblici e privati, di diari, di lettere e di testimonianze, parlano anche decine e decine di ragazzi dai quindici ai diciassette anni (qualcuno di anni ne aveva anche molti meno) che, come lui, hanno costruito da s gli strumenti ideologici e politici per ribellarsi allinvasione tedesca e alla dittatura fascista. Dopo la Liberazione simpegna nella vita politica come responsabile per il Pci (Partito comunista Italiano). (La Resistenza italiana, comunemente chiamata Resistenza, anche detta Resistenza partigiana o secondo Risorgimento[1] fu l'insieme dei movimenti politici e militari che in Italia dopo l'8 settembre 1943 si opposero al nazifascismo[2][3] nell'ambito della guerra di liberazione italiana. Alcuni storici hanno evidenziato pi aspetti contemporaneamente presenti all'interno del fenomeno della Resistenza: "guerra patriottica" e lotta di liberazione da un invasore straniero).