P. 1
Caffita

Caffita

|Views: 338|Likes:
Published by Marco Lenzi
Vendita Caffita
Vendita Caffita

More info:

Published by: Marco Lenzi on Jun 28, 2013
Copyright:Attribution Non-commercial

Availability:

Read on Scribd mobile: iPhone, iPad and Android.
download as PDF, TXT or read online from Scribd
See more
See less

09/07/2015

pdf

text

original

••

16

P r o v i n c i a
A R E A M E T R O P O L I T A N A
— GAGGIO MONTANO —

VENERDÌ 28 GIUGNO 2013

Zappella, cofondatore dell’azienda di Gaggio: «Con Alpha verso i mercati esteri»
GRANAROLO «I facchini dicano se vogliono essere riassunti»
— GRANAROLO —

Caffita entra a far parte del gruppo Espresso La nuova sfida sono Usa, Australia e Brasile
ESPRESSO Spa, controllata da Alpha Private Equity Fund 6, ha acquisito da Criali Investment Sa, controllata da un gruppo di imprenditori guidati da Sergio Zappella e attivi da oltre 30 anni nel settore del caffè, il 100 per cento della Caffita System Spa di Gaggio Montano e delle sue controllate (Caffita). Nell’ambito dell’operazione, gli attuali manager e azionisti di Caffita (oltre a Sergio Zappella, anche Giovanni Zaccanti, Mario Muttoni, Andrea Clementini e Roberto degli Esposti) hanno reinvestito nel capitale, acquisendo una partecipazione di minoranza. Sergio Zappella, co-fondatore del Gruppo Caffita, ha spiegato come «Alla luce dei risultati raggiunti negli ultimi anni dalla società, abbiamo ritenuto opportuno ricercare un partner intenzionato a proseguirne il percorso di crescita, individuando un investitore che non avesse solo un approccio puramente finanziario ma soprattutto imprenditoriale. Sono certo di aver trovato il partner giusto in Alpha — ha concluso —, che ha dimostrato di condividere la stessa filosofia che è da anni alla base del nostro successo nella certezza che, unendo le nostre forze, i risultati non potranno che migliorare anche in considerazione del fatto che tutti i partner operativi rimarranno ai vertici della società». ALPHA e il management di Caffita, che mantiene la guida della società, intendono infatti sviluppare ulteriormente la presenza internazionale, soprattutto negli Stati Uniti, in Brasile e in Australia, attraverso significativi investimenti nella struttura commerciale e produttiva. Maurizio Calenti, già presidente Central Eastern Europe, Middle East and Africa di Kraft Foods, sarà il nuovo presidente della società. «Siamo molto soddisfatti dell’acquisizione di Caffita — ha aggiunto Edoardo Lanzavecchia, senior partner di Alpha —, un’azienda leader a livello mondiale e guidata da un team di straordinario successo nel settore del caffè. Alpha supporterà il management nelle sue strategie di sviluppo, che faranno leva sulla crescita del porzionato all’interno del mondo del caffè e sull’espansione geografica della società, che oggi già esporta in oltre 60 paesi nel mondo». Alpha è stata assistita nell’operazione dallo studio legale Pedersoli e Associati e da Essentia Advisory, in qualità di advisor sul debito. Lo studio Chiomenti ha assistito Criali Investment. CAFFITA, fondata nel 2004, è leader nella produzione e commercializzazione di un sistema proprietario per il caffè espresso porzionato, composto da macchine e capsule, coperto da brevetti internazionali, ed è attiva con due stabilimenti in Italia e uno in Cina, con una capacità produttiva di

I FACCHINI licenziati e in lotta contro la Granarolo hanno tempo fino a lunedì per chiedere, formalmente, di essere riassunti. Finora infatti «pare proprio che non abbiano fatto questa domanda. Ora il tempo stringe, ma soprattutto la manifestazione della volontà ad essere riassunti sarebbe un primo elemento importante — sottolinea il segretario della Filt-Cgil di Bologna Alberto Ballotti — se si volesse uscire da questo impasse» che vedrà un ennesimo picchetto dopodomani davanti alla Granarolo. La Filt ha deciso di raccogliere l’appello del Prefetto Angelo Tranfaglia a cercare comunque una ricollocazione per i 41 facchini licenziati da Sgb dopo la bocciatura dell’accordo raggiunto dai confederali. «Magari qualcuno vorrebbe essere riassunto all’Alstom o da qualche altre parte, ma almeno se si chiedesse di tornare al proprio posto sarebbe d’aiuto...», segnala Ballotti che comunque ha chiesto a Legacoop un incontro per valutare soluzioni alternative che garantissero un lavoro ai 41 facchini. «Al momento pare evidente che non ci sono novità», conclude Ballotti.

oltre 1,5 miliardi di capsule. L’esercizio 2012 si è chiuso con un fatturato consolidato proforma di circa 100 milioni di euro e un Ebitda di circa 25 milioni di euro. Alpha è un gruppo di private equity con 1,5 miliardi di euro in gestione, specializzato in operazioni del segmento mid-cap in Europa continentale che investe in aziende del valore compreso tra 50 e 500 milioni di euro, accompagnando imprenditori e manager nei loro progetti di crescita, principalmente come azionista di maggioranza. In Italia, ha in portafoglio il controllo del Gruppo Rhiag e del Gruppo Savio.

IN CAMPO Giovanni Zaccanti manager del gruppo Caffita, fondato nel 2004 e con sede a Gaggio Montano

You're Reading a Free Preview

Download
scribd
/*********** DO NOT ALTER ANYTHING BELOW THIS LINE ! ************/ var s_code=s.t();if(s_code)document.write(s_code)//-->