Sei sulla pagina 1di 2

La monarchia francese e la Francia del Re

sole

1610 Enrico IV viene pugnalato da un cattolico


fanatico; il giorno successivo sale al trono Luigi
XIII a soli nove anni
1624 Il cardinale Richelieu viene proclamato primo
ministro
1626 Alcune province ugonotte si sollevano e
Richelieu distrugge tutte le fortificazioni dei
dissidenti religiosi
1642 Morte di Richelieu
1643 Sale al trono Luigi XIV e, dato che aveva solo
cinque anni, il governo fu affidato al cardinale
Mazzarino
1661 Luigi XIV assume pienamente i suoi poteri e il
re si circonda di consiglieri tra cui Colbert
1667 Prima guerra di Luigi XIV che si svolge contro
la Spagna
1668 Viene stipulata la pace ad Aquisgrana

1670 Vengono istituite le cinque compagni


monopolistiche: quella del Levante, delle Indie
occidentali, del Senegal, quella del Nord e
quella delle Indie orientali
1672 Carlo II d’Inghilterra apre le ostilità contro le
Province unite, poche settimane dopo il paese
viene invaso anche dalle truppe francesi
1674 Prussia-Brandeburgo e Spagna formano una
lego contro Luigi XIV
1682 La corte e il governo vengono trasferiti da
Parigi a Versailles
1685 Luigi XIV rievoca l’editto di Nantes affermando
che in Francia non ci sono più calvinisti
1686 Si costituisce ad Augusta una lega contro
l’espansionismo francese formata da: Leopoldo
I, Spagna, Svezia, Olanda, Inghilterra e molti
principi tedeschi
1688 Riprende la guerra europea che vede tutta
l’Europa schierata contro la Francia
1697 Si tiene il congresso generale di pace a Rijswijk
in Olanda