Sei sulla pagina 1di 2

LA SCULTURA GRECA

caratterizzata da: vasta produzione pochi originali tante copie romane originali perduti - bronzo rifuso per realizzare armi - marmo cotto per ottenere calce - distrutte da guerre o durante traversate via mare evoluzione stilistica rapida rispetto agli Egizi soggetto uomo con fattezze anatomiche donna nuda dal periodo classico Periodo arcaico: 700 490 a.C. Periodo classico: 490 323 a.C. Periodo ellenistico: 323 31 a.C. PERIODO ARCAICO 3 CORRENTI : (Distinzione basata sullevoluzione stilistica della scultura)

(pietra marmo kouros kore influenze egizie) Dorica (massiccia squadrata maschile) Attica (cura rappresent. e proporzionamento) Ionica (influenza orientale meno rigida e spigolosa)

Polimede Kleobi e Bitone fine VII sec. Marmo pario Moschophoros 570 560 marmo dello Imetto Kouros di Milo met VI sec marmo di Nasso Hera di Samo 570 560 marmo

218 e 216 cm Delfi museo arch. 162 cm Atene museo dellacropoli 214 cm Atene museo nazionale 192 cm Parigi Louvre