Sei sulla pagina 1di 1

Ingegneria Informatica per Aerospaziali Prof.

Distante
Esercizio 1

5 laboratorio a.a.2012/13

Scrivere un sottoprogramma substr per cercare una sottostringa allinterno di una stringa s ricevuta come parametro. Il sottoprogramma riceve la dimensione massima della sottostringa da cercare e la posizione n in cui inizia in s, crea (allocata dinamicamente) e restituisce la sottostringa trovata.
Esercizio 2

Scrivere un sottoprogramma per ingrandire un array di interi. Il sottoprogramma riceve come parametro un array di interi e q.si altro parametro ritenuto necessario, e chiede allutente di indicare la nuova dimensione desiderata che deve essere maggiore dalla dimensione attuale dellarray (e se cos non , la richiede). Poi, ingrandisce larray secondo la seguente regola: ogni elemento nellarray occuper n posizione in sequenza dove n viene calcolato dividendo la dimensione desiderata per la dimensione attuale. Il sottoprogramma crea (allocato dinamicamente) e restituisce il nuovo array. Esempio: array={17, 5, -4, 34}, nuova dimensione=9 Output: nuovo array={17, 17, 5, 5, -4, -4, 34, 34}
Esercizio 3

Scrivere un sottoprogramma che riceve in ingresso una matrice di interi e q.si altro parametro ritenuto necessario, crea (allocato dinamicamente) e restituisce un array di interi che contiene la somma per riga degli elementi nella matrice.
Esercizio 4

Scrivere un programma per la gestione della prestazione di una squadra di basket in una partita. Allinizio dellesecuzione deve essere chiesto allutente di inserire il numero di giocatori da gestire, quindi devono essere inseriti ciclicamente da tastiera nome, cognome, numero di maglia e punti segnati per ognuno di essi. Il programma deve poi, tramite un men a video, permettere allutente di: - stampare a video i dati dei giocatori inseriti - stampare il numero di maglia dei giocatori che hanno segnato almeno il 20% dei punti realizzati in totale della squadra - salvare nel file dati.txt le informazioni inserite (una per riga) Utilizzare la struttura dati che si ritiene pi adatta. Ogni funzionalit dovr essere sviluppata in sottoprogrammi.