Sei sulla pagina 1di 6

I 72 nomi di Dio Angeli e demoni

I 72 Nomi di Dio; Angeli e demoni

La Qabbalah ebraica ha derivato tutti i propri insegnamenti dallaTorah e dallo Zoahr, il Libro dello Splendore; ma la stessa origine ha anche la Cabbalah cristiana che si diffuse notevolmente nel Rinascimento, anche grazie al contributo di Pico della Mirandola. Da dove si originano i 72 Nomi di Dio, che nella Cabbalah cristiana danno nome alle 72 energie definite come "angeli custodi"? Nel Libro dell'Esodo la scrittura d forma a qualcosa di unico, che non si ripete in nessun altro punto della Bibbia: 3 versetti consecutivi (Esodo 14, 19-21) sono formati tutti da 72 lettere ciascuno; si tratta di quelli che narrano il momento culminante dell'intervento divino, l'aprirsi delle acque del Mar Rosso: (19) L'angelo di Dio, che precedeva l'accampamento d'Israele, cambi posto e pass indietro. Anche la colonna di nube si mosse e dal davanti pass indietro. (20) Venne cos a trovarsi tra l'accampamento degli Egiziani e quello d'Israele. Ora la nube era tenebrosa per gli uni, mentre per gli altri illuminava la notte; cos gli uni non poterono avvicinarsi agli altri durante tutta la notte. (21) Allora Mos stese la mano sul mare. E il Signore, durante tutta la notte, sospinse il mare con un forte vento d'oriente, rendendolo asciutto; le acque si divisero. 72 anche il valore numerico della parola Hesed (o Chesed), che esprime la misercordia dell'amore o la grazia (e nelle sfere angeliche corrisponde al Coro delle Dominazioni, gli angeli governati dall'Arcangelo Hesediel). 72 erano anche i gradini della scala vista in sogno da Giacobbe, tramite la quale gli angeli scendono e salgono dalla terra al Cielo.

Da questi tre versetti derivata la "tecnologia" spirituale che ha dato forma ai 72 Santi Nomi di Dio, costituiti ciascuno da tre lettere, ciascuna delle quali presa da ognuno dei 3 versi: il primo Nome formato dalla prima lettera del primo verso, l'ultima del secondo e la prima del terzo. Il secondo Nome dalla seconda lettera del primo versetto, la penultima del secondo e la seconda del terzo.. e cos via fino a formare 72 trigrammi, cio 72 radici di 3 lettere, quelle che vediamo in questa tabella riassuntiva:

Come prendono forma tutte queste 72 combinazioni, che poi danno origine ai 72 Nomi, viene illustrato in questo video: C' da dire che tutti i 72 nomi derivano dall'unica fonte del solo nome di Dio del Tetragrammaton: dunque tutti rappresentano una sfumatura che ci riguarda direttamente, sono tutti "scolpiti dentro di noi", anche se uno in particolare reca, pi di tutti gli altri, la sfida dell'incarnazione attuale.

Ogni Nome esprime infatti una particolare energia divina, la quale informa l'"esperienza karmica" della vita della persona nata sotto la sua influenza. Sono energie evolutive, che spingono la nostra anima verso l'alto. Ma attenzione: ogni energia angelica esprime la propria qualit elevata, ma cela in s anche il suo contrario... abbiamo dunque 2 energie opposte che si contendono la nostra attenzione: il "custode" che rappresenta la nostra vera essenza di esseri divini, e il nostro "diavolo" personale: colui che (da diaballo, che in greco significa dividere) ci inganna e divide, distraendoci dall'unit verso cui dovremmo tendere.

Ciascuno di noi unico e prezioso agli occhi di Dio, del quale rappresenta un pensiero e un'emanazione diretta: ogni essere che venuto all'esistenza, infatti, sempre esistito nel pensiero divino. Ma se il soffio originario unico, sono innumerevoli le esperienze delle vite, e le forme che l'essere assume. Qundi avere lo stesso angelo non ci rende simili: rende solo affine, si potrebbe dire, la qualit energetica delle esperienze che informa maggiormente la vita che stiamo attraversando. Nella vita di diverse persone, dunque, la tipologia della "sfida karmica", che pu assomigliare, ma questa a sua volta si pu presentare sotto innumerevoli forme. Conoscere il Nome di Dio che ci assegnato secondo la Qabbalah, e dunque l'angelo custode secondo la Cabbalah cristiana, pu essere un prezioso elemento di introspezione, una guida a orientare meglio noi stessi a conoscerci intimamente: a capire cosa davvero vuole il nostro S spirituale, il solo che possa dirci cosa meglio per noi al di l delle apparenze, delle illusioni del mondo materiale. E' lui che pu aiutarci a non distrarci, a non cadere nelle tentazioni pi pericolose per noi: quelle di esprimere il livello pi basso delle nostre inclinazioni, quelle che ci possono pi di ogni cosa accecare e far scambiare traguardi da poco come cose preziose. "Il segno la Gioia": dice in uno dei dialoghi, l'angelo di uno dei personaggi che narrano le proprie esperienze nel libro di Gitta Mallasz. Verissimo; e non pu essere altrimenti: la GIOIA, nella nostra vita, sboccia e si espande non appena il nostro io riesce a far tacere il proprio Ego quel che basta per interpretare i propri bisogni spirituali profondi. La persona far allora cose anche assurde e "controproducenti", dal punto di vista di quello che i pi scambiano come i propri "interessi personali".. ma, con certezza matematica, pioveranno benedizioni. Pur nelle difficolt, infatti, la nostra vita volger al Bene: forse pi poveri e meno famosi, ma ci sentiremo felici e pieni di energia. Chi l'ha detto? non dovete credere a nessuno, ma esperimentare: provare per credere; io so che non resterete delusi; garantito al limone.

Ciao, io sono nata il 22 dicembre 1944, tra le 2 o le 3 di notte (cio prima dell'alba). Ho sempre pensato che il mio Angelo fosse Mebahiyah, ho invece letto che Mebahiyah dal pomeriggio del 22 ? Allora? il mio Angelo chi ? Grazie i "Nomi di Dio" sono 72, ma moltiplicati per 5 danno 360 giorni non 365: per ovviare a questo errore nel passato li dedicavano a divint o robe del genere, oggi invece (haziel, sibaldi...) si spalma la differenza lungo tutto l'arco dell'anno gregoriano. La Kabbalah si basa sul calendario ebraico non sul gregoriano. Infatti questo errore non esiste se facciamo il calcolo con il calendario ebraico (che poi quello usato nell'astrologia cabalistica) cos come sparisce il problema delle cuspidi angeliche. x anonimo: la tua data 22 dicembre 1944 corrisponde in data ebraica a 6 tevet, quindi il tuo nome Phuwiyel basta andare su un qualsiasi convertitore online per calcolare la propria data in data ebraica, a seconda di quello che vi esce potete ricavare il vostro angelo dalla tabella che pubblico a seguire da 1 Nissan a 5 Nissan > Wehewuyah da 6 Nissan a 10 Nissan > Yeliyel da 11 Nissan a 15 Nissan > Seyitael da 16 Nissan a 20 Nissan > Elamiyah da 21 Nissan a 25 Nissan > Mahashiyah da 26 Nissan a 30 Nissan > Leleheel da 1 Iyar a 5 Iyar > Akaayah da 6 Iyar a 10 Iyar > Kahetheel da 11 Iyar a 15 Iyar > Haziyel da 16 Iyar a 20 Iyar > Aladiyah da 21 Iyar a 25 Iyar > Laawiyah da 26 Iyar a 29 Iyar > Hahaiyah da 1 Sivan a 5 Sivan > Yezaleel da 6 Sivan a 10 Sivan > Mebaheel da 11 Sivan a 15 Sivan > Hariyel da 16 Sivan a 20 Sivan > Haqamiyah da 21 Sivan a 25 Sivan > Laawiyah (2) da 26 Sivan a 30 Sivan > Kaliyel da 1 Tammuz a 5 Tammuz > Lewuwiyah da 6 Tammuz a 10 Tammuz > Pehaliyah da 11 Tammuz a 15 Tammuz > Nelkael da 16 Tammuz a 20 Tammuz > Yeyayel da 21 Tammuz a 25 Tammuz > Milaheel da 26 Tammuz a 29 Tammuz > Hahewuyah da 1 Av a 5 Av > Nithihayah da 6 Av a 10 Av > Haaiyah da 11 Av a 15 Av > Yeratheel da 16 Av a 20 Av > Sheehayah da 21 Av a 25 Av > Reyiyel da 26 Av a 30 Av > Omaeel da 1 Elul a 5 Elul > Lakabeel da 6 Elul a 10 Elul > Washariyah da 11 Elul a 15 Elul > Yehuwyah da 16 Elul a 20 Elul > Lehehiyah da 21 Elul a 25 Elul > Kawaqiyah da 26 Elul a 29 Elul > Manadeel

da 1 Tishri a 5 Tishri > Aniyel da 6 Tishri a 10 Tishri > Haamiyah da 11 Tishri a 15 Tishri > Rahaeel da 16 Tishri a 20 Tishri > Yeyazeel da 21 Tishri a 25 Tishri > Hahaheel da 26 Tishri a 30 Tishri > Miykael da 1 Heshvan a 5 Heshvan > Wewuliyah da 6 Heshvan a 10 Heshvan > Yelahiyah da 11 Heshvan a 15 Heshvan > Saaliyah da 16 Heshvan a 20 Heshvan > Ariyel da 21 Heshvan a 25 Heshvan > Ashaliyah da 26 Heshvan a 30 Heshvan > Miyheel da 1 Kislev a 5 Kislev > Wehewuel da 6 Kislev a 10 Kislev > Daniyel da 11 Kislev a 15 Kislev > Hahashiyah da 16 Kislev a 20 Kislev > Imamiyah da 21 Kislev a 25 Kislev > Nanaeel da 26 Kislev a 30 Kislev > Niyithael da 1 Tevet a 5 Tevet > Mebahiyah da 6 Tevet a 10 Tevet > Phuwiyel da 11 Tevet a 15 Tevet > Nemamiyah da 16 Tevet a 20 Tevet > Yeyaleel da 21 Tevet a 25 Tevet > Haraheel da 26 Tevet a 29 Tevet > Metsarael da 1 Shevat a 5 Shevat > Umabeel da 6 Shevat a 10 Shevat > Yaheheel da 11 Shevat a 15 Shevat > Anaweel da 16 Shevat a 20 Shevat > Mehiyel da 21 Shevat a 25 Shevat > Damabiyah da 26 Shevat a 30 Shevat > Manaqeel da 1 Adar a 5 Adar > Ayael da 6 Adar a 10 Adar > Habuwyah da 11 Adar a 15 Adar > Raahael da 16 Adar a 20 Adar > Yabamiyah da 21 Adar a 25 Adar > Hayiyael da 26 Adar a 30 Adar > Muwmiyah

Ricordate di non pronunciare i nomi, al massimo di scandire solo le 3 consonanti che trovate nei sigilli di questo bel sito, perch la meditazione sulle lettere al solo livello di coscienza non ha nessun rischio, diversamente la pronuncia del nome con le vocali pu essere veicolo per negativit di usare la potenza dei nomi per acquisire pi energia. Le tre lettere, raccomandano i kabbalisti, vanno osservate da destra a sinistra come uno scanner, ed sempre bene farlo per tutti i 72 nomi uno dopo l'altro

Potrebbero piacerti anche