You are on page 1of 1

Un nuovo corso

I festeggiamenti per i 450 anni di So Paulo, citt gemellata a Milano, offrono loccasione allIstituto Brasile Italia di organizzare la sua prima rassegna cinematografica. Avere la pi gran metropoli sudamericana come sfondo ci consente di proporre al pubblico italiano uno sguardo sulla produzione contemporanea del cinema brasiliano e, allo stesso tempo, di presentare una visione pi reale e meno folkloristica della molteplicit sociale del Brasile odierno. In questo senso, colmiamo una lacuna: da pi di quindici anni il cinema del nostro Paese manca come antologia collettiva dalle sale della Penisola. Era ora, quando magliette e sandali giallo-verde hanno invaso le strade italiane, di mostrare gli sforzi che la societ brasiliana compie per capire i suoi problemi, per discuterne le ragioni e per avanzare nella direzione di una soluzione che sia nel contempo creativa e inclusiva. So Paulo il centro di questo tentativo. La prima rassegna cinematografica dellIBRIT, pensiamo, vi far sentire un paese che pulsa tra la violenza e la fantasia, tra la difficolt e la lucida auto-ironia, tra le carenze sociali e il dialogo aperto con le nuove tecnologie, tra la solidariet e la complessit del mercato capitalistico attuale. Questa pulsazione , oggigiorno, la molla al pi grande laboratorio di democrazia radicale del pianeta, dove valori e voleri si incontrano e si affrontano alla ricerca di una convivenza pi degna e pi partecipante, dove il benessere possa rappresentare, in ogni caso, libert, uguaglianza e felicit per tutti. Il cinema paulista, pensiamo ancora, ci pu aiutare a capire meglio la dinamica di questo corso. La sensibilit del Comune di Milano, dei Ministeri degli Affari Esteri e della Cultura Brasiliani, del Consolato Generale del Brasile a Milano, ci hanno permesso di arrivare a questa prima rassegna. A loro il nostro sincero ringraziamento. A tutti voi, buona visione.

Marco Antonio Ribeiro Vieira Lima Direttore Esecutivo-IBRIT