P. 1
Imparare a scrivere - Apostrofi e Accenti

Imparare a scrivere - Apostrofi e Accenti

|Views: 11|Likes:
Published by Ermanno Ferretti
Una miniguida alla scrittura corretta di accenti e apostrofi in italiano
Una miniguida alla scrittura corretta di accenti e apostrofi in italiano

More info:

Categories:Types, School Work
Published by: Ermanno Ferretti on May 24, 2013
Copyright:Attribution Non-commercial

Availability:

Read on Scribd mobile: iPhone, iPad and Android.
download as DOCX, PDF, TXT or read online from Scribd
See more
See less

12/15/2013

pdf

text

original

APOSTROFI E ACCENTI  Un è seguito da apostrofo solo quando la parola successiva è femminile (quando cioè "un" sta per "una"). Es.

: un'amica, un'isola  L è sempre seguito da apostrofo, sia che la parola successiva sia femminile, sia che sia maschile  Vanno con l'apostrofo: o Po', perché sta per "poco" (es.: ne voglio un po') o Fa', perché sta per "fai" (es.: l'imperativo "fa' i compiti!"; "Carlo fa i compiti" va invece senza apostrofo perché è terza persona indicativo) o Di', perché sta per "dici" (es.: di' a tua sorella di fare presto) o Va', perché sta per "vai" (es.: va' a quel paese; "Giovanni va al mare" va senza apostrofo per lo stesso motivo di "fa")  Vanno senza apostrofo: o Qual è  Vanno con l'accento grave: o Lì o Là o Dà (voce del verbo dare) o Dì (inteso come giorno)  Vanno con l'accento acuto (in italiano solo la E può avere l'accento acuto): o Perché o Sé (tranne nel caso in cui sia seguito da "stesso", in cui non va l'accento) o Finché o Né  Ci e ce sono particelle pronominali, cioè sostituiscono: o Noi/A noi (es.: ci piace = piace a noi; ce lo dai = lo dai a noi) o Qui/Lì/Qualsiasi avverbio di luogo (es.: ci andiamo = andiamo là; ci sono riuscito = sono riuscito in quella cosa) o NB: c'è non è altro che "ci è", quindi "c'è freddo" significa "qui è freddo". Si scrive con l'apostrofo e l'accento (ce freddo non significa nulla)  Ne è un'altra particella pronominale; sostituisce: o Di lui/Di lei/Di loro/Di questo/Di quello (es.: non ne ho mai sentito parlare = non ho mai sentito parlare di questo) o NB: si scrive senza accento; né con l'accento è una particella negativa (né questo né quello); n'è con apostrofo e accento si usa quando si vuole dire "ne è" (es.: non ce n'è = non ce ne è = non c'è di questo = qui non è di questo)  Si è un'altra particella; sostituisce: o Se stesso/A se stesso (es: guardarsi = guardare se stesso) o NB: si scrive senza accento; sì con l'accento è invece la risposta affermativa  Lo è un'altra particella; sostituisce: o Questo (es.: non lo voglio = non voglio questo) o NB: non bisogna confonderlo con l'ho, che sta per "lo ho" (es.: non ce l'ho = non ce lo ho = qui non ho questo)  Gli e le sono pronomi: o Gli si usa per i maschi (es.: gli ho detto = ho detto a lui) o Le per le femmine (es.: le ho detto = ho detto a lei) o Nel caso in cui si dia "del lei", si usa le (es.: prof, le ho detto = prof, ho detto a lei -> GIUSTO)

You're Reading a Free Preview

Download
scribd
/*********** DO NOT ALTER ANYTHING BELOW THIS LINE ! ************/ var s_code=s.t();if(s_code)document.write(s_code)//-->