Sei sulla pagina 1di 20

www.formazioneyoga.

it | Jacopo Ceccarelli - L'Insegnante Yoga Efficace

Sommario

Intro ............................................................................................ 3 Perch una dispensa su questo argomento?............................... 4 Da dove iniziamo? ....................................................................... 6 Le qualit umane ......................................................................... 8 Mettiamoci al lavoro: ................................................................ 12 Conclusioni ................................................................................ 18 Appendice 1 .............................................................................. 19 Appendice 2 .............................................................................. 20

www.formazioneyoga.it | Jacopo Ceccarelli - L'Insegnante Yoga Efficace

Intro
Ciao :-) grazie per aver mostrato interesse in questa dispensa: questa di fatto una breve guida che ha lo scopo di aiutarti a focalizzare i primi passi per diventare un Insegnante di Yoga apprezzato e coerente. Mi presento brevemente: il mio nome Jacopo Ceccarelli (Yogendra). Ho iniziato ad esplorare le discipline orientali da ragazzino, praticando le arti marziali, e mi sono da subito appassionato alle pratiche pi interiori di questo mondo come la meditazione, il controllo dell'energia vitale, ecc. Pi avanti negli anni, quando ho raggiunto una certa indipendenza emotiva ed una piccola base economica, sono andato ad approfondirle in Asia, in particolare in India dove ho passato molto tempo. Lo Yoga da allora diventato il mio stile di vita e dal 1994 lo insegno con passione insieme alla Meditazione e devo dire che diffonderlo mi piace sempre di pi, soprattutto in questo momento storico in cui trova grande approvazione in sempre pi ambiti sociali. Cercando di aiutare i miei allievi a risolvere disagi e squilibri nella sfera fisica ho sviluppato un grande interesse per la medicina naturale e ho intrapreso alla fine degli anni 90 gli studi per diventare Naturopata e successivamente Counselor e Life Coach. Oggi, tra le tante cose che amo fare, c' la formazione di Insegnanti Yoga e Meditazione. Dopo aver insegnato per anni a Milano ho fondato un'associazione a Firenze che oltre a offrire

www.formazioneyoga.it | Jacopo Ceccarelli - L'Insegnante Yoga Efficace

corsi di Yoga, Meditazione e crescita personale, Organizza corsi di Formazione appunto per Insegnanti. Nell'ambito di questi corsi ho la fortuna di potermi dedicare alla mia passione: la didattica. Posso infatti dedicare molto tempo alla ricerca, alla stesura delle lezioni, e soprattutto allo sviluppo di strumenti didattici che diano ai miei studenti non solo le conoscenze necessarie per essere degli ottimi insegnanti di Yoga ma anche le strategie per metterle in pratica. Ecco quindi una dispensa su uno dei punti salienti del nostro percorso di formazione, le qualit umane che un insegnante Yoga dovrebbe avere. Ho deciso di diffondere gratuitamente questa dispensa perch credo che in un momento storico come quello in cui ci troviamo dove tutti voglio diventare insegnanti di qualcosa, sia importante sensibilizzare coloro che vogliono insegnare una disciplina profonda come lo Yoga sulla tematica della coerenza. Un Insegnante Yoga infatti dovrebbe essere coerente con ci che cerca di trasmettere ai suoi allievi. Questo prima ancora di essere flessibile, elastico, tonico, agile, ecc. tutte cose che riguardano solo un'ottavo del mondo Yoga (il terzo anga: asana).

Perch una dispensa su questo argomento?


Questa dispensa vuole essere uno spunto da cui puoi partire per mettere a fuoco quali sono le qualit umane che ancora puoi sviluppare per diventare un insegnante di Yoga coerente che trasmette serenit, sicurezza e pace ai propri allievi.

www.formazioneyoga.it | Jacopo Ceccarelli - L'Insegnante Yoga Efficace

Ho selezionato questo argomento perch nei corsi di formazione che conduco occupa uno spazio didattico che nel tempo stato sempre pi apprezzato dagli studenti. Riflettere su questi punti infatti ti porter, come ha portato molte altre persone, a verificare quali sono le aree della tua personalit che possono (se gli dedichi un po di amore) sbocciare e svilupparsi dandoti strumenti in pi per essere sempre pi in sintonia con i principi universali dello Yoga. Insegnare Yoga unattivit speciale e per esperienza posso dirti che i tuoi allievi, anche inconsciamente, terranno docchio il modo in cui ti poni davanti a loro, il modo in cui gestisci le cose, il modo in cui gestisci le questioni della vita. Chi viene a un corso di Yoga infatti spesso si aspetta, oltre a validi insegnamenti sulla pratica, di ricevere un esempio su come impostare uno stile di vita sano sia a livello fisico sia a livello mentale. I tuoi allievi ti guarderanno con attenzione ed eventualmente ti vedranno come una guida. Potremmo gi qui dire che importante non essere confusi con un Guru e cercare di evitare attentamente di porsi come tale! (se sei gi un Guru probabilmente non starai leggendo questa guida :-) Questa una dispensa per Insegnanti di Yoga non per Guru ;-) Essere un buon Insegnante di Yoga invece una cosa possibile e direi dovuta se stai gi trasmettendo le pratiche di questa meravigliosa disciplina ad altre persone. Quindi, mentre sto scrivendo un intero libro su questo argomento, ho deciso di divulgare subito questi spunti iniziali perch credo fermamente che non solo tu potrai beneficiarne ma tutte le persone che verranno ad imparare lo Yoga da te e da altri insegnanti sinceramente motivati che cercano la via della coerenza, della trasparenza, della semplicit e dellumilt.
www.formazioneyoga.it | Jacopo Ceccarelli - L'Insegnante Yoga Efficace

Come vedremo insieme pi avanti queste sono solo alcune delle qualit che possono sbocciare dal tuo cuore rendendo la tua esperienza di scambio yogico un viaggio verso una felicit reale, stabile e soprattutto condivisa.

Da dove iniziamo?
La risposta semplice: nello Yoga c gi tutto, gi stato sviluppato verificato e praticato nei secoli un percorso di crescita che permette di sviluppare tutte le qualit umane necessarie a raggiungere non solo la realizzazione personale in modo globale (fisicamente, mentalmente e spiritualmente) ma anche a raggiungere il livello di esperienza necessario per offrire una guida a coloro che iniziano ad intraprendere lo stesso percorso. Quindi iniziamo dallinizio, dalle basi! Da Yama e Niyama. Si ma in un modo molto adatto alla nostra cultura e alla nostra forma mentis. Da anni ormai, nei corsi di formazione che conduco, ho integrato la mia esperienza nel campo della psicologia moderna con i principi filosofici e scientifici dello Yoga. Questo mi ha permesso di aiutare i miei studenti a comprendere concetti e aspetti di questo mondo apparentemente cos lontano dellAsia in modo semplice e profondo allo stesso tempo. Questo si rivelato un approccio molto valido che aiuta realmente a metterli in pratica da subito. Oggi puoi quindi avvalerti dellantica saggezza tramandata per secoli nel mondo dello Yoga unitamente ai metodi moderni per la crescita e lo sviluppo personale al fine di sviluppare in te tutto ci che ti serve per vivere meglio il tuo ruolo di Insegnante di Yoga. Yama e Niyama sono insieme il codice etico (che io preferisco inizialmente definire linee guida) che se applicato aiuta a
www.formazioneyoga.it | Jacopo Ceccarelli - L'Insegnante Yoga Efficace

raggiungere uno stato di equilibrio e pace interiore indispensabile per poter sperimentare realmente gli stati di coscienza elevati raggiungibili con le pratiche Yoga. Spesso per accade che quando si introducono questi punti in un corso di Yoga o in un corso di formazione, venga data per scontata unacquisita tendenza a seguirle regolarmente. infatti difficile che una persona che si avvicina allo Yoga abbia labitudine per esempio di rubare, usare violenza al prossimo, mentire, ecc. Anche tu sicuramente avrai gi raggiunto una stabilit etica minima se hai intrapreso lo studio dello Yoga al punto di scaricare questa guida per insegnanti. In realt se prendiamo i principi di Yama e Niyama e li svisceriamo attentamente possiamo renderci conto che infondo tendiamo spesso a trascurare queste linee guida anche inconsciamente per esempio molto facile venire meno al principio di ahimsa (non violenza) mentre si guida nel traffico di una citt come Firenze ;-) Potresti aver appena finito una dura giornata di lavoro, aver sopportato lansia dei colleghi, oppure aver appena concluso una discussione impegnativa con i vicini quando ti metti in macchina per andare finalmente al centro Yoga per far rilassare profondamente i tuoi allievi che tanto ti stimano per la tua profonda centratura interiore e la calma che gli trasmetti E mentre sei in macchina o peggio ancora in scooter un simpatico umano frettoloso ti taglia la strada pericolosamente per guadagnarsi quel metro quadro di spazio rimasto libero sullasfalto e arrivare al semaforo prima che diventi rosso. A quel punto potresti ritrovarti a emettere mudra e mantra in lingue arcaiche per veicolare tutta la tua benedizione a questa anima in pena ;-)

www.formazioneyoga.it | Jacopo Ceccarelli - L'Insegnante Yoga Efficace

Ci sono mille occasioni nella vita di tutti i giorni per dimenticarsi queste linee guida cos semplici e cos profonde allo stesso tempo. Il motivo semplice: siamo tutti umani e abbiamo tutti una certa fretta di trovare finalmente la pace e la serenit che ci permetta di vivere felici. Il mio Maestro Spirituale (Anandamurti, Maestro Tantrico vissuto nel secolo scorso) ha dato enorme importanza a questi principi spiegandone le pi nascoste sfumature e grazie al suo incoraggiamento ho riaffrontato questi aspetti pi volte nella mia vita per cercare di migliorarmi continuamente cercando di riconoscere i miei limiti e lavorarci sopra con pazienza. Il suo modo di esporre le linee guida di Yama e Niyama che mi ha portato ad accoglierle come delle linee guida per poi riuscire ad assimilarle nel tempo come i veri codici del Guerriero Spirituale. Proprio grazie a ci adesso ho una serie di elementi che posso iniziare a condividere qui con te che sono di enorme aiuto nel cammino che porta verso la primavera della personalit, dove tutte le qualit umane possono sbocciare rendendo colorata e affascinante la vita dellInsegnante Yoga.

Le qualit umane
Non entreremo nei dettagli di Yama e Niyama che meritano sicuramente un approfondimento a parte ma li elenchiamo qui per dare vita ad uno schema che porta alla luce una lista di qualit umane da cui puoi trarre spunto per iniziare a focalizzarti sulle aree della tua personalit che aspettano solo di emergere. Come vedrai dall'elenco nella pagina successiva, ci sono alcune qualit umane che a prima vista non sembrerebbero rientrare
www.formazioneyoga.it | Jacopo Ceccarelli - L'Insegnante Yoga Efficace

nella linea guida yogica a cui le ho assegnate. Ma lelenco che vedi in realt stato creato proprio per dare elementi pratici da provare ad applicare per sviluppare gradualmente la capacit di essere continuamente centrati su quella particolare guida (o codice etico) Ci rivediamo dopo lelenco per fare alcuni esempi.

www.formazioneyoga.it | Jacopo Ceccarelli - L'Insegnante Yoga Efficace

Yama
Ahimsa (non violenza) Accogliente Educato Gentile Asteya (astensione dallappropriamento indebito) Onesto Leale Aparigraha (non rincorrere cose superflue) Positivo Allegro Contento Satya (verit benevola, onest) Trasparente Coerente Fiducioso Bramacharya (vedere il supremo in tutto, in una forma avanzata anche celibato) Empatico Sa ascoltare Presente Attento

Niyama
Shaocha (igiene) Ordinato Puntuale Metodico Pulito Santosa (atteggiamento sereno di fronte alle avversit, accontentarsi) Sicuro Sereno Calmo Rassicurante Svadhyaya (studio, introspezione) Umile Preparato Saggio Non giudicante Semplice Mentalmente aperto Tapas (ascesi, sacrificio, austerit) Generoso Con spirito di sacrificio Iiswara pranidhana (abbandono al supremo) Ispirante!

www.formazioneyoga.it | Jacopo Ceccarelli - L'Insegnante Yoga Efficace

10

Eccoci qua, se hai letto la lista probabile che in alcuni punti ti sia venuta qualche intuizione su come espanderla ulteriormente e se vuoi puoi condividere le tue intuizioni per aiutarmi ad espandere questo lavoro qui: www.formazioneyoga.it/... In altri punti le qualit associate ad uno dei codici etici potrebbe non tornarti. Il modo migliore per fare luce e rendere pi comprensibile questo lavoro fare un esempio: Prendiamo Svadhyaya: questo punto parla di studio. In alcune scuole di Yoga svadhyaya interpretato come lo studio approfondito degli antichi testi e delle antiche scritture che vanno a formare la base filosofica e culturale dello Yoga come ad esempio le Upanishad, i Purana, gli Yoga Sutra, ecc. In altre scuole di pensiero linterpretazione di questo codice etico si allarga ad uno studio di S, allintrospezione. A mio avviso le due cose andrebbero integrate, ovvero se inizi a studiare i testi di riferimento dello Yoga e in contemporanea cerchi di mettere in pratica gli aspetti pratici rivelati in essi e rifletti sulle basi filosofiche che ti forniscono per intraprendere un cammino di sviluppo interiore, starai contemporaneamente studiando e facendo introspezione. Quello che ti interessa sapere, in questo momento in cui hai deciso di dedicarti a sviluppare le qualit che ancora sono allo stato potenziale dentro di te, che se pratichi svadhyaya in modo regolare e completo inizierai a comprendere come funziona luniverso intorno e dentro di te! Questo inevitabilmente inizier a portarti a realizzare che la vita si basa su leggi che rendono ogni individuo una parte integrante del Tutto. E con questa conoscenza, con questa nuova comprensione
www.formazioneyoga.it | Jacopo Ceccarelli - L'Insegnante Yoga Efficace

11

della vita, soprattutto dal momento in cui applichi lo studio alla pratica inizierai a cambiare! Si, vero! inizierai ad essere pi umile, pi semplice, ad avere una maggiore apertura mentale di fronte ad eventi, persone e situazioni. Comprendendo a fondo ad esempio il concetto di Karma e di Samsara, la scala di valori e priorit che hai applicato finora nella vita inizier a cambiare e riorganizzerai i tuoi schemi mentali orientandoli allottenimento di una felicit reale basata su conquiste interiori e non sui beni materiali. Ecco perch sotto la voce svadhyaya ho elencato qualit umane rare come lumilt, la semplicit oltre ad altre pi direttamente legate ed essa come preparazione, saggezza (anche se questultima meriterebbe un intero trattato a parte). Limpegno che metterai nello sviluppare le qualit umane porter da subito dei risultati soprattutto se ti concentri per prime su quelle che sono per te le pi facili da sviluppare allinizio. Nel corso Insegnanti Yoga abbiamo messo a punto un metodo molto veloce ed efficace per intraprendere questo lavoro ma qui puoi iniziare facendo da subito alcuni passaggi pratici.

Mettiamoci al lavoro:
Adesso cominciamo a fare qualcosa di concreto, facciamo un lavoro pratico in due fasi per mettere in evidenza su cosa puoi lavorare e poi come lavorarci.

www.formazioneyoga.it | Jacopo Ceccarelli - L'Insegnante Yoga Efficace

12

Fase 1
Primo passo: la prima cosa da fare aprire la mente e tuffarsi nella lista. Stampa la pagina nellappendice infondo a questa dispensa dove le qualit umane sono elencate senza essere associate alle linee guida, i codici etici dello Yoga. Prepara anche un foglio bianco dove potrai scrivere e tieni un evidenziatore. Secondo passo: Siediti nel luogo dove solitamente fai meditazione con la lista delle qualit umane, l'evidenziatore, una penna e il foglio bianco posizionati davanti a te e bene in vista. Pratica almeno una decina di minuti di meditazione semplice, rilassante, per aprire la mente e svuotarla da impegni, responsabilit, scadenze, ecc. l'osservazione del respiro pu andare benissimo a questo scopo. In questa breve meditazione vuoi raggiungere uno stato mentale di centratura, vuoi essere nel qui ed ora. Terzo passo Inizia adesso a visualizzarti mentre insegni Yoga. Ricrea nella tua mente tutta la sequenza di eventi tipica di una lezione di Yoga, dal momento in cui i tuoi allievi entrano in sala al momento in cui li saluti quando lasciano il centro. Ecco un esempio dei passaggi: Immaginati mentre accogli gli allievi, gli chiedi come stanno, gli dai il benvenuto alla lezione, ecc. Visualizzati mentre inizi a dar le tue prime istruzioni allinizio della lezione

www.formazioneyoga.it | Jacopo Ceccarelli - L'Insegnante Yoga Efficace

13

Visualizzati mentre li assisti nella pratica, mentre gli fai notare gli errori di impostazione, ecc. Immaginati mentre guidi la meditazione o il rilassamento finale della lezione, mentre li porti alla conclusione. Visualizzati mentre li saluti quando escono dal centro Yoga. Ripercorri nella tua mente ogni momento vedendoti da fuori e rimanendo in ascolto con le sensazioni che questa sequenza di eventi ti d. Come se fossi al cinema a vedere un film :-) Quarto passo Adesso che la lezione immaginaria finita apri gli occhi e guarda la lista delle qualit umane. Ascolta le tue sensazioni mentre scorri ad una ad una le varie qualit e cerca di cogliere quelle che in qualche modo ti risuonano. In qualunque modo esse risuonino in te, segnale con l'evidenziatore. Forse gi durante la visualizzazione hai intuito che c' qualche qualit che ti smuove qualcosa. Evidenziala sulla lista. Quinto passo: Adesso sul foglio bianco fai una riga verticale che lo divida in due colonne e scrivi nella colonna di sinistra le qualit che ti hanno dato la sensazione di essere gi tue, gi sviluppate nel momento in cui hai riguardato la lista e nella colonna di destra le qualit che ti hanno dato la sensazione di essere ancora allo stato latente, quelle che hai sentito non essere ancora sviluppate in te. Hai adesso una lista su cui lavorare concretamente. Nella colonna di sinistra ci sono le qualit che hai sentito di avere gi. Questi sono i tuoi punti di forza. Su queste qualit puoi fondare molti aspetti positivi del tuo percorso di crescita come Insegnante Yoga (e non solo).
www.formazioneyoga.it | Jacopo Ceccarelli - L'Insegnante Yoga Efficace

14

Nella colonna di destra ci sono invece quelle sulle quali senti di poter migliorare. Queste sono le tue opportunit di crescita! In questa colonna c' il tuo futuro, ci che andrai a sviluppare.

Fase 2
Adesso il momento di scegliere una priorit. Tra la lista di qualit che senti di aver bisogno di sviluppare, inizieremo a scegliere quella da cui cominciare a lavorare. importante che tu inizi a lavorare partendo da qualcosa che sia alla portata delle risorse che hai in questo momento della tua vita. Scegli quindi la qualit da cui senti che pi facile iniziare, quella che senti di poter sviluppare pi facilmente tra quelle che ancora ti mancano. Questo render il lavoro pi efficace in quanto potrai vedere i risultati in tempi tali da rinforzare la motivazione a lavorare su di te con continuit. Grazie alla mia esperienza come Counselor posso dirti con certezza che le persone che iniziano a lavorare su se stessi in modo graduale mettendo a fuoco per prime le cose pi facili da sviluppare riescono a progredire in modo costante e concreto. Ho aiutato diversi neo insegnanti Yoga a radicarsi nelle qualit che sentivano di voler sviluppare e questo stato possibile quando, lavorando assieme, abbiamo messo a fuoco una scala di priorit realistica e facile da "salire". Quindi scegli per prima la cosa pi facile per te da sviluppare e inizia a lavorarci, vedrai che appena comincerai a sentirti in possesso di quella qualit umana la tua autostima sar cresciuta fornendoti maggiori strumenti per affrontare i gradini successivi della tua scala di priorit.
www.formazioneyoga.it | Jacopo Ceccarelli - L'Insegnante Yoga Efficace

15

Come dovrebbe essere la scala di priorit che andr a costruire? Ottima domanda, facciamo un esempio: Solitamente quando facciamo questo lavoro nei corsi di formazione per Insegnanti Yoga, le qualit umane pi gettonate tra quelle da sviluppare sono la sicurezza (autostima), la calma, il non giudicare, l'apertura mentale, ecc. Bene sicuramente se prendiamo queste qualit possiamo dire con una certa sicurezza che per la maggior parte degli studenti pi facile raggiungere la calma della sicurezza, una mentalit aperta del non giudizio. Facciamo finta che proprio queste siano le qualit che vuoi sviluppare e mettiamole in scala: Non giudizio Apertura mentale Sicurezza Calma

Questo un percorso di crescita molto sensato, pensaci: se inizi ad utilizzare tutte le tecniche Yoga che conosci (meditazione, respirazione, asana calmanti, rilassamento, ecc.) per sviluppare la capacit di entrare in uno stato di calma ogni volta che ne hai bisogno, sar successivamente pi facile sviluppare una solida autostima, potrai infatti, partendo da uno stato di calma, iniziare ad affrontare la tua insicurezza e costruire un atteggiamento che sia rassicurante anche per i tuoi allievi, che infondo vengono da te proprio per ritrovare una centratura nella loro vita.
www.formazioneyoga.it | Jacopo Ceccarelli - L'Insegnante Yoga Efficace

16

Successivamente puoi, da una posizione di sicurezza interiore, aprire la mente senza troppa difficolt. Voglio confessarti che per me aprire la mente e imparare a non giudicare ha richiesto una considerevole quantit di tempo e continuo a tenermi d'occhio su questo poich voglio raggiungere un'apertura totale (come potrei sperimentare gli stati pi elevati dello yoga senza una mente totalmente aperta e non giudicante?) In passato mi sono ritrovato per esempio a giudicare uno stile di Yoga in un primo tempo e in un secondo tempo a dovermi ricredere sulla sua efficacia dopo averlo provato. Imparando ad aprire la mente e a non giudicare ci ho solo guadagnato perch ho scoperto mille mondi nuovi e infiniti spunti che mi hanno permesso di arrivare nel tempo ad una pratica completa e realmente olistica sulla quale ho fondato il mio metodo di pratica e di insegnamento. (Ti rimando per questo a visitare www.anukalanayoga.com) Fidati, la mente chiusa e giudicante si basa prima di tutto sull'insicurezza! Quando sei sicuro di chi sei, di dove stai andando e di cosa fai la tua mente sar aperta e curiosa, preferirai conoscere che giudicare, preferirai provare che giudicare. Lascia quindi la qualit pi difficile da sviluppare per ultima nella scala e metti nei gradini pi in basso le altre. Lavora bene sulla scala delle priorit riorganizzandola anche pi volte e vedrai che magicamente si delineer un percorso di crescita naturale, facile da seguire e intrigante. Nei corsi di formazione che conduco il processo un po' pi elaborato anche perch lavorando in gruppo abbiamo molte possibilit di trasformare le lacune in opportunit proprio sfruttando le risorse umane e i vissuti che ogni studente pu personale.
www.formazioneyoga.it | Jacopo Ceccarelli - L'Insegnante Yoga Efficace

17

Conclusioni
Spero che questa breve dispensa ti abbia dato degli spunti validi per guardare Yama e Niyama da unaltra angolazione fornendoti degli spunti su cui lavorare. Di fatto non servono tante parole per progredire nello Yoga, serve una chiara comprensione e tanta pratica. Se non hai ancora iniziato a seguire i nostri corsi di formazione :-) puoi iniziare a lavorare da qui, da questi spunti e vedrai che si riveleranno uno strumento molto utile per la tua crescita personale. Se hai bisogno di mettere a fuoco la tua scala di qualit umane e individuare i punti concreti su cui lavorare per conquistarle puoi contattarmi. Posso mettere a tua disposizione la mia esperienza come Insegnante di Yoga, come Counselor e Life Coach. Ho sviluppato molti strumenti per aiutare i miei studenti e clienti a fondare la propria vita su solidi pilastri come l'autostima, la concretezza, la creativit, ecc. mantenendo lo sviluppo personale coerente con i principi etici dello Yoga. Se non vivi nella mia zona (Firenze) puoi incontrarmi via Skype tramite una buona connessione a internet e una webcam. Telefono: 338.1600523 Skype: yogiman67 Email: jacopo.ceccarelli@gmail.com

www.formazioneyoga.it | Jacopo Ceccarelli - L'Insegnante Yoga Efficace

18

Appendice 1
Qui trovi i link ai siti che sto curando dove puoi scoprire altre informazioni utili alla tua pratica Yoga e scoprire i seminari che organizziamo per approfondire e praticare: Se vuoi diventare insegnante di Yoga: www.formazioneyoga.it Sullo Yoga in generale: www.yogafirenze.it Se vuoi scoprire uno Yoga divertente che vola pi in alto :-) www.yoga-acrobatico.it Se vuoi scoprire il metodo Anukalana che permette di entrare molto in profondit nell'esperienza dello Yoga soprattutto a livello energetico: www.anukalanayoga.com Se vuoi approfondire gli argomenti legati all'anatomia dello Yoga: www.anatomiayoga.com

www.formazioneyoga.it | Jacopo Ceccarelli - L'Insegnante Yoga Efficace

19

Appendice 2
Lista delle qualit umane

Accogliente Educato/a Gentile Onesto/a Leale Positivo/a Allegro/a Contento/a Trasparente Coerente Fiducioso/a Empatico/a Sa ascoltare Presente Attento/a

Ordinato/a Puntuale Metodico/a Pulito/a Sicuro/a Sereno/a Calmo/a Rassicurante Umile Preparato/a Saggio/a Non giudicante Semplice Mentalmente aperto/a Generoso/a Con spirito di sacrificio Ispirante!

www.formazioneyoga.it | Jacopo Ceccarelli - L'Insegnante Yoga Efficace

20