Sei sulla pagina 1di 42

Gustissimo ha preparato per voi un ricettario adatto alle festivit legate alla Pasqua.

Abbiamo selezionato ricette leggere, facili da preparare e veloci, da mangiare sia calde sia fredde. I piatti scelti per questo ricettario cercano di soddisfare i gusti e le esigenze di tutti. Per questo motivo abbiamo incluso piatti a base di carne, di pesce e vegetariani, sperando di poter accontentare tutti i palati.

Buon appetito!

Il Men
4

Antipasti

26

Contorni

5 Fagottini di Brick con Carciofi e Prosciutto Cotto 7 Insalata di Fragole e Crudo 9 Vol au vent con Asparagi e Gamberetti 11 Uova in Cocotte con Pomodorini

27 Carciofi ripieni 29 Insalata di Tonno e Fagiolini 31 Insalata verde con Primizie di stagione 33 Insalata con Ravanelli, patate e Songino

12

Primi

34

Dolci e Dessert

13 Riso al forno con Zucchine, Patate e Prosciutto 14 Maltagliati alle Seppie 15 Pappardelle Piccanti con Fave e Pecorino 17 Cannelloni di Ricotta e Rucola con battuto di Verdura

35 Tiramis alle fragole con la colomba 37 Mousse di cioccolato con ciliegie 39 Crema di yogurt alla Menta con fichi e lamponi 41 Macedonia al miele di ginepro

18

Secondi

19 Arrosto di Maiale in Salsa Verde Piccante 21 Parmigiana di Melanzane 23 Involtini di Aringhe 25 Cake Vegetariano

Fagottini di Brick con Carciofi e Prosciutto Cotto


Un antipasto croccante, per gustare i carciofi in modo originale. Un piatto bello da vedere e una delizia per il palato. Dosi: 4 persone
Ingredienti 4 fogli di pasta brick 500 g. 3 carciofi 150 gr. di prosciutto cotto bicchiere di vino bianco 2 scalogni

Difficolt: media

Tempo: 30 minuti
Preparazione:

1 spicchio daglio Menta q.b. Olio extravergine doliva q.b. Sale e Pepe q.b.

idee e varianti

Se non trovate i fogli di pasta brick, potete usare anche la pasta fillo o la pasta sfoglia. Potete inoltre rendere questa ricetta adatta ai vegetariani, sostituendo il prosciutto con pecorino romano grattugiato.

ACCORGIMENTI

Se non cucinate subito i carciofi, metteteli a bagno in acqua acidulata, cos che non si anneriscano.

1 Pulite i carciofi, pelando i gambi ed eliminando le foglie dure esterne e la barbetta interna. Tagliateli a listarelle e versateli in una casseruola insieme allaglio, gli scalogni tagliati in 4, il vino, un po di olio, sale e pepe. 2 Lasciate cuocere con il coperchio a fuoco medio per circa 10 minuti. 3 Non appena saranno cotti, eliminate laglio e versate tutto in una ciotola insieme al prosciutto cotto tagliuzzato in straccetti, qualche fogliolina di menta e un po di pepe, amalgamando bene il tutto. 4 Mettete la farcitura ottenuta sul lato pi ruvido di ogni foglio di pasta brick, ripiegandone i lembi verso linterno per formare dei triangolini. 5 Fate scaldare in padella un dito dolio e deponetevi i fagottini; appena si saranno dorati, girateli e fateli colorare anche dallaltra parte. Servite i fagottini ancora caldi.

Insalata di Fragole e Crudo


Un accostamento insolito ma dal gusto davvero piacevole, questa insalata di fragole e prosciutto crudo un antipasto fresco e raffinato. Dosi: 4 persone
Ingredienti 200 gr. di prosciutto crudo a fette Fragole q.b. 2 mazzetti di rucola 1 manciata di pinoli

Difficolt: facilissima

Tempo: 5 minuti

Preparazione Aceto balsamico q.b. Olio extravergine doliva q.b. Sale q.b. Pepe q.b.

1 Lavate la rucola e disponetela su un ampio vassoio. 2 Lavate anche le fragole e tagliatele a met nel senso della lunghezza. 3 Adagiatele sul letto di rucola insieme al prosciutto crudo e i pinoli. 4 Insaporite con un olio, aceto balsamico, sale, pepe e servite.

idee e varianti

Questa ricetta ottima usando anche altri tipi di insalata, o usandone pi di una.

ACCORGIMENTI
.

Per non alterare il sapore delle fragole, scegliete un prosciutto non troppo salato.

Vol au vent con asparagi e gamberetti


Un antipasto variopinto, in cui si accostano benissimo gamberetti e asparagi, due sapori molto delicati e particolari che saranno sicuramente apprezzati dai vostri commensali. Dosi: 4 persone
Preparazione

Difficolt: facile

Tempo: 30 minuti
Ingredienti 2 rotoli di pasta sfoglia 200 gr. di punte di asparagi 300 gr. di gamberetti sgusciati 4 uova Latte q.b.

1 Stendete la pasta sfoglia e ritagliate da essa 36 quadrati di circa 5-6 centimetri di lato. Bucherellate con la forchetta 12 quadrati e disponeteli su una teglia foderata con carta da forno. Ritagliate un buco nei restanti 24 quadrati di sfoglia e disponetene 2 sopra ogni quadrato intero. 2 Spennellate i 12 vol au vent con il latte e infornateli a 200C per circa 15 minuti, quindi toglieteli dal forno e lasciateli raffreddare. 3 Nel frattempo fate lessare le punte di asparagi e i gamberetti, in 2 pentole separate e piene di acqua bollente salata. Una volta che saranno cotti, scolateli bene dallacqua di cottura. 4 Fate rassodare le uova in un pentolino pieno dacqua, dopodich sgusciatele e dividetele in 4. 5 Riempite i vol au vent con gli asparagi, i gamberetti e le uova sode e completate la farcitura con qualche uovo di lompo e un cucchiaino di maionese.

Uova di lompo q.b. Maionese q.b. Sale q.b.

idee e varianti

Se desiderate un sapore pi delicato, potete usare lo yogurt greco o la besciamella al posto della maionese.

ACCORGIMENTI

Il tempo di cottura indicativo: i vol au vent sono pronti appena si saranno gonfiati e la superficie apparir dorata.

10

Uova in cocotte con pomodorini


Un antipasto velocissimo e molto semplice, per preparare le uova in modo originale e presentare in tavola un piatto scenografico e molto gustoso. Dosi: 4 persone
Ingredienti 4 uova 10 pomodorini 800 gr. di spinaci matador 50 gr. di Parmigiano Reggiano Burro q.b.

Difficolt: facile

Tempo: 30 minuti

Sale q.b.

Preparazione

idee e varianti

Gli spinaci matador sono una variet primaverile di spinaci. Potete usare spinaci surgelati o sostituirli con 4 zucchine, da tagliare a rondelle e far cuocere in padella per una decina di minuti prima di versarle nelle cocotte.

ACCORGIMENTI

Controllate la cottura in forno: la cocotte sar pronta quando lalbume si sar rappreso, con il tuorlo ancora fluido.

1 Lavate accuratamente gli spinaci e fateli cuocere per una decina di minuti in una pentola dacqua calda salata. Quando saranno cotti, scolateli, strizzateli bene e sminuzzateli. 2 Fateli quindi saltare in padella con un po di burro, sale e 2 cucchiai di parmigiano grattugiato 3 Mescolate bene e distribuite poi gli spinaci in 4 cocotte (o terrine). 4 Rompete un uovo dentro ogni cocotte, facendo attenzione a non rompere il tuorlo. 5 Lavate i pomodorini, tagliateli a spicchi e versatene un po dentro ogni cocotte. 6 Cospargete di parmigiano grattugiato, insaporite di sale e infornate a 180C per circa 5 minuti. Servite caldi ma non bollenti.

11

12

Riso al forno con zucchine, patate e prosciutto cotto


Il riso al forno un piatto versatile, adatto da portare in tavola caldo per una cena estiva o da mangiare freddo durante un pic nic. Dosi: 8 persone
Ingredienti 700 gr. di riso 4-5 zucchine 4 patate 200 gr. di prosciutto cotto Pomodorini q.b. Olive nere q.b.

Difficolt: media

Tempo: 50 minuti
Preparazione:

1 cipolla Brodo vegetale q.b. Parmigiano Reggiano q.b. Olio extravergine doliva q.b. Burro q.b. Sale q.b.

idee e varianti

Questa ricetta pu essere resa vegetariana semplicemente togliendo il prosciutto cotto. Ottima anche la versione con i peperoni al posto delle patate.

ACCORGIMENTI

Gli ingredienti principali (patate, zucchine e riso) devono essere quasi cotti prima di essere infornati: la cottura in forno, infatti, serve principalmente per rendere pi croccante il piatto.

1 Fate indorare cipolla tritata in una casseruola con un po dolio. Aggiungete quindi il riso e fatelo tostare per un paio di minuti.Versate un mestolo di brodo, mescolate e fate cuocere il riso, mescolando ogni tanto e aggiungendo un po di brodo quando si restringe. Regolate di sale e portate il riso a cottura. 2 Nel frattempo lavate le zucchine e pelate le patate. Fate lessare le patate in una pentola dacqua bollente, togliendole un po prima che siano del tutto cotte (termineranno la cottura in forno). Tagliate a rondelle le zucchine e fatele saltare in padella con un filo dolio e cipolla. 3 Quando il riso sar cotto, stendetene met in una pirofila da forno imburrata. 4 Aggiungete uno strato di patate fatte a fettine, uno di zucchine e uno di prosciutto, spolverando con parmigiano grattugiato. Ricoprite con un altro strato di riso e guarnite la superficie con pomodorini a cubetti e olive nere. 5 Terminate con una spolverata di parmigiano e infornate a 180C per una ventina di minuti.appena si saranno dorati, girateli e fateli colorare anche dallaltra parte. 6 Servite i fagottini ancora caldi.

13

Maltagliati alle seppie


Un primo piatto di mare quello che ci vuole per inaugurare un pranzo estivo; il sughetto di seppie molto delicato e leggero. Dosi: 4 persone
Ingredienti 400 gr. di Maltagliati 300 gr. di seppie 400 gr. di pomodorini 1 spicchio daglio cipolla 1 cucchiaio di prezzemolo tritato

Difficolt: facile

Tempo: 30 minuti
Preparazione

14

Olio extravergine doliva q.b. Sale q.b. Pepe q.b

Si presta bene anche allaggiunta di carciofi al sugo: pulite i carciofi, tagliateli a fettine sottili, fateli rosolare in padella, aggiungete le seppie. Cuocere per una decina di minuti, versate nelle cocotte.

idee e varianti

ACCORGIMENTI

1 Pulite le seppie eliminando le interiora, losso, la pelle e gli occhi; lavatele accuratamente sotto acqua corrente e tagliatele a listarelle, staccando prima i tentacoli. 2 Fate rosolare le seppie in padella, insieme allo spicchio daglio, la cipolla tritata, olio, sale e pepe, aggiungendo anche i pomodorini lavati e tagliati in 4. 3 Mentre il sughetto cuoce (il tempo indicativo di circa 15 minuti), mettete a bollire una pentola dacqua; quando giunge a ebollizione, salate e versateci i maltagliati. Scolateli al dente e versateli nella padella con le seppie aggiungendo anche il prezzemolo. 4 Fate saltare i maltagliati per qualche secondo e servite.

Per questa ricetta, che non prevede tempi lunghi di cottura, scegliete seppie di dimensioni non troppo grandi, 10-12 centimetri al massimo.

Pappardelle piccanti con fave e pecorino


Le pappardelle sono comunemente associate a sughi di carne corposi; questa ricetta, invece, un modo per gustarle con un condimento estivo, leggero, ma molto saporito. Dosi: 4 persone
Preparazione

Difficolt: facile

Tempo: 40 minuti
Ingredienti 400 gr. di pappardelle 200 gr. di fave fresche sgusciate Pomodorini pachino q.b. Pecorino q.b. cipolla. 1 peperoncino intero Olio extravergine doliva q.b. Sale q.b. Pepe q.b.

1 Fate soffriggere in padella la cipolla tritata con un filo dolio e un peperoncino intero sbriciolato; appena sar dorata, aggiungete le fave sgusciate e fatele cuocere bene, per circa 20 minuti, bagnandole con qualche cucchiaio dacqua per non farle seccare. 2 Nel frattempo mettete a bollire una pentola dacqua salata e, a ebollizione raggiunta, fate cuocere le pappardelle, scolandole al dente. 3 Condite le pappardelle con il sugo di fave, aggiungendo anche i pomodorini lavati e tagliati in 4 spicchi, il pecorino a scaglie e una spolverata di pepe.

15

idee e varianti

Se desiderate un sapore pi delicato, potete usare lo yogurt greco o la besciamella al posto della maionese.

ACCORGIMENTI

Il tempo di cottura indicativo: i vol au vent sono pronti appena si saranno gonfiati e la superficie apparir dorata.

16

Cannelloni di ricotta e rucola con battuto di verdura.


Un ricco primo piatto vegetariano che porta freschezza e fantasia in tavola. Dosi: 4 persone
Ingredienti 350 gr. di lasagne 200 gr. di ricotta 1 mazzetto di rucola 3 zucchine 2 Pomodori 1 bicchiere di latte

Difficolt: facile

Tempo: 40 minuti
Preparazione:

1 cipolla Parmigiano Reggiano q.b. Noce moscata q.b. Olio extravergine doliva q.b. Salee pepe q.b.

idee e varianti

Potete anche raddoppiare la quantit di zucchine e usarne met per il ripieno di cannelloni. Gli amanti della carne, invece, possono aggiungere pancetta o prosciutto cotto al ripieno.

ACCORGIMENTI

Se i cannelloni dovessero seccarsi troppo in forno, aggiungete sul fondo un po di acqua, in modo che non si attacchino.

1 Fate appassire in padella la cipolla tritata insieme a un po dolio. Lavate le zucchine e tritatele in un mixer; versatele nella padella del soffritto e fatele cuocere bene, insaporendo con sale e pepe. 2 Fate cuocere le lasagne in una pentola dacqua bollente salata e con un filo dolio, scolandole al dente; raffreddatele sotto acqua fredda e stendetele su un panno asciutto. 3 Mentre le lasagne si cuociono, preparate il ripieno: mescolate la ricotta con la rucola tritata, il latte, il sale, il pepe, una spolverata di parmigiano e un po di noce moscata. 4 Distribuite il ripieno su ogni rettangolo di lasagna e arrotolatelo per formare i cannelloni. 5 Infornate per 10-15 minuti in modalit grill, in una teglia imburrata, cospargendo i cannelloni con un po di parmigiano grattugiato. 6 Servite i cannelloni guarnendoli con il trito di zucchine, i pomodori tagliati a cubetti e un po di parmigiano a scaglie.

17

18

Arrosto di maiale in salsa verde piccante


Una ricetta semplice che rende molto fresco il sapore dellarrosto, grazie allaccompagnamento della salsa piccante a base di prezzemolo a capperi. Dosi: 4 persone
Ingredienti 800 gr. di arista 1 cipolla. Brodo vegetale q.b. Capperi sotto sale q.b. 1 manciata di prezzemolo. 1 acciuga diliscata q.b.

Difficolt: media

Tempo: 1ora
Preparazione

1 spicchio daglio Mollica di pane q.b. 1 cucchiaio di aceto Olio extravergine doliva q.b. Sale e pepe q.b.

idee e varianti

Per avere un sapore ancora pi piccante, potete usare anche una punta di peperoncino nella salsa o aggiungere un peperoncino interno alla carne in cottura

ACCORGIMENTI

La quantit di mollica necessaria allincirca quella di una fetta di pane. Potete comunque decidere di metterne un po di pi, se volete una salsa pi densa, o un po di meno se, al contrario, volete una salsa pi liquida.

1 Fate soffriggere la cipolla tritata in una casseruola antiaderente dal fondo alto, insieme a un filo dolio. Quando si sar indorata, aggiungete il pezzo di arista e fatelo rosolare in modo uniforme per alcuni minuti. Regolate di sale e pepe, coprite la pentola e lasciate cuocere larista per 1 ora circa, bagnando ogni tanto con il brodo quando il sugo di cottura si restringe. 2 Nel frattempo preparate la salsa piccante tritando in un mixer il prezzemolo, i capperi, la mollica lavata e strizzata, lacciuga, il sale e laglio. Aggiungete quindi laceto e un po dolio. 3 Frullate e verificate la consistenza: se troppo densa, diluite aggiungendo un po di olio e frullate ancora. 4 Quando sar cotta, prelevate larista dalla casseruola e tagliatela a fette spesse. Lasciate raffreddare qualche minuto, poi cospargetela con la salsa verde piccante.

19

20

Parmigiana di melanzane
Una ricetta classica ma sempre apprezzata, ottima sia calda che fredda. Dosi: 4 persone Difficolt: facile Tempo: 1ora

Preparazione

1 Lavate le melanzane, tagliatele a fette e cospargetele con il sale per eliminare lacqua. Sciacquatele velocemente sotto acqua corrente e fatele friggere in una padella con olio extravergine doliva. 2 Prelevate le melanzane e mettetele su un foglio di carta assorbente per eliminare lolio in eccesso. 3 Nel frattempo soffriggete la cipolla tritata in una padella con un po dolio e aggiungete la polpa; fate cuocere per 15 minuti insaporendo con sale e menta, poi stendete uno strato di polpa in una teglia antiaderente. 4 Stendete quindi uno strato d melanzane, uno di mozzarella a fette e uno di prosciutto, cospargendo con il parmigiano grattugiato e qualche fogliolina di menta. Ripetete loperazione fino a quando avete ingredienti a disposizione e terminando con una spolverata di parmigiano. 5 Infornate per circa 30 minuti in forno preriscaldato a 180C.

Ingredienti 4 melanzane 3 mozzarelle 150 gr. di prosciutto cotto Polpa di pomodoro q.b. cipolla. Parmigiano Reggiano q.b.

Menta q.b. Olio extravergine doliva q.b. Sale q.b.

21

idee e varianti

Potete rendere pi ricco questo piatto aggiungendo anche uno strato di zucchine, precedentemente lavate, tagliate a fette nel senso della lunghezza e fritte.

ACCORGIMENTI

Controllate spesso la cottura della parmigiana: i tempi di cottura dipendono molto dal tipo di forno.

22

Involtini di Aringhe
Cercate un piatto che unisce sapori di terra e mare? Ecco ci che fa per voi: involtini di aringhe. Un sapore intenso e stuzzicante anche per i palati pi esigenti! Dosi: 4 persone
Preparazione

Difficolt: facile

Tempo: 20 minuti +(3giorni di marinata)


Ingredienti 4 filetti di aringa fresca 1 cipolla 1 carota 2 cetrioli 1 finocchio 1 gambo di sedano 2 uova 1 foglia di alloro 500 ml. di aceto bianco Coriandolo q.b. Pepe nero in grani q.b. 2 rametti di salvia 3 cucchiai di olio extravergine doliva

1 Iniziate dalla preparazione in carpione.Versate in un pentolino un bicchiere colmo dacqua, unendo laceto, lalloro, il pepe e il coriandolo. Portate a ebollizione, spegnete e lasciate al caldo. Lavate le carote, i cetrioli e tagliateli a piccoli cubetti. Affettate sottilmente la cipolla.Versate in un pentolino un bicchiere colmo dacqua, unendo laceto, lalloro, il pepe e il coriandolo. Portate a ebollizione, spegnete e lasciate al caldo. 2 Risciacquate con acqua fredda i filetti di aringhe, senza sgualcirli. Tamponateli con un panno pulito e stendeteli sul piano di lavoro. Sopra ciascun filetto distribuite i cubetti di carota, cetrioli e qualche fettina di cipolla. Arrotolate e fissate con uno stuzzicadenti. Sistemate gli involtini in un recipiente munito di chiusura ermetica. Irrorate il tutto con la soluzione di aceto e aromi prima preparata, chiudete e lasciate marinare per almeno tre giorni. 3 Preparate due uova sode, tagliatele a spicchi; lavate il sedano e tagliatelo sottilmente, fate lo stesso con il finocchio, affettandolo a rondelle. Adagiate gli involtini su un vassoio da portata, inserendo ai lati gli spicchi duovo; sopra e a fianco decorate con pezzetti di sedano, rondelle di finocchio e qualche rametto di salvia. Su tutto versate un filo dolio extravergine doliva e servite!

23

idee e varianti

Gli amanti del sapore agrodolce, alla tipologia di carpione sopra indicata, potranno aggiungere anche dello zucchero, due o tre cucchiai saranno sufficienti.

ACCORGIMENTI

Per una conserva ottimale vi ricordiamo di lasciare marinare i filetti in un luogo fresco. Una volta aperto il recipiente, si possono tenere gli involtini in frigorifero per circa 2 settimane. Come avete notato non abbiamo inserito tra gli ingredienti il sale in quanto laringa ne gi provvista. I filetti di aringa devono essere diliscati.

24

Cake vegetariano
Molto pi di una semplice frittata. Questo tortino vegetariano, preparato con ottime verdure di stagione, sapr soddisfare anche chi non vegetariano! Dosi: 4 persone
Ingredienti 200 gr. di patate 2 carote 150 gr. di zucchine Pomodorini q.b. 2 cucchiaini di maizena 150 cl. di panna 8 uova 40 gr. di grana

Difficolt: facile
1 mazzetto di prezzemolo 4 rametti di maggiorana 150 gr. di insalata mista Burro q.b. Olio extravergine doliva q.b. Aceto balsamico q.b. Sale q.b. Pepe q.b.

Tempo: 1 ora
Preparazione:

1 In una padella fate rosolare a fuoco medio, per

idee e varianti

Il tempo di cottura varia da forno a forno: controllate di tanto in tanto il cake, perch potrebbe cuocere prima del tempo.

ACCORGIMENTI

Per un cake pi ricco, aggiungete alle verdure anche piselli freschi e carciofi.

una decina di minuti, le patate sbucciate e tagliate a dadini con 3 cucchiai dolio; lavate le carote e le zucchine e tagliatele a listarelle, dopodich aggiungetele nella padella con le patate e cuocete ancora per circa 5 minuti, poi salate e fate intiepidire. 2 Stemperate la maizena con la panna e mescolate in una ciotola insieme alle uova; aggiungete il grana grattugiato, la maggiorana e il prezzemolo tritati, il sale e il pepe. 3 Mescolate bene e versate met della pastella ottenuta in uno stampo quadrato, imburrato e foderato con carta da forno. Aggiungete lo strato di verdure, i pomodorini tagliati a spicchi e terminate versando laltra met di pastella. 4 Infornate a 190C per circa 45 minuti. 5 Servite il cake vegetariano su un letto di insalatina mista condita con olio, aceto balsamico, sale e pepe.

25

26

Carciofi ripieni
I carciofi ripieni sono un classico della cucina italiana. In questa ricetta i carciofi sono stati insaporiti con una farcitura di prosciutto cotto e formaggio. Dosi: 4 persone Difficolt: facile Tempo: 40 minuti

Ingredienti 4 carciofi 50 gr. di prosciutto cotto in ununica fetta Pecorino q.b. cipolla Prezzemolo q.b.

Preparazione Mollica di pane q.b. Pangrattato q.b. Olio extravergine doliva q.b. Sale q.b. Pepe q.b.

idee e varianti

Potete sostituire il pecorino con qualsiasi formaggio: limportante che usiate un formaggio che si fonde. Al posto del prosciutto cotto, invece, potete usare quello crudo o un mix di salumi, scegliendo fra quelli che pi vi piacciono.

ACCORGIMENTI

Se il ripieno dovesse essere troppo secco, potete aggiungere un po di latte per amalgamare con pi facilit e renderlo pi morbido.

1 Tagliate il gambo dei carciofi, eliminate le foglie pi esterne e tagliate le cime con le punte. Lavateli, aprite le foglie interne e prelevate la peluria contenuta dentro ogni carciofo; scavate leggermente togliendo anche le foglie morbide interne e conservatele. 2 Tritate la cipolla, il prosciutto, le foglioline di carciofo, il prezzemolo e versate il tutto in una ciotola insieme alla mollica di pane sbriciolata, met del pecorino grattugiato, un pizzico di sale e di pepe. 3 Amalgamate bene e farcite i carciofi con questo ripieno; fateli quindi rosolare in un recipiente coperto e con un filo dolio, aggiungendo acqua durante la cottura per non far seccare i carciofi. 4 Quando la cottura sar ultimata, spegnete la fiamma e deponete i carciofi su una teglia. Tagliate a cubetti il restante pecorino e cospargetelo sui carciofi, spolverando con un po di pangrattato. 5 Infornate i carciofi a 180-200C fino allo scioglimento del formaggio.

27

28

Insalata di tonno e fagiolini


Grazie alla variet degli ingredienti e alle loro propriet nutritive, questa insalata pu essere portata in tavola anche come piatto unico. Dosi: 4 persone
Ingredienti 200 gr. di tonno sottolio 300 gr. di fagiolini 2 patate medie 2 pomodori da insalata Rucola q.b. 2 cucchiai di pesto

Difficolt: facilissima

Tempo: 20 minuti

Preparazione: Olio extravergine doliva q.b. Sale q.b..

Per unalimentazione pi sana ma altrettanto gustosa, potete cuocere i fagiolini al vapore e usare tonno al naturale.

idee e varianti

1 Lavate e spuntate i fagiolini, pelate le patate e fate lessare il tutto per una ventina di minuti in acqua bollente salata. Quando saranno cotti, scolateli e lasciate raffreddare. 2 Nel frattempo lavate la rucola e i pomodori. 3 Versate in una ciotola i pomodori a fette, le patate a cubetti, i fagiolini, il tonno spezzettato e la rucola; condite linsalata con un pizzico di sale, poco olio e il pesto. Mescolate delicatamente per amalgamare e servite.

29

ACCORGIMENTI

Controllate spesso la cottura di patate e fagiolini: devono essere cotti ma non troppo. Cercate di scolarli al dente.

30

Insalata verde con primizie di stagione


Uninsalata monocromatica che colpisce per la sua semplicit e per la sua bont. molto leggera ed un ottimo accompagnamento sia per la carne che per il pesce. Dosi: 4 persone
Preparazione

Difficolt: facilissima

Tempo: 20 minuti

1 Fate soffriggere in padella la cipolla tritata insieme a un filo dolio; aggiungete quindi i pisellini, sale e pepe e fateli cuocere bene, aggiungendo un po di acqua quando il sughetto si restringe troppo. 2 Nel frattempo lavate bene la rucola e le foglie di lattuga; lasciate scolare linsalata in uno scolapasta e sbucciate i cetrioli, tagliandoli poi a fettine. 3 Mettete tutto dentro uninsalatiera, aggiungete i pisellini e condite con un filo dolio, sale e pepe. 4 Terminate la preparazione decorando con il formaggio fresco e servite..

Ingredienti Rucola q.b. 2 cetrioli 100 gr. di pisellini Lattuga q.b. Formaggio fresco q.b. cipolla

Olio extravergine doliva q.b. Sale q.b. Pepe q.b. Maionese q.b. Sale e pepe q.b.

31

idee e varianti

Se desiderate un sapore pi delicato, potete usare lo yogurt greco o la besciamella al posto della maionese.

ACCORGIMENTI

Il tempo di cottura indicativo: i vol au vent sono pronti appena si saranno gonfiati e la superficie apparir dorata.

32

Insalata con ravanelli, patate e songino


Questa insalata un ottimo accompagnamento alla carne bianca, ma pu essere anche servita come piatto unico per pranzo. Dosi: 4 persone
Ingredienti 4 patate 4-5 ravanelli 1 cetriolo Insalata songino q.b. Erba cipollina q.b.

Difficolt: facilissima

Tempo: 20 minuti

Preparazione Olio extravergine doliva q.b. Sale q.b..

idee e varianti

Questa insalata ottima anche condita con yogurt greco.

1 Fate bollire una pentola piena dacqua, dopodich immergeteci le patate e fatele cuocere completamente. 2 Una volta che saranno bollite, lasciatele raffreddare, poi pelatele e tagliatele a dadini. 3 Lavate i ravanelli e sbucciate il cetriolo. 4 Tagliateli a fettine e metteteli in uninsalatiera insieme al songino ben lavato e alle patate. 5 Condite con olio extravergine doliva, sale ed erba cipollina tritata.

33

ACCORGIMENTI

Pelate le patate dopo la cottura, in modo che conservino le propriet nutritive.

34

Tiramis alle fragole con la colomba


In questa ricetta, il tiramis classico stato rivisitato sostituendo i savoiardi con fette di colomba; il risultato davvero strabiliante. E, in pi, un piccolo suggerimento per utilizzare la colomba anche dopo Pasqua. Dosi: 4 persone
Ingredienti 300 gr. di fragole 250 gr. di mascarpone 3 uova 7-8 cucchiai di zucchero 1 bicchierino di brandy Succo di 1 limone

Difficolt: media
Colomba pasquale a fette q.b. 1 bicchiere dacqua.

Tempo: 30 minuti
Preparazione:

idee e varianti

Non inzuppate troppo le fette di colomba nel liquido delle fragole, altrimenti diventeranno troppo molli.

ACCORGIMENTI

Se lo preferite, potete sostituire il bicchierino di brandy con uno di crema di limoncello.

1 Lavate le fragole e tagliatele a pezzettini, lasciandone da parte 4 per le decorazioni. Portate a ebollizione un bicchiere dacqua e fateci sciogliere 2 cucchiai di zucchero e il succo di limone; lasciate raffreddare e versate il liquido ottenuto sulle fragole sminuzzate, lasciandole macerare per circa mezzora. 2 Nel frattempo mescolate i tuorli con 3-4 cucchiai di zucchero fino a far sciogliere lo zucchero e ottenere una crema priva di grumi. Montate gli albumi a neve. 3 Mescolate tutto con il mascarpone unendo anche il brandy, amalgamando fino a quando non otterrete una crema densa e omogenea. 4 Filtrate lacqua di macerazione delle fragole e usatela per bagnare le fette di colomba. 5 Prendete 4 coppette e stendete uno strato di colomba; ricoprite con uno strato di mascarpone e uno di fragole. Ripetete loperazione fino a quando avete ingredienti, alternando fette di colomba, mascarpone e fragole. Terminate con uno strato di mascarpone e decorate con le fragole intere che avevate lasciato da parte.

35

36

Mousse di cioccolato con ciliegie


La mousse al cioccolato uno dei dolci preferiti dai bambini. Laggiunta delle ciliegie rende questo dolce ancora pi piacevole. Dosi: 4 persone Difficolt: facile Tempo: 30 minuti

Ingredienti 200 gr. di cioccolato fondente 4 uova 1 noce di burro 2 cucchiai di zucchero a velo

Preparazione: 1 bicchierino di cherry Ciliegie q.b.

idee e varianti

Fondere il cioccolato la fase della preparazione a cui dovrete prestare pi attenzione: mescolate costantemente, in modo da non far attaccare il cioccolato sul fondo.

1 Sciogliete a bagnomaria a fuoco lento il cioccolato fondente con il burro; poi lasciate intiepidire e incorporate 4 tuorli e lo cherry, amalgamando bene. 2 Montate a neve gli albumi insieme allo zucchero a velo. 3 Incorporate gli albumi alla crema di cioccolato e mescolate fino a ottenere una crema omogenea e priva di grumi. 4 Versate la mousse in 4 coppette e lasciatele raffreddare in frigo per 8-12 ore. 5 Decorate, subito prima di servire, con ciliegie fresche e ben lavate.

37

ACCORGIMENTI

Potete usate il brandy, al posto dello cherry. Se invece preferite un analcolico, potete aggiungere un po di sciroppo alla fragola o alla menta. In questo caso diminuite le dosi, perch gli sciroppi sono molto dolci.

38

Crema di yogurt alla menta con fichi e lamponi


Questa crema allo yogurt una semplice e gustosa alternativa al classico gelato. Un dessert leggero, ideale anche per la merenda. Dosi: 4 persone Difficolt: facilissima Tempo: 10 minuti

Preparazione

1 Lavate le foglioline di menta e tritatele. 2 Mescolate la menta con lo yogurt e il miele. 3 Montate la panna con una frusta fino a quando non si gonfia leggermente a aggiungetela allo yogurt, mescolando per amalgamare bene il tutto. 4 Dividete la crema di yogurt in 4 coppette e immergeteci qualche spicchio di fico e i lamponi.

Ingredienti 2-3 fichi 1 cestino di lamponi 300 gr. di yogurt bianco 200 ml. di panna da montare

2 rametti di menta 1 cucchiaio di miele.

39

idee e varianti

Togliete lo yogurt dal frigo 10 minuti prima di usarlo, in modo che sia pi morbido e facile da lavorare.

ACCORGIMENTI

Se volete un tono aromatico in pi, aggiungete alla crema anche un po di cioccolato (bianco o al cioccolato) tritato finemente.

40

Macedonia al miele di ginepro


Questo men non poteva che concludersi con una gustosa macedonia di frutta di stagione, vera regina dellestate. Dosi: 4 persone Difficolt: facilissima Tempo: 15 minuti

Preparazione

1 Lavate bene tutta la frutta e tagliatela a spicchi. 2 Distribuite la frutta in 4 coppette da dessert. 3 Versate su ognuna un cucchiaio di miele di ginepro. La vostra macedonia pronta!

Ingredienti Fragole q.b. Susine q.b. Pesche q.b. Frutti di bosco q.b.

Melone q.b. Cocomero q.b. Miele di ginepro q.b..

41

idee e varianti

Ovviamente potete scegliere gli abbinamenti che preferite, aggiungendo frutta, usando frutta con tonalit cromatiche simili, guarnendo con panna e cioccolato a scaglie.

ACCORGIMENTI

Se non la mangiate subito, mettete la frutta in frigo con un po di succo di limone.