Sei sulla pagina 1di 22

17/09/2011

STATO PATRIMONIALE

Ragioneria A.A. 2011/2012

Schema di sintesi
ATTIVO A) CREDITI VERSO SOCI PER VERSAMENTI ANCORA DOVUTI B) IMMOBILIZZAZIONI C) ATTIVO CIRCOLANTE D) RATEI E RISCONTI PASSIVO A) PATRIMONIO NETTO B) FONDI RISCHI E ONERI C) TRATTAMENTO FINE RAPPORTO DI LAVORO D) DEBITI E) RATEI E RISCONTI

Norme di rif.: art. 2424 c.c.

STATO PATRIMONIALE Ragioneria A.A. 2011/2012

17/09/2011

I FATTORI PRODUTTIVI che vengono utilizzati da unimpresa possono essere suddivisi in due categorie:

1. FATTORI PRODUTTIVI AD UTILITA SEMPLICE (ad es. una materia prima) COSTO DESERCIZIO CONTO ECONOMICO

2. FATTORI PRODUTTIVI AD UTILITA RIPETUTA (ad es. un macchinario) COSTO PLURIENNALE STATO PATRIMONIALE ATTIVO

STATO PATRIMONIALE Ragioneria A.A. 2011/2012

ATTIVO

Schema di sintesi
ATTIVO A) CREDITI VERSO SOCI PER VERSAMENTI ANCORA DOVUTI B) IMMOBILIZZAZIONI C) ATTIVO CIRCOLANTE PASSIVO A) PATRIMONIO NETTO

B) FONDI RISCHI E ONERI C) TRATTAMENTO FINE RAPPORTO DI LAVORO D) DEBITI E) RATEI E RISCONTI
Norme di rif.: art. 2424 c.c.

D) RATEI E RISCONTI

STATO PATRIMONIALE Ragioneria A.A. 2011/2012

- ATTIVO

17/09/2011

Secondo lo schema previsto dal codice civile, le IMMOBILIZZAZIONI sono classificate B.I) IMMOBILIZZAZIONI IMMATERIALI (fattori produttivi ad pluriennale caratterizzati dallimmaterialit) B.II) IMMOBILIZZAZIONI MATERIALI (fattori produttivi ad utilit pluriennale caratterizzati dalla materialit) B.III) IMMOBILIZZAZIONI FINANZIARIE in: utilit

Norme di rif.: art. 2424 c.c.

SP ATTIVO B) IMMOBILIZZAZIONI Ragioneria A.A. 2011/2012

IMMOBILIZZAZIONI MATERIALI

Ragioneria A.A. 2011/2012

17/09/2011

Le IMMOBILIZZAZIONI MATERIALI vengono cos suddivise dal codice civile: 1. Terreni e fabbricati 2. Impianti e macchinari 3. Attrezzature industriali e commerciali 4. Altri beni 5. Immobilizzazioni in corso e acconti

Norme di rif.: art. 2424 c.c.

SP ATTIVO B.II) IMMOBILIZZAZIONI Ragioneria A.A. 2011/2012

MATERIALI

La

RAPPRESENTAZIONE

IN

BILANCIO

delle

IMMOBILIZZAZIONI

MATERIALI deve prendere in considerazione i seguenti aspetti: I. ISCRIZIONE II. VALUTAZIONI SUCCESSIVE: II.1. AMMORTAMENTO II.2. SVALUTAZIONE eventuale II.3. RIVALUTAZIONE

SP ATTIVO B.II) IMMOBILIZZAZIONI Ragioneria A.A. 2011/2012

MATERIALI

17/09/2011

I. ISCRIZIONE
le immobilizzazioni devono essere iscritte al costo di acquisto o di produzione (criterio del costo storico): A) ACQUISTO DA TERZI Costo di acquisto B) PRODUZIONE INTERNA Costo di produzione Modalit di determinazione del costo di iscrizione A) Costo di acquisto: si computano anche i costi accessori;

Norme di rif.: art. 2426, punto n. 1, c.c.

SP ATTIVO B.II) IMMOBILIZZAZIONI Ragioneria A.A. 2011/2012

MATERIALI

Oneri accessori di diretta imputazione: sono gli oneri che devono necessariamente essere sostenuti affinch il bene sia in grado di essere utilizzato/svolgere la propria funzione. Costituiscono oneri di diretta imputazione, a titolo esemplificativo: a) Relativamente ai Fabbricati: le spese notarili per la redazione dellatto di acquisto; le tasse per la registrazione dellatto; gli onorari per la progettazione dellimmobile;

SP ATTIVO B.II) IMMOBILIZZAZIONI Ragioneria A.A. 2011/2012

MATERIALI

10

17/09/2011

b) Relativamente agli impianti, macchinari, ecc.: le spese di progettazione; i trasporti; i dazi su importazione; le spese di installazione; le spese ed onorari di perizie e collaudi;

Nei casi in cui prevista lindeducibilit, totale o parziale, anche lIVA rientra tra gli oneri accessori di diretta imputazione.

SP ATTIVO B.II) IMMOBILIZZAZIONI Ragioneria A.A. 2011/2012

MATERIALI

11

B) Costo di produzione: comprende tutti i costi direttamente imputabili al prodotto. Pu comprendere anche altri costi, imputabile al prodotto, relativi al possono essere aggiunti gli per la quota ragionevolmente

periodo di fabbricazione e fino al relativi al finanziamento della

momento dal quale il bene pu essere utilizzato; con gli stessi criteri oneri fabbricazione, interna o presso terzi.

Norme di rif.: art. 2426, punto n. 1, c.c.

SP ATTIVO B.II) IMMOBILIZZAZIONI Ragioneria A.A. 2011/2012

MATERIALI

12

17/09/2011

B) Costo di produzione: COSTI DIRETTI (materiali, mano dopera diretta, spese di progettazione, costi per forniture esterne, ecc.) QUOTE DI COSTI INDIRETTI (quote di spese generali di produzione come, ad es., mano dopera indiretta ed energia) ONERI FINANZIARI

nel limite del PREZZO DI MERCATO


SP ATTIVO B.II) IMMOBILIZZAZIONI Ragioneria A.A. 2011/2012 MATERIALI

13

Esempio: acquisto di un macchinario

I costi collegati alloperazione sono i seguenti: - Prezzo: 800.000,00 euro + IVA 20%. - Spese di trasporto: 3.000,00 euro + IVA 20%. - Spese di installazione: 2.000,00 euro + IVA 20%.

Le spese di trasporto e di installazione costituiscono oneri accessori di diretta imputazione.

SP ATTIVO B.II) IMMOBILIZZAZIONI Ragioneria A.A. 2011/2012

MATERIALI

14

17/09/2011

Determinazione del valore di iscrizione in bilancio del macchinario:

prezzo del macchinario + spese di trasporto + spese di installazione

800.000,00 euro 3.000,00 euro 2.000,00 euro

= totale costo del macchinario

805.000,00 euro

SP ATTIVO B.II) IMMOBILIZZAZIONI Ragioneria A.A. 2011/2012

MATERIALI

15

II.1. AMMORTAMENTO
Il costo pluriennale (di acquisto o di produzione) di una immobilizzazione deve essere ripartito fra tutti gli esercizi di competenza, cio quelli in cui sar utilizzata per produrre.

Quindi, con lAMMORTAMENTO: si imputa a CONTO ECONOMICO il costo di utilizzo di una immobilizzazione materiale per ciascuno degli esercizi in cui questa parteciper al processo produttivo (COMPETENZA ECONOMICA); e, al tempo stesso si riduce il valore di iscrizione dellimmobilizzazione stessa in STATO PATRIMONIALE.
MATERIALI
16

SP ATTIVO B.II) IMMOBILIZZAZIONI Ragioneria A.A. 2011/2012

17/09/2011

I FATTORI PRODUTTIVI che vengono utilizzati da unimpresa possono essere suddivisi in due categorie: 1. FATTORI PRODUTTIVI AD UTILITA SEMPLICE (ad es. una materia prima) COSTO DESERCIZIO CONTO ECONOMICO

2. FATTORI PRODUTTIVI AD UTILITA RIPETUTA (ad es. un macchinario) COSTO PLURIENNALE STATO PATRIMONIALE ATTIVO CONTO ECONOMICO

SP ATTIVO B.II) IMMOBILIZZAZIONI Ragioneria A.A. 2011/2012

MATERIALI

17

OGGETTO DELLAMMORTAMENTO
Il processo di ammortamento riguarda: le immobilizzazioni materiali; le immobilizzazioni immateriali.

A condizione che lutilizzazione sia limitata nel tempo. Non sono quindi soggetti allammortamento le immobilizzazioni di durata illimitata quali, ad esempio, i terreni.

SP ATTIVO B.II) IMMOBILIZZAZIONI Ragioneria A.A. 2011/2012

MATERIALI

18

17/09/2011

il costo delle immobilizzazioni materiali la cui utilizzazione limitata nel tempo deve essere sistematicamente ammortizzato in ogni esercizio in relazione con la loro residua possibilit di utilizzazione.

elaborazione di un PIANO DI AMMORTAMENTO ECONOMICO-TECNICO al momento dellacquisto/produzione dellimmobilizzazione materiale


Norme di rif.: art. 2426, punto n. 2, c.c.

SP ATTIVO B.II) IMMOBILIZZAZIONI Ragioneria A.A. 2011/2012

MATERIALI

19

Gli elementi fondamentali di un PIANO DI AMMORTAMENTO sono: VALORE DA AMMORTIZZARE COSTO STORICO VITA UTILE STIMATA NUMERO DI ESERCIZI DI UTILIZZO CRITERI DI RIPARTIZIONE DEL VALORE DA AMMORTIZZARE QUOTE COSTANTI/QUOTE VARIABILI La norma prevede inoltre che eventuali modifiche dei criteri di ammortamento e dei coefficienti applicati devono essere motivate nella nota integrativa.

SP ATTIVO B.II) IMMOBILIZZAZIONI Ragioneria A.A. 2011/2012

MATERIALI

20

10

17/09/2011

Esempio: determinazione dellammortamento di un macchinario. Costo storico: 805.000,00 euro Vita utile stimata: 10 anni Ammortamento a quote costanti Data di acquisto del bene: 1/01/.1

COSTO STORICO: 805.000,00 euro = VITA UTILE: 10 anni 80.500,00 euro (10%)

SP ATTIVO B.II) IMMOBILIZZAZIONI Ragioneria A.A. 2011/2012

MATERIALI

21

31/12/.1

31/12/.2

31/12/.10

AMMORTAMENTO (CONTO ECONOMICO) COSTO STORICO (NOTA INTEGRATIVA) FONDO AMMORTAMENTO (NOTA INTEGRATIVA) VALORE NETTO CONTABILE (STATO PATRIMONIALE)

80.500,00

80.500,00

80.500,00

805.000,00 (80.500,00) 724.500,00

805.000,00 (161.000,00) 644.000,00

805.000,00 (805.000,00) 0,00

SP ATTIVO B.II) IMMOBILIZZAZIONI Ragioneria A.A. 2011/2012

MATERIALI

22

11

17/09/2011

SCRITTURE CONTABILI
Ammortamento macchinario a

31/12/.1

F.do amm. macch.

80.500,00

Macchinario 805.000,00

F.do amm. macch. 80.500,00

Amm. macch. 80.500,00

Valore netto contabile: 724.500,00 euro

SP ATTIVO B.II) IMMOBILIZZAZIONI Ragioneria A.A. 2011/2012

MATERIALI

23

SCRITTURE CONTABILI
Ammortamento macchinario a

31/12/.2

F.do amm. macch.

80.500,00

Macchinario 805.000,00

F.do amm. macch. 161.000,00

Amm. macch. 80.500,00

Valore netto contabile: 644.000,00 euro

SP ATTIVO B.II) IMMOBILIZZAZIONI Ragioneria A.A. 2011/2012

MATERIALI

24

12

17/09/2011

SCRITTURE CONTABILI
Ammortamento macchinario a

31/12/.10

F.do amm. macch.

80.500,00

Macchinario 805.000,00

F.do amm. macch. 805.000,00

Amm. macch. 80.500,00

Valore netto contabile: 0,00 euro

SP ATTIVO B.II) IMMOBILIZZAZIONI Ragioneria A.A. 2011/2012

MATERIALI

25

BILANCIO DESERCIZIO
Esercizio .1 (SP - ATTIVO) (C/E) Esercizio .2 (SP - ATTIVO) (C/E) Esercizio .10 (SP - ATTIVO) (C/E) B.II.2) Impianti e macchinari B.10.b) Amm. immob. mat.
MATERIALI

B.II.2) Impianti e macchinari B.10.b) Amm. immob. mat.

724.500 (80.500)

B.II.2) Impianti e macchinari B.10.b) Amm. immob. mat.

644.000 (80.500)

0 (80.500)
26

SP ATTIVO B.II) IMMOBILIZZAZIONI Ragioneria A.A. 2011/2012

13

17/09/2011

II.2. SVALUTAZIONE
Il PRINCIPIO DI PRUDENZA, oltre che nella richiesta delliscrizione dei beni in base al costo storico, si concretizza anche nella seguente previsione della norma: l'immobilizzazione dell'esercizio, determinato risulti secondo i numeri che, 1) alla di data della chiusura durevolmente valore inferiore a quello

(criterio del costo storico) e 2)

(ammortamento) deve essere iscritta a tale minore valore.

Norme di rif.: art. 2426, punto n. 3, c.c.

SP ATTIVO B.II) IMMOBILIZZAZIONI Ragioneria A.A. 2011/2012

MATERIALI

27

OGGETTO DELLA SVALUTAZIONE


La norma si riferisce alle svalutazioni: di immobilizzazioni (ad es. terreno) non soggette ad ammortamento; eccezionali di immobilizzazioni ammortizzabili (ad es. macchinario).

SP ATTIVO B.II) IMMOBILIZZAZIONI Ragioneria A.A. 2011/2012

MATERIALI

28

14

17/09/2011

OBBLIGO DI SVALUTAZIONE QUANDO? Quando limmobilizzazione subisce una DUREVOLE PERDITA DI VALORE SEGNALI

- danneggiamenti; - obsolescenza; - manifestazione di errori di progettazione o costruzione; - cambiamenti tecnologici o nei prodotti decisi dallimpresa; - andamento non remunerativo del mercato dei prodotti; - ecc.
SP ATTIVO B.II) IMMOBILIZZAZIONI Ragioneria A.A. 2011/2012 MATERIALI

29

OBBLIGO DI SVALUTAZIONE PERCHE?

VALORE EFFETTIVO DUSO < VALORE NETTO CONTABILE

SP ATTIVO B.II) IMMOBILIZZAZIONI Ragioneria A.A. 2011/2012

MATERIALI

30

15

17/09/2011

Esempio 1: determinazione della svalutazione totale di un macchinario.

Esercizio .2 Costo storico: 805.000,00 euro Fondo ammortamento: 161.000,00 euro Valore netto contabile: 644.000,00 euro Valore effettivo duso: 0,00 euro (in seguito a danneggiamento)

Svalutazione = 644.000,00 euro


SP ATTIVO B.II) IMMOBILIZZAZIONI Ragioneria A.A. 2011/2012 MATERIALI
31

SCRITTURE CONTABILI
Svalutazione macchinario Macchinario 805.000,00 a

31/12/.2

F.do sval. macch.

644.000,00 F.do sval. macch. 644.000,00

F.do amm. macch. 161.000,00

Valore netto contabile: 0,00 euro Amm. macch. 80.500,00


SP ATTIVO B.II) IMMOBILIZZAZIONI Ragioneria A.A. 2011/2012 MATERIALI

Sval. macch. 644.000,00

32

16

17/09/2011

BILANCIO DESERCIZIO
Esercizio .2 (SP - ATTIVO) (C/E) (C/E) B.II.2) Impianti e macchinari B.10.b) Amm. immob. mat. B.10.c) Sval. immob. 0 (80.500) (644.000)

SP ATTIVO B.II) IMMOBILIZZAZIONI Ragioneria A.A. 2011/2012

MATERIALI

33

Esempio 2: determinazione della svalutazione parziale di un macchinario. Esercizio .2 Costo storico: 805.000,00 euro Fondo ammortamento: 161.000,00 euro Valore netto contabile: 644.000,00 euro Valore effettivo duso: 144.000,00 euro (in seguito a danneggiamento)

Svalutazione = 500.000,00 euro Ricalcolo quota di ammortamento annuo a partire dallesercizio .3:

COSTO STORICO: 144.000,00 euro VITA UTILE: 8 anni


SP ATTIVO B.II) IMMOBILIZZAZIONI Ragioneria A.A. 2011/2012

=
MATERIALI

18.000,00 euro

34

17

17/09/2011

SCRITTURE CONTABILI
Svalutazione macchinario Macchinario 805.000,00 a

31/12/.2

F.do sval. macch.

500.000,00 F.do sval. macch. 500.000,00

F.do amm. macch. 161.000,00

Valore netto contabile: 144.000,00 euro Amm. macch. 80.500,00


SP ATTIVO B.II) IMMOBILIZZAZIONI Ragioneria A.A. 2011/2012 MATERIALI

Sval. macch. 500.000,00

35

BILANCIO DESERCIZIO
Esercizio .2 (SP - ATTIVO) (C/E) (C/E) B.II.2) Impianti e macchinari B.10.b) Amm. immob. mat. B.10.c) Sval. immob. 144.000 (80.500) (500.000)

SP ATTIVO B.II) IMMOBILIZZAZIONI Ragioneria A.A. 2011/2012

MATERIALI

36

18

17/09/2011

SCRITTURE CONTABILI
Ammortamento macchinario Macchinario 805.000,00 a

31/12/.3

F.do amm. macch.

18.000,00

F.do amm. macch. 179.000,00

F.do sval. macch. 500.000,00

Valore netto contabile: 126.000,00 euro Amm. macch. 18.000,00


SP ATTIVO B.II) IMMOBILIZZAZIONI Ragioneria A.A. 2011/2012 MATERIALI

37

BILANCIO DESERCIZIO
Esercizio .3 (SP - ATTIVO) (C/E) B.II.2) Impianti e macchinari B.10.b) Amm. immob. mat. 126.000 (18.000)

SP ATTIVO B.II) IMMOBILIZZAZIONI Ragioneria A.A. 2011/2012

MATERIALI

38

19

17/09/2011

Dunque,

in

ogni

esercizio,

una

immobilizzazione

pu

essere

contemporaneamente: - ammortizzata secondo un piano predefinito (es.: a quote costanti); - svalutata ulteriormente, al verificarsi di perdite durevoli di valore.

SP ATTIVO B.II) IMMOBILIZZAZIONI Ragioneria A.A. 2011/2012

MATERIALI

39

RIPRISTINO DI VALORE

L'immobilizzazione

che, alla data della chiusura dell'esercizio, risulti

durevolmente di valore inferiore a quello determinato secondo i numeri 1) e 2) deve essere iscritta a tale minore valore; questo non pu essere mantenuto nei successivi bilanci se sono venuti meno i motivi della rettifica effettuata.

Norme di rif.: art. 2426, punto n. 3, c.c.

SP ATTIVO B.II) IMMOBILIZZAZIONI Ragioneria A.A. 2011/2012

MATERIALI

40

20

17/09/2011

II.3. RIVALUTAZIONE

A) MONETARIA sulla base di apposite leggi speciali di rivalutazione B) ECONOMICA in casi eccezionali (art. 2423, comma 3, c.c.)

SP ATTIVO B.II) IMMOBILIZZAZIONI Ragioneria A.A. 2011/2012

MATERIALI

41

Esempio semplificato della rivalutazione di un terreno. Costo storico: 100.000,00 euro Valore di perizia: 250.000,00 euro

Rivalutazione: 150.000,00 euro

SP ATTIVO B.II) IMMOBILIZZAZIONI Ragioneria A.A. 2011/2012

MATERIALI

42

21

17/09/2011

SCRITTURE CONTABILI
31/12/.n

Terreno

Riserva di rival.

150.000,00

Terreno 100.000,00 150.000,00 250.000,00

Riserva di rivalutazione 150.000,00

SP ATTIVO B.II) IMMOBILIZZAZIONI Ragioneria A.A. 2011/2012

MATERIALI

43

BILANCIO DESERCIZIO
Esercizio .n (SP - ATTIVO) (SP - PASSIVO) B.II.1) Terreni e fabbricati A.III Riserva di rivalutazione 250.000 150.000

SP ATTIVO B.II) IMMOBILIZZAZIONI Ragioneria A.A. 2011/2012

MATERIALI

44

22