Sei sulla pagina 1di 3

INDICE DELLE ILLUSTRAZIONI 1. Legatura in miscellanea di tre "cinquecentine", una delle quali l'editio princeps del De equo animante.

. Biblioteca Universitaria, Basilea. 2. Antiporta dell'edizione Stella del De equo animante. Biblioteca Universitaria, Basilea. 3. Frontespizio interno dell'edizione Stella del De equo animante. Biblioteca Universitaria, Basilea. 4. Pianta della citt di Ferrara eseguita da Luigi Passega e Luigi Ughi, dalla Guida del forestiere ecc. di Antonio Frizzi, Pomatelli, Ferrara 1735. 5. ...l'occhio albertiano. Emblema di Leon Battista Alberti. Miniatura dal Codice Estense Lat. 52 (VI, A 12). Biblioteca Estense, Modena. 6. Ferrara. Arco del cavallo. Veduta d'assieme. 7. Ferrara. Monumento equestre a Niccol III d'Este. 8. Angolo del palazzo di corte degli Estensi (o palazzo Comunale) con i monumenti a Niccol III e a Borso d'Este a Ferrara. 9. Basamento della statua equestre a Niccol III d'Este. Dettaglio dell'inserimento di un suo lato nella parete della facciata del palazzo Comunale di Ferrara. 10.Basamento della statua di Niccol III d'Este, con raffronto delle colonne e dei capitelli. Arco del cavallo, Ferrara. 11.Basamento della statua di Niccol III d'Este, con raffronto delle colonne e dei capitelli (part.). Arco del cavallo, Ferrara. 12.Veduta panoramica del corso che conduce dall'Arco del cavallo al castello Estense di Ferrara. 13.Veduta d'insieme della "loggia" del palazzo Comunale, con i due monumenti a Borso e a Niccol III d'Este a Ferrara. 14.Statua equestre di Niccol III d'Este a Ferrara. 15.Basamento (part. con bicicletta) della statua equestre a Niccol III d'Este a Ferrara. 16.Epistola di M. M. Stella premessa al trattato nell'editio princeps; prima pagina. Biblioteca Universitaria, Basilea.

17.Epistola di M. M. Stella premessa al trattato nell'editio princeps; seconda pagina. Biblioteca Universitaria, Basilea. 18.Inizio del De equo animante nel codice Ottoboniano. Biblioteca Vaticana, Citt del Vaticano. 19.Inizio del De equo animante nel codice Canoniciano. Bodleian Library, Oxford. 20.Prima pagina della dedica a Leonello d'Este nell'edizione Stella. Biblioteca Universitaria, Basilea. 21.Una pagina dell'edizione Stella del De equo animante, con alcune correzioni del Chiosatore di Basilea. Biblioteca Universitaria, Basilea. 22.Conclusione del De equo animante nel codice Ottoboniano. Biblioteca Vaticana, Citt del Vaticano. 23.Conclusione del De equo animante nel codice Canoniciano. Bodleian Library, Oxford. In copertina: Stemma di Casa d'Este del tempo nel quale fu scritto il trattato. Miniatura del Codice Estense Ital. (VII, A. 26). Biblioteca Estense. Modena.

REFERENZE FOTOGRAFICHE

Numeri da 1 a 4 e 16, 17, 19, 20: Antonio Videtta, Napoli. Tavola in copertina e num. 5: Biblioteca Estense, Modena. Numeri da 6 a 15: Ce.S.M.E.T. Editrice srl, Napoli.* Numeri 18 e 23: Bodleian Library, Oxford. Numeri 21 e 22: Biblioteca Vaticana, Citt del Vaticano

...che ringrazia per la cortese disponibilit il personale della ditta Ioris Ferraris Illumotecnica di Quartesana (Ferrara).