Sei sulla pagina 1di 3

Esame di Fondamenti di Chimica- Bovisa; appello del 21/07/09

Avvertenze: scrivere le soluzioni sullapposito foglio che va completato con tutti i dati richiesti prima di iniziare la prova e che deve essere consegnato alla fine senza la minuta. Le soluzioni vanno scritte nello stesso ordine numerico degli esercizi proposti. I calcoli devono essere indicati per esteso e le risposte devono essere motivate. Ogni esercizio vale 3 punti, tranne quando diversamente indicato.

1) Data la reazione NH4NO3(s) ' N2O(g) + 2H2O(g) (Hreaz > 0), scrivere lespressione della Keq e stabilire come lequilibrio venga modificato quando, a T costante, a) si aggiunge N2O, b) si aumenta il volume del recipiente, c) si aumenta la pressione totale, d) si aggiunge altro nitrato dammonio. Cosa cambia se si raffredda la miscela di reazione? 4 punti Keq= [H2O]2[N2O] a) Lequilibrio si sposta verso i reagenti. b) Lequilibrio si sposta verso i prodotti. c) Lequilibrio si sposta verso i reagenti. d) Nessuna variazione. La diminuzione di T sposta lequilibrio verso i reagenti perch Hreaz > 0 2) Date le seguenti sostanze allo stato solido K2O, CO2, SiO2, Li: a) stabilire a quale tipo di solido cristallino (molecolare, ionico etc.) danno origine, specificando il tipo di interazione responsabile della formazione del solido, b) disporle in ordine di Tfus crescente. K2O: solido ionico; legame ionico (attrazione elettrostatica tra K+ e O2CO2: solido molecolare; interazioni intermolecolari di tipo dip. ind.-dip. ind. SiO2: solido covalente; legami covalenti lungo tutta la struttura Li: solido metallico; legame metallico: nuclei immersi in un mare di elettroni CO2 < Li < K2O < SiO2
3) Determinare il pH di una soluzione ottenuta sciogliendo contemporaneamente in 250 L

dacqua 9.45 g di HNO3, 15,0 g di NaOH e 7,35 g di H2SO4. ntot (H3O+) = 9.45/63 + 2*(7.35/98) = 0.3 moli ntot (OH-) =15/40 = 0.375 moli n(OH-) in eccesso = (0.375-0.3)= 0.075 moli [OH-] = 0.075/250L = 3*10-4 moli/L pH = 10.48 4) Descrivere i passaggi di stato che si osservano quando 1 mol dacqua, sottoposta ad una pressione iniziale di 1 x 10-5 atm, viene portata alla pressione di 150 atm, mantenendo la T costante pari a 0 C. Passa dallo stato vapore a quello solido e poi, alla pressione di 1 atm, da quello solido a quello liquido.

5) Completare e bilanciare le seguenti reazioni di ossidoriduzione in soluzione acquosa: a) Fe + H3O+ Fe2+ + X? + Y? b) Au3+ + Ni X? + Ni2+ c) Ni2+ + Cu Ni + Cu2+ - Stabilire quali reazioni avvengono in condizioni standard - Quale reazione, fatta avvenire in una opportuna pila, genera la pi elevata differenza di potenziale standard? Individuata la pila, schematizzarla, indicare le polarit e le reazioni che avvengono agli elettrodi e poi calcolare il E quando lelettrodo positivo standard e laltro presenta una concentrazione ionica pari a 0,01 M. 4 punti a) Fe + 2H3O+ Fe2+ + H2 + 2H2O E = 0.44 V spontanea 3+ 2+ b) 2Au + 3Ni 2Au + 3Ni E = 1.63 V spontanea 2+ 2+ c) Ni + Cu Ni + Cu E = - 0.57 V non spontanea
Per la reazione b):

E = E - (0.059/n)*logQ = 1.63 (0.059/6)*log (10-2)3 = 1.689 V 6) Scrivere lespressione dellequazione di Arrhenius, spiegando il significato dei diversi fattori che compaiono nellequazione in base alla teoria delle collisioni. 4 punti k = A x (e-Ea/RT) k = costante cinetica; A = fattore di frequenza (giusta orientazione); e-Ea/RT = frazione di urti efficaci. 7) Dire, motivando, quali delle seguenti affermazioni sono vere e quali false: a) Il sodio ha unaffinit elettronica maggiore rispetto allalluminio. b) Il sodio ha unenergia di ionizzazione maggiore rispetto al cesio. c) Il sodio ha un raggio atomico inferiore a quello del magnesio. a) falso b) vero c) falso 8) Data la reazione da bilanciare PbSO4 (s) + Cr (s) Cr2(SO4)3 (s) + Pb (s) calcolare la massa di piombo prodotto dalla reazione di 1,00 kg di PbSO4 con 1.00 kg di cromo se la resa del processo del 85 % in moli. 3PbSO4 (s) + 2Cr (s) Cr2(SO4)3 (s) + 3Pb (s) nPbSO4 = 1000/303.2 = 3.3 reagente limitante nCr = 1000/52 = 19.23 nPb (teoriche) = 3.3 nPb (reali) = 3.3*0.85 = 2.8 moli Massa di Pb prodotto: 2.8*207.2 = 581.2 g 9) Che cosa si intende per anodo sacrificale? Quando viene utilizzato? NON E POSSIBILE procedere alla GALVANIZZAZIONE di GRANDI STRUTTURE (navi, condotte interrate, serbatoi carburanti, tralicci, etc.). Per ovviare al problema si fa ricorso alla PROTEZIONE CATODICA: si fa funzionare la struttura da catodo (+) collegandola con dei blocchi (o fili) di un metallo con Erid < Erid (Fe2+/Fe). Si realizza in tal modo una CELLA in cui il metallo meno nobile (Zn, Mg, Ti...) del Ferro si ossida (ANODO SACRIFICALE) riducendo gli eventuali ioni Fe2+ prodottisi nellossidazione della struttura. 10) Una persona adulta mediamente consuma unenergia pari a 2000 kcal (8368 kJ). Assumendo che questa energia venga immagazzinata attraverso unalimentazione a base di glucosio

(C6H12O6) e che la reazione tipica del metabolismo sia la sua combustione in condizioni standard a dare anidride carbonica gassosa e acqua liquida, quanto glucosio (in grammi) deve essere consumato per soddisfare il suddetto fabbisogno energetico? C6H12O6 (s) + 6O2 (s) 6CO2 (g) + 6H2O (l) Hreaz = 6*(-393,5) + 6*(-285,9) (-1274,4) = -2802 kJ/mol Q = 8368/2802 = 3 moli Massa glucosio = 3 x 180 = 540g