Sei sulla pagina 1di 2

Esercitazione trasformazioni gas ideale sistema chiuso - 19/03/2009

Si dispone di una massa m = 2 kg di N2 (azoto) nelle condizioni iniziali P1 = 6 ata e T1 = 20 °C che vengono
espansi sino alla pressione finale P2 = 2 ata e alla temperatura finale T2 = 70 °C con l’impiego di due serie di
trasformazioni semplici:

- Riscaldamento isobaro sino a T = T2 (stato a) ed espansione isoterma a P = P2


- Espansione adiabatica sino al volume V = V2 (stato b) e quindi isocora sino a T = T2 e P = P2

Determinare per le due serie di trasformazioni ∆U, ∆V, L, Q, ∆H, ∆S

DEFINIZIONI
N 2 =azoto≃Gas perfetto Conversioni
* 1 ata=98066,5 Pa
R =n⋅R
0 ° C=273,15 K
R*⋅T
v= Volume specifico
P

DATI
P 1=6 ata=588399 Pa P 2=2 ata=196133 Pa Unità di misura
T 1=20° C =293 K T 2 =70 ° C =343 K F N kg
P [ Pa]= 2 [ 2 ]=[ ]
1 g l m m⋅s 2
mm = ≃28 Massa molecolare di N 2
n mol
* R J 1 mol J J
R =n⋅R= =8,314 ⋅ =0,2969 =296,9
mm mol⋅K 28 g g⋅K kg⋅K
7 J 5 J
c P = R*=1039,15 cV = R*=742,25
2 kg⋅K 2 kg⋅K
c
k = P =1,4
cV

 U =? [ J ] L=? [J ] Q=?[ J ] ∆ H =?[ J ] ∆ S =? [ J ]  V =? [m 3 ]

SOLUZIONE

Grafico PV
1→a isobara
a→2 isoterma
1→b adiab. isoentropica
b→2 isocora

Grafico Ts
1→a isobara
a→2 isoterma
1→b adiab. isoentropica
b→2 isocora

Conoscendo lo stato di partenza e quello di arrivo,


Tabella degli stati
possiamo già calcolare le seguenti grandezze:
P [Pa] T [K] v [m3/kg]  U =m  u=m c V  T =74200 J
1 588399 293 0,148  V =m  v =0,744 m 3
2 196133 343 0,520
 H=m  h=m c P  T =103900 J
T2 * P2
 S =m s=m c P ln − R ln  =979,8 J
T1 P1
Stato a: Stato b:
T a R* T 2 R* n cP k
va = = P v =cost n=k = per cui P v =cost
Pa P1 cV
k k
J P 1 v1 =P b v b
343 K⋅296,9
kg⋅K m3 v1
k
0,148
1,4
va = =0,173 P b= P1   =588399  Pa=101306 Pa
588399 Pa kg vb 0,520
3
m
101306 Pa⋅0,520
P b vb kg
T b= * = =177,43 K
R J
296,9
kg⋅K

Tabelle degli stati con gli stati intermedi a e b

P [Pa] T [K] v [m3/kg] P [Pa] T [K] v [m3/kg]


1 588399 293 0,148 1 588399 293 0,148
a 588399 343 0,173 b 101306 177,43 0,520
2 196133 343 0,520 2 196133 343 0,520

L Q

Q= H 1 a =m c P T a −T 1 
Trasformazione 1 → a → 2

L=m P  v1  a=m P v a−v 1


ISOBARA m 3 J
L=2 kg⋅588399 Pa⋅ 0,173−0,148 ≃29420 J Q=2 kg⋅1039 ⋅343−293 K
kg kg⋅K
Q=103900 J
2 2
R* T dv
2
 U =0
L=m∫ P dv=m ∫ dv =m R* T ∫ Q=L=224150 J
a a v a v
ISOTERMA
v J 0,520
L=m R* T ln  2 =2kg⋅296,9 ⋅343 K⋅ln  
va kg⋅K 0,173
L≃224150 J

L Q
Trasformazione 1 → b → 2

ADIAB. L=− U =−m cV T b −T 1


ISENTROPICA Q=0
J
L=−2 kg⋅742 ⋅177,43−293 K ≃171505 J
kg⋅K
ISOCORA
L=0 Q= U =mc V T 2 – T b
J
Q=2 kg⋅742 343−177,43 K
kg⋅K
Q≃245706 J

Trasformazione 1 → a → 2
∆U = Q – L = (103900 + 224150) – (29420 + 224150) = 74480 J

Trasformazione 1 → b → 2
∆U = Q – L = 245706 – 171505 = 74201 J

Ambedue i risultati, a meno delle inevitabili approssimazioni di calcolo, sono coincidenti col risultato ottenuto nel
calcolo di ∆U come funzione di stato che aveva dato come risultato 74200 J