Sei sulla pagina 1di 4

Prendiamo in esame le altre prescrizioni da verificare (in blu i nostri commenti). 7.8.1.

9 NTC 2008: Costruzioni semplici Si definiscono costruzioni semplici quelli che rispettano le condizioni di cui al 4.5.6.4 integrate con le caratteristiche descritte nel seguito, oltre a quelle di regolarit in pianta ed in elevazione definite al 7.2.2 e quelle definite ai successivi 7.8.5.1, 7.8.5.2, rispettivamente per le costruzioni in muratura ordinaria, e in muratura armata. Per le costruzioni semplici ricadenti in zona 2, 3 e 4 non obbligatorio effettuare alcuna analisi e verifica di sicurezza. Le condizioni integrative richieste alle costruzioni semplici sono: in ciascuna delle due direzioni siano previsti almeno due sistemi di pareti di lunghezza complessiva, al netto delle aperture, ciascuno non inferiore al 50% della dimensione della costruzione nella medesima direzione. Nel conteggio della lunghezza complessiva possono essere inclusi solamente setti murari che rispettano i requisiti geometrici della Tab. 7.8.II YHULILFDWR. La situazione pi critica riguarda la parete indicata in Figura 4.

Figura 5 - Pianta piano terra.

La parete presenta una lunghezza utile complessiva di 5.8 cm che vanno raffrontati con la dimensione massima nella medesima direzione di 10.36, ovvero il 56%. La distanza tra questi due sistemi di pareti in direzione ortogonale al loro sviluppo longitudinale in pianta sia non inferiore al 75 % della dimensione della costruzione nella medesima direzione (ortogonale alle pareti). YHULILFDWR. Almeno il 75 % dei carichi verticali sia portato da pareti che facciano parte del sistema resistente alle azioni orizzontali. YHULILFDWR: praticamente il 100% dei carichi verticali portato dal sistema resistente. In ciascuna delle due direzioni siano presenti pareti resistenti alle azioni orizzontali con interasse non superiore a 7 m, elevabili a 9 m per costruzioni in muratura armata. YHULILFDWR Pagina 11 di 17

Per ciascun piano il rapporto tra area della sezione resistente delle pareti e superficie lorda del piano non sia inferiore ai valori indicati nella Tabella 7.8.III, in funzione del numero di piani della costruzione e della sismicit del sito, per ciascuna delle due direzioni ortogonali:

In tabella abbiamo gi evidenziato il caso che ci riguarda, come vedremo. I dati necessari a questa verifica vengono di seguito riportati: superficie lorda in pianta del fabbricato: mq. 125.9 superficie setti in direzione X: mq. 6.39 superficie setti in direzione Y: mq. 7.7 superficie complessiva dei setti del sistema sismo-resistente: mq.14.09

Viene determinato S definito in normativa come segue:

Pagina 12 di 17

In base alla categoria del suolo, gi indicata come C nella relazione geotecnica, viene determinato il coefficiente Ss applicando la formula della Tabella 3.2.V: Ss = 1,70 0,60 x 2,48 x 0,137 = 1, 49

Il coefficiente topografico viene assunto pari ad 1 come previsto dalla tabella che segue:

In definitiva: e pertanto

S = 1,49 x 1,0 = 1,49 ag x S = 0,137 x 1,49 = 0,20

per cui, come anticipato, dalla Tabella 7.8.III si ricava in 5.0 % la percentuale minima delle pareti resistenti nelle due direzioni principali da rispettare e che viene di fatto verificata come si pu qui vedere: in direzione X: in direzione Y: (6.39/125.9) x 100 = 5,07 > 5,0 % (7.7/125.9) x 100 = 6.11 > 5,5% ???

ovvero sono rispettati i limiti percentuali della Tabella 7.8.III.

Pagina 13 di 17

Da ultimo, verificato tutto quanto sopra descritto, le NTC 2008 prescrivono che debba essere verificata la seguente relazione:

Vengono quindi determinato il carico complessivo a livello di piano di fondazione (essendo questa la sezione di muratura pi sollecitata non variando lo spessore con laltezza). p.p. del muro: 1440 (daN/m3) * 0,25 (m) * 74.7 (m) = 26892 daN p.p. e permanenti 1 piano: 440 (daN/m2) * 125.9 (m2) = 55396 daN carichi variabili 1 piano: 200 (daN/m2) * 125.9 (m2) = 25180 daN p.p. e permanenti 2 piano (terrazza): 480 (daN/m2) * 125.9 (m2) = 60432 daN carichi variabili 1 piano: 200 (daN/m2) * 125.9 (m2) = 25180 daN

Il carico totale al piano vale 193080 daN. Larea totale A dei muri portanti gi stata determinata: A= 14.09 m2 Quindi = [193080/140900)] = 1.37 daN/cm2 < 0,25 * (fk/ M) = 0.25 * 14.8 = 3.7 daN/cm2 risultando pertanto il fabbricato, cos come progetto, verificato nella sua globalit come costruzione semplice di muratura ordinaria.

Come anticipato, vanno altres rispettate le prescrizioni del par. 4.5.6.4. WXWWH ULVSHWWDWH

Pagina 14 di 17