P. 1
Grammatica Italiana

Grammatica Italiana

|Views: 311|Likes:
Published by Evandro Bassi

More info:

Published by: Evandro Bassi on Apr 23, 2013
Copyright:Attribution Non-commercial

Availability:

Read on Scribd mobile: iPhone, iPad and Android.
download as PDF, TXT or read online from Scribd
See more
See less

06/04/2015

pdf

text

original

Gli articoli

1

GLI ARTICOLI SONO PAROLE CHE NON POSSONO STARE DA SOLE, PERCHÉ NON HANNO UN SIGNIFICATO PROPRIO; DEVONO SEMPRE STARE DAVANTI AL NOME E HANNO ALCUNE FUNZIONI IMPORTANTI.
L’articolo determinativo indica una persona, un animale o una cosa determinata e conosciuta da chi parla e da chi ascolta.
In cortile c’è il cane.

L’articolo indeterminativo indica una persona, un animale o una cosa non determinata o generica, non conosciuta da chi parla e da chi ascolta.
In cortile c’è un cane.

Il cane vuol dire il cane che conosciamo; può essere il mio cane, il tuo, il suo… il cane di cui abbiamo già parlato. In ogni caso non è un cane sconosciuto.

Un cane vuol dire un cane sconosciuto, un cane che non ho mai visto o di cui non ho ancora parlato. Un cane qualunque.

LA FORMA
Articoli Determinativi Sing. Plur. Maschile il lo i gli gli le le Indeterminativi Solo singolare un uno un una un’ Davanti a quali nomi? Dipende dalla lettera iniziale del nome Davanti ai nomi che iniziano con consonante (eccetto z, s + cons., x, y, ps, gn, pn) Davanti ai nomi che iniziano con z, s + cons., x, y, ps, gn, pn Davanti ai nomi che iniziano con vocale Davanti ai nomi che iniziano con consonante Davanti ai nomi che iniziano con vocale

242
L’italiano per studiare
Femminile

l’ la l'

L’USO
L’articolo determinativo si usa per indicare: • una persona/cosa unica
La luna è gialla. Il papa vive a Roma.

L’articolo indeterminativo si usa per indicare: • una persona/animale/cosa qualunque
Prendi una matita e scrivi. Andiamo in un bar.

• un’intera specie o categoria
Il leone vive in Africa. I soldati portano la divisa.

• una persona/animale/cosa che non si vuole
precisare meglio
Mi ha telefonato un amico. Ho comprato un libro di fantascienza.

• una persona/animale/cosa di cui si è già parlato
prima
Sono andato a una festa di compleanno; la festa è stata molto divertente perché c’erano tutti i miei amici.

A volte l’articolo determinativo sostituisce: • un aggettivo dimostrativo
Entro la primavera prenderò la patente. (= entro questa primavera)

• una persona/animale/cosa nominata per la
prima volta
Sono andato a una festa di compleanno; la festa è stata molto divertente perché c’erano tutti i miei amici. In corso Marconi c’è una scuola; è la scuola dove Piero ha fatto le elementari.

• un aggettivo indefinito
Il sabato sera vado in discoteca. (= ogni sabato sera)

Questa pagina può essere fotocopiata esclusivamente per uso didattico © Loescher Editore

Grammatica

1

01 • Inserisci l’articolo determinativo corretto davanti a ogni nome.
. . . . . . . . pesce . . . . . . . . occhiali . . . . . . . . articolo . . . . . . . . pioggia . . . . . . . . spazzolino . . . . . . . . incidente . . . . . . . . fiore . . . . . . . . cugino . . . . . . . . matite . . . . . . . . zucchino . . . . . . . . religione . . . . . . . . albero . . . . . . . . vita . . . . . . . . capelli . . . . . . . . spinaci . . . . . . . . olio . . . . . . . . ladri . . . . . . . . strada . . . . . . . . scienziato . . . . . . . . vetro . . . . . . . . dentista . . . . . . . . incrocio

5. lo / l’ / il esercito 6. li / gli / i articoli 7. il / la / le generale 8. un / un’ / una associazione 9. le / la / un ferrovie 10. un’ / l’ / lo ufficio 11. una / un’ / la assenza 12. i / le / gli lavaggi

04 • Completa le frasi con l’articolo corretto.
1. Tutti . . . . . . . . . . . errori che fai sono dovuti

alla tua distrazione.
2. Prendi . . . . . . . . . . . pentola più grande

che riesci a trovare.
3. . . . . . . . . . . . scarpe da ginnastica che

02 • Sostituisci l’articolo indeterminativo con l’articolo determinativo al plurale e trasforma i nomi al plurale. un quaderno
➜ .i. quaderni ..........................
............................ ............................

Stefano ha comprato sono bellissime.
4. Vorrei . . . . . . . . . . . francobollo per . . . . . . . . . . .

243
L’italiano per studiare

lettera da spedire in Perù.
5. . . . . . . . . . . . orologio è fermo.

1. una finestra ➜ 2. un uomo 3. un’unghia 4. un’operaia ➜ ➜ ➜ ➜ ➜ ➜

Sono già . . . . . . . . . . . sette?
6. . . . . . . . . . . . telegiornale ha trasmesso
............................ ............................ ............................ ............................ ............................ ............................ ............................ ............................ . . . . . . . . . . . ultime

notizie.

5. uno straniero ➜ 6. un orso 7. un gioco 8. un vecchio

7. Mia zia è . . . . . . . . . . . donna molto simpatica,

ma . . . . . . . . . . . sue sorelle no.
8. . . . . . . . . . . . tuoi vicini di casa hanno . . . . . . .

modo di fare insopportabile.

9. uno stupido ➜ 10. un impiegato ➜

05 • Inventa delle frasi con queste coppie di espressioni e scrivile sul tuo quaderno.
1. La casa nuova / Una casa nuova 2. Un inverno / L’inverno 3. Un lago / Il lago 4. La cartolina / Una cartolina 5. Lo sport / Uno sport

03 • Scegli l’articolo corretto e cerchialo.
1. il / lo / un zio 2. le / gli / li zii 3. un / un’ / uno albero 4. la / le / un cattedrale

Questa pagina può essere fotocopiata esclusivamente per uso didattico © Loescher Editore

Gli articoli partitivi

2

L’ARTICOLO PARTITIVO (FORMATO DALLA PREPOSIZIONE DI + L’ARTICOLO DETERMINATIVO) INDICA UNA PARTE NON BEN DETERMINATA DI UN TUTTO PIÙ GRANDE.
Al singolare indica una certa quantità di qualcosa: un po’ di…
Vorrei dell’aranciata = Vorrei un po’ di aranciata. Metti ancora dello zucchero nel latte = Metti ancora un po’ di zucchero nel latte.

Al plurale indica una parte rispetto a tutto, un certo numero di: alcuni, qualche…
Vorrei dei quaderni = Vorrei alcuni quaderni (o qualche quaderno). Laura ha dei cavalli bellissimi = Laura ha alcuni cavalli bellissimi.

Per l’uso di qualche, vedi Scheda 19, I pronomi indefiniti.

LA FORMA
Articoli partitivi Singolare Plurale dei (di + i) degli (di + gli) degli (di + gli) delle (di + le) delle (di + le) Davanti a quali nomi? Dipende dalla lettera iniziale del nome Davanti ai nomi che iniziano con consonante (eccetto z, s + cons., x, y, ps, gn, pn) del gelato, del vino, dei soldati Davanti ai nomi che iniziano con z, s + cons., x, y, ps, gn, pn dello zucchero, dello spago, degli gnomi Davanti ai nomi che iniziano con vocale dell’inchiostro, degli attori, degli occhi Davanti ai nomi che iniziano con consonante della marmellata, della pasta, delle patate Davanti ai nomi che iniziano con vocale dell’acqua, dell’uva, delle arie

244
L’italiano per studiare

Maschile

del (di + il) dello (di + lo) dell’ (di + l’)

Femminile

della (di + la) dell’ (di + l’)

L’USO
L’articolo partitivo al plurale si anche usa per:

• formare il plurale dell’articolo indeterminativo
un ragazzo una studentessa dei ragazzi delle studentesse

Questa pagina può essere fotocopiata esclusivamente per uso didattico © Loescher Editore

Grammatica

2

01 • Scegli l’articolo partitivo corretto e cerchialo.
1. del / della / dell’ acqua 2. delle / degli / dell’ alberi 3. del / dello / dell’ cioccolato 4. delle / dei / dell’ insegnanti 5. della / delle / dell’ olio 6. dello / del / delle sciocchezze 7. del / della / delle risposte 8. della / delle / dell’ associazioni 9. dello / del / dell’ zucchero 10. del / dell’ / dello latte 11. dei / degli / delli studenti 12. della / dell’ / del benzina

03 • Completa le frasi con l’articolo partitivo corretto.
1. Fai . . . . . . . . . . . . . . . . . errori dovuti

alla tua distrazione.
2. Prendi . . . . . . . . . . . acqua per far bollire
. . . . . . . . . . . patate

per stasera.

3. Stefano ha comprato . . . . . . . . . . . bellissime

scarpe da ginnastica.
4. Vorrei . . . . . . . . . . . francobolli per il Perù. 5. Metti nella valigia . . . . . . . . . . . calze,
. . . . . . . . . . . magliette, . . . . . . . . . . . mutande

e un paio di pantaloni. 02 • Completa la tabella.
1. un banco 2. una compagna dei banchi
.............................

6. Il telegiornale ha trasmesso . . . . . . . . . . .

notizie terribili sulla guerra in Cecenia.
7. Mia zia ha . . . . . . . . . . . sorelle non molto

simpatiche.

245
L’italiano per studiare

3. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . dei giorni

8. I vicini di casa di Giulia hanno . . . . . . . . . . . Questa pagina può essere fotocopiata esclusivamente per uso didattico © Loescher Editore

4. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . dei problemi 5. una lezione
.............................

modi di fare insopportabili. 04 • Cerchia gli articoli partitivi e poi sostituiscili con un po’ di + il nome cui si riferiscono.
1. Per favore, dammi dei soldi per pagare

6. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . delle pagine 7. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . delle finestre 8. un gioco 9. una merendina
.............................

il macellaio. . . . . . . . . . . .
.............................

2. Vuoi ancora della coca-cola? . . . . . . . . . . . 3. Metti ancora del sale nell’acqua

10. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . delle cose 11. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . degli scalini 12. un berretto 13. uno zaino
............................. .............................

per la pasta. . . . . . . . . . . .
4. C’era del fango sul pavimento e così sono

scivolato. . . . . . . . . . . .
5. Qui ci vuole del nastro adesivo

14. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . delle scarpe 15. un orologio
.............................

per aggiustare il libro. . . . . . . . . . . .
6. Hai della carta da imprestarmi? 7. Ci ha preparato del tiramisù.
..........

..........

• Sì. • Sì. • Sì. • Sì. quando c’è la preposizione in davanti a un nome di Stato. isola grande. continente In Italia c’è un clima temperato. • No. nella lingua parlata in certe zone dell’Italia settentrionale Come sta il Bruno? Davanti a un cognome • No. se è una donna La Grasso è una brava professoressa di matematica. Il professor Bracco ha spiegato la lezione. quando è un nome di: Stato. pagnato da una determinazione particolare La Torino di una volta era una città abbastanza piccola. • Sì. • No. se la città indica il nome di una squadra di calcio Il Torino è tornato in serie A. se il nome della città è accomAbito a Torino. regione. Durante le vacanze ho visitato Firenze e Pisa. se il cognome è preceduto da un titolo Il dottor Balocco ha operato mia figlia. mare o oceano L’Italia ha un clima temperato. regione. quando è un nome di città • Sì. monte. continente. La Roma ha vinto lo scudetto. se c’è anche il nome Giovanna Grasso è una brava professoressa di matematica. Usi particolari Si usa l’articolo determinativo davanti ai nomi propri? In generale Davanti a un nome di persona 3 Usi particolari • No Ho visto Silvano. Il Danubio sfocia nel Mar Nero. 246 L’italiano per studiare Davanti a un nome geografico • Sì. nella lingua scolastica del passato per indicare un personaggio famoso Il Foscolo scrisse Le Grazie. Questa pagina può essere fotocopiata esclusivamente per uso didattico © Loescher Editore . lago. nel linguaggio burocratico Il Salvemini è stato interrogato dalla polizia. fiume. se è una famiglia (o marito e moglie) I Filippi sono veramente gentili. • No.Gli articoli determinativi. • Sì. • Sì. se è un uomo Ho incontrato Miniotti.

. Marocco / Il Marocco è un paese bellissimo. . . . . . . . . . 13. . Sergio Benni / Il Sergio Benni fa l’elettrauto. è stata trasferita in un altro ufficio d. . . . . maestra Grandi oggi ci ha portati al museo. . ha vinto la medaglia d’argento nel salto in alto b. . . . . . . . . . . . . . . . . È . . . . . 8. Roma è attraversata da Tevere / dal Tevere. . . 9. . 2. . . è stato arrestato e condotto in carcere a Firenze. . . . . . . I Tozzi Riprova più tardi. . A . . 2. 7. Alberto / L’Alberto frequenta l’ultimo anno di università al politecnico. La Silvestri 2. Ho chiesto a Paola com’era . . . . professor Rossi davanti alla scuola. Deledda / La Deledda è l’unica scrittrice italiana che ha vinto il premio Nobel per la letteratura. Mi hanno telefonato Guglielmi / i Guglielmi per disdire l’appuntamento che avevamo con loro. . . . Tozzi 2. . 3. . Hai visitato Napoli / la Napoli archeologica? 5. . Australia: ci è stata in vacanza per tre mesi! 5. Il Silvestri 4. . . . . . . . . 7.Grammatica 3 01 • Scegli la forma corretta e cerchiala. . 1. . Silvestri 3. . 03 • Aggiungi l’articolo determinativo corretto solo quando è necessario. . . In . . . Francia si fa festa 247 L’italiano per studiare il 14 luglio. Gran Bretagna si guida a sinistra. Po il fiume che nasce dal Monviso? 6. . 9. . . Anna Picchio non lavora più qui da due anni. . . . . Milano ci sono spesso avvenimenti internazionali molto importanti. 1. 02 • Unisci con una freccia ciascun nome della prima colonna con la frase corretta della seconda colonna. . 11. è un’ottima pediatra c. 4. . . Tunisia / La Tunisia è bagnata da Mediterraneo / dal Mediterraneo. 1. . . . . . Ho incontrato . vorrebbe cambiare lavoro d. 1. Manzoni ha pubblicato I Promessi sposi aveva quarantadue anni. Lombardia è una regione ricca e verde. . . 10. è uno scrittore del Novecento a. 8. . . . . . Kilimangiaro / Il Kilimangiaro è un monte di Africa / dell’Africa. . . . . . La Tozzi 4. I Vigili del Fuoco hanno estratto Calleri / il Calleri ormai morto dalle lamiere dell’auto. Picchio adesso si è trasferita a. . . . I Silvestri 14. Quando . . Roma dell’antichità era una città importantissima. . . . . . . 4. . . . . . . abitano al quarto piano b. . . . . . . . . . . . . In . . . . . sono partiti per le vacanze c. . . . 12. Canestri non sono in casa. 3. . . . . . . Questa pagina può essere fotocopiata esclusivamente per uso didattico © Loescher Editore . . . 10. 15. . Roma oggi ha vinto la partita. . . Il Tozzi 3. Roma è una città che gode di un magnifico clima. . . . . . . . . . . 6. . .

libertà. In questo caso si chiamano nomi comuni e si scrivono con la lettera iniziale minuscola città. in questo caso si chiamano nomi concreti casa. ANIMALI. un animale o una cosa in generale. paura. matematica È possibile classificare i nomi in vari modi. un animale o una cosa in mo248 L’italiano per studiare do particolare e che lo distingue.Il nome 4 I NOMI SONO LE PAROLE CHE SERVONO PER INDICARE QUELLO CHE NOI PENSIAMO E DI CUI PARLIAMO: PERSONE. isola • un insieme. pallone. pensieri. I nomi indicano: • una persona. un gruppo di persone o di cose. libro. malattia. PENSIERI. velocità. Italia. OGGETTI. costellazione (= gruppo di stelle). amicizia. fiume. Ulisse I nomi indicano anche: • una sola persona o una sola cosa. cioccolato.. LUOGHI. IDEE. SENTIMENTI. o toccare. SENSAZIONI. macchina. ossigeno Questa pagina può essere fotocopiata esclusivamente per uso didattico © Loescher Editore . Ecco alcuni esempi di nomi: compagno. banda. ladro. in questo caso si chiamano nomi propri e si scrivono con la lettera iniziale maiuscola Torino. gatto. in questo caso si chiamano nomi astratti allegria.. stella. erba. che si possono vedere. tavolo. sole. sole. Francesco. patata. o sentire. o sentire. Po. cane. o toccare. vecchiaia • una persona. giorno. canarino • idee. in questo caso si chiamano nomi collettivi classe. amico. mamma. ragazzo. amicizia. soldato. pecora. fame. esercito. sentimenti che si pos- sono solo pensare ma non si possono vedere. arcipelago (= gruppo di isole) I nomi indicano anche: • una persona. in questo caso si chiamano nomi individuali studente. un animale o una cosa reali. gregge (= gruppo di pecore). concetti.

Grammatica

4

01 • Sottolinea nel brano i nomi comuni e metti la lettera maiuscola ai nomi propri. Il sindaco si mette alla guida dell’auto municipale per trasportare i concittadini non serviti dal trasporto pubblico. Sta succedendo a drezzo (como), comune di mille abitanti al confine con la svizzera. Per più di due mesi l’autobus non potrà transitare, perché un cantiere interrompe la strada. E dal momento che la spt, la società che gestisce la linea, non ha istituito un servizio navetta, è intervenuto il primo cittadino, lorenzo canepa, che ha messo disposizione la fiat uno del comune per trasportare gli utenti alla fermata più vicina, a due chilometri dal paese, mettendosi personalmente alla guida, quando è necessario.
(da «L’Avvenire», 13 giugno 2001)

02 • Inserisci i nomi nella colonna giusta della tabella. Metti la lettera maiuscola ai nomi propri. alessandro manzoni • bottiglia • ferro • luce • unghia • statua • gamba • arancia • milano • londra • roberto • giocattolo • vittorio emanuele • berlusconi • africa • rio delle amazzoni • appennini • bologna • vasco rossi • informazione • ralph schumacher • papà • dizionario
Nomi comuni
bottiglia
............................. ............................. ............................. ............................. ............................. ............................. ............................. ............................. ............................. ............................. .............................

Nomi propri
Alessandro Manzoni
............................. ............................. ............................. ............................. ............................. ............................. ............................. ............................. ............................. ............................. .............................

249
L’italiano per studiare

03 • Scrivi vicino a ogni nome proprio il nome comune che lo spiega e vicino a ogni nome comune un nome proprio adatto.
1. Alessandro Del Piero .calciatore ..................... 2. Giacomo Leopardi 3. Venezia 4. Ferrari 5. Juventus 6. Danubio 7. Sicilia 8. montagna 9. lago 10. cantante
...................... ...................... ...................... ...................... ...................... ...................... .Everest ..................... ...................... ......................

04 • Scrivi vicino a ogni nome collettivo da quali persone, animali o cose è formato, scegliendo dall’elenco. api • clienti • giocatori • navi • alberi • mucche • foglie • musicisti • giudici • fogli
1. Lo sciame è un gruppo di . . . . . . . . . . . . . . . . 2. La flotta è formata da . . . . . . . . . . . . . . . . . 3. La squadra è formata da . . . . . . . . . . . . . . . . . 4. La mandria è formata da . . . . . . . . . . . . . . . . 5. La risma è un insieme di . . . . . . . . . . . . . . . . . 6. La clientela è formata da . . . . . . . . . . . . . . . . 7. La giuria è un gruppo di . . . . . . . . . . . . . . . . . 8. Il fogliame è formato da . . . . . . . . . . . . . . . . . 9. Il bosco è formato da . . . . . . . . . . . . . . . . . 10. L’orchestra è un gruppo di . . . . . . . . . . . . . . .

Questa pagina può essere fotocopiata esclusivamente per uso didattico © Loescher Editore

Il genere del nome

5

TUTTI I NOMI IN ITALIANO HANNO UN GENERE GRAMMATICALE, CIOÈ SONO MASCHILI OPPURE FEMMINILI. QUANDO IL NOME INDICA UNA PERSONA O UN ANIMALE, È FACILE SAPERE QUAL È IL GENERE GRAMMATICALE, PERCHÉ QUASI SEMPRE COINCIDE CON IL SESSO REALE.
Sono di genere maschile i nomi di persone e di animali di sesso maschile:
uomo, padre, fratello, amico, professore, operaio, dottore cane, leone, gallo, cavallo, gatto, lupo

Sono di genere femminile i nomi di persone e di animali di sesso femminile:
donna, madre, sorella, amica, professoressa, operaia, dottoressa cagna, leonessa, gallina, cavalla, gatta, lupa, mucca

Invece, quando il nome indica una cosa, un oggetto, un’azione, un’idea, una qualità ecc. può essere maschile o femminile; in questo caso il genere è solo una categoria grammaticale. È però importantissimo sapere il genere del nome, perché in italiano esiste la concordanza, cioè l’obbligo di mettere insieme parole tutte maschili oppure tutte femminili:
una donna

(articolo femminile + nome femminile)
il gatto

(articolo maschile + nome maschile)

250
L’italiano per studiare

Come facciamo a riconoscere il genere? Possiamo guardare come finisce il nome, cioè la sua desinenza. Quando la desinenza non dà una risposta sicura, bisogna guardare sul dizionario. I nomi con desinenza… -o sono di genere… quasi sempre maschile Esempi il libro, il letto, il compagno, lo studio, lo zio, il tavolo, il cielo, il gioco, l’albero, l’occhio la mamma, la scuola, la maglia, l’acqua, la ragazza, la penna, la pasta, la merenda la città, l’onestà, la sincerità, la metà il sole, il pane, il dente, il giornale, il caffè la luce, la carne, la pelle, la soluzione lo sci, il lunedì, il brindisi l’analisi, l’oasi la gioventù, la servitù, la virtù il caucciù Eccezioni la mano, la radio, l’eco la moto, la foto, l’auto

-a

generalmente femminile

il problema, il diploma, il clima, il papa, il profeta, il poeta, il pilota, l’elettricista, l’autista, il pigiama il papà

-à -e, -è

generalmente femminile maschile o femminile

-i, -ì

maschile o femminile

generalmente femminile

Questa pagina può essere fotocopiata esclusivamente per uso didattico © Loescher Editore

Grammatica

5

01 • Inserisci l’articolo o la desinenza necessari.
1. la lezion . . . 2.
. . . . . problema

11. 12.

. . . . . videogioco . . . . . giovedì

3. il poet . . . 4.
. . . . . operaio

13. la soluzion . . . 14. 15. 16.
. . . . . pilota . . . . . parrucchiera . . . . . salame

5. il giornalist . . . 6. il cugin . . . 7. 8.
. . . . . formaggio . . . . . mano

17. il pomodor . . . 18.
. . . . . clima

9. lo zuccher . . . 10. la carn . . .

19. lo student . . . 20.
. . . . . bontà

02 • Nel brano che segue le parole in corsivo sono nomi. Sottolinea in blu i nomi maschili e in rosso i nomi femminili. Un incredibile incidente è avvenuto all’aeroporto del Cairo. Per non investire un cammello che trotterellava da solo sulla pista, il pilota di un aereo che stava decollando ha sbandato ed è finito sulla sabbia, atterrando malamente sulla pancia, perché il carrello con le ruote era ormai stato ritirato. Non ci sono state vittime, ma il velivolo ha subito gravi danni. Non si sa da quale carovana sia fuggito l’animale, che – apparendo all’improvviso – ha spaventato il pilota, costringendolo ad una manovra d’emergenza, per evitare un investimento che sarebbe stato molto pericoloso. L’aeroporto è rimasto chiuso due ore per sgomberare la pista e riattivare il traffico.
(adattato dalla «Domenica del Corriere», 11 luglio 1965)

251
L’italiano per studiare

03 • Inserisci nella tabella i seguenti nomi in base al genere grammaticale, riconoscendo se dipende dal sesso (della persona o dell’animale) oppure se è solo una categoria grammaticale. corpo • cervello • televisione • cugino • foglio • sete • elefante • asino • pioggia • impiegato • medico • gallina • calore • zia • leonessa • segretaria
Genere Dipende dal sesso della persona
.............................

Dipende dal sesso dell’animale
............................. ............................. ............................. ............................. ............................. .............................

È solo una categoria grammaticale
............................. ............................. ............................. ............................. ............................. .............................

maschile

............................. ............................. .............................

femminile

............................. .............................

Questa pagina può essere fotocopiata esclusivamente per uso didattico © Loescher Editore

Il genere del nome: dal maschile al femminile

6

I NOMI DI PERSONA E I NOMI DI ANIMALE HANNO DUE GENERI, UNO MASCHILE E UNO FEMMINILE. POSSIAMO PASSARE DAL NOME MASCHILE (QUELLO INDICATO COME FORMA PRINCIPALE SUL DIZIONARIO) AL NOME FEMMINILE IN VARI MODI.
Come facciamo a trasformare il genere, cioè a passare dal maschile al femminile?

LA FORMA
• Nomi che cambiano la desinenza (nomi mobili)
Maschile -o bambino impiegato gatto -e signore infermiere Femminile -a bambina impiegata gatta -a signora infermiera Maschile -tore attore pittore scrittore Femminile -trice attrice pittrice scrittrice Maschile -a poeta duca -e leone principe -o avvocato Femminile -essa poetessa duchessa -essa leonessa principessa -essa avvocatessa

252
L’italiano per studiare

• Nomi con due forme completamente diverse (nomi indipendenti)
padre uomo marito madre donna moglie fratello genero frate sorella nuora suora toro montone celibe mucca pecora nubile

• Nomi con la stessa forma, nei quali si distingue il genere con l’articolo (nomi di genere comune)
il cantante l’insegnante il dirigente la cantante l’insegnante la dirigente il pediatra il nipote l’artista la pediatra la nipote l’artista

• Nomi con la stessa forma, che vale per entrambi i sessi (nomi di genere promiscuo)
il leopardo l’usignuolo la marmotta lo squalo la balena la volpe

(Con questi nomi, se è proprio necessario distinguere il sesso, si dice il leopardo maschio e il leopardo femmina). il topo l’oca

Attenzione:
Le cose non hanno sesso e quindi hanno un unico genere, o maschile o femminile. Però ci sono parole simili e di genere diverso (il colpo / la colpa): in questo caso si ha un falso cambiamento di genere, perché il significato cambia completamente. Questa pagina può essere fotocopiata esclusivamente per uso didattico © Loescher Editore

.. ........ il cane 19. .... ........... . ... ... ........... .. ......... ........ ..... ........................... . ... ............. ............... Il mostro La vela 9. ... . .. ... .. ... .. ......... ... ....... ..... ........... ..... .. .. . ........... . ... Il punto La soffitta 14.... ............. l’elefante 4. ... 18. ..... Femminile la gallina .. .. ............ il giornalista 21.... .. ..... il regista 12... . .. ....... ...................... .... .. la professoressa la biologa ....................... Il pasto ................... .. Il busto La capitale 12. ...... . ........... .... .......................... Con l’aiuto del dizionario............... 8... .. la pianista .... .... il ragazzo 2.. ...... ........... 13......... la telefonista ..................... . . .. il cavallo 3..... ..... ............ ...... Il velo ..... Il suolo ................... La pasta 2. ...... . ............. . .. .. ..... .......... . ...... ... . 14............... ........ .... ... .... . ...................... ... . .... ... ..... .... .. . prova a scrivere una frase per ognuno dei due significati........ .. ...... ... ... ....... .................... ...... ....... . . . la maestra . .. ....... .......... .... ..... lo zio 7...................................... ...... La pizza 4........ Il palo Il banco ......... . ... .... ... . .... 10. 25................... Il soffitto La casa 7............... ... . ........ .... La banca ...... il gallo 16.... il panettiere 26... . La punta La suola 253 L’italiano per studiare 02 • Completa la tabella inserendo le forme mancanti......... . il sarto 23.. ..... ............... . ... 11.. ...... ... ..... la contadina . .. ..... .... ........ ....... ........... ............ ... lo sciatore 11.. . ................. . Il colpo La mostra 3......... ............... .... . ....... ......... ... .. ................ .... ... ... .... .... Il caso La torta ... 20... Maschile 1...... Il torto .................. ... .... ......... la cugina ....... il re 17............... la nonna Questa pagina può essere fotocopiata esclusivamente per uso didattico © Loescher Editore . la lettrice .... ..... ............... ..... ..... ......... . ....... . ........... ... .... il fidanzato 9.. ........... .. Se non le conosci....... ................................. .. .. guarda sul dizionario o chiedi aiuto a un compagno. 8. Il pizzo La colpa 10....... .. .......... Maschile 15.. il preside 27........ .. ....Grammatica 6 01 • Questi nomi hanno un significato completamente diverso se si cambia il genere......... .. ... ....... lo studente 28.... ............... ... 1.... . ......... ............ ....... .... .. . ........ ...... il bidello 6..... .. . Il capitale La pala 5.. il suonatore 24.. il segretario Femminile la ragazza .... 5.... ................. .... .......... ....... ... .......... ... La busta 6........ ............. ................... .. 13. ................................. il lattaio 22.

le matite Come si passa dal singolare al plurale di un nome? Dobbiamo guardare come finisce il nome. I nomi con la desinenza al singolare: -a -o -e al plurale hanno la desinenza: -i se sono maschili -e se sono femminili -i -i -i Esempi problema/problemi donna/donne libro/libri cane/cani crisi/crisi analisi/analisi 254 L’italiano per studiare -i Casi particolari: -ca/-ga -co/-go -chi/-ghi se sono maschili -che/-ghe se sono femminili -chi/ghi se hanno l’accento sulla penultima sillaba -ci/-gi se hanno l’accento sulla terzultima sillaba collega/colleghi duca/duchi banca/banche cronaca/cronache gioco/giochi elenco/elenchi sindaco/sindaci medico/medici Eccezioni: amico/amici incarico/incarichi obbligo/obblighi profugo/profughi -logo -loghi se sono cose -logi se sono persone dialogo/dialoghi psicologo/psicologi mancia/mance pioggia/piogge valigia/valigie camicia/camicie farmacia/farmacie bugia/bugie figlio/figli bacio/baci zio/zii pendio/pendii uomo/uomini bue/buoi paio/paia dio/dei uovo/uova braccio/braccia -cia/-gia -ce/-ge se prima c’è una consonante -cie/-gie se prima c’è una vocale -cìa/-gìa -io -ìo Nomi irregolari . la matita Ci sono però parecchi nomi che non cambiano. i cani. cioè hanno il singolare e il plurale uguali: si chiamano nomi invariabili: il re / i re la città / le città il caffè / i caffè • plurale quando il nome indica più di una persona o più di una cosa i fratelli. L’ELEMENTO CHE INDICA IL NUMERO È LA DESINENZA DELLA PAROLA. la bambina. cioè dobbiamo considerare la sua desinenza. le bambine.Il numero del nome 7 TUTTI I NOMI IN ITALIANO HANNO UN NUMERO GRAMMATICALE. CIOÈ QUALCOSA CHE INDICA SE SONO SINGOLARI O PLURALI. Il numero di un nome è: • singolare quando il nome indica una sola persona o una sola cosa il fratello. il cane.cìe/-gìe -i -ii Questa pagina può essere fotocopiata esclusivamente per uso didattico © Loescher Editore .

... ..... vocabolari 3.. focacce b. . . 17..... .. lo zaino . il guadagno 18.. l’ambulatorio 16... 03 • Indica (✓ ) il plurale corretto. ....... ...... .. ... il pediatra 10.. ..... . ....... .... 1. dizionario 9.. ... 19............ .... ......... la borsetta 5............. ....... 13..... ... ... l’iniezione 10. ... . .. . . 20.. ....... .. geologhi a........ . ... . traffichi a... 24.... ...... il medico 2.. .Grammatica 7 01 • Volgi al plurale i seguenti nomi singolari. ........ .. ...... .......... ... ...... .... ........ . .. il giornale . ... ... . ..... .... .. ..... . l’infermiere 5. . buccie a.. .. traffico 12....... . ... . .. il rubinetto ........ brontolii a. .. . il lampadario 11. ...... . .... . . . .. .. .... . .. . .... bucce b. .. .... doccie 255 L’italiano per studiare 2. . .. la radiografia 13.... .... ... .. .... ........ .... ... .. ....... . la farmacia 7..... ... dizionari a...... ......... .... ... .. ....... .. ..... . .... ....... .. ... ... ...... .... .. i cardiologi Questa pagina può essere fotocopiata esclusivamente per uso didattico © Loescher Editore ... ......... ... rasoii a... .. la pioggia ........ . ..... . .. ... ...... la goccia . . . ... .. .. portafoglio i farmaci . ....... 02 • Volgi al plurale i nomi singolari e al singolare i nomi plurali........... ........ .. . .......... ... ... ... . .... ....... .. .. 8........ la freccia .. ..... ........... ..... .. ...... . l’infermiera .. 7... ... .. .. .......... ..... portafogli b... ... doccia a.... . ........... .. l’omicida 2...... .... .... l’uomo 4. rasoi b. . . . ..... dizionarii b.. .......... ....... . .... ... ... .... 6... . .. 23.. .. 3.. .. la medicina 6. 1. .. . ...... .. .. ... ............ .. ... il farmacista 8. .. 5. .. 17.. ....... . la scodella 7.. ....... ..................... la principessa 12. ... 8.. ...... la ciliegia 6... focaccie a.. ... vocabolario 18.. . 15... . ....... ......... . ... ............ . ....... . ........ il semaforo 16... l’analisi 14. .... ........ ... . .. brontolio le pastiglie .... 1.. . . . . la ringhiera ....... .... . .... ... . . .. l’automobile 10. .... . . . geologo a. . la pallina . ..... ..................... ......... ......... ..... .... .... ... 22. portafoglii a.. .. . .. ....... . traffici b... .... ... . .. .. ...... ... brontoli b.. . rasoio gli ospedali ... lo sciroppo 11... . .. . ...... ... ..... ........ .... .. ....... . ... i dottori 4. vocabolarii b. ... .... ........ . .. . . . . .. . . .... ............ ..... ... . il dizionario 21..... . .. . ....... ...... ....... . .. ....... ... focaccia 9. . . . . docce b....... .. . . .. . .. ...... il frigorifero ......... .. ... . .. ... ... . buccia 4.. . .. la scarpa . .. ... .. 14. ...... . ...... il giornalista 9. . .. ... geologi b. la lavatrice ... ......... il pino 3.... .. .. .. .. . ... . ........... la goccia 15.

Partendo da questi nomi fondamentali si sono formati tutti gli altri nomi. Il prefisso un elemento che si mette prima della radice: il suffisso è un elemento che si mette dopo la radice. • la desinenza. Ad esempio: PORT A IER PORT E ELL O è un nome primitivo sono nomi derivati. nei nomi: casa ragazzo mare libri CAS RAGAZZ MAR LIBR sono le radici. che ci fanno capire di che cosa parliamo. che è la parte della parola che esprime il suo significato. cioè nomi con prefissi e suffissi che li fanno diventare nomi nuovi con un altro significato.La struttura del nome 8 I nomi sono composti da parti che possiamo dividere e spiegare: • la radice. 256 L’italiano per studiare radice + desinenza PORT S radice + suffisso + desinenza prefisso + radice + suffisso + desinenza Questa pagina può essere fotocopiata esclusivamente per uso didattico © Loescher Editore . mentre A O E I è la desinenza che ci indica che il nome CASA è singolare femminile è la desinenza che ci indica che il nome RAGAZZO è singolare maschile è la desinenza che ci indica che il nome MARE è singolare maschile è la desinenza che ci indica che il nome LIBRI è plurale maschile I nomi come questi (composti solo dalla radice e dalla desinenza) si chiamano nomi primitivi. che è la parte della parola che indica le sue caratteristiche grammaticali (genere e numero) Ad esempio.

. . . . . .maglia . maremoto 8. . . occhio 5. dito 7. . pane 9. . dente 2. ventilatore. .. orecchino j. . mareggiata. . . dentista i. . . cavaliere. . .. . . . . . . . . . . . . . . . . derivano da . . . . .. maglierista 2.. derivano da . . derivano da . barbiere d. orecchio a. scalone. ... . . . .. marinaio. magnifico. lavoro 4. . ... . ventata 3. . . acquazzone. . scalinata. . testa 9. piede 4.. .. 02 • Unisci con una freccia ogni nome primitivo della prima colonna con il suo derivato nella seconda colonna. . . . . . . . . . . . . .. . . braccialetto f.. . . cavalluccio 5. scalino 7. . . erba 5. . . . . . . casolare.. . . . . . . . .. . . . . . . . . . . . . testata b. . . . .. . . .. . dente Questa pagina può essere fotocopiata esclusivamente per uso didattico © Loescher Editore Nomi derivati cittadino cittadinanza concittadino . latte 8. Nome primitivo 1. . . . fiore 3. . . . . . . . collana h. maglieria. . acquario 6. . . . . . .. . . . collo 6. ... . . . . . . . . . . . . libro 10. . . . . . 1. . .. . . . derivano da . . casato. . . . . . .. . . .. . .Grammatica 8 01 • Da quali nomi primitivi nascono i seguenti gruppi di nomi derivati? 1. . . ditale e. . .. . . . . maniglia 257 L’italiano per studiare 03 • Completa la tabella. . . . . . città 2. . . . . . . . . . . . . acquitrino. .. . . . panificio 4. derivano da . . . . . . . . .. . . . occhiali c.. . . . . . . . . derivano da . .. . . . . . . . . derivano da . . . . . barba 8. . . . . .. . . .. pedone g. . carta 6.. . . . . . . . . panettiere. . . occhio 7. . . . . . . panettone. . . . . . . .. ventaglio. casalinga derivano da . . mano 10. braccio 3. . . .. cavalletto. . .. . con l’aiuto del dizionario..

Articolo i Articolo il Nome ragazzo Aggettivo simpatico Nome ragazzi Aggettivo simpatici maschile singolare Articolo la maschile singolare Nome ragazza maschile singolare Aggettivo simpatica maschile plurale Articolo le maschile plurale Nome ragazze maschile plurale Aggettivo simpatiche femminile femminile singolare femminile singolare 258 L’italiano per studiare femminile plurale femminile plurale femminile plurale singolare LA FORMA In italiano ci sono due gruppi di aggettivi.Gli aggettivi qualificativi 9 GLI AGGETTIVI SONO PAROLE CHE SERVONO A DESCRIVERE MEGLIO IL NOME. che da generico diventa più preciso. ma a due o più nomi si mette al: • plurale maschile se i nomi sono maschili Un libro e un quaderno nuovi Quell’uomo è un vero egoista. oppure tutti e tre femminili. Aggettivi che al maschile singolare hanno la desinenza: -o nuovo -e intelligente Attenzione: L’aggettivo egoista ha un solo singolare (egoista). maschili o femminili e devono sempre concordare con il nome al quale si riferiscono. Alice e Clara sono egoiste. Gli aggettivi qualificativi non solo descrivono. (le camicie in generale) Devo stirare le camicie nuove. INTELLIGENTE. essi devono essere uguali. Alice è un’egoista. SPIEGANDO LE SUE QUALITÀ E CARATTERISTICHE. STUPIDO. Devo stirare le camicie. ma due plurali (egoisti al maschile e egoiste al femminile): Femminile singolare -a nuova -e intelligente Maschile plurale -i nuovi -i intelligenti Femminile plurale -e nuove -i intelligenti L’USO Quando un aggettivo non si riferisce a un nome solo. se mettiamo insieme un articolo. ma specificano meglio il nome. un nome e un aggettivo. (solo quelle nuove e non quelle vecchie) Gli aggettivi (come gli articoli e come i nomi) possono essere singolari o plurali. VECCHIO SONO AGGETTIVI. CATTIVO. • plurale femminile se i nomi sono femminili Una penna e una matita nuove • plurale maschile se i nomi sono uno maschile e uno femminile Una penna e un libro nuovi Questa pagina può essere fotocopiata esclusivamente per uso didattico © Loescher Editore . BUONO. ma: Quegli uomini sono egoisti. GIOVANE. Questo vuol dire che . e tutti e tre singolari o plurali. che formano il femminile e il plurale in modo diverso. cioè tutti e tre maschili.

.... ..... l’allieva intelligente 03 • Completa le frasi inserendo l’aggettivo tra parentesi concordato al nome a cui si riferisce....... (pieno) di fiori . . ........ Il dottor Pezzano è un pediatra molto competente e preparato. ....... .... .. ...... ... ........ ..... .. ........ .... ...... .... l’operaio puntuale 5...... 5.... .......... .. .. .... ..... ..... ........... . ..... .................... Piero e Giovanni sono i compagni più simpatici e divertenti della classe. .. .. 3. . . .. (veloce) e ..... ........ trasformando al femminile tutti gli elementi possibili (articoli...... ...... .. 1... ............. .. .. ... ... ...... ....... Mio cugino è un ragazzo intelligente....... ..... ...... .... .. ............. l’insegnante severa ........ . ... ..... ... Francesca fa sempre delle telefonate così ... .. . ....... .... ... la nuova compagna ..................... ...... ..... .. ....... ............... ........ 5........ ..... 259 L’italiano per studiare 04 • Riscrivi le seguenti frasi.... Questa pagina può essere fotocopiata esclusivamente per uso didattico © Loescher Editore .. ........ Il gatto di Bruno è piccolo..... ...... .. ........ bella canzone 3. .... .............. ...... . ..... .. .. .. esercizio difficile plurale . ...... .... .... ..... ..... . ........... ..... ... 4. Sul balcone ho molti vasi .... ........ ... ..... ... 4.... ............ .................. ........ .. occhio azzurro plurale .. ... .giornate ........... ...... ........... ........ . 3. .. le nuove compagne .... ....... . . ... ........ ... . ... 2.... 6...... . ........... ... .. . 4....... singolare 5.. ....... giornata faticosa 2. .. ... ..... aggettivi)... ...... (dolce).. .............. .......... nomi. ........... .... ....... ... . ... 1. ... ... .. .......... . .. ........ . nero e molto affettuoso.. .. ... singolare 1.... . Questi biscotti sono troppo ..... donna noiosa 8.. stanza buia 7... ........ ....... .... .. ... 1. ... 02 • Completa la tabella. ..... ....... ... ... (favorevole) di lavoro...... ....... 2........ .. ...... . ........ i nuovi compagni .. (lunga) che suo padre si arrabbia... .... ....... Il fratello di Paolo fa il cassiere in banca. .. ...... .................. . ma troppo vanitoso......... .. . il nuovo compagno 2.......... .. ... . Sono passati due camion molto ..... .. . ...... . .............................. ............. . .... ........... .. . . . ..... ... .......... ... il ragazzo antipatico 3.. .. .............. .. .. ... stella luminosa 6................... ... .. ..... . .......... ... ........ . ........ ..... ................... . .... ..faticose .. . ...... (rosso).. ................... (rumoroso)... .. .. .. ..... . ...... . .......... ....... ...... ....Grammatica 9 01 • Completa la tabella... ........ ............ . ... .. ......... ..... ma non le ha accettate... ......... alloggio piccolo 4. ..... ...... ....... . i bambini allegri .... ............ Maddalena ha avuto delle occasioni . ..

incredibilmente… : caro/molto caro. il paragone tra due elementi. CIOÈ IN QUALE MISURA E GRADO POSSIEDONO UNA CERTA QUALITÀ. Ugo era simpaticissimo. MA ANCHE PRECISARE QUANTO LA PERSONA O LA COSA SONO IN QUEL MODO. Io sono più paziente di te. quando il primo termine di paragone (questa casa) possiede la qualità (grande) in misura maggiore rispetto al secondo termine (la casa di Rosi) Questa casa è più grande della casa di Rosi. • comparativo di minoranza quando il primo termine di paragone (questa casa) possiede la qualità (grande) in misura minore rispetto al secondo termine (la mia) Questa casa è meno grande della mia. aggettivo di grado positivo aggettivo di grado comparativo aggettivo di grado comparativo aggettivo di grado comparativo aggettivo di grado superlativo aggettivo di grado superlativo IL COMPARATIVO Il grado comparativo si usa quando si fa il confronto. Salvatore è il meno simpatico tra gli amici di mio figlio.I gradi dell’aggettivo 10 GLI AGGETTIVI QUALIFICATIVI POSSONO ESPRIMERE IN MODO GENERALE COME SONO UNA PERSONA O UN COSA. che si chiamano primo e secondo termine di paragone. • mettendo davanti all’aggettivo di grado posi- tivo: molto. ➜ Questa casa è grande. quando il primo termine di paragone (questa casa) possiede la qualità (grande) in misura uguale rispetto al secondo termine (quella di papà) Questa casa è grande come quella di papà. immensamente. Oggi è il giorno più corto dell’anno. • che: se paragoniamo due verbi o due aggettivi Nuotare è più divertente che prendere il sole. ➜ Questa casa è meno grande della mia. ➜ Questa casa è grande come quella di papà. ➜ Questa casa è grandissima. Riguardo a una stessa casa possiamo dire: ➜ Questa casa è più grande della casa di Rosi. ➜ Questa casa è la più grande del paese. • comparativo di uguaglianza Il superlativo assoluto si forma in vari modi: Quando facciamo dei paragoni il primo e il secondo termine sono collegati tra di loro da: • sostituendo alla desinenza dell’aggettivo di grado positivo la desinenza -issimo del grado superlativo: caro/carissimo. estremamente. • superlativo assoluto quando una persona o una cosa possiede una qualità al massimo grado e non facciamo il confronto con altri Oggi è una giornata freddissima. Davide è più simpatico che bello. Il comparativo può essere di tre tipi: IL SUPERLATIVO Il superlativo può essere di due tipi: 260 L’italiano per studiare • comparativo di maggioranza • superlativo relativo quando una persona o una cosa possiede una qualità al massimo o al minimo grado in rapporto a un gruppo di persone o di cose Questa pizza è la più buona di tutte. gentile/ incredibilmente gentile Questa pagina può essere fotocopiata esclusivamente per uso didattico © Loescher Editore . gentile/gentilissimo • di: se paragoniamo due nomi o due pronomi Emilia è più elegante di Adriana.

.. .... ... ..... 3....... . ... .. ........... .. ......... 1... .. . golose 6.... leopardo / gatto Il leopardo è più pericoloso del gatto. ............... ..Grammatica 10 01 • Scrivi il comparativo di maggioranza e il superlativo assoluto degli aggettivi seguenti.... ...... ..... ...... .. 4.... .. .. ... 2.... . .......... ......... .... .. Stefano / Piergiorgio ............... .... .. . ... gustoso ...... . ....... ..... ...... .. .... .. .. ......... ........ 9... ......... . . ... 7. ..... .... .......... ........ . . .... .... . chiari 04 • Con le coppie di parole che seguono inventa delle frasi facendo dei paragoni................... utili ......... ........ nera . 5.. 10................ ......... ............... . . ......... ...... ... . . ..... ....... antichi . . .... ..... . ..... 6. ..... .. 8.. . ....... ... il gatto l’Everest il sole l’erba alto luminoso popolosa prezioso la tartaruga la banana le foglie l’acqua 7. ... ... .... . ... . divertente 4... .. amaro ........ .... .. ... ..... ..... ........... ...... . .. .. Il gatto è meno grosso del leopardo. .. .. .. luminosa .... .. .... ... ... .. .......... ........... povera . ... che scriverai sul tuo quaderno.... 3..... .. 1. .... ... .. ...... .............. . . . ........ ........... .... ... .... ..... ........ ........ ........ ....... . faticosa Grado comparativo Grado superlativo .... .. . .. .......... . ....... ..... .. ... piccolo . di minoranza. .... spiritosi ...... ... ... ... .... ..... . ...... .. ... .. .... . ... ..... ....... . .... . .. ... Roma / Bologna .......... .. 2.. 03 • Unisci con una freccia ogni nome della prima colonna ad un aggettivo della seconda colonna e poi a un nome della terza colonna. .... ..... . . ..... . . formando delle frasi comparative (di maggioranza................. . .. 2.... ......... ......... ... .. ... ..... ..... . . digeribile 6. 261 L’italiano per studiare 5. . . ... .. ........... ...... ... ......... 4. .. ............... . . ........ ................... ... ciliegia / mela Questa pagina può essere fotocopiata esclusivamente per uso didattico © Loescher Editore ....... 3. ....... . .... ...... ................... .. . .. .. Il sole è più luminoso della luna..... ........ ... ......... ... . Grado positivo 1. mare / lago . ....... .. ........ ..... ... . .. ...... ...... .......... pesanti 7.. strane lucido ...... ... . .................. ... Grado comparativo più amaro Grado superlativo amarissimo Grado positivo 5...... . .. ....... .. il ghiaccio l’Africa l’oro l’uva veloce verde dolce freddo l’Oceania l’argento la luna il Cervino 02 • Scrivi il superlativo relativo dei seguenti aggettivi......... .. .... ....... . ........ . .. estate / primavera .......8.. . ................... ..... ........ . ..... .. ....... ..................... .. ..... .. ...... ...... mio cugino / tuo fratello ..... ... .... ..... ... . giovane . ........... . . . .. .. ... ..... ..... ....... . .... . .... ..... di uguaglianza). ..... . .. ......... . ...... .... .... .......

essi. loro femminile esse. Attenzione: Nella 3a persona le forme egli/ella e essi/esse usate soprattutto in passato per indicare persone e esso/essa per indicare cose sono oggi sostituite – nella lingua parlata – da lui. li si riferiscono alla persona o alla cosa di cui si parla o si scrive. loro. Ci sono molti tipi di pronomi: personali. Una frase come: Laura ha restituito a Piero i soldi. lui. ma in realtà non lo è. lo. diventa: Laura ha restituito a Piero i soldi che lui le aveva imprestato. { { maschile egli. esso femminile ella. lui. lei. noi. lei. indefiniti. ci • tu. esso. interrogativi. I pronomi possono sostituire non solo un nome. vi si riferiscono a chi parla o scrive. voi. ti. mi. Sostituendo i nomi in neretto con pronomi. I PRONOMI PERSONALI SOGGETTO I pronomi personali possono essere usati per indicare chi fa un’azione: in questo si chiamano pronomi personali soggetto. gli. • egli. te. voi maschile essi. ma anche altre parole o addirittura delle frasi intere: 2 persona singolare 3a persona singolare 1 persona plurale 2 persona plurale 3a persona plurale a a a • un aggettivo La medicina mi sembrava cattiva. relativi. e questo non va bene.I pronomi 11 IL PRONOME È UNA PAROLA CHE SI USA AL POSTO DI UN NOME PER NON RIPETERLO E RENDERE LA FRASE PIÙ SEMPLICE E SCORREVOLE. i soldi Piero aveva imprestato a Laura. lei. me. possessivi. essa noi • un altro pronome Mangia questo. essa. come nei casi visti finora. 1a persona singolare io tu è complicata e poco chiara. loro 262 L’italiano per studiare • un verbo Alberto ieri doveva studiare. loro. la. si riferiscono a chi ascolta o legge. che è più buono. si. ella. esse. I PRONOMI PERSONALI I pronomi personali indicano le persone del discorso: • io. dimostrativi. ma non l’ha fatto. le. • una frase I bambini hanno sporcato dappertutto. Questa pagina può essere fotocopiata esclusivamente per uso didattico © Loescher Editore .

. . .. . . . . . siamo partiti 7. . .. ha fatto un’importante dichiarazione.. 04 • In italiano non è obbligatorio (come in francese. . . ... I carabinieri hanno cercato di inseguire il 9. . . invece è tunisino. . . . .. . . . . 1. . . in inglese e in altre lingue) indicare sempre il pronome soggetto. 2. . . . . . . . . hanno più di ottant’anni. . . fa il cameriere in un albergo al mare. . 22. . abbiamo deciso di iscriverci al corso di musica. . ridono 4. . . . . . . Marco . . . . . . . . 24. . andava . . sono in pensione. hai fatto . I sindacati . . . . avevano . . . . gli ha promesso un lavoro. Luisa . . . balla 12. . . . non so proprio più che cosa fare per convincerlo a rimanere. 5. . . . . Se tu studi qualche ora oggi. . . . . Questa pagina può essere fotocopiata esclusivamente per uso didattico © Loescher Editore . . li ha trovati nell’atrio. 8. . . tu domani sarai libero di andare alla partita. . .. . andiamo 8. ci ha invitati a pranzo per 8. fanno . . .. . mangi 11. . . . 14. 6.. . 10. sta tutto il giorno al distributore... . . hanno deciso di continuare lo sciopero. 23. . 6. Il presidente . 1. . . . . ladro. . ma . . 4. . 15. . . scrive . Avevo perso i documenti. . . . In questo periodo il muratore . . . . . . . . . . . . . . .. . . . ma . . . siete . 5. Franco e sua moglie . . e lui era rosso e bianco. . 16. scrivete 6. ha studiato 3. . . . . .. bevo 10. . ho scritto 13. . studia .. .. 3. . . . . . . 2. . . . . . Noi abbiamo affittato una casa nuova e noi domani traslocheremo. . . . . . .è veramente uno stupido. ...Grammatica 11 01 • Inserisci il pronome personale soggetto adatto davanti a ogni forma verbale. . mentre .. sono andato . 02 • Sostituisci ai nomi comuni o propri in neretto il pronome personale soggetto corrispondente. 19. 17. Io sono italiano. 4.. 8. Oggi devo lavare i piatti io. beve 03 • Completa le seguenti frasi con il pronome personale soggetto adatto. è riuscito a scappare. . 1. domenica. andavo 2... . . . dorme . . . . . . . . . . mi ha visitato l’altro ieri. . molto spesso – quando è chiaro di chi si parla – non si dice. .. . . siete ritornati . . 20. . è mia amica da vent’anni. . .. Giulia . . Io ho portato il caffè a Stefano e lui mi ha ringraziata moltissimo. .. . Rocky è il cane del benzinaio: Rocky . . cioè si lascia sottinteso. 263 L’italiano per studiare oggi fatelo . . . . . .. . .. . . . . siamo nati a Casablanca. 3. . L’oculista . . . . 7. . . . I miei genitori . Non è lui che ha vinto la gara. . . . . è intelligente e simpatica. . e tu? 2. . . . . . è stato 5. 3. . . . 6. . . 1. . . . abbiamo dormito 21. 4. Io avevo un gatto che si chiamava Ulisse non lavora. . . facevo . . e . Nelle seguenti frasi cancella i pronomi personali soggetto che non sono necessari. . ma quel ragazzo biondo che è seduto là. . . . . . . . 7. . . . . Oggi io devo lavare i piatti.. . . . . 9. .? 5. . . .. . 7. 18. . Sono stufo di mettere in ordine sempre io. .

invece di ‘Noi la vediamo. = Loro lo comprano. me. Mangia il panino! = Mangialo! Mangiando il panino non avrai più fame. al congiuntivo o al condizionale Mangio il panino. Questa pagina può essere fotocopiata esclusivamente per uso didattico © Loescher Editore . Giovanna ama molto i figli = Giovanna li ama molto.I pronomi personali complemento diretto 12 QUANDO I PRONOMI PERSONALI SI USANO COME COMPLEMENTO DIRETTO HANNO LA FUNZIONE DI COMPLEMENTO OGGETTO DELLA FRASE. te. voi. invece di ‘Io ti amo. Giorgio accompagna le sue sorelle a scuola. = Giorgio le accompagna a scuola. = Lo mangio. = Posso mangiarlo. Noi vediamo lei. Loro comprano il pane arabo. = Lo mangerei. vediamo lei e non altri.’ = Vediamo proprio lei. Se mangiassi il panino? = Se lo mangiassi? Mangerei il panino.’ = Amo solo te. loro se si vuole dare molto risalto al pronome. noi. Io amo te. I pronomi di 3a persona singolare lo/la diventano l’ quando sono seguiti dal verbo avere: Lo ho fatto = L’ho fatto Lo abbiamo detto = L’abbiamo detto La hanno sentita = L’hanno sentita La avevo portata = L’avevo portata 264 L’italiano per studiare Attenzione: Qualche volta è possibile anche usare le forme. • dopo il verbo (e uniti al verbo) se il verbo è all’infinito. all’imperativo o al gerundio Posso mangiare il panino. = Mangiandolo non avrai più fame. LA FORMA 1a persona singolare 2a persona singolare 3a persona singolare mi ti 1a persona plurale 2a persona plurale lo 3a persona plurale la ci vi { maschile femminile { maschile li le femminile Noi guardiamo la televisione. lui/lei. L’USO I pronomi diretti si mettono: • prima del verbo (e staccati dal verbo) se il verbo è all’indicativo. amo te e non altri. = Noi la guardiamo.

. . . . . . compra . . . . . . 2. Oggi no. . porta Daniela. . . . . ha proprio capito. Chi porta la torta? . ho mai usate. Mangi il pesce? 2. . . . . . . . Se manca il latte. . mangio. 3. . . . dimentico 05 • Completa le seguenti frasi con il pronome personale complemento adatto. 6. . . . . . 1. . . . . . . . Joseph ha le scarpe da ginnastica nuove. . . 1. . . . . . Questa pagina può essere fotocopiata esclusivamente per uso didattico © Loescher Editore . ho mangiati tutti io. . porta Karen. . . . . . . 3. . mangio perché è troppo grasso. Non . . mangio tutte le volte che posso. . . . Presente 1. abbiamo ancora studiate. . . porta Vittoria. ! 5. . . . Facciamo una festa a scuola… 1. . 5. ho mangiato domenica. . Mangi la pasta? 3. Mangi il tiramisù? 4. . . 1. . . ha ripetuta due volte. . . . . . . 2. . . 2. 4. Perché i vostri genitori vogliono portar . ho buttate via. . mamma vuole portar . Anna ne ha portati a scuola e . . . in montagna. . . ! 4. . 265 L’italiano per studiare 03 • Completa le seguenti frasi con il pronome personale complemento corretto. . compriamo . . . . . . ho mangiata ieri. . Se hai dimenticato il biglietto. . . Cristina. 02 • Completa le seguenti frasi con un pronome personale complemento di 3a persona. Il gatto è in casa. Sono ammalata da due giorni e mia sempre. Se hai bisogno di un quaderno. . Chi porta i bicchieri? . Sì. . . . ho mangiato qualche volta al ristorante. 5. . Non ho portato il vocabolario. Ruth ha sbagliato il problema. Non ho capito questa spiegazione anche se la professoressa . . . . . compra . . . . . . Se volete dei pennarelli nuovi. . Passato prossimo Sì. . Non so fare le equazioni. porta porta Rafael. Matteo e Simone dipingono con le tempere. mangio quasi tutti i giorni. . Youssef. . . . . . facendo attenzione alla differenza tra uso al presente e uso al passato. Sì. . . comprate ieri. ha a trovar . Chi porta le patatine?. . non . . . . Chi porta il gelato? . .Grammatica 12 01 • Completa le seguenti frasi con il pronome personale complemento corretto. ! 4. 5. . . 3. Mangi le banane? 5. . Non . . 7. Mangi i cioccolatini? No. . . Sì. . . . . . . Sì. Chi porta la coca-cola e l’aranciata? . ma in Italia non sono buone. . . ho mangiate oggi a merenda. . . . Le rose erano appassite e . Chi porta le pizzette e le frittelle? . . ! Io invece non . 2. ma . . ! 3. . . . Chi porta i tovaglioli di carta? . ma io non riesco Non . . . . . mangio mai. . . compra . . porta 4. . . . Sì. . . Se ti piace quella maglietta. porta Florina. . . dal medico. comprate . . se non vi piace? 04 • Completa le seguenti frasi con il pronome personale complemento corretto. . Sì. . .

con voi. di lui. Come abbiamo già visto per i pronomi personali diretti. La forma forte si usa per tutti i complementi introdotti da una preposizione: Vengo con te. con te. per esempio suo figlio. di lei. di noi. con loro. di/da lei) 1a persona plurale 2 persona plurale 3a persona plurale a ci (= a noi) vi (= a voi) gli (= a loro) ne (= di/da loro) noi (a noi.I pronomi personali complemento indiretto 13 ECCO LA FORMA DEI PRONOMI PERSONALI QUANDO DI USANO COME COMPLEMENTO INDIRETTO. di sé…) mi (= a me) ti (= a te) masch. per noi…) voi (a voi. per loro…) Vedi Scheda 14. un suo amico… • dopo il verbo (e uniti al verbo) se il verbo è all’infinito. Telefonerò a voi domani = Vi telefonerò domani. Ci e Ne. 266 L’italiano per studiare L’USO La forma debole si usa solo per indicare il complemento di termine (a chi?). a sé. gli (= a lui) femm. Sé è Michele stesso. e non agli altri. per me…) te (a te. perché è un egoista. Questo regalo è per lei. di voi. Abbiamo parlato molto di voi. quindi la frase vuol dire che Michele pensa solo a sé stesso. di sé…) lei/sé (a lei. di loro. Porta le fotocopie a noi = Portaci le fotocopie. Invece: Michele pensa solo a lui. con me. Lui non è Michele ma un’altra persona. a sé. suo fratello. per voi…) loro (a loro. all’imperativo o al gerundio dirgli digli dicendogli Questa pagina può essere fotocopiata esclusivamente per uso didattico © Loescher Editore . LA FORMA Forma debole 1a persona singolare 2a persona singolare 3 persona singolare a Forma forte me (a me. con noi. per te…) lui/sé (a lui. di me. le (= a lei) ne (= di/da lui. di te. al congiuntivo o al condizionale Michele pensa solo a sé. anche i pronomi personali con valore di complemento di termine si possono mettere: Attenzione: Alla 3a persona si usa sé (invece di lui/lei) quando il pronome si riferisce al soggetto della frase: • prima del verbo (e staccati dal verbo) se il gli dico se gli dicessi gli direi verbo è all’indicativo.

........ Alina ha salutato Olga. 6. Luca è offeso con te..... . 2.. Quando torna. lo hai fatto arrabbiare.. ......... ... Giulia è insopportabile...... Il dottore non c’è. 8...... . Se avete deciso di chiedere scusa a Fatima. 2.... ...... ...... .. .......Grammatica 13 01 • Completa le frasi cerchiando il pronome giusto tra le alternative proposte............. 7. 2. ..... ..... ............. .. ........ un profumo. . Giovanna ha quattro figli e parla sempre dei quattro figli. 1.... ...... ..... Me / Mi piacerebbe viola.. Questa pagina può essere fotocopiata esclusivamente per uso didattico © Loescher Editore ......... . queste cose. .. Posso telefonar .... .. Vorrei una maglietta. . 02 • Completa le frasi con il pronome personale complemento corretto... 1..... ........ ..... ... spiega al medico i tuoi sintomi.. 8......... parlate .... ... . Le / Gli / Li hai già parlato? 4.. restituisci i soldi che ti ho 4... 6... . 3........... Ho telefonato a Rosa e ho detto a Rosa che passerò domani a trovarla... .. Se vuoi parlare con Federico. faccio provare al cinema con Mario...... . .. Angelo è andato a trovare Paola perché voleva parlare a Paola. la professoressa Tallone .... .. Se continuate a dir .. 2... L’avvocato ha convocato il cliente venire al cinema... ... .. 1... verso le sette o dormite ancora? 6...... ..... Sono andato dalla professoressa e le / gli / ci ho raccontato tutto... Se volete vi / ve impresto le mie cassette.... .... ........... . 3........ ...... .. ..... .... subito. Devi chiedergli / chiederle / chiederci scusa.... 4.. . ... Tutti vogliono venire con te / ti / tu perché sei molto simpatico... imprestato? 5.......... Parla di lei / sé continuamente. .. Sono andato dal tabaccaio e ... ...... . ... 6.. ... Se venite a casa mia...... ma lei non ha risposto a Alina.. 5. 03 • Completa le frasi con il pronome personale complemento corretto.. .... Regaliamo . 1. perché poi va via.. telefona . .. . ... .... La mamma compie gli anni.... .. . Mettiti d’accordo con Mario per andare ha detto che le medicine non andavano bene. ora. 3.... . Matteo è venuto da me per dire a me che c’era una telefonata urgente.. .. ... ...... ... accompagna in gita al castello di Fénis.. come posso fidarmi di voi? 5.. .. un mucchio di dirò che hai telefonato... ........ .. .. gli / le 3.. .. . 7. ... il mio computer nuovo.. ... José è tornato dal farmacista e ... telefono domani per sapere se puoi 5... Quando vai dal medico. bugie... 267 L’italiano per studiare ho portato i soldi che mancavano..... .. Siamo molto contenti perché per spiegare al cliente a che punto è la causa. Dicendo . 04 • Riscrivi le seguenti frasi sostituendo alle parole sottolineate i pronomi personali complemento adatti... È arrivato lo zio.... 4.... ... ........

le voglio. Vuoi le arance? – Sì. di questi. da lei. ne (= di pasta) prendo solo un piatto. là con il verbo essere: (ci è) = c’è ci sono con altri verbi Nello zaino c’è il portapenne. I pronomi personali complemento diretto. in questo posto. qui. finalmente ci sono riuscito. Ne (= di loro) parla sempre. ci sono abituato. Sei riuscito a trovare i biglietti per la partita? Sì. Ne invece significa un po’. Nel portapenne ci sono le matite. Attenzione: Vuoi le arance? – Sì. la. Guarda che belle rose! Ne raccolgo qualcuna. Beppe è molto affezionato ai figli. di loro da lui. (vuol dire che voglio tutte le arance che ci sono qui) Vuoi le arance? – Sì. le significano tutto. CHE HANNO VARI USI E VARI SIGNIFICATI. (vuol dire che voglio solo una parte delle arance che ci sono qui) Lo. ed è necessario specificare la quantità (tre. I pronomi personali complemento indiretto. ne vorrei un chilo.Ci e Ne 14 CI E NE SONO DUE PAROLE PARTICOLARI. Vieni al cinema con noi? – Non ci (= là) posso venire perché ho da fare. lì. ne (= di gelato) vorrei un po’. Questa pagina può essere fotocopiata esclusivamente per uso didattico © Loescher Editore . Ho fatto questo lavoro ma non ne (= da questo) ho guadagnato niente. di lei. da loro Vedi Scheda 13. Come vai a scuola? – Ci (= là) vado a piedi. con questo. CI Che cos’è? Che cosa significa? noi (oggetto) Come si usa? Roby ci ha visti sull’autobus. su questo NE • pronome personale indiretto di lui. • particella pronominale 268 L’italiano per studiare a questo. di questa. un chilo…). ne vorrei tre. Mangi tutta la pasta? No. Rafael viene dall’Ecuador e ne (= dell’Ecuador) ha molta nostalgia. di queste per indicare una parte di qualcosa Vuoi del gelato? Sì. • pronome partitivo di questo. Sono veramente interessato a questo lavoro. a noi Ci impresti il tuo dizionario? Vedi Scheda 13. in quel posto. li. ci tengo molto. I pronomi personali complemento indiretto. • pronome personale diretto • pronome personale indiretto • particella avverbiale di luogo Vedi Scheda 12. di questo. Sei abituato a stare così tanto al sole? Sì.

. Compra ..... La dottoressa oggi è in studio e sarà E tu .. ..... vuoi andare? 7..................... ..Grammatica 14 01 • Riscrivi le frasi sostituendo ci alle espressioni in neretto.. ..... .... ho comprato una scatola........ ....... . . .... .. Restituisci a noi gli sci... . ....... . ..... di cioccolatini. Che belle pere! .. .... 6. .. .. 02 • Riscrivi le frasi sostituendo ne alle espressioni in neretto....... . ... .. ... .. 7............. .... .... ...... .... .... ........ ... Ho la febbre. ......... 5...... metto ..... 1. .... Porta .... ..... . . . ......... . . ....birra...... ancora . . . . .... ...... .. . . .. Tutti vanno alla festa........ .. Me .. .. .. .. . ........ 4. ... ... .... .. . .. . ...... Questa pagina può essere fotocopiata esclusivamente per uso didattico © Loescher Editore . .... ............ ...... Quando ........ 4... ... Manca il pane. ....... .......... ...... ..... Avete visto il fidanzato di Valeria? fino a domani..... ... porti le fotografie delle vacanze? 2. . ... .... . . dite? 4........ ancora? 6.. .... ...... .. Tanta gente parla male di Manuela.... .... .. .. .............. Attenzione alla posizione di ne nella frase........ Mi mancavano molti colori e allora ... ....... ... . Luisa ha telefonato a noi? ... Domani vai a Milano in macchina? 2.. andare alla festa.. ...... ..... ......... vorrei .. Che cosa .. ........... . Non me ....... 1. 3...... . ........... . .. . Ti piace questo agnello arrosto? .. . No. .. .. . ....... .. vado in treno....... . ......... 7........ una fetta • un chilo • una forma grossa • un cucchiaino • un pizzico • una dozzina • dieci litri 1. .......... Porta a noi una birra.. .. ..... .. 5....... .. 03 • Completa le seguenti frasi usando ci o ne..... . . Attenzione alla posizione di ci nella frase.............. . .... .. .... ... . 2. ..... basta .. . I miei fratelli sono in America e ..... ....... Parla sempre di calcio........ Vuoi un po’ di banane? ...............niente.. . .. 6..... 4.. .. ...... vuoi in studio anche venerdì.. vado a letto e resto a letto sento molto la mancanza.... ... ... . . ci .. ..... 3. 2. ...... ... ..... ..... . .... ..... . .. .......... Che buona questa torta! Posso aver ... .. Non gli importa niente di studiare.. ... metta ....... . 1... ...... .. ........ . .. A Fausto piace molto il calcio... . Non ho voglia di andare a quel pranzo. Quante uova ti servono? Compra ........ . ....... Non mi importa niente di lui............. ..... Mario ha regalato a noi una scatola 5.... ..... 3. . . una .. . 3.. . ..... importa .. .. ma io non posso 269 L’italiano per studiare 04 • Completa le frasi usando ne e un’espressione di quantità a scelta tra quelle elencate.......... . 5. .... .. ..... .... ............ Ho troppe banane.. Vuoi lo zucchero nel caffè? – Sì.. ..... Sono quasi senza benzina. ? ... ............... ........... . . ... ... .ne ... ... ... .. Aggiungi un po’ di sale agli spinaci. ...... .

LE E CON IL PRONOME NE SI TRASFORMANO IN FORME COMBINATE.I pronomi combinati 15 QUANDO I PRONOMI PERSONALI INDIRETTI MI. in un’unica parola. L’USO Anche questi pronomi combinati (come abbiamo già visto per i pronomi delle schede 12 e 13) possono stare: • dopo il verbo (e uniti al verbo) se il verbo è all’infinito. ce. le forme deboli mi. GLI. = lo = gli 270 L’italiano per studiare Attenzione: Nei pronomi combinati. ci. gli { glielo gliela glieli gliele gliene Dai a me il bicchiere? = Me lo dai? = mi = lo Porto un regalo a Emilio. Domani ti porto un nuovo CD. al congiuntivo o al condizionale te lo dico se te lo dicessi te lo direi Questa pagina può essere fotocopiata esclusivamente per uso didattico © Loescher Editore . LA FORMA mi ci { { { { me lo me la me li me le me ne ti ce lo ce la ce li ce le ce ne vi te lo te la te li te le te ne ve lo ve la ve li ve le ve ne Per la 3a persona singolare maschile (gli) e femminile (le) e per la 3a persona plurale (gli) le forme combinate sono scritte unite. all’imperativo o al gerundio non posso dirtelo diglielo dicendotelo • prima del verbo (e staccati dal verbo) se il verbo è all’indicativo. LI. vi diventano me. TI. Domani te lo porto. VI SONO USATI INSIEME CON I PRONOMI PERSONALI DIRETTI LO. CI. ve. LA. te. = Glielo porto. ti.

... .. . . ... 2.. . . .... ... . ... . . . 3... .. . .. . . .. restituiremo 2..... . Chi scrive un biglietto di auguri a Marta? . ...... ...Grammatica 15 01 • Completa le risposte usando un pronome combinato... . . . .. Chi prepara la merenda ai bambini? ... . . ... ... .... . . .. 1.... 1. ..... noi domenica... . . .. mia mamma. a me cinque francobolli. .. ... a te stasera. . ........ ..... ........ .. . . dì questo a lui.... .. . .. .. ........ Il direttore ha l’abitudine di cambiare 6....... . . .... ...... . .. ... .. .... 3. . ... scrivo io volentieri......... . . 4. ... .... in corsivo.. .. 5. .......... . ..... ...... . Ho finito il problema.. . .. . . . ... usando il pronome combinato adatto.. . offro gli orari senza dirlo a noi. ........ ...... ..... ... . . ........ ....... .. Lo farò 4. . ... ....... . .. ..... Vuoi conoscere Paola? Presenterò Paola . . . . . . . . Se non ti piace come si comporta. . . . . ...... Posso far vedere il problema alla professoressa? ... 1. .......... . ..... ........... . .. . Chi porta le fotocopie al preside? 03 • Riscrivi la seconda parte delle seguenti frasi....... ... .... Mi impresti il libro di geografia? – Oggi mi serve. ....... . il dolce? Sì..... ..... . . . . . .... ... .. .. Sì. ... io.... . Devo 5. .. ... .. . . . 04 • Rispondi alle domande usando un pronome combinato... .... .. mi sono dimenticato di questo...... ... Questa pagina può essere fotocopiata esclusivamente per uso didattico © Loescher Editore . . . . Hai detto a Susanna che non voglio ricordarmi di restituire 5 euro a lei..... . . . ... .. .... . . Gli hai spiegato che qui non c’è lavoro? 4... ..... prepara assaggiare a te. porto io mentre vado in segreteria..... . . ...... .. ... .. . . ................ .. .. ..... 3. ... .... 1. . . – Andiamo ... . . .. Quando ti hanno fatto la multa? .. .. . .... . . ... .... ... Ho fatto il gelato alla nocciola.. . Non ti servono quei giornali? Portali a noi... .... . ... Sì... .. ... .. ... ..... . 4. Hai fatto vedere le foto allo zio Lino? 2... .. .. berrei una bibita. . . .... ...... . . Hai detto al macellaio che la carne non era buona? – No. . . . . Mio fratello aveva dei francobolli e ha dato oggi.. 5.... .... al bar. .. regalerò per il tuo compleanno. . . .. . . . . . ...... ..... .. Chi restituisce i soldi agli zii? . . . . . ........... . ...... .. .. ... . .. ..... .. .... .. . ..... . Quando mi regali un videogioco nuovo? . – – – – .. .... 271 L’italiano per studiare 02 • Riscrivi le seguenti frasi usando un pronome combinato al posto delle parole in neretto. .. Ho sete.. . ... . . . . . 2... Vittoria mi ha imprestato 5 euro.. ... . 7... Hai troppe prugne? Portale a noi... .. . ... . 3.. Gli hai preparato tu la cena? Sì. . 5. impresterò domani. .. .... . . – ..... ......................

Maschile singolare Il ragazzo che lavora nel bar è rumeno. Maschile plurale I ragazzi che lavorano nel bar sono rumeni. Il pronome relativo più importante è che: è invariabile. Femminile plurale Le ragazze che lavorano nel bar sono rumene. La professoressa insegna matematica. plurale). Questa pagina può essere fotocopiata esclusivamente per uso didattico © Loescher Editore .I pronomi relativi 16 I PRONOMI RELATIVI SOSTITUISCONO UN NOME. Femminile singolare La ragazza che lavora nel bar è rumena. però. femminile. COME TUTTI I PRONOMI. (il soggetto della frase è ‘io’) Il latte che hai comprato è scaduto. (il soggetto della frase è ‘tu’) Quando il pronome relativo è preceduto da una preposizione (vedi Scheda 37). mentre che è invariabile. quale ha quattro forme (maschile. Non conosco quel ragazzo. possiamo usare: • cui (invariabile) • quale (quattro forme: il quale. la quale. E IN PIÙ METTONO IN RELAZIONE DUE FRASI. che La professoressa che insegna matematica si chiama Nebiolo. i quali. In tutti i casi che può essere sostituito da quale. Che può anche essere usato come oggetto. Quel ragazzo lavora nel bar. il quale la quale i quali le quali Le frasi che incominciano con un pronome relativo si chiamano frasi o proposizioni relative. che Non conosco quel ragazzo che lavora nel bar. UNENDOLE IN UNA FRASE SOLA. Le scarpe che ho buttato via erano completamente consumate. 272 L’italiano per studiare Negli esempi precedenti che è usato come soggetto. Questo è l’amico di cui (= del quale) ti ho parlato tanto. le quali) Questa è la casa in cui (= nella quale) vivo da sempre. cioè non cambia mai: va bene per il maschile e per il femminile. singolare. La professoressa si chiama Nebiolo. sia al singolare sia al plurale.

.. ... .... abito ora è molto di interno che probabilmente era sbagliato... vengo si trova da qualche mese si ammala continuamente... .... andava troppo veloce. ... .. Il compito in classe ... ... ..... . I motivi . ... 5. . mi hai portato. Ho telefonato a una zia. La legge che è stata proposta da alcuni più grande di quella di prima. . ... . 6. ... ... . Non so se la signora che ho visto in segreteria sarà la nostra nuova preside. . 3. ... . La casa .... .. Matteo gioca con l’acqua in una vasca nell’interno dell’Ecuador. . .. . .. .. Luisa è andata da un’amica... .. .... . . ha investito Laura erano sul tavolo.. .. abbiamo 6.. .. .. sei seduto nel Veneto. . 1. .. 4.. . ... L’amica mia sorella... .. . ... I documenti fatto ieri era difficile..... Le cugine ... cara.. Il cassetto è già pieno... ....... ....... . .. ... . . . . è ucraina. 2. .. . ..... ... Mi è piaciuto molto il libro ... . .. 4. Il sito è poco interessante.. . 5..... ... .. . ...... 1.. . .. . .. . scrivo mi è molto che suo papà ha messo sul terrazzo. .. .. ... ... . .... . . ti ho parlato partiti sarà approvata.. . .. arriveranno in Italia il prossimo mese. ....... Il motorino .... .... .. . La pizza .. ..... . ........ . .. Il motorino sono sempre gli stessi...... . esce 3.... ..... . . . . . .. .. .... ... . .. 5...... 1. .. .. sono qui... . Il computer .. .. . . ....... 7.. Questa pagina può essere fotocopiata esclusivamente per uso didattico © Loescher Editore . .. ... 4. .. . . . .. Ho già speso tutti i soldi .. ... .. . fanno qui 273 L’italiano per studiare era vecchio. .. .. . . ... .. . .... . 1... .. 3. 6.. Ti piace la canzone che ha vinto il festival? 4.. Non trovo più i documenti.... .... . La persona .Grammatica 16 01 • Sottolinea in rosso i pronomi relativi che trovi nelle seguenti frasi e in blu le parole a cui si riferiscono. La città . 2.. che è sempre stato benissimo. .. .. ... ...... usando il pronome cui più la preposizione necessaria.. . .. .. . ... . mi arrabbio con Carlo 02 • Costruisci delle frasi relative.. unendo con un pronome relativo le seguenti coppie di frasi.... .. . Franco è il ragazzo con . La sedia su .. .. .. . .. . .. ... . 2... Ho messo le calze nel cassetto.... Aureliano. . La zia abita mi ha dato mio padre.. .... .. scrivo è nuovissimo... ... .... 3........ . è la migliore della città. . . ... . .. 6.. ..... . ...... ... Ho venduto il motorino.. Ho consultato un sito Internet...... 2. Il centralino mi ha dato un numero 03 • Completa le seguenti frasi.... . 5... sta per rompersi. .. . . 04 • Inserisci nelle frasi seguenti il pronome relativo adatto.. . ... .. Ti spiego il motivo per .. 8. ...

i loro nonni. le nostre zie il loro zio. nostra madre. i suoi zii. i miei zii di Verona Sì / No si mette sempre Esempi Che macchina prendiamo? La mia? Questa pagina può essere fotocopiata esclusivamente per uso didattico © Loescher Editore . suo zio. tua cugina. (il mio significa il mio ombrello) Uso dell’articolo davanti ai possessivi Davanti ai… pronomi possessivi aggettivi possessivi • con i nomi non di famiglia • con i nomi di famiglia si mette sempre non si mette con un nome singolare si mette con un nome plurale si mette sempre con loro si mette con un nome alterato (anche se sing. la tua bicicletta.) si mette con un nome modificato: da un aggettivo o da una specificazione Il suo lavoro. le loro sorelle il mio fratellino. vostra cognata le mie sorelle. perché il pronome sta al posto del nome Quest’ombrello è di Nerina. la nostra amicizia. il loro alloggio • pronomi possessivi. la vostra insegnante. la loro mamma. (tu) 3 sing. LA FORMA Persona Singolare maschile 1 sing. (lui/lei) 1a pl. quando accompagnano il nome il mio orologio. (voi) 3 pl. il mio invece è blu. le tue cugine.Gli aggettivi e i pronomi possessivi Nella frase La tua camicia è celeste 17 I POSSESSIVI SERVONO PER INDICARE A CHI APPARTIENE UNA PERSONA O UNA COSA. la sua cuginetta il mio caro papà. i miei capelli. la nostra scuola. che la camicia appartiene a te. (noi) 2a pl. (loro) a a a Plurale maschile miei tuoi suoi nostri vostri loro femminile mie tue sue nostre vostre loro femminile mia tua sua nostra vostra loro mio tuo suo nostro vostro loro 274 L’italiano per studiare I possessivi possono essere: • aggettivi possessivi. le tue idee mia sorella. il suo ufficio. quando il nome non c’è. tua indica che tu sei il proprietario della camicia. (io) 2a sing.

. ......... .. . ...... .. ... Luisa.... . ... .. 3... ....... ... . . Mamma.. Poi scrivi accanto a ogni frase se i possessivi sono aggettivi (A) oppure pronomi (P). è nato in Egitto.. vostro figlio 6. .... invece mi sembra più severa...... .. .. .... .. figlio si chiama Matteo? 2. .. ... ..... ....... ... ... 3. . .. macchina . .... 5. Le pantofole che uso in casa.. ....... .. ... Il sogno che ho sempre avuto. .. 4.. .... ... . . . 2....... ... . 1.. . ... ........ . . ........ Carlo. .... .. ..... Marco.......... = ... . i loro colleghi 02 • Completa le seguenti frasi. inserendo l’aggettivo o il pronome possessivo corretti. . .........(A) ... ...... . .. .. 5. ... Suoi fratelli non sono ancora arrivati..... le nostre insegnanti . ... . Il gatto che abbiamo noi... 4. Vuoi vedere ... . dammi la ...... 4.la .... .... .. ..... = 3.. mia ..... . .. ... ........... ... . ... casa? 5... .... . = 9......... borsa... .. .... .. I discorsi che fate.. . ...... ... Singolare maschile 1.. .. femminile la mia gatta ...... . 2. . . I giocattoli con cui gioca Sara... ......... 1.. ........... ..... . .... ....... . .... il tuo amico 3........ inserendo l’aggettivo o il pronome possessivo corretti......... . . ..... ............... .... ......... ... = ..... ............. ... . ... . Nella .... . I genitori di Ester mi hanno invitato fratello.. . al mare. La sua sorella si chiama Kristin. casa 03 • Riscrivi le frasi correggendo gli errori.... ........ ........ . . . .... ............ .... ....... .... 6..... ... . Mio cuginetto fa sempre i capricci.... .. . .. figli si chiamano Matteo e Anna? 3. = . Questa pagina può essere fotocopiata esclusivamente per uso didattico © Loescher Editore .. .. ..... ..... ... .. hai visto mie scarpe nuove? . ... ..... . .. .... ..... .. ...Grammatica 17 01 • Completa la tabella. .. .... Inserisci anche l’articolo quando è necessario..... .. . . . .. . . . ........ .... insegnante di scienze 04 • Completa le seguenti frasi.. .. .. .. 1.... .... ....... Ho comprato un gelato anche per . I vestiti che Luisa mette.. .......... la sua compagna ....... La dieta che stai facendo.. . . = . .. ... Per favore. La segretaria che lavora per te. il mio gatto 2. ... . ............. .. 05 • Sostituisci le espressioni in corsivo con l’aggettivo possessivo corrispondente.... .... .... 5. ...... 2... . ........ ........... .... ..... .. 1.. .. = 8. . .. 5...... ... ... ..nostra . .. .. ...... . famiglia siamo tutti bruni... .. . La . . .... ... nonno completo del .. .... femminile le mie gatte ....... . ..... La ... . ........... ....... . ... .... ... = 7.... . vocabolario di inglese è più 275 L’italiano per studiare è abbastanza brava..... .... La macchina che abbiamo noi.... . Plurale maschile i miei gatti ...... ......... ...... = .. ........... nella ... ........... . .......... .... 4. .... .......... Suo vestito è tutto macchiato.... ...................... . 4.. .

come per l’articolo il: • se inizia per consonante normale. • vicina nel tempo: Questa settimana fa caldo. stesso e medesimo. Gli amici stessi non credevano a quello che Luigi raccontava. oppure significano persino. quell’uomo. che indicano somiglianza o identità Faccio sempre lo stesso lavoro. Stesso e medesimo sono sempre preceduti dall’articolo. quella casa. • se inizia per z. diciamo: Questa penna non scrive. perché accompagnano un nome. per non ripetere penna la seconda volta. quel bambino. i bambini. Quella. la forma è quella dell’articolo l’ (l’uomo. Nella frase: Questa penna non scrive. gli uomini. e cioè possono essere maschili. • se inizia per vocale.Gli aggettivi e i pronomi dimostrativi Questo indica una persona o una cosa vicina (= qui. Quello indica una persona o una cosa lontana (= là. 276 L’italiano per studiare LA FORMA Questo e quello concordano con il nome a cui si riferiscono. quei bambini). ps. • lontana nel tempo: Quell’anno siamo andati in vacanza in Portogallo. lo sostituiscono per non ripeterlo. Questa maglia ha il medesimo colore dei pantaloni. in questo caso. quegli studenti). questo libro. dammi per favore quella penna. Nei casi visti finora i dimostrativi sono aggettivi dimostrativi. gli studenti. Questa pagina può essere fotocopiata esclusivamente per uso didattico © Loescher Editore . s + consonante. singolari. vicino a me): 18 I DIMOSTRATIVI SERVONO A MOSTRARE. questa settimana. Aggettivi dimostrativi singolare maschile femminile questo quel quello quell’ quell’ questa quella plurale maschile femminile questi quei quegli quegli quelle queste quelle questo quello Pronomi dimostrativi maschile femminile questa quella maschile femminile questi quelli queste quelle Esistono altri due aggettivi e pronomi dimostrativi (chiamati anche identificativi). è un pronome dimostrativo. dammi per favore quella. A INDICARE LA POSIZIONE IN CUI SI TROVA QUALCOSA RISPETTO A CHI PARLA. quell’anno I dimostrativi possono anche essere pronomi dimostrativi quando stanno al posto del nome. in persona. Attenzione: Esistono varie forme di quello (maschile) a seconda di come inizia la parola che segue. pn. • vicina nello spazio: Questo libro è pieno di disegni. quello studente. anche. la forma è quella dell’articolo lo (lo studente. plurali. quegli uomini). lontano da me): • lontana nello spazio: Quella casa sulla collina è del sindaco. la forma è quella dell’articolo il (il bambino. femminili.

Grammatica 18 01 • Completa la tabella.. ... .... .. . .... cosa.... . . .. .. 3... .. . Fa’ quello che vuoi.... ..... .. .. ..... . . . per me è .. . ... ... .... . .. .. butterò via .. ... .. questo compagno 2. . Che noia! Sempre . ... ... Questo vestito è . Quale vuoi? 277 L’italiano per studiare abbiano dormito a Roma? 2.... . .. 4. .. . ...... .. . femminile queste compagne .... .. ... . .. I medici . . .. ..... ... . .. che hai messo al i giorni... 04 • Completa le frasi con l’aggettivo o il pronome identificativo corretti. ... cameriere ha le unghie sporche. . .... . albergo da dieci anni. .. ... . .. ...... .. . ..... . . .... .. . .. . .. .... . .. . . . .. . Purtroppo la salute non è più .... Da quando è morta sua moglie. . . ...... . ... .. .. .. ma sono solo dei pasticcioni.. bolletta della luce – Prendo .. .... .. . .. . Mia madre è uscita dall’ospedale e . albergo dove 4..... . I cugini di Sandro non verranno al matrimonio e . 4.. .. discorsi! 4.......... . .. ... ... .. . .. . femminile questa compagna . . . . . . . vestito tutti gamba.. . . . . ..... Questa pagina può essere fotocopiata esclusivamente per uso didattico © Loescher Editore ... Al cinema Lux danno sempre ... ....... .. scegliendo tra questo e quello. . ... . . . .. . è .. . ... .. . . . .. 8. Proviamo 3.. .... quel professore 5. ... . ... . . .. mi dispiace molto... ... .... . ... quella insegnante .. Plurale maschile questi compagni . ..... ..... . . 6.. . .. . . . . 5... Questo colore non va bene... ..... . quei ragazzi . . . . matrimonio di Clara? 2. . 5. . . . . ..... .. . ... 7. . . . . ... .... . Singolare maschile 1... . . . .. . .. L’avvocato Ardusso lavora in .. .. . Gino da pagare. . 1..... . . . .. questo amico 3.. . ... ... .. . . ... . .... Ti ricordi il nome di . ... . 3. . ... . . .... . .. 2. . ... 6... 1.... . .. ......... . . Ti regalo una mia fotografia. ..... ... . . ... . .... . .. ... 1.... . Se comprerò delle scarpe nuove. .... . . ... ..... .... .... .. che conta. . .... .. . .... ......... .. ..... .. ... . . ... .. .. ... .... . di quando ero giovane.... quell’uomo 7... ... . Luisa si mette ..... . . . . ... . .. . ...... . questa operaia . .. ... .. . ......... .. . . . ... .... 5. .. .. . .. film. Non trovo più ... 6... . ragazzi credono di essere in non è più . .. ... ... .... ananas è maturo? 03 • Completa le seguenti frasi usando la forma corretta dell’aggettivo o del pronome dimostrativo.. ....... 6.... ... vecchie...... .... . . ... .. . .. .. . ... .. .... . . .... 8. .. .. .. . .... ..... .... .. palazzo bianco e grigio.. . quelle studentesse 02 • Completa le seguenti frasi usando la forma corretta dell’aggettivo dimostrativo quello.. . .. si sono stupiti di una guarigione così rapida.. .. Le sorelle Gigliotti vanno nello . . ...

Anche io ne ho molti. (= parecchi libri) un aggettivo qualificativo se si trova dopo il nome Cerco dei libri diversi da quelli che ho già. tante altrettanto altrettanta altrettanti altrettante Ti auguro altrettanta Io ho molti libri e tu fortuna. Gli aggettivi e i pronomi indefiniti sono variabili. Tutti i miei amici sono simpatici. cioè cambiano al maschile. parecchio parecchia parecchi tanto tanta tanti parecchie C’era parecchia gente. Tanti è un pronome (perché sottintende il nome amici che non viene detto) indefinito perché non indica con precisione quanti: cinque? dieci? venti? La forma singolare maschile femminile plurale maschile pochi diversi femminile poche diverse Mangio poca carne. molto troppo tutto molta troppa tutta molti troppi tutti molte troppe tutte Tu hai molti vestiti. NON PRECISO LA QUALITÀ O L’INDENTITÀ DI CIÒ A CUI SI RIFERISCONO. ce ne sono diversi. Mi vuoi bene? Sì. Ci sono dei bar? Sì. femminile. (= libri differenti) • Poco. Ho visto diverse persone Oggi c’è tanto sole.Gli aggettivi e i pronomi indefiniti 19 Prima parte GLI INDEFINITI INDICANO IN MODO GENERICO. NON DEFINITO. come aggettivo L’uso come pronome 278 L’italiano per studiare poco diverso poca diversa Ne mangio poca. tanto. tanto e molto usati sia come aggettivi sia come pronomi indefiniti possono avere il comparativo e il superlativo: . Siete troppi! Attenzione: • Diverso è: un aggettivo indefinito se si trova prima del nome Ho diversi libri di storia dell’arte. Vediamo prima di tutto gli indefiniti che indicano quantità non determinata. ne hai altrettanti. Molti è un aggettivo (perché accompagna il nome amici) indefinito perché non indica con precisione il numero degli amici che ho: cinque? dieci? venti? Anch’io ne ho tanti.poco . Ci sono troppi errori.tanto .molto comparativo: meno comparativo: più comparativo: più superlativo: pochissimo superlativo: tantissimo superlativo: moltissimo Questa pagina può essere fotocopiata esclusivamente per uso didattico © Loescher Editore . a seconda del nome che accompagnano (se sono aggettivi) o del nome a cui si riferiscono (se sono pronomi). Sono venuti tutti. Ho molti amici. Erano parecchi. singolare e plurale.

.. .. . . . ........... .. .. . ... ... ... parecchie 6. . ... . 5. .. .... ... .. . ... .. ....... .... . .. . . ... . ........ Hai dimenticato qualcosa per il viaggio? 4.. Pensavo che fosse diverso.. . . . ..... . . troppi . .. . ..... . Quante ragazze partecipano alla gara? ...... .... ...... alcuni .. 1.. abbiamo idee troppo diverse.... ... .. Qui c’è . . . . . Mi dispiace.. . .. .... . .. . . .. .... .... ... ..... . . . .... . . . . .. . . . . . .. ....... moltissime . sono grandi. diverse ..... . ... soldi.... . 2... 5.. ...... ...... 3. ...... Per fare un caffè bastano .... ...... .. . ............. ... Ci sono monumenti in Sicilia? . . ... . .. ... . poi gli ho telefonato... . . ....... . 4. ... 4.. .. . . .. . .... ..... una maschera diversa.. .......... . Alla festa di Carnevale ogni bambino aveva 03 • Scrivi una frase per ognuno dei seguenti aggettivi indefiniti.. ... .... C’è ancora dello zucchero? .... .. ..... ...... . . ... . . .. . Ci sono parecchie cose di cui vorrei discutere con te.... .. ... . .. .... Abbiamo molta fame e voi ne avete ... ... ....... andiamo via. . .. . ...... . . ....... . . .. . . molte 2. . .. . .... . .. . . 3. ........ . 5. Abbiamo preso tantissimo sole. .. ... . . . 4.. .. ..... . .. 3. tanti .. . . . ... .. ..... 4.... . 3... . ... .. C’è tantissimo da studiare. 2.. . . . ....... . . ..... ... .. Oggi ho parecchio da fare. ...... . Questa pagina può essere fotocopiata esclusivamente per uso didattico © Loescher Editore .. ... 2..... ........ . .... alcuni • troppo • altrettanta • parecchi • pochi • tutta • tutto 1. .. .. .... ..... . 2. ... ... ..... .. . .... Questo film non mi è piaciuto. ... ... .. .. .. .. . Hai dei pennarelli rossi? .... .. minuti... . 5........ . ... 600 euro... ...... . ho preso tutto. .. perché 05 • In ogni frase sostituisci all’aggettivo diverso una delle espressioni dell’elenco (a seconda che diverso sia un aggettivo qualificativo o indefinito). ...... .... .. .. . .. .. .. .Grammatica 19 01 • Completa le frasi usando gli aggettivi indefiniti elencati. . .. 1... . 7..... . ... ... . ...... ..... . . . 5.... . . 279 L’italiano per studiare No... . . ... ...... ..... . .. 02 • Scrivi se nelle seguenti frasi l’indefinito è usato come aggettivo (A) o come pronome (P). .... .. in dieci minuti... ... In questo periodo mi va .. ....... ... .. .. .. rumore. male. ....... .. . ... . . ... . . ..... .. .. . ... . 3. la casa 04 • Per ognuna delle seguenti domande inventa una risposta adatta che contenga un aggettivo o un pronome indefinito di quantità.. .. ... ... . . . . .... .......... .. .. Quante ore hai dormito stanotte? .... . non venite a disturbarmi. . .... . . . . .. .. . Ho aspettato diversi giorni.. . . Pagate molti soldi di affitto? Sì. .. . .. .. Tutti i miei cugini ormai lavorano....... . parecchie • differente • di un altro genere • che non coincidono per niente • molti 1.. .. ..... 1. Ho diverse idee su come ristrutturare questa casa. . Mio cugino lavora nell’informatica e guadagna .... . ........... .. . ... . Non posso pulire .. 6.. .. ... 6. .. .. 7.

decidere. L’uso chicchessia chiunque I seguenti indefiniti sono usati solo come pronomi: qualcosa. al plurale significa qualche. quando sono aggettivi. Fa un tale freddo! Certi non pagano le tasse. nessun libro però: nessuno studente • Alcuno: al singolare si usa nelle frasi negative e significa nessuno Non si sentiva alcun rumore. La forma singolare maschile femminile nessuno alcuno ciascuno certo tale altro Attenzione: nessuna alcuna ciascuna certa tale altra plurale maschile alcuni femminile Non ho nessuno zio. 280 L’italiano per studiare Nessun amico. Non c’erano altri fiori? Sì. niente. (= non si sentiva nessun rumore).Gli aggettivi e i pronomi indefiniti 19 Parliamo ora degli indefiniti che indicano qualità o identità non determinata. ce n’erano altri. ps. s + consonante. In certi casi mi arrabbio. Puoi venire a qualsiasi ora. nulla. Chiunque potrebbe entrare. Vorrei qualche banana. Alcuni erano assenti. Leggo qualunque giornale. non esiste il plurale certi tali altri certe tali altre Ciascuna allieva vada Ciascuno è libero di in direzione. gn. • Nessuno e alcuno. dei C’erano alcuni ragazzi che giocavano. Come aggettivo La forma maschile e femminile ogni qualche qualsiasi qualunque Ogni giorno studio un po’. Alcuni libri sono noiosi. (= C’era qualche ragazzo che giocava – C’erano dei ragazzi che giocavano) I seguenti indefiniti sono solo singolari e hanno una forma diversa se sono aggettivi o se sono pronomi. come aggettivo L’uso Seconda parte come pronome non esiste il plurale alcune Non c’era nessuno. È venuto un tale. diventano nessun e alcun davanti a parola che inizia con vocale o con consonante diversa da z. È venuto qualcuno? Possiamo chiedere a chicchessia. L’uso Come pronome La forma maschile ognuno qualcuno femminile ognuna qualcuna Ognuno pensa a sé. Questa pagina può essere fotocopiata esclusivamente per uso didattico © Loescher Editore .

... .. 3.. b.. . a... Igor in Italia non ha nessune sorelle. ... ... ... .. ..... ..... Non ho nessun’amica............... .... . .. c... la strada era deserta... Vieni pure a trovarmi in un giorno . ..... .. . .. .. ..alcuni/alcune è variabile e vuole il nome al plurale. .. 3... Non ho nessuno amico. .... pagina .. ... .. . 1.. . . . .. . .... . .... .... ...... .. . ... .. . ... .. . ..... . ... .... . . . ..... 4. ... . . . . ... .. . .. . . ... ..... C’è nessuno? .. .. ...... ..... .............. una.... Ho visto nessuno. .... .... Fa’ più attenzione: in . ... ...... .... Questa pagina può essere fotocopiata esclusivamente per uso didattico © Loescher Editore ..... . ..... 3....... ... ..... . .... .. . scegliendoli tra quelli elencati.. . ... . 1.. ... niente..... . 6... Carlo aveva nessuna scusa per non venire... . ...... allievi stranieri. ... .. .. nulla quando si trovano dopo il verbo vogliono anche il non prima del verbo.... ........ . .. . ..Grammatica 19 01 • Gli aggettivi indefiniti qualche e alcuni/alcune significano la stessa cosa. vitamine. 5.. . . .. . ... ...... ... . . .. cane alcuni quaderni ..qualche è inavariabile e vuole il nome sempre al singolare. . ..... Digli niente. .. .. 6... ........ . . . ...... ..... 3.. . Niente gli fa paura. . ...... Igor in Italia non ha nessuna sorella.... .... In questa frase c’è .... . . . . . .. qualche quaderno 2..... . .. da fare.. ... ... .. b.. . ..... .... ...... b.. .. ... un’. b...... .. .. ......... . .. . . ... . ...... 5. . .. . . . 2.. .. tanto non capisce............ . .. 04 • Completa le frasi inserendo gli aggettivi o i pronomi indefiniti adatti. . che non va. ... . ... ..... Jason ha due sorelle ma ha nessun fratello.... . . . .. . ... ... .. . . .. .... Indica (✓ ) la forma corretta. qualcosa • troppo • molti • alcune • qualsiasi • qualcuno • poca • ogni 1. .. ..... ...... .. . .... . ... . .... .. .. . . ... ..... . .. ..... ... .. Non ho nessun amico....... . . 1. . . . . ... se sono sbagliate... . .. ........ .. . . a...: 2.. ragazza . .. . visto i fratelli Chang? 4.... a. ...... . ... . Sergio è sempre in ritardo perché ha . . . ... .. In questa scuola ci sono .. .. Non ho nessuni amico.. . Non ho nessun amica. .. 4. 02 • Gli aggettivi indefiniti nessuno e ciascuno possono essere solo singolari e cambiano davanti al nome con le stesse regole dell’articolo indeterminativo: un.. 4.... frutta e verdura e così gli mancano . ... ... .. 281 L’italiano per studiare 2..... ...... .. . ..... .. . . . ... . . ..... . ... . . .... . Igor in Italia non ha nessun zio. . sono sempre a casa... .. ... esercizio ci sono almeno dieci errori! 7. uno. Suo figlio mangia . .. . ... .. .... .... .. . giorno . ..... ... . ........ . ... c.... ha 03 • Gli indefiniti nessuno. . . . . .. ... ... Completa la tabella.. .. .. . . . . . . . Correggi le seguenti frasi...... 5. ... .... . .. . . ... ..... . . . .. .. .. . .. a.... Non ho nessune amiche.. . ... Igor in Italia non ha nessuno zio... . però: .... ..

ma che contengono un elemento di dubbio. sia nel numero sia nel genere. di domanda.Gli aggettivi e i pronomi interrogativi GLI INTERROGATIVI SERVONO PER INTRODURRE UNA DOMANDA. singolare o plurale) e vuole il verbo alla 3a persona singolare. femminile. Quale (ragazzo) è tuo fratello? È facile accorgersi che gli aggettivi e i pronomi interrogativi introducono quindi una domanda. • quanto: per chiedere la quantità del nome a cui si riferiscono Da quanto tempo sei in Italia? 282 L’italiano per studiare Quanta acqua devo mettere nella pentola? Quanti compagni hai? Quante valigie stanno in macchina? Quanto concorda con il nome a cui si riferisce. Anche gli interrogativi possono essere aggettivi (se accompagnano un nome) o pronomi (se sostituiscono o sottintendono un nome). Questa pagina può essere fotocopiata esclusivamente per uso didattico © Loescher Editore . Chissà quanto guadagna. con il punto interrogativo: Chi è? Che cosa fa? Quanto guadagna? Gli interrogativi possono però introdurre anche frasi che non hanno il punto interrogativo. quanto possono essere pronomi quando sostituiscono un nome. Non so chi è. Gli aggettivi interrogativi sono: 20 I pronomi interrogativi sono: • chi: per fare una domanda riguardante una persona Chi sei? Chi di voi parla bene il cinese? • che e quale: per chiedere la qualità o l’identità del nome a cui si riferiscono Che numero di telefono hai? = Quale numero di telefono hai? In che città sei nato? = In quale città sei nato? Che programmi hai per domani? = Quali programmi hai per domani? Di che ragazze parli? = Di quali ragazze parli? • che cosa: per fare una domanda riguardante una cosa Che cosa vuoi? Attenzione: Chi è invariabile (cioè è sempre uguale al maschile. Queste frasi si chiamano interrogative indirette. Vorrei sapere che cosa fa. cioè una frase interrogativa diretta. Ci sono due dolci in frigo. Quale (dolce) vuoi? In cortile ci sono molti ragazzi. quale. Attenzione: Anche gli aggettivi interrogativi che.

.. .... .. .... . . colore 5. . .. 3. . . ... ... . ..... piano abiti? 7.. ......... . .... .... Dimmi che ore sono. . ..... .. Le otto meno venti. ... .... . Chissà quanti amici ha Beppe........... ... . . . . . .... ... . .... . . .. ........ .. . ... . . . . ... . ..... .. ... . .. ... .. .. ..... ..... Di ... .... .. ......... . . no.. .. . bevi al mattino? ti piace di più? 4. 1... .Grammatica 20 01 • Completa le seguenti frasi con gli aggettivi interrogativi corretti (più risposte sono possibili). . 1...... . ... .. 03 • Trasforma le seguenti frasi in domande. . ..... ... ... ha detto che oggi avrebbe Due euro al chilo... Dimmi . .. .... . ... .. ......... ..... ... .. ....... 2..... .. . ....... ..... .. 4.. . .... ... .. ... . . . . 8....... .... ...... .... ....... . .... . .. 5. 6. ..... ... Non c’è più aranciata... ....... .. . .. ... A ... ....... .. ........ ........ . .. ..... . ..... ... ....... In ... ..... ........ . .. Dimmi che cosa vuoi.... . .. .. .. .. Mi piacerebbe fare la parrucchiera. 2. ...... ... .... .. . ... ..... . . ......vuoi? ..... ragazzi vanno alla gita? 5. giorni riceve il medico? 7. . .. . . 1... fatto caldo? Credo che verrà alle nove... .. ... ....... ... .. . .. . .. . ............. .. .... ..... . l’ha Piove e fa freddo.. . successo? a questa festa? 04 • Inventa una domanda adatta a ciascuna delle seguenti risposte...... ..... .. Ti ho chiesto a chi stavi telefonando........... ..... .. .... .. . hai per le vacanze? 8. ......... .. Non so .. . . Il prosciutto è finito. . ... ...... . ... .... . . ..... ..... ....... . vuoi per pranzo........... . ... ... . .... .... .......... . ...... .... .... . .......... . ...... conosci 4........ ... . ...... . ... .. .. ... ........ ......... ...... . . . ... ... ......... . 4. ... .. .. . ... Quella rosa a righe blu.. 283 L’italiano per studiare 2. . .. ... via abiti? 6......... ... .... Non so quante uova devo mettere 02 • Completa le seguenti frasi con i pronomi interrogativi corretti (più risposte sono possibili)..... 2. ha pagato e ..... In . stai parlando? 3.. . .. . . . .. latte 3..... ... Fammi sapere a che ora arrivi..... ..... ... .. ........ .. . ... 1. usando aggettivi o pronomi interrogativi................ ........ . . ... ....cosa . Non riesco a capire che cosa stai facendo. ne devo Spaghetti al pomodoro. . .. . ...... .. . .. ..... ... .. ....... . 5... .... .. Vorrei sapere quanto costano questi pantaloni.......... ... . ... 7... frutta preferisci? 3.... ... ..... progetti 6... .... comprare? 8.. . ... . .. 6.. ......... .. Questa pagina può essere fotocopiata esclusivamente per uso didattico © Loescher Editore ..... .. ........ . .. bevuta? 7. . ... ...... ... ... . .. ......... ...... .................... ..Che . .è nella crema..... ... ........ ... . . . ..

uno alla volta. (più entrambi che significa tutti e due). secondo posto. i numerali distributivi: si usano per indicare più persone o cose ordinate nello spazio e nel tempo: a uno a uno. se dopo c’è un nome bisogna inserire anche la preposizione di: un milione. cinque miliardi. che fanno un altro lavoro) I due figli di Vincenzo lavorano con lui. uno stecchino. biennio…. decina. terzetto… In riferimento al numero dieci si usano: decennio. uno. triennio. cento euro. un settimo Milione e miliardo sono nomi maschili e quindi possono avere singolare e plurale. In riferimento al numero tre si usano: trimestre. quattro quinti. un’: un operaio. venti persone. uno per ciascuno… Questa pagina può essere fotocopiata esclusivamente per uso didattico © Loescher Editore . per cui concordano in genere e numero con il nome e cui si riferiscono: prima fila. ma il significato della frase cambia: Due figli di Vincenzo lavorano con lui. Se i numerali indicano una quantità precisa si chiamano numerali cardinali e corrispondono ai numeri che usiamo in matematica: tre amici. 1/7 due terzi. ma anche nel linguaggio di tutti i giorni per indicare parti di un totale. un’amica In matematica si scrivono in cifre. paio. nella lingua comune in lettere: 2/3. (significa che Vincenzo ha solo due figli e tutti e due lavorano con lui) • • Ci sono poi: i numerali frazionari: si usano in matematica. una vite. uno per volta. i numerali collettivi: si usano per indicare una quantità numerica considerata come un insieme e sono nomi (quindi vogliono l’articolo). 4/5. una. In riferimento al numero due si usano: coppia. due milioni di abitanti • Gli aggettivi numerali possono essere o non essere preceduti dall’articolo. le classi quarte… 284 L’italiano per studiare Cardinali 1 – uno 2 – due 3 – tre 4 – quattro 5 – cinque 6 – sei 7 – sette 8 – otto 9 – nove 10 – dieci 11 – undici 12 – dodici 13 – tredici 14 – quattordici 15 – quindici Ordinali Cardinali primo 16 – sedici secondo 17 – diciassette terzo 18 – diciotto quarto 19 – diciannove quinto 20 – venti sesto 30 – trenta settimo 40 – quaranta ottavo 50 – cinquanta nono 60 – sessanta decimo 70 – settanta undicesimo 80 – ottanta dodicesimo 90 – novanta tredicesimo 100 – cento quattordicesimo 1 000 – mille quindicesimo10 000 – diecimila Ordinali sedicesimo diciassettesimo diciottesimo diciannovesimo ventesimo trentesimo quarantesimo cinquantesimo sessantesimo settantesimo ottantesimo novantesimo centesimo millesimo diecimillesimo Uno si usa come l’articolo indeterminativo un. duemila abitanti… Se i numerali indicano l’ordine in una serie si chiamano numerali ordinali e si usano come aggettivi. (significa che Vincenzo ha anche altri figli.I numerali 21 I NUMERALI SERVONO PER INDICARE IN MODO PRECISO LA QUANTITÀ DI QUALCOSA O L’ORDINE IN CUI QUALCOSA SI TROVA ALL’INTERNO DI UNA SERIE. decade… In riferimento al numero dodici si usa: dozzina.

quattromiladuecentoquarantasette 7.. .. .. sessantuno . . .... 5.Grammatica 21 01 • Trascrivi in cifre i seguenti numeri cardinali scritti in lettere. . . . .. .. . . . . . 1 890 000 . .. essere al settimo cielo a. mangiare un po’ di pasta. . ... . . . . . . 5.. . b. . . .. . ..... .. ...... . . mangiare un boccone a. b. . . ... . parlare in due. camminare adagio. .. ... . . ... . . . . classificato di una gara 6.. .. . . . . . ... . .. .. Un litro di latte costa .. . ventinove .. . . ... 4. ........ . . . . ... . 6.. .. 02 • Trascrivi in lettere i seguenti numeri cardinali scritti in cifre.. 2000 . .. . . . . Prenderemo il treno delle .. . . guardare le nuvole. essere felici.. ventidue . .... . . mangiare poco e in fretta.. ... piano 2.. ... a. .... . . c. . .. . ... di febbraio. 1 045 prende la medaglia d’oro. . Questa pagina può essere fotocopiata esclusivamente per uso didattico © Loescher Editore .. .. da soli. .. f.. . ..... .... . ..1000 ... .. .... . . mangiare una cosa dolce.. . .. . .. . 783 . . . 3.. trecentonovantacinque 8. . .. .. . . mangiare due piatti di pasta. . parlare a quattr’occhi a. .. .... . . .. 03 • Completa le seguenti frasi con un numerale cardinale o ordinale adatto. di 60. .. .. .. . . ... . . .. Il . . ... . .. . .... abitare all’ultimo piano. decidere senza fare attenzione. .. 2. .. .. . . .. ... . . 1. ... .. b...... ... . .. . .. . . .. . .. . .. . ... . . . . ...... . . . .. .. . . . Io abito al ... . . ... .... d... ... . .. fare una breve passeggiata. .... .. ....... g. .. . .. 1. . . ... . . . .. ... e.. b.... . . ... .. . .. fare quattro passi a. .. ... . . . . . .. . . . . contare i passi prima del salto in alto. . 4. . . b.. .. . . .. .. . c. c. .. .. . . . . . . mille ... . . ... .. .. centocinquantadue 3. . 267 ... . ... . .. .. . .. . quattromilioni . ... .. . 5. 20 è un . .. . 1.... .. . mangiare senza masticare. . . . c. . c. ... . . 3.. .. . 2.. 1951 .. .. .. .. . 88 600 ... .... . c. . . . . . .. . h. c. . . . .. .... ... digiunare... . .. . .. . diciottomila .. . .. . decidere in quattro e quattr’otto 285 L’italiano per studiare a. . .. .... . . .. . 4.. 04 • Che cosa significano i seguenti modi di dire con i numeri? Indica (✓ ) la risposta esatta. . . . . . . . .. mangiare due spaghetti a. ... . ... .. . .. ... . . . . . .. . . . .. . 22 . . . . .. . . . . .. b.. .. . .. decidere in fretta. . . . parlare in quattro tra amici. .. . .. mettersi gli occhiali. ... .. Oggi è il . . . ... ..... . .. .. .. .. 6. decidere con precisione. euro. . b... .

loro 2. pensare… 286 L’italiano per studiare • La seconda coniugazione comprende i verbi che hanno la desinenza -ere: scrivere. chiedere… • La terza coniugazione comprende i verbi che hanno la desinenza -ire: sentire. 4. CIOÈ A CHI FA O SUBISCE L’AZIONE. che è invariabile. lei. il modo indicativo. la persona che compie l’azione • 1a persona: io. che è variabile. noi • 2a persona: tu. il numero delle persone • singolare: io. tu. se. • che cosa fa Andrea gioca. voi. dormire… La desinenza di un verbo fa capire: 1. LA FORMA Il verbo è formato da due parti: • la parte iniziale. cioè non cambia: si chiama radice ed esprime il significato di base del verbo LAVOR radice IAMO desinenza • la parte finale. Andrea è stato chiamato. dubitativo o come una opinione personale congiuntivo se lavorassi • in modo eventuale. il modo in cui l’azione viene presentata: • nel suo significato generale.del verbo scrivere. lui. mangiare. nella forma verbale scriviamo c’è: • la radice scriv. leggere. voi • 3a persona: lui. basato su una condizione condizionale • come un ordine imperativo lavora! lavorerei. loro 3. Questa pagina può essere fotocopiata esclusivamente per uso didattico © Loescher Editore . • passato. • se compie o subisce l’azione Andrea chiama.. • la desinenza -iamo che indica: la prima persona plurale. lei • plurale: noi. Ad esempio. come vedremo ERÒ desinenza RITORN radice I verbi italiani si dividono in tre gruppi. SI RIFERISCE AL SOGGETTO. che si chiamano coniugazioni. come sul dizionario infinito • in modo reale indicativo lavoriamo lavorare • in modo possibile. Ci dice ad esempio: • com’è Andrea è simpatico. il tempo presente.. • La prima coniugazione comprende i verbi che hanno la desinenza -are: parlare. • Ogni modo comprende molti tempi. • futuro.Il verbo 22 IL VERBO È L’ELEMENTO DELLA FRASE INDISPENSABILE PER COMUNICARE. partire. Il verbo dà molte informazioni sul soggetto. cioè cambia: si chiama desinenza e comunica molte informazioni. il tempo in cui accade l’azione • presente.

entrare .bollire 03 • Scrivi accanto a ogni verbo il suo contrario............ inserendo le forme verbali elencate sotto..lire ........cercare pagare 2... pulire 9. incominciare 3.. .... Si sentiva profumo di frutta matura...... salire 6.... 1.. ...................... C’era un po’ di sole................... ...................costruire . ........ -ere.. di foglie umide e arrivava a folate dalla casa il fumo della stufa accesa.......... -ire ma non sono verbi.convincere ............. già autunnale......... 287 L’italiano per studiare Questa pagina può essere fotocopiata esclusivamente per uso didattico © Loescher Editore .. le viti non ci sono più e al loro posto crescono i meli.... abbiamo scosso i meli: Le mele gialle e le mele rosse cadevano.. Siamo andati a raccogliere le mele...singolare ... .............. .. di quando suo marito era ancora vivo e la collina lì intorno era tutta accuratamente coltivata a vigna........ finire .. ... .....Grammatica 22 01 • Completa la tabella. .... ricordare 8.......blandire . spendere ............ che ce le vende per poco purché le raccogliamo. Ogni anno torniamo dalla stessa contadina..... si nascondevano nell’erba.............. studiano • lavora • conosce • gridano • camminate • ridiamo • mangia • laviamo • vincete • giocate • parli Voce verbale andiamo Radice andDesinenza -iamo Persona 1 a Numero singolare 02 • Ci sono parole che finiscono in -are. aprire 10..... Eravamo allegri.salumiere .......... rotolavano.......... arrivare 2... Ora Marta è sola.. risparmiare 5.... ma l’aria era fredda...... Ci siamo arrampicati su per il pendìo...... coprivano il prato... ogni volta ci offre un bicchiere di vino rosso e le prime castagne.. 1..saltare ....... continuare 4.... vivere 7........... Marta ci ha accolti in casa... Prova a cercarle e cerchiale..... È vecchia..... andare .. parla solo dialetto.............. Ci racconta del passato.sapere ridere 3.... 04 • Sottolinea tutte le forme verbali presenti in questo brano.

Questa pagina può essere fotocopiata esclusivamente per uso didattico © Loescher Editore . L’indicativo presente indica: • un’azione che avviene ora. si usa spesso il presente al posto del futuro. • un fatto. Il modo indicativo ha otto tempi: • 4 semplici (formati da una sola parola) presente lavoro imperfetto lavoravo passato remoto lavorai futuro lavorerò • 4 composti (formati da due parole) passato prossimo trapassato prossimo trapassato remoto futuro anteriore ho lavorato avevo lavorato ebbi lavorato avrò lavorato IL PRESENTE IL PRESENTE È UN TEMPO DEL MODO INDICATIVO. LA CERTEZZA. PULIRE.L’indicativo. in questo momento Oggi piove. Domenica vado al mare (invece di andrò). Si usa il modo indicativo per indicare un fatto vero. RESTITUIRE. Indichiamo di seguito il presente indicativo dei più importanti verbi irregolari. Avere io ho tu hai lui ha noi abbiamo voi avete loro hanno Stare io sto tu stai lui sta noi stiamo voi state loro stanno Uscire io esco tu esci lui esce noi usciamo voi uscite loro escono Essere io sono tu sei lui è noi siamo voi siete loro sono Sapere io so tu sai lui sa noi sappiamo voi sapete loro sanno Capire io capisco tu capisci lui capisce noi capiamo voi capite loro capiscono Fare io faccio tu fai lui fa noi facciamo voi fate loro fanno Potere io posso tu puoi lui può noi possiamo voi potete loro possono Dire io dico tu dici lui dice noi diciamo voi dite loro dicono Dare io do tu dai lui dà noi diamo voi date loro danno Dovere io devo tu devi lui deve noi dobbiamo voi dovete loro devono Venire io vengo tu vieni lui viene noi veniamo voi venite loro vengono Andare io vado tu vai lui va noi andiamo voi andate loro vanno Volere io voglio tu vuoi lui vuole noi vogliamo voi volete loro vogliono Salire io salgo tu sali lui sale noi saliamo voi salite loro salgono 288 L’italiano per studiare * Si coniugano come CAPIRE alcuni verbi come FINIRE. Vedo che oggi c’è il sole. sicuro o presentato da chi parla come vero e sicuro: Oggi c’è il sole. 324-31. LA FORMA Per le coniugazioni regolari del presente vedi Tavole dei verbi. COSTRUIRE. Il presente 23 L’INDICATIVO È IL MODO DEL VERBO CHE INDICA LA REALTÀ. specialmente nell’italiano parlato al Nord. un’azione abituale Mio padre lavora in fabbrica. pp. Attenzione: Oggi.

.... (finire) di studiare dopo cena.. . .. ... 1.. . 13... Tibor . . . . . ...... ... .. . .. ... .. . ..... ... . . .. . . .. .. .. .... . ... . ... . .Grammatica 23 01 • Scrivi l’infinito delle seguenti forme verbali al presente. ... .. Mio cugino .. .. .... ...... .. ... . . ..... Questa pagina può essere fotocopiata esclusivamente per uso didattico © Loescher Editore .. . . . 2. . . ... . . .. . .... .. .. ....... vanno 5.. .... . . .. . ..... .. ... .... . è pieno di brutte notizie. .. .... . .... ... ... . passano le vacanze in California.. .. ... . ... ..... .... .. . .... ... . .. .. . ... ... .. .. ......... . . ..... . ... ...... . . ... . ... .... .. . . . 2. . ...... ... . . . . .. ........ ... .. .... d.. ..... Mia mamma . ... . ... ... .. ..... 4. giocate . . .. . . .. .... .... .. paghiamo . . . .. (scrivere) in modo poco chiaro... escono .. . . . . 1. 21.. .. (cercare) lavoro.. ...... . .. . ... uscite ..... .. 14....... ...... . .... . ... .. .. . .. . .. .... . ..... . 5..... Vittoria 6. . . . ... . ... .... .. abbaiano poco. ... .. . ... ..... (avere) due sorelle. .... . .. . .. ... .. .. . . .... . .. . . ... .. .. .... . . ... .... . .. mangiamo .... ...... fumano 4.. viene 6. .. Alberto 2. . .. . ... ... .. . .. .. . . .. ....... .. ... ..... . .... ..... . . .. ... ... . . Silvano e Giorgio 3. ..... 3. ..... .. . .... ... (venire) a trovarci tutte le domeniche.. diciamo 18........ studia matematica. .. . .. ... . 1. . . . .. ... ... .. ... . 3... .. .. .. .. . . e. ... ... ... sono due sorelle. . capisce 12. .... . ... .. . .... . (andare) nella stessa scuola? 6. . .... .. .... . ... ..... . ... . .. . . . .. . . ... . .. Il giornale 7. . . .. ... . .. fanno .. . .. .. . .. . .... .. .. .. .. . .. .. (leggere) questo libro in classe. . 16.. .. . . ..... . .. ... . .. . . .. . Gli studenti ... devono . 10... . . .. . 11.. ..... . .. ... . ...... . . . .. . . . ... .... .. .. . Io . . ... .. .. c... . .. . . Noi .. . . . . . b. .. .. .... .. . è una maestra in pensione.... . .. .. (sapere) il mio indirizzo... ... .... . ... . . 02 • Completa le frasi coniugando al presente i verbi indicati tra parentesi.. . .... Gli zii . ...... . .. .... . ..... .. . .. . . ... . . . . ..... . Nerina e Maria Carla a. . possiamo 20. . .. ..... . . . .. . . .. . fa . 10... . . .. ... . ...... . .. andate . 7 Alberto ... .. ma non lo ... .. studiare .. . ... .. ....... .. .. . . . . .... .. .. . .. beve . . . .. f.. . puoi .... . ...... .. . .. ........ .... . . . (essere) tutti in classe. I miei cani 4..... .... .... ... .... ... .... ... 17... ... . .. . 8... .. . . . .. . . .. ... .. ritorni .. ..... 7.. .. Poi scrivi l’infinito del verbo.. . 15... .. . . .... . .. .. ... . .. giocare ... .. . calcola le spese mensili. . ... . . . . .. ... .. . .... ..... .. .. ... . .. 9... (parlare) volentieri con tutti.. . . g. . . .. . .... ... .. . vuole 19..... ... .. .... . ... . . .... . . .. . ..... . Forse Marta non . . . .. ...... stanno 8... ...... salgono 9.. . . ..... .. .. ... .. ... ... . . . Papà 5.. (trovare).... .. .... .. .. . Voi due .... . 289 L’italiano per studiare 03 • Collega i soggetti della prima colonna con le frasi della seconda colonna. ..... .. .... .

Indichiamo di seguito l’imperfetto indicativo dei più importanti verbi irregolari. • per indicare che un’azione passata è avvenuta nello stesso momento di un’altra anche passata (e che tutte e due le azioni hanno avuto la stessa durata) Mentre mangiavo. 324-31. L’indicativo imperfetto indica un’azione passata che ha avuto una certa durata e continuità. • per esprimere un’azione abituale e ripetitiva nel passato Da bambino correvo e saltavo tutto il giorno.L’imperfetto 24 L’IMPERFETTO È UN TEMPO DEL MODO INDICATIVO. Avere io avevo tu avevi lui aveva noi avevamo voi avevate loro avevano Essere io ero tu eri lui era noi eravamo voi eravate loro erano Fare io facevo tu facevi lui faceva noi facevamo voi facevate loro facevano Dire io dicevo tu dicevi lui diceva noi dicevamo voi dicevate loro dicevano 290 L’italiano per studiare L’USO L’imperfetto si usa: • per fare una descrizione al passato La mia casa era piccola. LA FORMA Per le coniugazioni regolari dell’imperfetto vedi Tavole dei verbi. ma aveva un bel giardino tutto intorno. Questa pagina può essere fotocopiata esclusivamente per uso didattico © Loescher Editore . pp. guardavo la televisione. Ieri pioveva.

. . .............. 291 L’italiano per studiare (imparare) subito tutto. . . . ..... 5. ... . ........ (disturbare). . Al mio .. ... 6.. . ... .. .. ... . .. . mio fratello . 2.. ... . ..... . In Italia mangio ........ . ....... Ora vado nella scuola paese .. . . . ..... . .. Prima mio .. .... . . .... . . .... . .. ........ . .... . 7. finire 7. .. . 5... In montagna noi .... 03 • Completa le frasi trasformando il verbo dal presente all’imperfetto.. 3.. . 2.. . .. ....... .. .. .. . ... . ........ ...... ........ ... . ..... . ... ridere 4. ... ...... ... .. .. ...... ....... . . .......... Al mio ........ .. .. ... ..... . .. .... . .............. ......... .... .. . .... vendere 9.... .... .... . . . . .. . .. 8.. . . . . .......... ........ .. ...... 5. .. .... 4.. . . .. lavorare 2....... .. ...... .... .. ...... ....... . . . ... .. .... . . ... . Al mio paese .. . . ..... . . (avere) un orto.... . Mio nonno . Questa pagina può essere fotocopiata esclusivamente per uso didattico © Loescher Editore ....... ..... . ... ... .. . . .. 1. . . ......... .. .... (fare) delle gite molto faticose... ......... .. . Elena .. . .. . ..... ... . . .. . .. .. . ... .. .... . .. ...... . .. .. . . . .. (essere) una ragazza intelligente.. ...... ... ... .. . ..... .. ..... (fare) i compiti..... . . ...... .. . . ... .... . .. . .. uscire Indicativo presente io lavoro io vado lui noi tu giochi voi tu lei io preparo tu Indicativo imperfetto io lavoravo io lui noi vedevamo tu voi tu compravi lei io tu 02 • Completa le frasi coniugando all’imperfetto i verbi indicati tra parentesi.. .. ..... . .. . ... . .. ......... ... .. . .. 4. .. . ....... ..... . ....... .. . .. .. . Al mio paese ... . . .... . ... . .. . . .. . .. .... (fare) il macellaio. . .... 10. .. ... Prima .. Il tempo qui è . .. (essere).... .... 6. ... . ... . ..Grammatica 24 01 • Completa la tabella.. .... .. . . ..... . Mentre io .... .. . .... .. ... (abitare) con la mia famiglia in una casa vicina al mare.. Ora mio padre fa padre (passare) in mezzo ai prati e mio zio laggiù . . .. . Infinito 1... . ....... .. ... .. .. che .... . . . . .. Mirella ... ...... .. .. ...... .... . ...... ... . . .. . 6.... ... .. ..... . .... (camminare) anche cinque o sei ore. ... .. ..... . . .. . ... 3.. 7.. . . . . . ...... . Al mio paese . ... La strada ... . . . . ... ..... . .. . . .. .. .. .. . . .. ...... . .. .. ... .. ... .. Queste case una volta non c’ . . .... ........ .... ... .......... .... .. Ora abito in Italia...... . Al mio paese io . . .. . .... .. .... . ... 1....... . .. . . . . (parlare) e mi ... .. 3. . . (avere) la brutta abitudine di arrabbiarsi subito e di gridare..... . .. In Italia i miei compagni sono ...... . .. ..... . . ... Qui la mia casa è paese .. . .. ... . ... . .. ........ . .. .

Anche con l’ausiliare avere il participio passato cambia come genere e numero. Il participio passato è una forma verbale che si ottiene sostituendo la desinenza -are. I pronomi. Hai mangiato la pizza? – Sì. morire. Le azioni al passato prossimo sono avvenute in un passato vicino. Ecco un elenco di quelli più importanti. Vedi Scheda 11. li. C’è però un gruppo di verbi (detti intransitivi) che vogliono l’ausiliare essere. crescere). nascere. Il passato prossimo indica un’azione passata.Il passato prossimo 25 IL PASSATO PROSSIMO È UN TEMPO COMPOSTO DEL MODO INDICATIVO. -ire dell’infinito con la desinenza -ato. Pierpaolo e Giorgio sono andati. cioè concorda in genere e numero con il soggetto. tornare. l’ho mangiata. -ere. Mariella e Carla sono andate. Dato però che le eccezioni sono numerose. ma i cui effetti durano ancora nel presente: Sono nato nel 1989. 1a coniugazione 2a coniugazione accendere bere chiedere chiudere decidere dipingere dividere acceso bevuto chiesto chiuso deciso dipinto diviso leggere mettere nascere nascondere prendere rimanere rispondere letto messo nato nascosto preso rimasto risposto spendere togliere vincere rompere scegliere scendere scrivere speso tolto vinto rotto scelto sceso scritto 292 L’italiano per studiare fare fatto 3a coniugazione aprire dire morire venire aperto detto morto venuto La maggioranza dei verbi vuole l’ausiliare avere. l’ho mangiato. venire) o un cambiamento (diventare. Il passato prossimo è un tempo composto. Questa pagina può essere fotocopiata esclusivamente per uso didattico © Loescher Editore . -uto. parlare parlato creduto sentito oppure in un passato lontano. Hai mangiato i pomodori? – Sì. li ho mangiati. la. -ito. Mariella è andata. partire. le. Mangiare io ho mangiato Attenzione: Con l’ausiliare avere il participio passato non cambia. è necessario imparare con l’uso e a memoria qual è l’ausiliare giusto e – in caso di dubbio – consultare il dizionario. Hai mangiato le patate? – Sì. arrivare. quando il passato prossimo è preceduto dal pronome personale lo. Con l’ausiliare essere cambia. Hai mangiato il pane? – Sì. Andare (verbo che indica movimento) io sono andato (andata) Pierpaolo è andato. cioè è fatto di due parole: HO ausiliare GIOCATO participio passato SONO ausiliare ANDATO participio passato credere sentire Esistono molti participi passati irregolari. Stamattina ho mangiato pane e marmellata. L’ausiliare del passato prossimo può essere il tempo presente di avere. le ho mangiate. Sono in genere verbi che indicano un movimento (andare. oppure di essere (vedremo dopo quando si usa l’uno o l’altro).

. . 3. (partire) ieri... .... .. ... .. 5.. ... ... . . . ..... 1. pensare 3. ... . 2..... . . Hai comprato le mele? – Sì. .. . 4. .. (portare) la macchina dal meccanico e poi . . Prepara il pranzo... .... 2.. . Accompagna me a scuola. .. .. lava e stira. ... ....... ... . . (fumare) troppe sigarette.. . ..... .. . ...... . . .. ... .. . Infinito 1...... . . . . .. 9.. .... . (dire) che Pietro . .. . .. .. .... .. . ... ..... Fa le pulizie... ...... 8. . .. .. . . . . . ...... Hai comprato il pane? – Sì.... . ..... . . . . . . .. tornare 7... ........ . .. .ho ....... . . non le ho . . .. . (andare) a lavorare in tram.... . .... .... . ... . ... . ... non le ho 03 • Completa le seguenti frasi scrivendo il passato prossimo dei verbi tra parentesi... .. ... ... l’ho ... .. .. ..... 6.. La mamma esce di casa al mattino presto... .. . ..... . . 5.... 10.... .. .... .. .. . (stare) male e .. ..... .... Hai comprato le arance? – No.. . . .. . 7... .. . 4..... ... . . .. .......... . .. . . . .. ..... . comprate..... Hai comprato la torta? – Sì.. . . .. ...... Presente io scrivo io tu lei risponde voi loro lui viene noi io ascolto tu Imperfetto io scrivevo io tu lei voi loro lui noi io tu ripetevi Passato prossimo io ho scritto io tu hai pagato lei voi loro lui noi abbiamo letto io tu 02 • Trasforma i verbi delle seguenti frasi dal presente al passato prossimo. . Hai comprato le merendine? – No.. . ... ... ... .. .... Il treno . . .. .... .... .... (mangiare) ieri sera a casa di Fausto? 4. .. ... così poi .. . . . ... .... . ..... . .. ... Questa mattina il signor Gallo . . .. . .. .. . ... ...... .. . ... . ...... . 3. .. . .. . 04 • Rispondi alle domande. . . . Lo zio Ivan .. . .. .. 4. . ..... Questa pagina può essere fotocopiata esclusivamente per uso didattico © Loescher Editore .. (arrivare) alle 11.. . . ......... .. . Porta Angela alla scuola materna.. ..... ..... . . Torna a casa verso le dieci.. .. .... . ... 5. .. . li ho .. . .. (tossire) tutta la notte... Hai comprato la carne? – Sì. . .. .. scrivere 2.. . ... . . .. ..... aiutare 6.. . .. . 293 L’italiano per studiare 2. . 1. . . . . ..... .. le . .. .. . ...... .Grammatica 25 01 • Completa la tabella.... . 3. . . ... . . 6... .. 7. . . . .. .. ... . .. . . ..... .. ........ .. ..... 1. ..... ... . . ...... Che cosa (voi) . . Hai comprato i peperoni? – Sì... .. ... . .. . .. . Va a fare la spesa al mercato. . . . Luca mi .. . ..... . . . ... . facendo attenzione alla concordanza del participio passato dopo il pronome diretto. ... . . . . . ... l’ho .. . l’ho .. 5.. .. ...

imperfetto + .passato prossimo + . azione momentanea.imperfetto + . Passato prossimo azione non abituale.passato prossimo Quando Fulvio è arrivato. che si faceva tante volte Mia zia faceva sempre dei dolci buonissimi. . che si faceva sempre Da bambino andavo al mare tutte le domeniche. ma è molto importante metterli a confronto per capirne bene le differenze di significato. azione durativa. azione ripetitiva.passato prossimo Mentre mangiavo. azione puntuale. • due azioni ugualmente puntuali o momentanee: . Nelle Schede 24 e 25 abbiamo già visto quando si usano. che è durata per un certo tempo Ieri pioveva.imperfetto Mentre studiavo. è suonato il telefono. avvenuta una volta Mia zia ieri ha fatto dei dolci buonissimi. che è stata fatta una sola volta Da bambino una volta sono andato al mare. breve. lo abbiamo salutato. possiamo avere tre casi: • due azioni ugualmente lunghe (durative): .La differenza tra imperfetto e passato prossimo 26 L’IMPERFETTO E IL PASSATO PROSSIMO SONO DUE TEMPI DEL PASSATO MOLTO USATI IN ITALIANO. che è durata o è avvenuta in un momento Ieri è piovuto un po’. mia sorella preparava la cena. L’USO Imperfetto azione abituale. 294 L’italiano per studiare Quando nella stessa frase ci sono due azioni passate che sono avvenute contemporaneamente. • un’azione durativa durante la quale avviene un’azione momentanea: .

. . . . . . . Stamattina Lino . .Grammatica 26 01 • Imperfetto o passato prossimo? Cerchia l’alternativa corretta. . . . . . . . . . (cambiare) la macchina perché . . . . . . . . . . . . . . Andando a scuola. . Mentre telefonavo / ho telefonato. . . Una volta qui c’era / c’è stata una pizzeria. . . Mentre la professoressa spiegava / ha spiegato. . . . . . . 02 • Imperfetto o passato prossimo? Cerchia l’alternativa corretta. Quando abitavo / ho abitato in Cile. Sergio non mangiava / ha mangiato niente. . . . . . . io . Facevi / Hai fatto i compiti per domani? 3. Lino . . . . . . . . . . storia e geometria. Paola arrivava / è arrivata. 1. . . . (stare) ancora dormendo. . . . . . . . 10. . (leggere) il giornale senza occhiali. . . . . . . . 6. . 4. . . . Mio nonno da giovane . . . 8. . . . . . perché stava / è stato male. . Da piccoli noi . . . . . . . . . . . partivamo / siamo partiti presto per il mare. . . . 4. . . . . . . . 10. . . . . . . . . . . (andare) a pescare con mio padre e mio fratello Joseph. 2. . . . . (essere) una bella giornata di sole. . . . . . . . . . . . (mangiare) il pesce al forno. . . . . . Quando Rosa lavorava / ha lavorato per la famiglia D’Angelo. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 7. . Andando a scuola. . (andare) al mercato. . . . . . 4. . Mio nonno ieri . . Ieri . . . . Finalmente arrivava / è arrivato l’ultimo giorno di scuola. . 1. . . 4. . . . . . . . Al mare io . . . . . . . . . Domenica io . . . . . . . . . 2. . . (studiare) italiano. . . . . (studiare) l’aritmetica. . . . . . . . . guadagnava / ha guadagnato abbastanza bene. . . . . . . . . . . . 7. . . . . 5. 1. . 8. . . pioveva / è piovuto. . 3. . . . . . . . . . (mangiare) pesce a pranzo e a cena. . 3. . . . . . . . . . . . Mentre il marito preparava / ha preparato la tavola. . Ieri noi . . la moglie cucinava / ha cucinato. . . . . . . 7. Michele . Giovedì andavo / sono andato in piscina con Bruno. . . . Visto che faceva / ha fatto bel tempo. Martin si metteva / si è messo a gridare. . . . . . . 8. . Da piccolo avevo / ho avuto paura dei tuoni. . . . andavo / sono andato a scuola da febbraio a novembre. . 5. . . Quando tu . . ma . . Quando uscivo / sono uscito. . . . Di solito alla domenica . . . 6. (essere) troppo vecchia. 2. . vedevo / ho visto tutti i giorni tua sorella alla fermata dell’autobus. . . . vedevo / ho visto un incidente stradale. (fare) abbastanza freddo. . . . . . 2. . . . . . . (telefonare). . 9. . . . 9. 03 • Completa le seguenti frasi con l’imperfetto o il passato prossimo del verbo indicato tra parentesi. . . 3. Da piccolo avevo / ho avuto il morbillo. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . (andare) al mercato tutti i giorni. In passato gli Italiani fumavano / hanno fumato di più. . . . . . . . . . . 5. . . . . . . . . . . In Perù abitavo / ho abitato in molte città. . . . . . . 295 L’italiano per studiare 04 • Completa le seguenti frasi con l’imperfetto o il passato prossimo del verbo indicato tra parentesi. (leggere) il giornale tutta la sera. . Sabato andavo / sono andato al cinema. . . . . 1. . L’anno scorso andavo / sono andato in piscina tutti i giorni. . . . . . . . . . . . . . . 6. .

È però importante studiare il passato remoto per poter capire i libri di storia e i romanzi. pp.Il passato remoto 27 IL PASSATO REMOTO È UN TEMPO DEL MODO INDICATIVO. che è avvenuta in un passato lontano e che è completamente finita. Il passato remoto indica un’azione passata. La prima coniugazione ha solo 3 verbi irregolari al passato remoto e la terza ne ha solo 2: Prima coniugazione Dare io diedi tu desti lui diede noi demmo voi deste loro diedero Fare io feci tu facesti lui fece noi facemmo voi faceste loro fecero Stare io stetti tu stesti lui stette noi stemmo voi steste loro stettero Terza coniugazione Dire io dissi tu dicesti lui disse noi dicemmo voi diceste loro dissero Venire io venni tu venisti lui venne noi venimmo voi veniste loro vennero Ecco i verbi irregolari più importanti della seconda coniugazione: 296 L’italiano per studiare Avere io ebbi tu avesti lui ebbe noi avemmo voi aveste loro ebbero Leggere io lessi tu leggesti lui lesse noi leggemmo voi leggeste loro lessero Spendere io spesi tu spendesti lui spese noi spendemmo voi spendeste loro spesero Essere io fui tu fosti lui fu noi fummo voi foste loro furono Mettere io misi tu mettesti lui mise noi mettemmo voi metteste loro misero Tenere io tenni tu tenesti lui tenne noi tenemmo voi teneste loro tennero Chiudere io chiusi tu chiudesti lui chiuse noi chiudemmo voi chiudeste loro chiusero Prendere io presi tu prendesti lui prese noi prendemmo voi prendeste loro presero Vedere io vidi tu vedesti lui vide noi vedemmo voi vedeste loro videro Conoscere io conobbi tu conoscesti lui conobbe noi conoscemmo voi conosceste loro conobbero Sapere io seppi tu sapesti lui seppe noi sapemmo voi sapeste loro seppero Vivere io vissi tu vivesti lui visse noi vivemmo voi viveste loro vissero Decidere io decisi tu decidesti lui decise noi decidemmo voi decideste loro decisero Scrivere io scrissi tu scrivesti lui scrisse noi scrivemmo voi scriveste loro scrissero Volere io volli tu volesti lui volle noi volemmo voi voleste loro vollero L’USO Nell’italiano parlato oggi il passato remoto è usato soltanto in alcune regioni italiane (Toscana e alcune zone del Sud). Cristoforo Colombo arrivò in America nel 1492. Indichiamo di seguito il passato remoto dei più importanti verbi irregolari. 324-31. che sono normalmente scritti con questo tempo. nelle altre è sostituito dal passato prossimo. LA FORMA Per le coniugazioni regolari del passato remoto vedi Tavole dei verbi. Questa pagina può essere fotocopiata esclusivamente per uso didattico © Loescher Editore .

.. . 5. . ..... .... . 4. . ..... . .. .. .. . 2. .. (decidere) di andare a vivere in campagna. .. . ... .. . .. Nel 1492 Cristoforo Colombo ... .. . . .. .. 3..... Alessandro Manzoni . 8.. . . . . sua madre non . .. scoppiò • scrisse • fu • morirono • scoprì • dipinse 1.. .. .. 5. . . .... . .. . . . Quando Giovanni .. ... .. . ..... .. . ... .. .. Molti anni fa i miei genitori .. .. . .... (dire) che aveva deciso di andare a lavorare all’estero. . . .... . . .... . .. .... . . . . . . . .. . . .. la Gioconda. . .. 7. 6. . nel 1939.. 03 • Completa le frasi inserendo il passato remoto dei verbi tra parentesi. . Dante ha scritto la Divina Commedia.... .... . l’America......Grammatica 27 01 • Completa la tabella....... . ...... .. A Natale. . . . . .... . 2.... 5. . vedere 3.. ... . .. I Promessi sposi. .. ... 2. .. (sapere) rispondere a quella domanda... La signora Cheng è venuta ad abitare in Italia quasi trent’anni fa.. un imperatore romano... ... ..... .... . .. . 4. . . .... .. . . .. .. ..... .. . venire 2. Infinito 1.. l’anno scorso. . . .. ... (nevicare) molto.. ..... . .. fare 9.. .. 297 L’italiano per studiare a Hiroshima per la bomba atomica.... ... Il re Vittorio Emanuele II è vissuto a Torino e a Roma.. . . .. Decine di migliaia di persone . (visitare) il Perù e .. . . 5.. .. ... . . .. . . .. .. .. ... .. . . . .. . ... .. .... ....... . Presente io vengo tu lui loro noi lui tiene voi lui lui sta Passato prossimo io sono venuto tu lui loro noi abbiamo voluto lui voi avete dato lui lui Passato remoto io venni tu lui loro misero noi lui voi lui lui 02 • Completa le seguenti frasi usando i verbi elencati sotto. .. Costantino . .. L’anno scorso noi . ...... La seconda guerra mondiale . ... ..... . . Napoleone è nato nel secolo diciottesimo. ... . .. . .... .. . .. . . . .. .. .. 3. ..... Michele non .. 1. vivere 4.. (essere) affatto contenta....... . . . .. .. Il giorno di Ferragosto di vent’anni fa è morta mia zia. . ..... Leonardo da Vinci . . .. . . .. .. 04 • Trasforma le seguenti frasi dal passato prossimo al passato remoto. 1. .... .. . 6.... .. .. ... Questa pagina può essere fotocopiata esclusivamente per uso didattico © Loescher Editore . . .... . . ... . ... .. .. .. .. .. ..... . 4...... ....... .. . (vedere) molti luoghi interessanti.. 3. ... ......

ha anche alcuni usi particolari in frasi in cui non si parla di azioni future. soprattutto nell’italiano familiare e parlato nell’Italia del Nord. LA FORMA Per le coniugazioni regolari del futuro vedi Tavole dei verbi. andrò a iscrivermi in palestra o in piscina. Avere io avrò tu avrai lui avrà noi avremo voi avrete loro avranno Sapere io saprò tu saprai lui saprà noi sapremo voi saprete loro sapranno Essere io sarò tu sarai lui sarà noi saremo voi sarete loro saranno Potere io potrò tu potrai lui potrà noi potremo voi potrete loro potranno Andare io andrò tu andrai lui andrà noi andremo voi andrete loro andranno Dovere io dovrò tu dovrai lui dovrà noi dovremo voi dovrete loro dovranno Dare io darò tu darai lui darà noi daremo voi darete loro daranno Volere io vorrò tu vorrai lui vorrà noi vorremo voi vorrete loro vorranno Fare io farò tu farai lui farà noi faremo voi farete loro faranno Venire io verrò tu verrai lui verrà noi verremo voi verrete loro verranno 298 L’italiano per studiare L’USO Il futuro ha due tempi: il futuro semplice e il futuro anteriore Il futuro semplice si usa soprattutto: • per indicare un’azione che si realizzerà in futuro. Indichiamo di seguito il futuro dei più importanti verbi irregolari.30. però. sarò) + il participio passato del verbo. Domani pioverà. che deve ancora avvenire rispetto al momento in cui si parla o si scrive. Domani arriva mio cugino (invece di arriverà). Il futuro. • per esprimere una concessione Queste scarpe saranno anche di moda. Oggi il futuro è spesso sostituito dal semplice presente. • per esprimere un’ipotesi approssimativa Per questa casa i Ferraris pagheranno almeno due milioni di affitto al mese. ma a me non piacciono. in un momento successivo al momento presente Domenica partiremo con il treno delle 9. Si usa quando ci sono due azioni future e l’una avviene prima dell’altra. Quando avrò deciso che sport fare. Deciderò che sport fare e poi andrò a iscrivermi in palestra o in piscina. Questa pagina può essere fotocopiata esclusivamente per uso didattico © Loescher Editore . 324-31.Il futuro 28 IL FUTURO È UN TEMPO DEL MODO INDICATIVO. Serve: • per esprimere un dubbio Papà a quest’ora sarà in ufficio? Il futuro anteriore è un tempo composto dal futuro dell’ausiliare avere-essere (avrò. pp. L’indicativo futuro indica un’azione futura.

. . . .. ..... . . . . Appena .. ... . .. Finirò gli esercizi di inglese e poi guarderò 03 • Coniuga al futuro i verbi indicati tra parentesi... . . ... (venire) al cinema con voi..... ..... .... ... .ricomincerò ... .... . (fare) quando sarai grande? 2......... . . ... . mangiare 2. (pagare) l’affitto dopodomani...... ...a ..... 299 L’italiano per studiare (andare)? 3.. ...... fare 3... ... ... ... . 04 • Trasforma le frasi secondo il modello. regalare 9.. . ......... . ..... ... ... . .. . L’avvocato esaminerà la proposta e poi vedrà se accettarla. .. .. .. .. (andare) 2.. .. .. .. . Quando arriveremo a Roma. ........ . . . La signora Fortisi . (riaccompagnare) a casa. .... . ... 4. ... . . 3.. .. . ... .. (potere).... Prima dormirò. Se io ... .. . ...... . .... . . . ....... . . 5..... .. . 8. Mario arriverà in albergo e poi ci telefonerà. .. . . . ... Vedremo gli orari del treno e poi decideremo a che ora partire.. . . .. ........ 6... . . ........... . .. .. Venderò la moto e poi ne comprerò una più bella. .... . . .... .. .... .... 1. ... Il medico . .. ........ .... Infinito 1. Eric comprerà gli sci e poi verrà in montagna. .. . ........ ....... . . . ...... ... dormito.... ... . Che cosa . (prendere) gli antibiotici .. .... . 1. ... 2... .. . .. .. .... . . io . . .. . . .. .. . . . . ... . . .... . .. ... dal parrucchiere. comprare 5. 4..... . . (mangiare) le castagne.. . Quando .studiare... . .. ...... ..... . ... . la televisione... ... .... .. . . . .. .. .... . Presente tu mangi io lei vende noi io penso voi decidete tu voi noi andiamo io Futuro tu mangerai io lei noi io voi tu verrai voi noi io Futuro anteriore tu avrai mangiato io lei noi io voi tu voi noi io avrò visto 02 • Coniuga al futuro i verbi indicati tra parentesi.. Questa pagina può essere fotocopiata esclusivamente per uso didattico © Loescher Editore .. 6.. . .. ... .... . . .. . .. . 7.. . 10.. . . .. . .... A luglio Cristina ... ... .. . .. .... . . .. dove .. ..... ... Mia sorella ........ poi ricomincerò a studiare.... .. . . . .. .. . .. ............ ..... .... ..... .. . . ... .. .. se dopo voi la .......... . avrò ..Grammatica 28 01 • Completa la tabella... ... . .. (tornare) in Romania a prendere la figlia.. .. 3... 4. 4..... .. . . 1.. .. . . . .... . Questa sera noi .. . .. (venire) a visitare Paola domani mattina.. . .. 5. ... . (guarire) presto. .. . . . . .. . ..... . ..

I verbi nella forma riflessiva si coniugano normalmente. scambievolmente. I bambini si picchiano. 2a. Ho asciugato i bicchieri.Mi sono lavato le mani. Esiste anche la forma riflessiva reciproca. si. vergognarsi. i verbi riflessivi al participio passato usano sempre l’ausiliare essere e non l’ausiliare avere. pentirsi.La forma riflessiva ??? 29 Molti verbi si possono coniugare in forma riflessiva. Mi sono asciugato . ma ogni bambino picchia un altro bambino. Io lavo i piatti Io mi lavo Io mi lavo i denti forma normale attiva forma riflessiva diretta forma riflessiva indiretta Nelle frasi del tipo 2 l’azione di lavare non riguarda una cosa esterna (come i piatti della frase 1). sedersi. quando il pronome personale non ha significato riflessivo. Questa pagina può essere fotocopiata esclusivamente per uso didattico © Loescher Editore . Presente io mi lavo tu ti lavi lui si lava noi ci laviamo voi vi lavate loro si lavano Futuro io mi laverò tu ti laverai lui si laverà noi ci laveremo voi vi laverete loro si laveranno Imperfetto io mi lavavo tu ti lavavi lui si lavava noi ci lavavamo voi vi lavavate loro si lavavano Passato prossimo io mi sono lavato tu ti sei lavato lui si è lavato noi ci siamo lavati voi vi siete lavati loro si sono lavati 300 L’italiano per studiare Come si vede dall’esempio. ma significa tra noi. vi. ma riguarda me stesso che faccio l’azione. 2b. si riflette sul soggetto stesso che la compie. arrabbiarsi. Attenzione: Esistono anche i verbi pronominali. che sembrano uguali ai verbi riflessivi e si coniugano con le stesse regole: accorgersi. Forma riflessiva Mi sono lavato . si.Mi sono asciugato i capelli. Osserviamo questi esempi: 21. l’un l’altro e il verbo indica un’azione che due o più persone fanno a vicenda. ma sono sempre accompagnati dal pronome riflessivo: mi. ci. Mi sono guardato allo specchio. Forma attiva Ho lavato le calze. tra loro. addormentarsi… non vuol dire i bambini picchiano loro stessi (forma riflessiva). tra voi. ti. si picchiano tra loro. per esprimere un’azione che ricade. Ho guardato la televisione.

... Poi si infila le scarpe.. ....... . ... 02 • Completa le frasi con i verbi indicati tra parentesi... . . . . .. 2.. tu pulisci 8....... 3.. . Piero ...... .. . . ... . .. ... noi allontaniamo 10. Prima di uscire si lava i denti. annoio quando . ... . . ... .. ... si spazzola i capelli. ... 5.... . ... Presente Forma attiva 1... .... (svegliarsi) alle sette.... .. . ..... .......... . . .. . . . . Vincenzo per andare al matrimonio di suo fratello . ..... ... . . . .. . . ....... . noi 5... . .. .. .. diverto a ......... . ... .. .. . alzo alle ..... .. . . . ....... . . . .. .... . loro 6.. 03 • Completa la tabella. . .. . .. . ... . E poi che cosa fai? – . ...... . .. . ...... lavo con il sapone. .. . si lava.. .. . .... .. . ... .. ... sveglio alle . pettino. .. Che cosa ti annoia? – .... . .. . .... ...... . si veste.. .. Che cosa ti diverte fare? – .. . .. . . ... sciacquo con l’acqua.... . . . . .. . ... . . Lucia si sveglia alle sette meno un quarto. .. .. .... . .. 4. ........... . . . . . .. .. A che ora ti svegli? – . 1. .. ... .. ..... . ... .. 2. .. . ... ... . Come fai a lavarti la faccia? – . (svegliarsi) tardi e così è arrivato in classe alle nove. .. ... . . . .... . . . . si mette la giacca ed esce. . . ... . asciugo con l’asciugamano. . ..... .... ..Grammatica 29 01 • Rispondi alle domande... ... .. . . . . Che cosa ti fa arrabbiare? – Io .. .. si pettina.. .... . ....... . ... .. .. .. . .. . tu 4.. . .. .. ... ... Passato prossimo Forma attiva io ho lavato lui tu hai svegliato noi loro hanno ferito voi tu loro noi lui Forma riflessiva io mi sono lavato lui tu noi loro voi tu loro noi lui si è mosso 301 L’italiano per studiare 04 • Riscrivi il seguente testo trasformando i verbi dal presente al passato prossimo. (bagnare) dalla testa ai piedi. . ... loro 9... si dà un po’ di profumo. .... ma stamattina .. ... . Andrea in genere . . . lavo........ si asciuga.. vesto e ... preparo per uscire. . .. . ... L’autobus che va a scuola ..... .... .. . .. ... .. .. . (farsi) la barba con il rasoio elettrico.. (mettersi) un vestito nero....... .. . .. . Poi va in cucina e fa colazione.. ....... lui Forma riflessiva io mi lavo lui tu noi ci pettiniamo loro voi tu loro si sentono noi lui 4. . .. Questa pagina può essere fotocopiata esclusivamente per uso didattico © Loescher Editore . . ... ... . .... . ... . ...... . arrabbio se ... . .. ... . . .... . (fermarsi) proprio davanti a casa mia. ..... io lavo 2... . . . . . . 3. 5....... .. ... . 1. si alza dopo pochi minuti e va in bagno. . voi mettete 7.. . 7. .. 6... Si toglie il pigiama. . . . . . . . . .. . . .. . .. lui alza 3... . Ho dimenticato l’ombrello e così . A che ora ti alzi? – . ... ...

Ecco le più comuni. entri. Infinito andare avere bere dare dire dovere essere fare potere rimanere Congiuntivo presente vada abbia beva dia dica debba sia faccia possa rimanga Congiuntivo imperfetto andassi avessi bevessi dessi dicessi dovessi fossi facessi potessi rimanessi Infinito salire sapere scegliere stare tenere togliere tradurre uscire venire volere Congiuntivo presente salga sappia scelga stia tenga tolga traduca esca venga voglia Congiuntivo imperfetto salissi sapessi scegliessi stessi tenessi togliessi traducessi uscissi venissi volessi L’USO Il congiuntivo può essere usato in frasi indipendenti o in frasi dipendenti da altre. dubbio. Congiuntivo Esprime un fatto presentato come possibile. si accomodi pure qui. Credo che Tobias lavori alla Fiat. pp. Indicativo Esprime un fatto presentato come vero. 324-31.2 semplici (formati da una sola parola) presente: che io lavori imperfetto: che io lavorassi . Questa pagina può essere fotocopiata esclusivamente per uso didattico © Loescher Editore . È importante capire la differenza di significato tra l’indicativo e il congiuntivo. non realizzabile (con il congiuntivo imperfetto) Ah. Dottor Fusco. sicuro Oggi c’è il sole. Sono sicuro che domani ci sarà il sole. o come solo pensato. Giri al primo incrocio e poi vada sempre dritto. • desiderio che si pensa non possibile. desiderato. a) L’uso in frasi indipendenti non è molto frequente e si limita soprattutto ai seguenti casi: • ordine/invito/esortazione (con il congiuntivo presente) rivolti a qualcuno a cui si dà del Lei Signora. LA FORMA Il modo congiuntivo ha 4 tempi: . mi dica la verità. So che Tobias lavora alla Fiat. Il congiuntivo è il modo verbale che serve per esprimere incertezza. desiderio. Può darsi che Clelia arrivi in ritardo. temuto Che bello se oggi ci fosse il sole! Ho paura che domani non ci sia il sole. Clelia arriva sempre in ritardo. se potessi tornare al mio paese! Se mia madre guarisse! Se avessi un lavoro! b) Per l’uso del congiuntivo in frasi dipendenti vedi Scheda 31.2 composti (formati da due parole) passato: che io abbia lavorato trapassato: che io avessi lavorato 302 L’italiano per studiare Per le coniugazioni regolari del congiuntivo vedi Tavole dei verbi. Le forme irregolari riguardano il presente e a volte anche l’imperfetto di alcuni verbi.Il congiuntivo 30 IL CONGIUNTIVO È UN ALTRO DEI MODI VERBALI DELLA LINGUA ITALIANA (NELLE SCHEDE PRECEDENTI È STATO PRESENTATO IL MODO INDICATIVO). reale.

.. ...ritelefoni .. ... e ci regoleremo diversamente.. perché non viene a mangiare la pizza con noi? . voi uscite Imperfetto io andavo tu davi lui lui voi Presente io vada tu lui lui faccia voi Congiuntivo Imperfetto io andassi tu lui dicesse lui voi 02 • Completa la tabella....... .... Tanti saluti agli zii e a te un forte abbraccio..... Questa pagina può essere fotocopiata esclusivamente per uso didattico © Loescher Editore ................ potrebbe portarmi i suoi documenti? ...................... .. Immagino che traslocare sia stato molto faticoso................. 2.. ... 324-31). ... 3....... ..... 4. Signorina.. Chiara.... .. Indicativo Passato prossimo 1......... Se invece avesse cambiato idea......... vorrei che tu ti ricordassi di parlare a Franco...... potremmo venire ad Asti e fare l’atto di vendita... . Per le forme del trapassato prossimo... ..... ..... Cara Maria.Grammatica 30 01 • Completa la tabella Indicativo Presente 1..... ......... domani.. ......... Se gli arrivasse entro la fine del prossimo mese..... può aspettare un momento? ....... Signor Borello... .... le dispiace chiudere la porta? .......... consulta le tavole dei verbi (pp........ Mi ricordo che quando abbiamo cambiato casa noi otto anni fa era stato terribile.............. ... . come ti avevo chiesto..... ..... per sapere se è sempre d’accordo di venderci la macchina quando gli arriverà quella nuova...Signora..... lei è uscita 3........ Professore. io sono venuto 2.. dimmelo............. Appena ti è possibile.. 04 • Nella seguente lettera sottolinea in blu i verbi all’indicativo e in rosso i verbi al congiuntivo.. tu 3... lui 4. .... ... Signorina.... voi 5... ........... 1..... . lui 5. noi 4.............. .... dovrebbe ritelefonare domani. Come stai? Come stanno gli zii? Spero che vada tutto bene e che siate contenti della casa nuova.......... non ho più ricevuto tue notizie... Signora.... lui è andato Trapassato prossimo io ero venuto lei noi voi lui Passato io sia venuto lei noi voi lui Congiuntivo Trapassato io fossi venuto lei noi avessimo voluto voi aveste saputo lui 303 L’italiano per studiare 03 • Trasforma le seguenti frasi usando il congiuntivo presente al posto delle espressioni in neretto.. io vado 2...

si usa l’indicativo. Per l’uso del congiuntivo nelle frasi ipotetiche vedi Scheda 40. imparerei l’italiano e l’inglese. una preoccupazione. I casi più importanti di uso del congiuntivo sono: • nelle frasi dichiarative (dopo il che) quando con il verbo che c’è nella frase principale si vuole esprimere un’opinione personale. Ho paura che Manuel abbia perso il lavoro. Sono sicuro che mio fratello arriverà oggi. Quando invece nella frase principale si esprime certezza. un’attesa. Ho saputo che Angelo è guarito bene. 31 La parola congiuntivo vuol dire che congiunge. sentimenti. Il congiuntivo unisce infatti due frasi di cui una dipendente dall’altra (principale e dipendente). preferire. Si usa il congiuntivo anche quando nella principale ci sono verbi come: volere. (e non: Voglio che tu vai) (e non: Mi piacerebbe che venivano) (e non: Aspetto che mi scrive) (e non: Bisogna che Simone traduce) • nelle frasi ipotetiche (dopo il se) quando si vuole esprimere una possibilità. Mi piacerebbe che venissero a trovarci. essere necessario/essere probabile/possibile/difficile… 304 L’italiano per studiare Voglio che tu vada subito a casa. dispiacere. Indicativo So che Maria è partita domenica. Immagino che mio fratello arrivi oggi. un desiderio. L’USO DEI TEMPI Se nella frase principale c’è il presente Penso che… si usa • il congiuntivo presente per esprimere la contemporaneità oggi oggi Se nella frase principale c’è il passato (imperfetto o passato prossimo) Pensavo che… / Ho pensato che… si usa • il congiuntivo imperfetto per esprimere la contemporaneità ieri ieri Penso che Tobias lavori alla Fiat Pensavo che Tobias lavorasse alla Fiat • il congiuntivo passato per esprimere l’anteriorità oggi in passato • il congiuntivo trapassato per esprimere l’anteriorità ieri in passato Penso che Tobias abbia lavorato alla Fiat Pensavo che Tobias avesse lavorato alla Fiat Questa pagina può essere fotocopiata esclusivamente per uso didattico © Loescher Editore . una probabilità. bisognare. So che Manuel ha perso il lavoro.Il congiuntivo nelle frasi dipendenti IL CONGIUNTIVO È QUASI SEMPRE USATO IN FRASI DIPENDENTI. Il periodo ipotetico. sensazioni. aspettare. cioè pensieri. piacere. Spero che Angelo sia guarito bene. Aspetto che Luisa mi scriva. Se studiassi di più. Congiuntivo Penso che Maria sia partita domenica. Bisogna che Simone traduca questo.

. Non credo che voi .. . . . . Mi hanno detto che Ugo ha cambiato lavoro.. . . . . .. Non credo che questa . . . . . 3... . .. . . .. .. . . .. 1.. . usando il verbo indicato tra parentesi. . .. . .. . . .. .. . . . . .. . . . . . . Immagino che . . . . . . . . . . . . . .. ... . . . . . . .. . . . . .. . . . . (cambiare) lavoro.. . . usando il verbo indicato tra parentesi... . . .. . Sapevo che Rosi abitava qui. . . ..... . . .. . . . . . .. .Grammatica 31 01 • Completa le frasi con il congiuntivo presente.. (lasciare) l’ombrello in treno. . Suppongo che . . 5. .. ... . Non immaginavamo che il direttore . . . . . . .. . 6..... . . .. .. . .. 7. . . ... 4. .. . . . .. 5. . . . .. . .. . . 305 L’italiano per studiare 02 • Completa le seguenti frasi con il congiuntivo passato. Carla aveva paura che i bambini .. (uscire). .. . . Mi dispiace che Paola ... . . . ... . .. . ... . . . . . . 6.. La mamma è preoccupata che papà non . .. . .. . . . (stare) un po’ meglio.... . . . .. 6.. 3. . Voglio che tu . .. . . 5. . . . .. .. .... . . . So che la signora Fiamma ha divorziato. . . Mi dispiace che . . . . 2. 7.. ..... . . . . .. . 4... .. 3. . ..... .. . . . .... . . . . . . . . . .. . ... . . . . . .. . . . ... (divertirsi) alla festa. . . . .. . . Spero proprio che Elena . .. .. (perdere) il portafoglio... . . . . . . . .. .. . . . . . .. . ... È probabile che ... . Ho sentito che gli zii hanno l’influenza. . 7. Immagino che tu non .. Credevo che Renata e Carla .. . .. .. .... . ... . . . . . . . . .. .... . . . . . Lucio voleva che Rosaria . . Credevo che .. . . (essere) la soluzione migliore. . ... . . .. . . . . ... . . . 1. .. . . .. Desidero che . . .. (ricordarsi) di comprare le arance.... . . .. . . . 7. . . . . . . . . . .. Speravo proprio che lei . . .. 3. .. . . .. . . .. Silvia pensa che sua cugina . . . . ... . . . . (essere) così gentile. . . (passare) l’esame. . . . . . .. . Ho paura che il dottor Pennisi . . . . .. . . . . ... . . . . . Non credevo che la polizia lo ... 6. . . . . . Spero che tu . .... Ho paura che . . . . .. . .. . (piovere) tutto il giorno. . . . .. . ..... .. ... . . . .. .. .. . . . . . .. . . . . Speravo che tu ormai . . . .. .. . .. . .. . .. . . . . 4. . (avere) i soldi per pagare il dizionario.. . .. già . . . . .. .. . . .. . 5. . . .. . È probabile che tu . . . Sono certo che siete felici. . .. . . . ... 03 • Completa le seguenti frasi con il congiuntivo imperfetto. . .. .. .. . .. . .. . . (fare) da soli questo lavoro. .... . . . . Immagino che ieri in montagna . (arrestare). .. Ho visto che tutti si sono dimenticati di telefonarmi.. . . Questa pagina può essere fotocopiata esclusivamente per uso didattico © Loescher Editore . 1. . . .. . . (trovarsi) male a Genova. . . . . . . . . . . .. . .. . . . . . 04 • Trasforma le frasi usando il tempo del congiuntivo più appropriato. . . .. . . . . . . . . . . . (venire) a trovarci. . ... (tornare) tardi alla sera. . .... . ... . . .... . . . 1. . . . . .. (arrivare). ... ... .. (rompere) i bicchieri. ... . . . . . .... . .. . Tutti pensano che quel ragazzo ... ancora ... . 4. . È difficile che mia sorella . usando il verbo indicato tra parentesi.. . . . 2. . .. . . . . . . . (smettere) assolutamente di dire parolacce. .. . . ... . . .. .. . . .. 2.. .. . (rubare).. . . . . . 2. . . . Ho saputo che la sposa si veste di bianco.. .. .... .. . . .. . . .. .. . . ..

se i miei mi lasciassero. 324-31. Il condizionale è il modo del verbo che indica che un’azione avviene a condizione che se ne verifichi un’altra.nelle frasi ipotetiche Se potessi. che serve per esprimere un evento che potrebbe accadere nel presente a condizione che ne accada un altro presente Se studiassi di più. che serve per esprimere un evento che sarebbe accaduto nel passato a condizione che – sempre nel passato – ne fosse accaduto un altro Se avessi studiato di più. Il periodo ipotetico. se ci fosse qualcosa di buono. pp. • in coppia con il congiuntivo: . partirei subito. 306 L’italiano per studiare Indichiamo di seguito il condizionale presente dei più importanti verbi irregolari. passato Per le coniugazioni regolari del condizionale. prenderei un bel voto. Mi piacerebbe avere un telefonino nuovo. Se facesse meno freddo. mi laverei i capelli.Il condizionale 32 IL CONDIZIONALE È UN ALTRO DEI MODI VERBALI DELLA LINGUA ITALIANA (NELLE SCHEDE PRECEDENTI SONO GIÀ STATI PRESENTATI IL MODO INDICATIVO E IL MODO CONGIUNTIVO). LA FORMA Il modo condizionale ha 2 tempi: • uno semplice (formato da una sola parola). Avere io avrei tu avresti lui avrebbe noi avremmo voi avreste loro avrebbero Sapere io saprei tu sapresti lui saprebbe noi sapremmo voi sapreste loro saprebbero Essere io sarei tu saresti lui sarebbe noi saremmo voi sareste loro sarebbero Potere io potrei tu potresti lui potrebbe noi potremmo voi potreste loro potrebbero Andare io andrei tu andresti lui andrebbe noi andremmo voi andreste loro andrebbero Dovere io dovrei tu dovresti lui dovrebbe noi dovremmo voi dovreste loro dovrebbero Dare io darei tu daresti lui darebbe noi daremmo voi dareste loro darebbero Volere io vorrei tu vorresti lui vorrebbe noi vorremmo voi vorreste loro vorrebbero Fare io farei tu faresti lui farebbe noi faremmo voi fareste loro farebbero Venire io verrei tu verresti lui verrebbe noi verremmo voi verreste loro verrebbero L’USO Il condizionale si usa: • da solo: . vedi Tavole dei verbi. Mangerei. • uno composto (formato da due parole). .per esprimere un desiderio Vorrei andare al cinema. Verrei volentieri a trovarti. avrei preso un bel voto. Questa pagina può essere fotocopiata esclusivamente per uso didattico © Loescher Editore .per esprimere una richiesta gentile Mi daresti un po’ d’acqua? Mi compreresti un gelato? Vedi Scheda 40.

. Loro hanno visto l’ultimo film di 007... 03 • Rispondi alle domande usando il condizionale passato.... 1...... ....... ... ... . . . . .. .. . ...Grammatica 32 01 • Trasforma le seguenti frasi. .. ... .... Ti . .. ma per ora continuano a lavorare in Svizzera. .. Zia. ... ... .... .. . . ....... ... . .. . . ... . .. .. . .volentieri . .......... .. .. Perché non avete innaffiato i vasi sul terrazzo? – Li ... ..... . . ... . 1. .. Enrico e Fabiola ..... .. ... . ma dovevo andare in piscina...... . . ... .. Perché non hai telefonato a Maria? – Le .... ..... ...... . ... . ...... . .. (sposarsi) ma non hanno ancora trovato casa.... ... ..... ... .. . .. . Mangio una pizza.... 5. . ....... .... .......... .. . Johnny cambia casa.. . ...... . ..... . i... . .... ..... . ....... . .. . ..... . ......... . soldi.. ...... . .... .... .. Suo padre lavora in un negozio. ... ... . ..... .... (piacere) venire con noi al concerto? 4.. . ...... secondo il modello. 1.... .... . ... . Mi dispiace.. .. Perché non siete andati al mare domenica? – ...... ... 5. .... .. ........ .. ... ..... ma ho perso il suo numero.... .. ... ... . .. I signori Gaidano . ................. .... .. . .... (portare) alla stazione....... ... . Ho fatto molte fotografie a Francesco e Anna. . ... .. . . . . ... Facciamo un giorno di vacanza. . . .. .... . .... Perché non sei venuto al cinema con noi? – .... 5.... .... ................... . . .... .... .... .. .. ..venuto. .... ..... .. . .... .. . .. 2.. .. .. .. . . .... .. 2. ... (accompagnare) volentieri dal medico..avevo .. 3.... .. ... . . . ... .. ... ... 6.... ....... ..... ... .... ..... ma il tempo era brutto... ma ... . .... .. .... . secondo il modello.. . 4... .. . .. Sono andato alla partita.... 307 L’italiano per studiare 02 • Trasforma le seguenti frasi. .. .. . .. ... ..... 3..... . . .. .... ... .. . Luca smette di lavorare. .. ... . ma dovevo fare una telefonata urgente.. .. Mi metto i pantaloni nuovi. .. . 6.. . . 3...... .. . (volere) tornare a Torino. ....... andato . .. ....... ... . . .............. .. .. . .. Siamo andati al matrimonio di Massimo e Stefania. .. . . .. .non .. .... . 2....... . .... . . . .. Sarei ..... .... Ho mangiato la pasta ai quattro formaggi. .. . . .......... ...volentieri ..alla ... .. .... ...... 3. .. . . . Perché non hai fatto merenda? – La ...... Perché non sei andato a piedi? – ..... . .. .. .. . . . . . ..Mangerei .. secondo il modello. . .. . . . partita. . Perché non hai guardato il telegiornale? – Lo ... ... . 2... . usando il condizionale presente. .. ma alle 9 devo essere in ufficio. . . ....... . .. .... pizza .. ..... .... 04 • Completa le seguenti frasi.. . .. una . . ... ........ ...... . io ti . ... .. . 4. .. ... 5.. ... usando il condizionale del verbo indicato tra parentesi. . La zia Anita ha preso il caffè.. . 4... ... ... Sono partito ieri. ......Sarei . . .... . ... . ...... .... . ... .. . ti .... ma non c’era acqua. .. ma non ho la macchina.. . . 6... ...... Questa pagina può essere fotocopiata esclusivamente per uso didattico © Loescher Editore ....... ma ho preso il tram perché ero in ritardo... Noi andiamo in palestra. . . . . .... .. . ....... .... . .... .... ... . . ... 1. .. . ... . usando il condizionale passato.. . . ....... ..... ..... ........ ...

facci. 308 L’italiano per studiare Indicativo Tu lo compri Tu li guardi Tu ci porti Voi le pagate Imperativo Compralo! Guardali! Portaci! Pagatele! Attenzione: Con i cinque verbi andare. Per le coniugazioni regolari dell’imperativo. se l’imperativo di 2a persona singolare (tu) è unito a un pronome personale. L’imperativo è il modo del verbo che serve per esprimere un ordine. Quando si vogliono dare ordini/inviti/suggerimenti a una persona a cui diamo del Lei. per essere gentili.L’imperativo 33 L’IMPERATIVO È UN ALTRO DEI MODI VERBALI DELLA LINGUA ITALIANA (NELLE SCHEDE PRECEDENTI SONO GIÀ STATI PRESENTATI IL MODO INDICATIVO. stare. dille. Sta’ zitto! Esci immediatamente! L’imperativo può anche esprimere un suggerimento. fare. Signora. Indichiamo di seguito l’imperativo dei più importanti verbi irregolari. un invito. dammi. vedi Tavole dei verbi. Su. prendi ancora un po’ di pollo! LA FORMA L’imperativo ha solo il tempo presente e ha solo due persone: tu e voi. pp. stammi… L’USO L’imperativo si usa per dare un ordine. ascolta quello che dico. Dottore. L’IMPERATIVO NEGATIVO L’imperativo negativo si forma nel seguente modo: per il tu: con non + infinito Vieni! Venga! Venite! Non venire! Non venga! Non venite! per il Lei: con non + congiuntivo presente per il voi: con non + imperativo Questa pagina può essere fotocopiata esclusivamente per uso didattico © Loescher Editore . dare. Per favore. dobbiamo usare la 3a persona singolare del presente congiuntivo. dalle. questo si mette dopo l’imperativo e forma con esso una sola parola. bisogna sempre aggiungere l’espressione per favore o per piacere. falle. IL MODO CONGIUNTIVO E IL MODO CONDIZIONALE). la consonante di questo pronome raddoppia: vacci. dire. 324-31. fammi. dillo. andare va’ (vai) andate dare da’ (dai) date stare sta’ (stai) state dire di’ dite fare fa’ (fai) fate avere abbi abbiate essere sii siate Quando si usa l’imperativo con un pronome personale diretto o indiretto. venga. dica pure. un comando.

. .. .. ... . .... .. Bambini...... . . . ... .... .... .. . .. . fare 7.... Se ci tieni alla salute.. ritornare 3. . . ... ..... ... è tardi.. ... . .. ... .. . . . dormire 5. ... . ... andare 8. (mettersi) la zuppa! 6... . .. .. .. (mangiare) (sbrigarsi).. . .. Antonio.. Signorina Buzzi. ..... .. . . . . un cappuccino. . ... .. ..... .. . ... . altrimenti esce.. ... .. .. pagare .... . . .. ...... .. ... ... 4.... .. 03 • Trasforma le seguenti frasi all’imperativo negativo. . ...... (venire) a fare colazione. .... ... ... ...... . (sentire)..... .. .. Ragazze. . tagliare 10. . .. .. . telefonare 6. ... 1. . ....... Carlotta... Mangia il cioccolato. . Smetti di studiare. ... scrivere 2.. . .... ... ... . .... .. .. Questa pagina può essere fotocopiata esclusivamente per uso didattico © Loescher Editore . la gonna lilla... . Andate al supermercato..... . Paola.... . .. . . ... . ascoltare 9.. cerca di arrivare puntuale! Signorina. . ...... 2.... . . (pulire) subito.. .... 309 L’italiano per studiare 05 • Completa le seguenti frasi con l’imperativo e il pronome personale. . . ... telefona all’avvocato! Dottor Giovanardi. ...... . .... . . (svegliarsi)..... Giovanni... .... per favore..... Compra i francobolli... . ... ... . mi fai il tuo indirizzo... . 3.. .. . . . . .. ... . Ragazzi.. .. . . . .. ........ .... ..... ... studiare 4...... .... .. Daniele... .. ......... . . .. 6.. .. (farmi) (smettere) di fumare.. .. ... ... . (leggere) più lentamente! 3. 2. ..... .... .. .... .... . . . . .. Federica.. ... ... . .. . .... ... .... .. .... . Andate da Carlo e ... .. (Voi) .. .. Bobby....... .. .. . .. . . .. . .. ... . .. 1. ... .. . .. . . . . Franca. . ....... .... . ........ . . .. . .. . . che ti sta così bene! 5... ..... . .. . . . 1. 02 • Completa le seguenti frasi con l’imperativo del verbo indicato tra parentesi... . . ...... ... ... . .... rispondi al telefono! Signora. .. (alzarsi) e ...... . .. . ... .. . .... ..... . . .. ...... ..... la vostra camera.. ..... .. .. ....... .. .. .. ... Luca.. . ... Infinito Tu 1.. ..... .. ....... ... . per favore... .. . ......... .... . . .. 5. (telefonargli) un favore? 4. .. ... ..... . . .. .. .. . . . 4. . ......... ......... ... . . .... . ... . ... . . . . ... ... ........... .. .. ... . ...... ... 3. .. .. .. . . .. Jennifer. ... . .. . ... ..... ... . . . . . ....... (portare) 5... . . .... . . . ... .. 2.. . .. . .. .. . .... ... . Mamma....... . .. . . . . ...... . .. ... . . ... . .. .... 1. .. Imperativo Voi . ... .. . (portagli) le medicine. . .... .... ... .... . .. ... .. ... .. .. . compila questo modulo! Signor Golzio.... . . . ..... .. ... . . . . . . ... . 04 • Trasforma le seguenti frasi dalla forma amichevole (tu) alla forma di cortesia (Lei).. .. Ester.. Zia. ...... ... ... . .. . .. 8.. .... . .... . ..... (dirmi) la verità: hai pianto? 7. .Grammatica 33 01 • Completa la tabella. . .. ... .. . 4. . . .. . . .. . .. . .... Butta la pasta. 5.. . .... .... 3.. .. . . . . .. ... . riportami il libro! . .. .. . (darmi) qui il cane! 2. . . .... . .....

questo si mette dopo il gerundio e forma con esso una sola parola: vedendolo. (Mentre andavo a casa. • Rapporto di modo Jacopo studia pensando ad altro. (sta piovendo indica che c’è la pioggia in questo momento) I bambini stanno dormendo. attraversando le Alpi con l’esercito e con gli elefanti. 324-31. ingrassi. • uno composto (formato da due parole). arrivò nella pianura Padana. una cosa che succede in generale) I bambini dormono molto. ho visto Roby) • Rapporto di causa Mangiando troppo. 310 L’italiano per studiare fare Per le coniugazioni regolari del gerundio. bere bevendo dire dicendo facendo Attenzione: Se con il gerundio c’è un pronome personale diretto o indiretto. ingrassi) (Jacopo studia in modo distratto) LA FORMA Il gerundio ha 2 tempi: • uno semplice (formato da una sola parola). Indichiamo di seguito il gerundio presente dei più importanti verbi irregolari. ho visto Roby.Il gerundio ??? 34 Il gerundio è un modo del verbo che esprime un’azione mettendola in rapporto con il verbo della frase principale dal punto di vista causale. che indica un’azione anteriore (avvenuta prima) a quella della frase principale passato Annibale. vedi Tavole dei verbi. (dormono indica un’abitudine. guardandoti… L’USO Oltre che nei casi spiegati finora. che indica un’azione contemporanea a quella della frase principale presente Annibale. Forma normale In primavera piove spesso. stanno studiando. avendo attraversato le Alpi. trovò molta neve. stavano andando Osserva la differenza tra l’uso del verbo nella forma normale e in questa forma con il gerundio. (Dato che mangi troppo. temporale e modale. il gerundio si usa molto spesso preceduto dal verbo stare (all’indicativo presente o imperfetto) per indicare un’azione che è in svolgimento: sto mangiando. un fatto generale che succede sempre) (stanno dormendo indica che i bambini in questo momento sono a letto e dormono) Questa pagina può essere fotocopiata esclusivamente per uso didattico © Loescher Editore . (piove indica un evento naturale. detta perifrastica. pp. Forma perifrastica Sta piovendo. • Rapporto di tempo Andando a casa.

........ mangiando .... ............. mi accorgo che ne perdo molti. . . . ... .. Paola è scivolata e si è fatta male. ................ ... . Il Presidente della Repubblica . ....... 2. ... .... (telefonare) Carlo? si sentono più tranquilli... .. 03 • Completa le seguenti frasi unendo al gerundio il pronome personale adatto. ... . .. 1.... . (preparare) 02 • Trasforma al gerundio passato le espressioni in neretto delle seguenti frasi.. tengo pochi soldi nel portafoglio. ................. 1.. . . . ... ...... Fatima .. .. . ho preferito andarmene.. ..... è abbastanza interessante. ho sentito un gusto cattivo.. ... preparando ........ . . ...... ...... ...sta .... . (trasmettere) dopo aver combattuto a lungo..... . ..... Vedendo.. .. .... . . .. 4. ... .... ..... Questa merendina sembrava buona. ........ ...... . .... 1...... .. ........... .. ........ ....... La poveretta è stata investita dalla macchina.. .. . ... .. Questi esercizi diventano più chiari 3. ...... .. .... Dato che ha fatto molti straordinari.. (tuonare) e .... ... ......... 311 L’italiano per studiare 04 • Completa le seguenti frasi usando il gerundio nella forma perifrastica dei verbi indicati tra parentesi..... .... ........ ... ho capito che Francesca 2. . . . .... .... ... . ..... .... . . ... .. ... . .. .. .. ma 4... ... 8... .... ..... il Festival di Sanremo.. .... Alla radio .. In questo momento .... .. .. e Sandra sono molto amiche....... Questa pagina può essere fotocopiata esclusivamente per uso didattico © Loescher Editore ..... ..... 2. ........ .. Leggendo .... . 1. ... .. ....... il cous-cous............ ...... A chi . .. .. Questo film ... 6... ... 5.. .. .. ...... . ... .. . ... loro quando l’hai incontrato? 7. .. . . .. ... . Dato che pago con la carta di credito.... ... Mentre io . . ...... ..... ..... (avere) molto successo... . . .. .. .... ................... .... .. ho visto che questo libro 5. .. (fare) Ahmed 4...... ............ .... .... ... Che cosa . ...... . Dopo aver pagato tutti i debiti. ........... .. Le mie magliette sono diventate troppo mentre attraversava la strada sulle strisce pedonali.. . colazione....... .. .. .. ... . . Mentre pensava a lei....... Peter era felice. ... .. . ...... ..... (piovere) a dirotto.. (parlare) . .. .. in televisione..... 3...Grammatica 34 01 • Trasforma al gerundio presente le espressioni in neretto delle seguenti frasi.... .. è arrivata mia sorella piangendo.. Mentre scendeva le scale... 3...... ... 2. 4. . ....... Dato che ha visto che c’era poca gente..... .. .. .... mio padre questo mese ha guadagnato più del solito.. ........ Andrea si è offeso ed è andato via......... . Il nostro esercito ha vinto la battaglia..... 5.... . ... Quando mi lavo i capelli.... strette lavando... Quando ho sentito come stavano le cose............. rifacendo.. . . .. .... .... . ... .... . .. 5.... (fare) 3.... ..... .... .. ..... ......... .... .... .. .. .

. far finta/fingere Raffaella fa finta di essere sforzarsi Sforzati di fare più attenzione. ma è inutile. se vuoi. Credo di aver studiato abbastanza. Penso di preparare una bella frittata per cena. Tenterò di spiegarti che cosa è successo. tentare rifiutare 312 L’italiano per studiare fare lasciare (Si costruiscono unendosi direttamente all’infinito senza alcuna preposizione anche le espressioni verbo essere + aggettivo: è bello. Questi verbi sono uniti all’infinito: • direttamente volere potere dovere piacere preferire Vorrei andare a dormire. è inutile…) È difficile imparare questa lezione. cercare. Vincenzo si è deciso a sposarsi. Mi rifiuto di tornare da quel medico. Posso telefonare io. Ti sei dimenticato di portare la giustificazione? Jonas ha accettato di fare quel lavoro. Incominciano a capire l’inglese Smetti di gridare! Cerchiamo di fare attenzione. Mettiti a studiare. ma poi fa quello che vuole. • con la preposizione a incominciare Paola ha incominciato a studiare l’inglese. Io penso di partire (io penso – io parto).. • fraseologici: cominciare. volere. pensare e credere sono seguiti da che + indicativo o congiuntivo: Io penso che partiremo (io penso – noi partiremo) Io penso che loro partano (io penso – loro partano) Questa pagina può essere fotocopiata esclusivamente per uso didattico © Loescher Editore .I verbi servili e fraseologici ??? 35 I verbi che si usano generalmente uniti a un verbo all’infinito si chiamano: • servili: dovere. potere. anche se non gli piace. Non riesco a capire questo problema di geometria. Preferisco andare a casa. Beatrice insiste a chiedergli dei soldi. d’accordo. Sarebbe bellissimo prendere il sole. Lascia perdere. • con la preposizione di finire pensare credere decidere cercare ricordarsi dimenticarsi accettare Ho finito di studiare. Devo studiare dieci pagine di geografia. Ricordiamoci di restituire il quaderno a Sara. è facile. Silvio si diverte a collezionare francobolli. Quando il soggetto è diverso. Queste notizie mi fanno stare male. smettere. Non vuole studiare. Stefan ha deciso di tornare in Romania. Attenzione: I verbi pensare e credere sono seguiti da di + infinito quando il soggetto di pensare/credere e il soggetto dell’infinito sono uguali: continuare divertirsi decidersi mettersi insistere provare riuscire Continua a leggere. Cerca di parlare più forte. Prova a telefonare di nuovo. Mi piace molto stare qui.

. . . . . . Tenteremo ancora . . e scrivile sul tuo quaderno. . ... . traslocare. suonare. . .. . . È difficile capire l’italiano? c. . fino .. . . . . penso . 5. 4. fare più attenzione.. Se non sono arrivati tutti.. 4. . Lui preferisce mangiare il panino. .. . studiare . . 2. . 3. . cambiare casa. . a.. invitarla. Finite . . . . b. . Noi pensiamo / noi andiamo in vacanza in ballare. Penso di andare domani a tagliarmi i capelli. . . Ricordiamoci . È difficile a capire l’italiano? b. 4. Giorgio e Pina continuano .. . . 3.. Lui crede / lui è intelligente 2. ritrovare il berretto che ho perso. Mio zio si diverte . verniciare le porte 3. 9. . Preferisco . 7. . . È inutile che insistiamo . . Io penso / io studio fino alle sei. . . . c. .. Sforzati . spostare la macchina. . . b. b. mangiare. ascoltare musica che 04 • Costruisci le frasi. 6.. . andare a ritirare le fotografie. a. . Provo di nuovo . . 1. 8. uscire 9. . .. . . . . Io pensavo / tu compravi un paio di scarpe da ginnastica Questa pagina può essere fotocopiata esclusivamente per uso didattico © Loescher Editore . . 313 L’italiano per studiare domani. . Mio padre ha deciso . . Mi ricorderò portarti le cassette. . . . 10.Io .. I nostri vicini di casa si rifiutano . secondo il modello. . . . . . a. 8.. . . . . Penso andare domani a tagliarmi i capelli. . . . . . 02 • Completa le seguenti frasi con la preposizione giusta (se occorre). partire per la Germania. finché risponde. 5. Marocco 4. Non riesco . telefonargli. . Vorrei . . . ... fare l’esercizio. Lucia pensava . .. . 03 • Indica (✓ ) l’alternativa corretta.. . . 7.. . .Grammatica 35 01 • Completa le seguenti frasi con la preposizione giusta (se occorre). I signori Traversa hanno deciso . . Lui preferisce a mangiare il panino. 2. iscriversi a un corso di karate.. 1. . . .. Penso a andare domani a tagliarmi i capelli. 6. .. . . . . . . Noi pensiamo / loro vanno in vacanza in Marocco 5. È impossibile . . . .. . . 10. . . . poi potete . Lui preferisce di mangiare il panino. . Continua . . 1. suonarle con la chitarra. Incominceremo . Mi ricorderò a portarti le cassette. . c. . . Dora deve . . . . . . Lui crede / suo fratello è intelligente 3. . È difficile di capire l’italiano? e . . . sei. .. . . 1. .. . fare l’intervallo. . . arrivare in tempo. .. a. scrivere canzoni 2. c. . . . . . . . . . Io pensavo / io compravo un paio di scarpe da ginnastica 6. convincerli. . .. . .di . non metterti . capire le equazioni.alle . .. insieme. . . . . Mi ricorderò di portarti le cassette. .

lì. troppo. Faresti un giorno di vacanza? . forse. subito. Questa pagina può essere fotocopiata esclusivamente per uso didattico © Loescher Editore . • la quantità di ciò che esprime un verbo o un aggettivo: molto. Ne vorrei di più. Silvano è molto intelligente. lassù. (in fretta precisa il verbo camminare. (molto precisa l’aggettivo intelligente. dentro. davanti. che servono per introdurre una domanda: Come? Quando? Dove? Perché? Quanto? Quanto costa? Quando verrete a trovarci? • il tempo in cui avviene l’azione: ora. tanto. cioè spiega dove si trova il tabaccaio). domani… Gli vorrò sempre bene. facilmente. neanche. oggi. dopo. un parere: sì. probabilmente… Forse la prossima settimana ci sarà un compito in classe di italiano. • gli avverbi di valutazione. neppure. nemmeno. sopra. qualche volta. bisogna aggiungere -mente alla forma femminile dell’aggettivo: attento attenta attentamente Se l’aggettivo finisce in -le. prima. la professoressa invece abita qui. no. nei dintorni. eventualmente. male. non concordano con le altre parole e servono a precisare un’informazione. sempre. la -e cade: facile facilmente Ci sono inoltre: • gli avverbi interrogativi. ingiustamente… Omar impara lentamente. cioè spiega quanto Silvano è intelligente) Maria cammina in fretta. di corsa. senza dubbio. certamente. sotto. mai. dolcemente. parecchio… È troppo pigro per riuscire a fare qualcosa di buono. non. lontano. nei dintorni. che servono per esprimere un giudizio. giù. tardi. Ci sono molti tipi di avverbio. altrettanto. Qualche volta mangio le carote. in fretta. presto. C’è sporcizia dappertutto. che servono per indicare: • il modo in cui un’azione viene fatta: bene. di meno. velocemente.Magari! • il luogo in cui avviene l’azione o dove si trova qualcuno/qualcosa: qui. magari. vicino. di più. poi.Gli avverbi 36 GLI AVVERBI SONO PAROLE O ESPRESSIONI CHE SERVONO PER MODIFICARE O PER PRECISARE MEGLIO ALTRE PAROLE. là. Questa camicia è stirata male. Gli avverbi sono invariabili. (là precisa il verbo essere. spesso. dappertutto… Io abito lontano. qua. cioè spiega come cammina Maria) Il tabaccaio è là. poco. abbastanza. lentamente. 314 L’italiano per studiare Per formare un avverbio di modo. di sicuro.

... . . . ... . .. lontano. .. a trovarci. . . completo 6.. .. nelle vicinanze. . . .... .. raramente 4... .. . . al cinema. 03 • Completa le seguenti frasi utilizzando un avverbio scelto dall’elenco... .. di fianco... .. .. Aggettivo qualificativo 7. . 9..... ........ . ..... ...... altrove 6. Se ti alzi . . 315 L’italiano per studiare 04 • In ogni gruppo cancella l’avverbio o l’espressione avverbiale che non c’entra... . . ... .... ... andrò dal dentista.. . ... ... 02 • Collega con una freccia gli avverbi che hanno significato uguale o molto simile.. quanto?... rumoroso 4. parziale 12. ..... . in un altro posto h. tanto 3. .... . ... forse. . ... . . . di rado g...... .. normale Avverbio di modo ... .. ...... . .. . . . . ... . .. 1.. fortemente. .. .. . ma .. . felice 11.. . .. . .. . . dinanzi 7. .. . forse. . tore manderà un idraulico a riparare il tubo. .. perché poi devo uscire... confuso 10. .. allegro 5. troppo. .... . ... . un po’. Avverbi di luogo: di sopra.. . . .... Avverbi di modo: malissimo. . .. stamattina. ... presto.. davanti 2. ... .. .. .. Stefania è .. telefono a Marta. 4. . tardi... dolce 2... Avverbi di tempo: ora....... .. ..... .. . . .. hai tempo gentilmente.. adesso.... ... . .. ... . . ..... .... . . niente affatto. . . Non vado .. non. .. ...... ... di più. . . .. neanche. . . .... qui 9. ... . ..... . .. . . ..... benino.. .. Questa pagina può essere fotocopiata esclusivamente per uso didattico © Loescher Editore . . .... .. . neanche a... . . ... in ritardo moltissimo. . . .. Vieni . ... ........ forte 3.. .. . 5. come mai?.. . .... .. scusa. sicuro 8.... sì.... quando?... . .. 6... . .. .... ... .. . Ormai è .. 2.. di sicuro 5... tanto. ... . silenzioso Avverbio di modo dolcemente .. talvolta 7. . . ma vado .. 10.. .... possibile l’amministra- le parti... 6. . . . ..... appena • domani • tardi • mai • poi • ora • subito • oggi • presto • qualche volta • mai • spesso • sempre 1. . molto f.... . . . .. Riccardo viene . spesso 8... .. 2....Grammatica 36 01 • Completa la tabella.. .. .. . .... Non so spiegarmi il motivo. .... Avverbi interrogativi: perché?. a ballare. . 5.. educatamente. . . .. 8.. . ... . . nemmeno i.. . . Avverbi di valutazione: molto. ... sotto.. .. 4. i negozi sono chiusi..... .. . .. Avverbi di quantità: abbastanza.... qua b.. Aggettivo qualificativo 1. . .. . . 3.. .... .. . sono veramente stanco. 1...... . . e non chiede .. .......... .. domani.. . . .. .... .... . dove?.. .. .. ..... ... . . ... più o meno.. studio..... 3.. . ... certamente c.. giusto 9. .... sovente e. . .. da tutte per fare colazione con calma.. . . ogni tanto d. . . .... ..

unisce la macchina a Riccardo e serve per indicare chi è il padrone della macchina. in compagnia di. di fronte a. aggettivi. (lungo è in questo caso un aggettivo) Corso Casale si trova lungo il fiume Po. e collega i piatti al tavolo) Aggettivi: vicino. avverbi e verbi all’infinito per collegarli e metterli in rapporto in vario modo. La macchina di Riccardo è qui. dentro. lungo. pronomi. di a al allo all’ ai agli alla all’ alle da dal dallo dall’ dai dagli dalla dall’ dalle in nel nello nell’ nei negli nella nell’ nelle con con il con lo con l’ con i con gli con la con l’ con le su sul sullo sull’ sui sugli sulla sull’ sulle per per il per lo per l’ per i per gli per la per la per le tra/fra tra il tra lo tra l’ tra i tra gli tra la tra la tra le 316 L’italiano per studiare il lo l’ i gli la l’ le del dello dell’ dei degli della dell’ delle Per sapere quale preposizione articolata dobbiamo usare. (sopra è in questo caso un avverbio di luogo) I piatti sono sopra il tavolo. sotto. ma possono anche essere avverbi o aggettivi. secondo Questo libro è molto lungo. salvo. (sopra è una preposizione. Questa pagina può essere fotocopiata esclusivamente per uso didattico © Loescher Editore . bisogna pensare: davanti a questo nome che articolo usiamo? Partiamo dalla preposizione semplice di: se dico il cane la preposizione articolata sarà del cane se dico lo studente la preposizione articolata sarà dello studente se dico l’occhio la preposizione articolata sarà dell’occhio se dico la bambina la preposizione articolata sarà della bambina • Preposizioni improprie Sono parole che vengono usate come preposizioni. per mezzo di… È morto a causa di un infarto.Le preposizioni 37 Le preposizioni sono delle parole che si mettono davanti a nomi. lontano. Avverbi: sopra. dopo. davanti. fuori. e collega il verbo trovarsi con il fiume) • Locuzioni prepositive Sono preposizioni formate da più di una parola: a causa di. prima Vado sopra. dietro. Riccardo abita in una casa tra i boschi unisce il verbo abitare alla casa e indica dove abita Riccardo unisce casa con boschi e serve per indicare dov’è la casa LA FORMA Le preposizioni sono di quattro tipi: • Preposizioni semplici di a da in con su per tra fra • Preposizioni articolate Si ottengono unendo le preposizioni semplici con gli articoli determinativi. (lungo è una preposizione.

papà. . . . via Po. . 4. . . . pallavolo tutti facevano il tifo . . . . . . . studiare. . . cucina è sporco . . 9. . . Ho comprato un libro . . mie amiche 10. . . . . . . scegliendole nell’elenco. . . . . . . . . . Carmen La casa . . . . . non studiare. . . . . . . . . . . . . . . . . il professore 1. . studenti 8. . . . . . Roma . . 04 • Completa le frasi con le preposizioni o le locuzioni prepositive adatte. . . . . Giulio andrà . . . farmacia c’è un negozio di occhiali. . . . . 3. . . . . . . libreria . fare una passeggiata. pomodoro. . . . . partita . . . . . . . . . . . . .05 ed è arrivato . . . . . . . scrittore La casa . . . . . . . sugo . . il sindaco 02 • Completa le seguenti espressioni con la preposizione adatta: a. .Grammatica 37 01 • Completa ogni espressione inserendo la preposizione semplice o articolata corretta. . poesie . . Carmen 7. . farmacia . . . . . . . . . . . . . . . Io vado 4. . padrona La casa . . l’infermiera 2. . scuola . . . . . . . . . . . . Io vado 2. . . professore La casa . Il pavimento . . . . . . . . 1. . . . . ho voglia . . . . . . mensa . . la padrona 3. . . . . . giacca . . tasca . di • alla • salvo • intorno al • a • del • di • secondo• di • nella • per • a • di fronte alla • di • alle 1. . . . . uscire . . . . Zurigo . . . . . . . pizzeria . . . . . . . . la loro squadra. . . . . . . . . posta . . . . . bar . . . . . . . . . . . mattino. . . Io vado 5. 10. . . . . . . . . . . . . . . piscina . . . scuola superiore e poi . . . . . . dentista . dieci . arriveremo . . . . . . . . . . cinema . . . . . . . . mio . . . . . . me. . . . . . Sono stanca . . . . . . . . . . . 5. partita . gli studenti 4. . . . . 3. . . . . . pronto soccorso . . . . . . . . . . università . . . . . . banca . . . . . dottore . . . . . . . . . . stadio . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 4. ospedale . . . . . . . . . mio fratello 6. . . . 2. . . . . segreteria . .35. . . . Io vado . . . . . . . . . . . . . mio fratello . . . . Beppe 317 L’italiano per studiare zio 03 • Completa le seguenti frasi con le preposizioni semplici o articolate necessarie. Io vado 3. cantina sono . Parti dalla preposizione semplice di. lo scrittore La casa . . . . . da (semplici o articolate). . . . . . . . . . . . . . . . . lui . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . Le chiavi . . . . . . . Una piccola folla di curiosi si è radunata . . . . . le mie amiche La casa . . . . . . . . sindaco La casa . L’aereo è partito . . . . . . . avvocato La casa . . . . . . . . . . . . giardini . . . . . . 6. . . l’avvocato 5. farmacista . . . . . . . 1. . . . . . Io vado 6. . . imprevisti. . . . . . casa tua . Enrico sarà bocciato. . . . . in. . . . . . Io vado 7 Io vado 8. . . centro .del La casa . . . . i figli di Claudio La casa . . . . . . . supermercato . Bologna. . . . . . . . . . stazione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . corpo della vittima. . . . . . . . cui è proprietario mio cugino. . . Questa pagina può essere fotocopiata esclusivamente per uso didattico © Loescher Editore . . . . . . . . . . . . 2. 5. . . . . . . . . . . . continuando . . . . . . . . . infermiera La casa . . . . . . . . . . . . . figli di Claudio 9.

Parti per Roma? Si è sposato per interesse. Vado da Marinella. State in silenzio! Sono in classe con Linda. D’inverno nevica. Rimango a casa. È stato ammalato per molti mesi. È un libro su Garibaldi. I vasi sono sul pavimento. Una ragazza di buon carattere. Ti vedo con molto piacere. Preposizione Di Significato Indica le caratteristiche di qualcuno o di qualcosa: • possesso • materia • qualità • argomento Talvolta indica anche: • tempo • modo Indica la direzione di un’azione: • termine (verso qualcuno) • moto a luogo Può anche indicare: • stato in luogo • età • tempo Indica la provenienza di qualcuno/qualcosa: • moto da luogo o la provenienza di un’azione: • agente Può anche indicare: • moto a luogo (se si va da una persona) • fine Indica la posizione: • nello spazio * moto a luogo * stato in luogo • nel tempo Talvolta indica anche: • mezzo • modo Indica: • compagnia • mezzo • modo Indica la posizione nello spazio con un’idea di contatto. Tazzina da caffè. Noi mangiamo a mezzogiorno. È stato ucciso da un ladro. Talvolta indica anche: • argomento • approssimazione Indica un passaggio: * attraverso lo spazio * attraverso il tempo Può anche indicare: • la destinazione • il fine • la causa Indicano una posizione intermedia: * nello spazio * nel tempo Possono anche indicare • un tempo determinato finale Esempi Il quaderno di Paola. Taglia il pane con il coltello. Ti telefono tra le sei e le otto.L’uso delle preposizioni 38 Tutti i tipi di preposizioni si usano per esprimere delle relazioni e per formare dei complementi. È svenuto per il caldo. Andare di corsa. Vado a Genova. Con Su Per Tra / Fra Questa pagina può essere fotocopiata esclusivamente per uso didattico © Loescher Editore . Verrò tra qualche giorno. Passiamo per piazza San Carlo. Regalo i fiori a Laura. Sono venuto in Italia a 12 anni. Cristina è sui cinquant’anni. Arrivo da Venezia. A Da 318 L’italiano per studiare In È andato in Francia Lavora in ufficio Ci vediamo in serata Vado a lavorare in autobus. Un foglio di carta. Abito tra Via Po e Via Principe Amedeo. Parlare di politica.

. 2. Fai le cose con troppa fretta. . . argomento g. . . passa da me. luogo b. . . Bevo il latte . . fine 319 L’italiano per studiare 03 • Indica (✓ ) che significato hanno le preposizioni sottolineate nelle seguenti frasi. Francesco ride . . . . . . 4. . . . . . . . 1. . . . Anna lavora .Grammatica 38 01 • Completa le frasi secondo il modello. . 3. 2. . 4. gli amici. Vado dalla nonna . . . agente mezzo termine compagnia fine agente agente agente causa argomento modo causa causa luogo causa causa luogo luogo mezzo modo termine mezzo compagnia luogo Questa pagina può essere fotocopiata esclusivamente per uso didattico © Loescher Editore . causa c. campagna. . . . . Francesco ride . . . . . . . . Ho visto un nido tra le foglie. . i miei fratelli. . L’aereo non è partito per la nebbia. 7. . Ho letto un libro con molta curiosità. . Studio per poter andare a lavorare. . . . . Se uscito con i tuoi amici? 4. . . . . . . . inserendo le preposizioni semplici o articolate. . . sua zia. . 7. a. . Anna lavora . . . Vado dalla nonna . 3. . . . . . 5. . Ho visto un documentario sui leoni. Anna lavora . . diciotto. . . . . Non riesco a dormire di giorno. Ho letto un libro dall’inizio alla fine. 6. tutto. . . . . 6. compagnia h. 1. Ho letto un libro per due ore. Francesco ride . . . . Bevo il latte . . . . . . Con me puoi stare tranquillo. . Anna lavora . . 8. . . . Bevo il latte . la barzelletta. . . . . Esco ora dall’ospedale. . . Vado dalla nonna . 3. cucina. Vado dalla nonna . . . . . . . . 2. . 8. la cioccolata. tempo f. Il marito di Franca si chiama Claudio. . . 5. . . . Bevo il latte . 02 • Collega con una freccia ciascuna delle preposizioni con il significato che esprime. . . A Valerio piace disegnare. Appena puoi. termine e. mucca. fare colazione. . . Sono morto di stanchezza. . La professoressa ha parlato della seconda guerra mondiale. . . . Francesco ride . . . Andiamo a piedi. . 1. . . . Ho letto un libro di fantascienza. dieci . . . un negozio. . . La torta è stata portata da Jimmy. . . . solo. domenica. . . . . . . Milano. . possesso d. . . pranzare con lei.

vendo a trovarti. inoltre. sullo stesso piano. Questa pagina può essere fotocopiata esclusivamente per uso didattico © Loescher Editore . la gita è stata annullata. I più importanti sono: affinché. • modali quando la secondaria indica il modo. insomma Ho lavorato tutto il giorno. siccome. CIOÈ PER UNIRE. I più importanti sono: perciò. qualora. vale a dire Questa rivista è trimestrale. poiché. • concessivi quando la secondaria concede qualcosa. I connettori possono unire: • due parole Anna e Stefania hanno quindici anni. dato che. come quando. che legano le parole o le frasi in modo diverso e con significati diversi. I più importanti sono: quando. tranne che. invece. I più importanti sono: se. I più importanti sono: fuorché. dopo che. Vado a dormire perché sono molto stanco. tranne. ma mi ha anche fatto un bellissimo regalo. neanche. per quanto Per quanto ne so. nel caso che • conclusivi perché concludono. • correlativi perché mettono in relazione. • due frasi Faccio la doccia e mi lavo i capelli. mentre. neppure Andrea mangia e beve tantissimo. quando la secondaria indica il tempo. appena. Essi possono essere: Essi possono essere: • causali quando la secondaria spiega la causa. non solo… ma anche Non solo mi ha invitato a pranzo. I più importanti sono: ma. ma molto antipatico. • condizionali quando la secondaria indica la condizione. penso. I più importanti sono: o. anche se. • finali quando la secondaria indica lo scopo. però. ossia Vieni al cinema oppure resti a casa? • temporali • avversativi perché contrappongono. né… né. perché. affinché tu non te lo dimentichi. a seconda della funzione che ha la frase secondaria. • disgiuntivi 320 L’italiano per studiare perché escludono. eccetto che. I più importanti sono: come. meno importante. per Te lo ripeto. I più importanti sono: cioè. ossia. Ci sono moltissimi tipi di connettori. • esplicativi perché spiegano. oppure. Si chiamano in vari modi. • copulativi perché uniscono. Mentre ascolto la musica. cioè esce una volta ogni tre mesi. perciò me ne torno a casa. né. anzi. tuttavia. pertanto. anche. Il più importante è: che Penso che Paola sia andata a scuola. dunque. prima che. così… come. I più importanti sono: perché.I connettori (congiunzioni) 39 I CONNETTORI (CONGIUNZIONI) SONO PAROLE CHE SERVONO PER CONGIUNGERE. e limitativi quando la secondaria esprime una eccezione o limitazione. purché. nonostante che Giovanni ha molti problemi. quindi. supposto che. • eccettuativi I connettori subordinanti uniscono due elementi: una frase principale e una frase secondaria. Esse possono essere coordinanti o subordinanti. I connettori coordinanti mettono in relazione due elementi ugualmente importanti. I più importanti sono: sebbene. visto che. dal momento che Mangio il cioccolato perché mi piace. infatti. • dichiarativi quando la secondaria dichiara qualcosa. al contrario È intelligente. benché. in modo che Fa’ come ti dico. I più importanti sono: sia… sia. eppure. nemmeno. al fine di. anche se ride sempre. finché. Se finisco presto i compiti. I più importanti sono: e.

e allora .... e. Questa pagina può essere fotocopiata esclusivamente per uso didattico © Loescher Editore . . ........ .... purché ...... 12. 6. ........... Vado a dormire.... ...... .... ....... 8....... . Loredana mangia troppo 5. ...... 2. ... . ... l’Italia era in gravi difficoltà economiche. Non vinciamo la partita 3. .. .................... ... non verrai più con noi.. 1.... Vado a dormire.............. dopo che .. .. ......... .. ....... ....... .......... .. come se fosse colpa mia.. Signora. Questo dolce è molto grasso ... ...... ..... .... ... preferisce questo formaggio fresco ............ Compro la frutta al mercato a..... Verrò in montagna con voi 2.. 1. come ...... ..... . perché costa meno....... Mi ha guardato male 4.. .... ..... .......... . ... ........ .. . ....... ..... ... . perché ..... ... .............. . .. ....... purché ci sia neve. .... . . in matematica...... ... ........ Ho letto e riletto questa lezione... ...... ..... . Ho mangiato molto. .... .. ... anche se le fa male.. ....... ......... .. .... Ho mangiato molto.............. Ho mangiato molto.... ............. Davide è bravissimo . ...... .. 8.. . ... ... tu non vada. tu vada. ... piuttosto difficile da digerire.. ............. ... ... non ho capito niente..... dal 1945 al 1950............. .... ......... .. ..... . quella grigia? 3... telefonagli...... ............... ...... . ... ... 5. . 7.... .. .. ... ...... b..... ... Vado a dormire. .. ......... . ...... c.... 10............ ........ Vado a dormire....... Ho mangiato molto... perché . . ... . ........... in inglese........ . .... ...... però ......... ..................... . .... .... ..... ........ Vado a dormire.. . .. 4.......... ...... 4.. ..... ......... ...... .. .. Ho mangiato molto....... .... .... 11.. ..... . ti decidi a comportarti bene .. . Ho mangiato molto. fino a che ... questo più stagionato? 5...... Vado a dormire. . 02 • Collega con una freccia ogni frase della prima colonna con la frase della seconda colonna che la completa. ..... 9.... ..... ...... se non corriamo di più........ . se ........ .......... . ......... 321 L’italiano per studiare 03 • Completa le frasi inserendo il connettore adatto... anche .. ... 6.. 2........ ..... . d.... .. . 1. .... ....... 7 ..... ... ... ............. Nel dopoguerra.... . .Grammatica 39 01 • Completa le seguenti frasi..... anche se ... Vuoi la maglia rossa ..... . . . ... ..... .. . ..... 3.

Ipotesi Nel presente Tipo di ipotesi nella protasi REALE (è qualcosa di vero. • • l’uso dell’imperfetto indicativo sia nella protasi sia nell’apodosi. nel caso che. Congiuntivo imperfetto Se studiassi Se trovassi lavoro Condizionale presente prenderei un bel voto. Vediamo allora quali modi e tempi del verbo dobbiamo usare nei diversi casi. ma non lo so ancora) IMPOSSIBILE (è qualcosa che non può succedere. qualora. di sicuro. possono essere reali. a condizione che. sarei venuto. possibili. che contengono un’ipotesi e la sua conseguenza. Congiuntivo trapassato Se mi avessi telefonato Condizionale passato ti avrei invitato. in caso di ipotesi nel presente: non si dice: Se potrei. Noi possiamo fare ipotesi nel presente. vivrei in una casa di ghiaccio. guadagnerei dei soldi. (se la conseguenza era nel passato) Congiuntivo trapassato Se non avessi perso il treno Condizionale presente ora sarei già a Milano. che è – o che io penso che sia – al di fuori della realtà) Nel passato IMPOSSIBILE-IRREALE (è qualcosa di ormai impossibile. inoltre.Il periodo ipotetico 40 Si chiama periodo ipotetico l’insieme di due frasi. ipotesi conseguenza Se continua a piovere protasi resto a casa apodosi Si chiama protasi la frase che contiene l’ipotesi e che incomincia con le congiunzioni: se. nel passato e nel futuro. perché è passata e il passato non si può cambiare) Indicativo presente Se piove Se mi fai un dolce Verbo nell’apodosi Indicativo presente rimango a casa. Le nostre ipotesi. Attenzione: Due errori sono molto comuni nella lingua parlata: l’uso del condizionale presente sia nella protasi sia nell’apodosi. 322 L’italiano per studiare Congiuntivo imperfetto Se fossi Batman Se abitassi al Polo Nord Condizionale presente volerei. Questa pagina può essere fotocopiata esclusivamente per uso didattico © Loescher Editore . Si chiama apodosi la frase che contiene la conseguenza. ma si dice: Se potessi. di molto probabile) POSSIBILE (è qualcosa che potrebbe succedere. ma si dice: Se avessi potuto. verrei. (se la conseguenza è nel presente) Nel futuro REALE-POSSIBILE (è qualcosa ritenuto comunque reale o possibile) Indicativo futuro Se farà bello Indicativo futuro andrò al mare. lo mangio volentieri. impossibili. verrei. in caso di ipotesi nel passato: non si dice: Se potevo venivo.

......Grammatica 40 01 • Forma delle frasi ipotetiche nel presente usando le seguenti coppie di espressioni.................................................. 4... prenderei dei bei voti.............. Se i miei trovassero un appartamento più grande............................. essere un calciatore / guadagnare molto ....... ................. 5.. 3.............................. vorrei essere un pescatore dei mari del Sud......... 323 L’italiano per studiare 2....................... 4.................. la zia potrebbe venire a stare con noi........... Se studierei di più................... .............. venivo a prenderti........ Rita non avrebbe avuto un’infanzia così triste. esserci il sole / abbronzarsi .. 1............................... a..... .......... c.................... andasse a casa........... 5................... 3.. 2.................................................................... 5...... perdere tempo / non finire il lavoro ........................... mi rilasso e guardo un po’ la televisione con voi......... nevicare / giocare a palle di neve ... Se riesco a finire in tempo questo lavoro... potere / invitare tutti al ristorante . 4.. fare bel tempo / andare a passeggio ... 4.. stavo promosso............. potremmo portarle una bottiglia di spumante.. Considera le ipotesi come reali....... 3...... 04 • Riscrivi correttamente le frasi.............. avere tanti soldi / fare il giro del mondo ................................. 02 • Forma delle frasi ipotetiche nel presente usando le seguenti coppie di espressioni. andare a casa degli zii / vedere Adriana ....... 05 • Unisci con una freccia ogni frase della prima colonna con una frase della seconda colonna............ ................... 03 • Forma delle frasi ipotetiche nel passato usando le seguenti coppie di espressioni.. 6..... 4................................ Se domani mi interroga di geografia.......... 1............. essere promosso / essere più contento ..... 2........ Considera le ipotesi come possibili....... abitare in Francia / imparare il francese ............................................... studiare / prendere un bel voto .... non comportarsi male / non essere punito dall’insegnante ................................... Se mi telefonavi..... b... Se nascessi un’altra volta..... Se Giovanna ci invitasse a cena.... Se suo padre non fosse morto................. Questa pagina può essere fotocopiata esclusivamente per uso didattico © Loescher Editore .................... mi comprerei gli occhiali da sole come Elsi. Se papà lo lasciasse...... 5........ in base al senso..... non so niente............................ 2..... Se studiavo.............................. Considera le ipotesi come impossibili... mangiare troppo / fare indigestione ..... 5... 1................... aver mangiato di meno / digerire ....... 2........... ................. 1. 3....... e.......... f... 3.. Se avrò i soldi.......................... d......................... 1................ ammalarsi / chiamare il medico .....

You're Reading a Free Preview

Download
scribd
/*********** DO NOT ALTER ANYTHING BELOW THIS LINE ! ************/ var s_code=s.t();if(s_code)document.write(s_code)//-->