Sei sulla pagina 1di 2

Slowballoons

Gianuca Costantini , a parer di chi scrive, uno dei personaggi pi importanti del fumetto italico odierno. Dico personaggio perch usare il termine fumettista mi pare decisamente riduttivo. Il nostro disegna, illustra, scrive, organizza mostre e incontri, dirige una collana di libri e, insieme ad altri tipi tosti come lui, ha sfornato (e continua a farlo, cosa ben pi difficile) un magazine di fumetti bellissimo che si chiama Inguine (nome che dovrebbe dirvi qualcosa). Labbiamo incontrato per voi, amati lettori. Ecco come Gianluca ci racconta i suoi esordi come autore. Ho iniziato nei primi anni Novanta, ero alquanto giovane, fine delle superiori. Incominciai a mostrare i miei lavori alle case editrici, sempre con pessimi risultati: mi consigliavano di cambiare strada e di darmi allarte, quella tra virgolette. Sono abbastanza duro e determinato, ma le cose per qualche anno non migliorarono: le case editrici alternative di allora non ne volevano sapere. Per qualcuno, primo tra tutti Vittorio Giardino, mi disse di insistere perch il mio lavoro era interessante. Qualche tempo dopo conobbi Daniele Brolli che mi present a Giuseppe Palumbo, gi allora una trottola irrefrenabile. Mi sped subito al Centro Andrea Pazienza e dopo un solo mese ero sulle pagine di Schizzo, la rivista diretta da Massimo Galletti. Da allora non ho mai smesso di pubblicare Dal 2003, poi, sei il direttore artistico di Inguine (Paper Resistance, altra colonna della stessa rivista, gi stato nostro ospite). Ho visto che leditore cambiato (non pi Coniglio, ma Fernandel): come procede il vostro lavoro, dopo pi di 3 anni e con 10 numeri in archivio? S, la rivista formata da quattro colonne: Elettra Stamboulis, Paper Resistance, Marco Lobietti e io. Le cose procedono bene, abbiamo sempre tenuto, almeno credo, un livello alto con ospiti deccellenza e, soprattutto, nuove scoperte. Da poco abbiamo inaugurato anche il nuovo sito www.inguine.net. Ho notato che sugli ultimi due numeri tutte le parti di testo (intese come articoli e presentazioni dei fumetti) sono state tradotte in inglese. Come mai? Volevamo allargarci ancora di pi, farci leggere da pi persone possibili Credo, per, che lidea verr abbandonata presto: troppo difficile far tradurre ogni numero e, soprattutto, lo spazio per i contenuti si dimezza. La traduzione in inglese rimarr nel sito internet dove molto pi utile. Lennesima conferma della tua duttilit arriva di nuovo da Fernandel, la casa editrice per cui curi la collana Illustorie. Il nostro amico Squaz ha gi dato alle stampe un bellissimo tomo, scritto da Gianluca Morozzi e da lui sapientemente disegnato. Ci dici qualcosa di pi di questa collana? La collana nata quasi per caso. Io stavo cercando un editore non di fumetti per pubblicare il mio nuovo libro Vorrei incontrarti e la Fernandel accett entusiasta lidea. Giorgio Pozzi, leditore, stato molto contento del risultato, tanto che ne abbiamo subito fatto una collana. Per ora abbiamo pubblicato Kochalka, Squaz, Echaurren e Gloeckner (oltre al sottoscritto, ovviamente). Continueremo anche nel 2007.

sta nt ini Inter vista a Gianluca Co di Nicola Ferrero

ro, hai allevisione pi ampia del tuo lavo Sempre per cercare di dare una il punto? po un fai Ci i. ann i ultim li neg stito e curato diverse mostre w.mirada. zione cult urale Mirada (ww In colla bora zione con lassocia etti. Abbiamo inifum di tre mos me tissi mol it) abbiamo orga nizzato essivi con o e continuato negli anni succ ziato nel 2002 con Joe Sacc a mat ite Kufi on, erss Zog raf, Max And Mar jane Satrapi, Alek sandar are Komikanizz orga a iato iniz o iam per la Palestina e nel 2005 abb e H. Cava, realt con grandi ospiti: Felip zen, fest ival del fumetto di Kamel Khelif. Nel n, lma Schu le Nico er, ckn Tomaz Lav ric, Phoebe Gloe nna (ww w. he la Galleria Mirada a Rave 2006 abbiamo inaugurato anc lj, Vittorio Zeze ijel Dan iamo esposto galleria mirada.com) dove abb Giardino e Ra l. lavori, dalla ressionato, guardando i tuoi Sono stato piacevolmente imp esigenze. le ndo seco ativo narr stro e regi tua capacit di cambiare stile bidi di mor pi i tratt ai a Macchina suprem Dai disegni quasi bizantini di a di voluto e/o lcos qua . te edu dec one Vorrei incontrarti o 5200 pers stilistica? solo una normale evoluzione scientificamente pianificato o na suprema non cchi Ma di stile lo con che so una cosa voluta, nel sen ossi bile rei incontrarti, sarebbe stato imp stor ia avrei potuto racconta re Vor alla stile lo e ttar i anni cerco di ada e inadeguato. In questi ultim registro ta Inguine cerco di cambiare rivis a Sull re. onta racc lio vog che in ogni numero. nel tuo rocolpito il linguaggio utilizzato Unaltra cosa che mi ha molto te poemen ema estr ato ntrarti. Lho trov manzo di formazione Vorrei inco lavoro. Come de gran un di o frutt il o stat tico e mi ha dato lidea che sia l libro? nato e come si sviluppato que per alcuni 2 e poi lasciato nel cassetto Il libro stato scritto nel 200 essere un di o cred non se he anc , tico anni. S, il risu ltato molto poe o le pason ste que ue intento, comunq poeta, magari Non era il mio ne. Il disegno azio form mia la re ime espr role che ritenevo adatte per di libert spero che dia una sen sazione stato realizzato in un anno e sso il fumetto. un spe e cad cui in e zion izza e che esca dalla schemat ne. libro che piace molto alle don l comics onti il tuo progetto di Politica Ancora una curiosit: ci racc ssimo belli o trov lo Io ? ics/) politicalcom (www.gianlucacostantini.com/ do. Mi ero stufato mon nel are entr di a enz Il progetto nasce dallesig ho cercato stud io e fregarmene, quindi di star mene rinchiuso nel mio devo dire e , gno dise il zo che so usa re, di affronta rlo con lunico mez tatti e persone con i issim Tant le. ona pers che stato un bel successo ) si sono (volonta riato, musica, politica appartenenti ad altr i mondi blico sulpub i mes i hanno aiutato. Tutt i interessati al mio lavoro e mi al comics, litic Po di etta vign un o upp la rivista Volontari per lo svil anni dal uscita la raccolta dei primi tre mentre a febbraio 2007 in el. Dal priand Fern ioni ediz le per ta titolo Diario di un qualunquis ic.blogspot. gurato un blog, politica lcom mo gennaio 2007 stato inau miei e di altr i nuovi gni dise ti blica pub o son com, dove ogni gior no etto.. autori che hanno aderito al prog

30

Slowfood

110 slow food university

82 diario di viaggio

50 cronache da una catastrofe

56 slow sh

12 editoriali

rubrica

Illustrazione Gianluca Costantini

136 di terra e di rezdore

144 locale/globale

160 vignerons deurope

188 biotecnologie

aprile 2007
202 il testimone

31