Sei sulla pagina 1di 40

Corso di Matematica Generale - Facolt di Economia - Universit degli Studi di Macerata (Mammana Michetti)

1 Quando una MATRICE


INVERTIBILE ?

2 Come si calcola la

MATRICE INVERSA ?

Diamo una prima risposta alla prima domanda

Corso di Matematica Generale - Facolt di Economia - Universit degli Studi di Macerata (Mammana Michetti)

a1,1 a2 ,1 Siano A = ... a n,1

a1, 2 a2 , 2 ... an , 2

... a1,n ... a2 ,n e ... ... ... an ,n


Ax = b

b1 b2 b= ... b n

a 1 , 1 x 1 + a 1,2 x 2 + ... + a 1 , n x n = b 1 # a x + a x + ... + a x = b n,2 2 n ,n n n n,1 1

Si chiama SISTEMA LINEARE di n equazioni in n incognite

Corso di Matematica Generale - Facolt di Economia - Universit degli Studi di Macerata (Mammana Michetti)

IL VETTORE x = ( x1 , x2 ,..., xn )
che soddisfa lequazione

Ax = b

si chiama

vettore soluzione
del sistema

Corso di Matematica Generale - Facolt di Economia - Universit degli Studi di Macerata (Mammana Michetti)

Se A invertibile,

Ax = b
A b = A Ax = In x = x
1 1

Si verifica immediatamente (e per 1 sostituzione) che A b lunica soluzione del sistema dato

Corso di Matematica Generale - Facolt di Economia - Universit degli Studi di Macerata (Mammana Michetti)

A invertibile A x = b

univocamente risolubile per ogni scelta di b

Si pu vedere facilmente che vale anche linverso di questa proposizione per cui

Ax = b A invertibile univocamente risolubile per ogni scelta di b

Corso di Matematica Generale - Facolt di Economia - Universit degli Studi di Macerata (Mammana Michetti)

Per rispondere in maniera pi completa alla prima domanda e per dare una risposta alla seconda,

introduciamo il concetto di

DETERMINANTE
(di una matrice A di ordine n)

Corso di Matematica Generale - Facolt di Economia - Universit degli Studi di Macerata (Mammana Michetti)

Sia M n linsieme delle matrici quadrate di ordine n

Definiamo una legge


a11 ... an1 : A Mn det A = ... ... ... a1n ... ann

Corso di Matematica Generale - Facolt di Economia - Universit degli Studi di Macerata (Mammana Michetti)

Poniamo: Per n=1 det A = a11 Per n2 definiamo COMPLEMENTO i+ j ALGEBRICO di aij Aij = (1) det Mij
a1 ,1 ... a i1 ,1 = a i ,1 a i+1,1 ... a n ,1 ... ... ... ... ... ... ... a1 , j 1 ... a i1 , j 1 a i , j 1 a i+1 , j 1 ... a n , j 1 a1, j ... a i1, j ai, j a i+1, j ... an, j a1, j+1 ... a i1 , j +1 a i , j+1 a i+1, j+1 ... a n , j+1 ... ... ... ... ... ... ... a1 ,n ... a i1 ,n a i ,n a i ,n ... a n ,n

M ij

detA = ai ,1 Ai,1 + ai , 2 Ai, 2 + ... + ai,n Ai ,n =


Corso di Matematica Generale - Facolt di Economia - Universit degli Studi di Macerata (Mammana Michetti)

a
j =1

A i, j i, j

OPPURE

detA = a1, j A1, j + a2, j A2, j + ... + an, j An, j =

a
i=1

A i, j i, j

Corso di Matematica Generale - Facolt di Economia - Universit degli Studi di Macerata (Mammana Michetti)

NB: Come si pu vedere, in questa definizione non specificata una particolare riga o colonna rispetto alla quale si debba calcolare il determinante. La definizione comunque ben posta in quanto si pu verificare che

il valore del determinante indipendente dalla scelta della riga o della colonna rispetto alla quale viene calcolato.

Corso di Matematica Generale - Facolt di Economia - Universit degli Studi di Macerata (Mammana Michetti)

ESEMPIO

1 2 det A = = a11 A11 + a12 A12 = 1 3 = 1 3 + 2 ( 1) 1 = 3 2 = 1 OPPURE 1 2 det A = = a12 A12 + a22 A22 = 1 3
3

= 2 ( 1) 1 + 3 1 = 2 + 3 = 1
3

Corso di Matematica Generale - Facolt di Economia - Universit degli Studi di Macerata (Mammana Michetti)

In generale,

a11 a12 se A = a a 21 22

det A = a11 a22 a12 a21

Corso di Matematica Generale - Facolt di Economia - Universit degli Studi di Macerata (Mammana Michetti)

ESEMPIO

1 2 0 det A = 0 1 1 = a11 A11 + a21 A21 + a31 A31 = 1 1 1 1 1 2 0 2 0 3 = 1 + 0 ( 1) + 1 = 1 1 1 1 1 1 = 1 0 + 0 ( 2) + 1 2 = 2

Corso di Matematica Generale - Facolt di Economia - Universit degli Studi di Macerata (Mammana Michetti)

a11 a12 a13 A = a21 a22 a23 Se a a a 31 32 33

n=3

regola di Sarrus
a11 a12 a13 a11 a12 a21 a22 a23 a21 a22 a31 a32 a33 a31 a32

A = a 11 a 22 a 33 + a 12 a 23 a 31 + a 13 a 21 a 32 + a 13 a 22 a 31 a 11 a 23 a 32 a 12 a 21 a 33

Corso di Matematica Generale - Facolt di Economia - Universit degli Studi di Macerata (Mammana Michetti)

ESEMPIO

0 1

2 3 7 det A = 5 4 0 3 7 0

5 = 7 ( 1) 5 5 4 2 3 7 5

1 2 = 5

4 2 5 2 1+ 1 1+ 2 = 7 3 ( 1) + 2 ( 1) + 3 5 7 5 5 4 1 ( 1) = 3 7 = 7 141 = 987
1+ 3

Corso di Matematica Generale - Facolt di Economia - Universit degli Studi di Macerata (Mammana Michetti)

PROPRIETA dei determinanti


Osservazione: in base alla

definizione di determinante e alla definizione di matrice trasposta

det A = det A

le propriet dei determinanti che sussistono circa le righe valgono anche relativamente alle colonne

Corso di Matematica Generale - Facolt di Economia - Universit degli Studi di Macerata (Mammana Michetti)

1) Un determinante cambia di
segno quando si scambiano fra loro due righe (o colonne)

Un determinante che abbia due righe (o colonne) uguali UGUALE

A ZERO

Corso di Matematica Generale - Facolt di Economia - Universit degli Studi di Macerata (Mammana Michetti)

ESEMPIO

1 A = 1 3

2 0 Scambiando le prime 2 0 due righe si ottiene 1 2 0 2 1 B = 1 2 0 = A 3 2 1

Per la propriet 1) det A = - det B Poich B=A det A = - det A

det A=0

2) Se in un determinante un
vettore riga (o colonna) somma di due vettori, il determinante uguale alla somma di due determinanti ottenuti da quello

Corso di Matematica Generale - Facolt di Economia - Universit degli Studi di Macerata (Mammana Michetti)

iniziale sostituendo tale riga (o colonna) una volta con il primo e laltra volta con il secondo dei due

vettori addendi

Corso di Matematica Generale - Facolt di Economia - Universit degli Studi di Macerata (Mammana Michetti)

ESEMPIO
2+5 0 1

1 + 3 A= 1 1

3 + 7 2 1

1 2 A=1 0 1 1

3 1

3 5 0 1 1

7 2 1

2+1

Corso di Matematica Generale - Facolt di Economia - Universit degli Studi di Macerata (Mammana Michetti)

Se in un determinante UNA RIGA (o colonna) SOMMA DI ALTRE DUE, allora ESSO E NULLO
Es . 1 1+ 0 A = 3 3+1 5 5 + 0 0 1 0

0 1 =0+0=0 0

A= 3 3 1+3 1 5 5 0 5 0

Corso di Matematica Generale - Facolt di Economia - Universit degli Studi di Macerata (Mammana Michetti)

3) Se si moltiplica un vettore
riga (o colonna) per un numero,
il determinante risulta

moltiplicato per tale numero

ESEMPIO 2 0 1 2 0 1 A = 2 0 3 B = 2 0 3 1 1 2 3 1 3 1 3 2

Corso di Matematica Generale - Facolt di Economia - Universit degli Studi di Macerata (Mammana Michetti)

B = 3 det A

un determinante avente due righe (o due colonne) proporzionali E NULLO

Corso di Matematica Generale - Facolt di Economia - Universit degli Studi di Macerata (Mammana Michetti)

Es .

2 1 4 A = 1 2 8 3 1 4

2 1 4 1 3 1 4 1

2 1 1 3 1 1

A = 1 2 42 = 4 1 2 2 = 40 = 0

Corso di Matematica Generale - Facolt di Economia - Universit degli Studi di Macerata (Mammana Michetti)

4)

Un determinante non

colonna) si somma unaltra riga (o colonna) moltiplicata per un

cambia se ad una riga (o

fattore costante arbitrario

Corso di Matematica Generale - Facolt di Economia - Universit degli Studi di Macerata (Mammana Michetti)

ESEMPIO

1 3 5 A = 2 7 0 1 3 2

1 3 5 1 3 5 2 7 0 = 2 + 31 7 + 3 3 0 + 3 2 1 3 2 1 3 2

Corso di Matematica Generale - Facolt di Economia - Universit degli Studi di Macerata (Mammana Michetti)

TEOREMA

Moltiplicando gli elementi di una


elementi di unaltra riga (o colonna) e sommando i prodotti ottenuti si

riga (o colonna) per i complementi algebrici corrispondenti agli ottiene zero.

Corso di Matematica Generale - Facolt di Economia - Universit degli Studi di Macerata (Mammana Michetti)

ESEMPIO
1 0 A = 3 1 5 0
0 = 1 ( 1) 0
3

2 1 1
2 1 5 + 2 ( 1) 1 5 0 = 0

a11 A21 + a12 A22 + a13 A23 = 2 1 4 + 0 ( 1) 1 5 =0

Corso di Matematica Generale - Facolt di Economia - Universit degli Studi di Macerata (Mammana Michetti)

TEOREMA Se

A, B M n

det (AB) = det A det B


NB:

det (A+B) det A + det B

In generale,

Corso di Matematica Generale - Facolt di Economia - Universit degli Studi di Macerata (Mammana Michetti)

1 0 A= 1 0

ESEMPIO

0 B= 0

1 2

1 1 A+ B = 1 2
det( A + B ) = 1 0 = det A + det B

Corso di Matematica Generale - Facolt di Economia - Universit degli Studi di Macerata (Mammana Michetti)

sono molto importanti per semplificare

Le propriet 1), 2), 3), 4)

il

calcolo dei determinanti

Corso di Matematica Generale - Facolt di Economia - Universit degli Studi di Macerata (Mammana Michetti)

ESEMPIO
1 2 1 A= 2 4 3 3 1 2
Sommando alla seconda colonna, la prima moltiplicata per (-2), il determinante non cambia per la propriet 4

1 2 + (2) 1 1 1 A = 2 4 + (2) 2 3 = 2 3 1 + (2) 3 2

1 1 1 5 3 = 5 (1) =5 2 3 3 5 2

0 0

Se n grande il calcolo dei determinanti diventa complicato


Resta semplice anche per n grande nel caso di matrici triangolari inferiori e superiori. In tal caso il determinante dato dal PRODOTTO DEGLI ELEMENTI DELLA DIAGONALE PRINCIPALE

Corso di Matematica Generale - Facolt di Economia - Universit degli Studi di Macerata (Mammana Michetti)

Se

d1 0 A= ... 0

Corso di Matematica Generale - Facolt di Economia - Universit degli Studi di Macerata (Mammana Michetti)

a12 d2 ... 0

... a1 n ... a2 n det A = d 1 d 2 ... d n ... ... ... d n

Se

d1 a21 A= ... a n1

0 d2 ... an 2

... 0 ... 0 det A = d 1 d 2 ... d n ... ... ... d n In particolare

In = 1

n N

Teorema di CRAMER Sia Ax=b un sistema di n equazioni lineari.


Se det A 0 il sistema ammette una, ed una sola soluzione, per ogni scelta del vettore b dei termini noti; il vettore soluzione dato da

Corso di Matematica Generale - Facolt di Economia - Universit degli Studi di Macerata (Mammana Michetti)

Dm D1 D2 , ,..., x = D D D

Corso di Matematica Generale - Facolt di Economia - Universit degli Studi di Macerata (Mammana Michetti)

il determinantedellamatrice ottenuta da A, sostituendo alla j-esima colonna il vettore dei termini noti b.
j

a 1 ,1 ... a i 1 ,1 D j = a i ,1 a i + 1 ,1 ... a n ,1

... ... ... ... ... ... ...

a 1, j 1 ... a i 1, j 1 a i , j1 a i +1, j 1 ... a n , j 1

Dj

b1 ... bi 1 bi bi +1 ... bn

a 1, j +1 ... a i 1, j +1 a i , j+1 a i +1, j +1 ... a n, j+1

... ... ... ... ... ... ...

a 1,n ... a i 1,n a i ,n a i ,n ... a n ,n

NB.

Dm D1 D2 x = , ,..., D D D
x1 x2 = ... x n A 11 D A 12 D ... A1n D A 12 D A 22 D ... A2n D

Corso di Matematica Generale - Facolt di Economia - Universit degli Studi di Macerata (Mammana Michetti)

si pu anche scrivere
... ... ... ... A n1 D An2 D ... A nn D b1 b2 ... bn

e poich se il sistema risolubile scelta di b A invertibile (gi visto ) e lunica soluzione 1 x = A b A A

11 D = # A1n D

" % "

n1

D # A nn D

Ricapitolando:

Corso di Matematica Generale - Facolt di Economia - Universit degli Studi di Macerata (Mammana Michetti)

sistema univocamente risolubile b

det A 0

A invertibile e
A
1

A 11 D # A1n D

" % "

A n1 D # A nn D

Det A 0 caratterizza le MATRICI


SI

Corso di Matematica Generale - Facolt di Economia - Universit degli Studi di Macerata (Mammana Michetti)

INVERTIBILI ?

Si pu vedere facilmente infatti che

A invertib ile det A 0


Gi dimostrato Se A invertibile A det( A
1

: A A = In
1
1

A) = det I n det A det A = 1

det A 0

Corso di Matematica Generale - Facolt di Economia - Universit degli Studi di Macerata (Mammana Michetti)

Conclusione

A invertibile

8
Ax=b univocamente risolubile b

Det A 0