Sei sulla pagina 1di 16

Corso di Matematica Generale - Facolt di Economia - Universit degli Studi di Macerata (Mammana Michetti)

BASE DI UNO SPAZIO VETTORIALE

Def.
Si chiama base di un sottospazio V un insieme di vettori

v 1 , v 2 ,..., v k

LINEARMENTE INDIPENDENTI di V che sono un sostegno per V

Corso di Matematica Generale - Facolt di Economia - Universit degli Studi di Macerata (Mammana Michetti)

Poich v 1 , v 2 ,..., v k sono un sostegno di V, ogni vettore v V pu scriversi come combinazione lineare di questi e Poich i vettori sono linearmente indipendenti, ogni vettore v V pu essere scritto in un unico modo, come combinazione lineare di v 1 , v 2 ,..., v k I coefficienti di questa combinazione lineare si chiamano coordinate di v rispetto alla base

osservazione Un sottospazio non ammette una sola base ma, in generale, infinite basi diverse
TEOREMA Se V un sottospazio di R allora due diverse basi di V sono necessariamente costituite da un ugual numero di vettori; tale numero viene chiamato DIMENSIONE DI V e si indica con dim(V)
n

Corso di Matematica Generale - Facolt di Economia - Universit degli Studi di Macerata (Mammana Michetti)

e 1 = (1,0,...,0) e 2 = ( 0,1,...,0) e n = ( 0,0,...,1) n I vettori e 1 , e 2 ,..., e n sono linearmente indipendenti n e costituiscono una BASE DI R
Corso di Matematica Generale - Facolt di Economia - Universit degli Studi di Macerata (Mammana Michetti)

Le COORDINATE del generico vettore n ( x1 , x2 ,..., xn ) R rispetto a questa base sono proprio x1 , x 2 ,..., x n BASE PRIVILEGIATA

BASE CANONICA

Corso di Matematica Generale - Facolt di Economia - Universit degli Studi di Macerata (Mammana Michetti)

osservazione Si pu dimostrare che se s la n dimensione del sottospazio V di R , allora ogni s-pla di vettori LINEARMENTE INDIPENDENTI costituisce una BASE DI V.

Corso di Matematica Generale - Facolt di Economia - Universit degli Studi di Macerata (Mammana Michetti)

3) PRODOTTO SCALARE

x = ( x1 , x2 ,..., xn ), y = ( y1 , y2 ,..., yn )

Loperazione PRODOTTO SCALARE un operazione n n : R R R e se

(o prodotto interno)

x y : ( x, y) x1 y1 + x2 y2 + ... + xn yn = = xi yi
i =1 n

Corso di Matematica Generale - Facolt di Economia - Universit degli Studi di Macerata (Mammana Michetti)

ESEMPIO 1

x = ( 3,1,0, 2), y = (1, 2,0, 3)


il loro prodotto x y dato da

Dati

x y = 3 + 2 + 6 = 11

Corso di Matematica Generale - Facolt di Economia - Universit degli Studi di Macerata (Mammana Michetti)

ESEMPIO 2

Consideriamo il processo produttivo di una determinata merce. Supponiamo che per avere una unit di prodotto si usino n merci x1 , x2 ,..., xn in quantit rispettivamente q1 , q2 ,..., qn . Sia pi il prezzo unitario della merce xi .

q = (q1 , q2 ,..., qn ) distinta base unitaria p = ( p1 , p2 ,..., pn ) vettore dei costi unitari costo unitaro di produzione:

p q = p1q1 + p2 q2 + ... + pn qn

Corso di Matematica Generale - Facolt di Economia - Universit degli Studi di Macerata (Mammana Michetti)

PROPRIETA
1) x y=y x (p. commutativa) x ,y R
n

2) (x+y) z=xz + yz x,y,z R (p. distributiva risp. alladd. fra vettori)

3) hx ky=h(x Ky)=hK(x y) x,y, R 4) x x 0

h,k, R n x R

Osservazione:

Corso di Matematica Generale - Facolt di Economia - Universit degli Studi di Macerata (Mammana Michetti)

Il prodotto di due numeri reali zero se, e solo se, uno dei due uguale a zero. Per il prodotto interno fra vettori non cos: - se uno dei due vettori nullo, il prodotto nullo ma - se il prodotto nullo, non necessariamente uno dei due vettori nullo.

x , y allora xy = 0 x = 0 o y = 0
Corso di Matematica Generale - Facolt di Economia - Universit degli Studi di Macerata (Mammana Michetti)

x , y allora x = 0 o y = 0 x y = 0
n

ma x y = 0 x = 0 o y = 0 Per esempio 1 1 y = se x = e 1 1

x y = 1 + 1 = 0

Corso di Matematica Generale - Facolt di Economia - Universit degli Studi di Macerata (Mammana Michetti)

Def.
Sia x = ( x1 , x2 ,..., xn ) ; la NORMA di x definita da

x = x x = x1 + x2 + ... + xn
2 2

NB: Se n=1, x = x .

Corso di Matematica Generale - Facolt di Economia - Universit degli Studi di Macerata (Mammana Michetti)

PROPRIETA
1)

x 0,

x =0 x=0

2)

x = x
x+ y x + y
(disuguaglianza triangolare)

3)

Corso di Matematica Generale - Facolt di Economia - Universit degli Studi di Macerata (Mammana Michetti)

In R se x = ( x1 , x2 )
2

( x1 , x2 )
0

allora

x = 0P

B = ( y1 , y2 )

C = ( x1 + y1 , x2 + y2 ) A = ( x1 , x2 )

La 3) significa che in ogni triangolo la lunghezza di un lato minore o uguale alla somma delle lunghezze degli altri due

Corso di Matematica Generale - Facolt di Economia - Universit degli Studi di Macerata (Mammana Michetti)

Sia x = ( x1 , x2 ,..., xn ) n e y = ( y1 , y2 ,..., yn ) ; n n Due vettori x e y si dicono


n

Def.

Due vettori x e y si dicono ORTONORMALI se sono ortogonali e


n

Def.

ORTOGONALI se

x y = 0
n

x = y =1

In R si pu vedere facilmente che


2

Corso di Matematica Generale - Facolt di Economia - Universit degli Studi di Macerata (Mammana Michetti)

x y = x y cos
y

Quindi x e y sono ortogonali se, e solo se,

a zero
o

o almeno uno dei due vettori uguale

+ k

(k = 0,1,...)