Sei sulla pagina 1di 3

FOGLIO INFORMATIVO GARANZIE INTERNAZIONALI INFORMAZIONI SULLA BANCA

Banca: CASSA RURALE ED ARTIGIANA DI TREVISO CREDITO COOPERATIVO S.C. Sede legale: VILLANOVA DISTRANA (TV), via Monte Santo 6/A. Tel.: 0422 832237 - Fax: 0422 832419. Sede amministrativa e Direzione: OSPEDALETTO DISTRANA (TV), via del Mutton 8. Tel.: 0422 8353 - Fax: 0422 730984. Email: cratreviso@cratv.it - Sito internet: www.cratv.it Iscritta nel Registro delle Imprese della C.C.I.A.A. di Treviso al n. 12893 dal 07.07.25 Iscritta allAlbo della Banca dItalia al n. 942.30 - cod. ABI 08927.6 Iscritta allAlbo delle societ cooperative al n. A158287 Aderente al Fondo di Garanzia dei Depositanti del Credito Cooperativo e al Fondo di Garanzia degli Obbligazionisti del Credito Cooperativo.

CHE COS' LA GARANZIA INTERNAZIONALE


La garanzia internazionale un contratto con cui la banca - indipendentemente dallesistenza, validit ed efficacia di rapporto giuridico tra richiedente e beneficiario - assume direttamente nei confronti del beneficiario unobbligazione autonoma ed irrevocabile di effettuare, a sua semplice richiesta scritta, il pagamento in suo favore delle somme indicate nella garanzia stessa. Di conseguenza, in caso di escussione, la banca garante avr il solo compito di verificare che le condizioni documentali e temporali poste nella garanzia per la sua valida escussione siano state rispettate, e in tal caso, operando in veste autonoma, onorer la richiesta di escussione senza che sia possibile opporre al creditore eventuali eccezioni connesse al rapporto sottostante o ad altri rapporti che spettano allOrdinante quando avesse richiesto un credito di firma. Tali eccezioni sarebbero prive di efficacia. La Camera di Commercio Internazionale di Parigi (ICC), al fine specifico di promuovere un uso consapevole di tali garanzie sulla base di accordi contrattuali coerenti e chiari, ha emanato un testo di norme che unifica la disciplina contrattuale di tale tipo di garanzie a livello internazionale. Si tratta delle Norme Uniformi della ICC per le Garanzie a Richiesta (pubb. n. 758) solitamente richiamate nel testo delle garanzie autonome a prima richiesta. Il testo di tali Norme, coperto da copyright, disponibile per la sola consultazione presso la Banca, oppure ottenibile direttamente presso la Sezione Italiana della ICC (sito web: www.cciitalia.org , email: icc@cciitalia.org). La Banca pu richiedere a sua volta il rilascio di controgaranzie. Tra i principali rischi, va tenuta presente la variazione in senso sfavorevole delle condizioni economiche (tassi di interesse ed altre commissioni e spese del servizio) ove contrattualmente previsto, in connessione con modifiche dei tassi rilevati sui mercati nazionale, comunitario o internazionale. Le operazioni denominate in una moneta diversa da quella nella quale effettuare il pagamento sono soggette al rischio della variazione del cambio, essendo questo determinato al momento dellescussione della garanzia e, quindi, non conoscibile al momento della loro emissione.

CONDIZIONI ECONOMICHE
Le condizioni riportate nel presente foglio informativo includono tutti gli oneri economici posti a carico del cliente per la prestazione del servizio. Prima di scegliere e firmare il contratto quindi necessario leggere attentamente il foglio informativo.

GARANZIA INTERNAZIONALE EMESSA Spese e commissioni


Spese apertura Commissioni di apertura Spese modifica Commissioni modifica 100,00 0,00 40,00 0,00

FOGLIO INFORMATIVO - Aggiornato al: 09/10/2012

(ZF/000003536)

Pagina 1 di 3

FOGLIO INFORMATIVO GARANZIE INTERNAZIONALI


Commissione annua garanzia in EUR Commissione annua garanzia in divisa Spese comunicazioni SWIFT Commissione escussione Commissione intervento Spese annullo garanzia Spese estinzione garanzia Recupero spese reclamate 1,00% 1,30% 40,00 0,00 0,00 100,00 0,00 Nella misura effettivamente sostenuta

GARANZIA INTERNAZIONALE RICEVUTA Spese e commissioni


Spese notifica Spese modifica Commissione escussione garanzia in EUR Commissione escussione garanzia in divisa Spese comunicazioni SWIFT Recupero spese reclamate 50,00 40,00 1,00% 1,30% 40,00 Nella misura effettivamente sostenuta

ALTRE CONDIZIONI ECONOMICHE


OPERATIVIT CORRENTE
Spesa estrattino sportello Stampa elenco condizioni Trasp. info precontrattuale Trasp. documentaz. periodica Trasp. documentaz. variazioni Tasso di cambio applicato 2,50 0,00 0,00

Posta: 2,50 Casellario postale interno: 2,50 Casellario elettronico: 0,00 0,00 Cambio al durante + 1,00%

RECESSO E RECLAMI

Recesso dal contratto


Il cliente pu recedere quando: - ancorch sottoscritto il mandato di emissione della garanzia questa risulti non ancora inviata al beneficiario; - a proprie spese e cura faccia pervenire alla Banca, su apposito formato, dichiarazione liberatoria del beneficiario. La Banca pu recedere dal contratto in qualsiasi momento interrompendo di fatto lutilizzazione del credito indipendentemente dalla data di scadenza dello stesso.

Tempi massimi di chiusura del rapporto contrattuale


La banca conclude gli adempimenti connessi alla richiesta del cliente entro 8 giorni decorrenti dalla data di restituzione delloriginale o della liberatoria del creditore o, in caso di escussione, dal completo soddisfacimento delle eventuali ragioni di credito vantate dalla Banca.

Reclami
Nel caso in cui sorga una controversia tra il cliente e la Banca, relativa allinterpretazione e applicazione del presente
FOGLIO INFORMATIVO - Aggiornato al: 09/10/2012 (ZF/000003536)

Pagina 2 di 3

FOGLIO INFORMATIVO GARANZIE INTERNAZIONALI


contratto, il cliente anzich adire lautorit giudiziaria ha la possibilit di utilizzare gli strumenti di risoluzione delle controversie previsti nei successivi commi. Il cliente pu presentare un reclamo alla Banca, anche per lettera raccomandata A/R, allindirizzo Ufficio Reclami della C.R.A. di Treviso Credito Cooperativo s.c. - Via del Mutton 8, tel 0422 8353, o per via telematica scrivendo allindirizzo email cratreviso@cratv.it. La Banca risponde entro trenta giorni. Se il cliente non soddisfatto o non ha ricevuto la risposta, pu rivolgersi allArbitro Bancario Finanziario (ABF). Per sapere come rivolgersi allArbitro si pu consultare il sito www.arbitrobancariofinanziario.it, oppure chiedere informazioni alla Banca o presso le Filiali della Banca dItalia. Oltre alla procedura innanzi allABF, il cliente, indipendentemente dalla presentazione di un reclamo, pu singolarmente o in forma congiunta con la Banca attivare una procedura di mediazione finalizzata al tentativo di conciliazione. Detto tentativo esperito dallOrganismo di conciliazione bancaria costituito dal Conciliatore Bancario Finanziario Associazione per la soluzione delle controversie bancarie, finanziarie e societarie - ADR (www.conciliatorebancario.it). Rimane fermo che le parti possono concordare, anche successivamente alla conclusione del presente contratto, di rivolgersi ad un organismo di mediazione diverso dal Conciliatore Bancario Finanziario purch iscritto nellapposito registro ministeriale. Rimane in ogni caso impregiudicato il diritto del cliente di presentare esposti alla Banca dItalia e di rivolgersi in qualunque momento allautorit giudiziaria competente.

LEGENDA
Camera di Commercio Internazionale di Parigi Ente privato a carattere internazionale, rappresentativo dei diversi settori dellattivit economica mondiale, che ha come scopo lagevolazione dei commerci internazionali. A tal fine ha elaborato, sin dal 1929, un testo normativo di riferimento denominato Norme ed Usi Uniformi relativi ai Crediti documentari (NUU) che, aggiornato nel corso degli anni, costituisce ora il necessario riferimento tecnico-giuridico di tutti i regolamenti previsti a mezzo Credito documentario o Lettera di credito Stand-by (per questultima lapplicabilit parziale). In sigla: ICC (International Chamber of Commerce) o CCI (Camera di Commercio Internazionale) NUU (o ICP) e URDG Norme ed Usi Uniformi relativi ai crediti documentari (o Uniform Rules for collections) e Uniform Rules for Demand Guarantees. Divisa Unit di misura monetaria diversa dall'euro Apertura levento della emissione della garanzia e cio della assunzione, da parte della Banca garante, dellimpegno a fornire il previsto pagamento al beneficiario. SWIFT acronimo di Society for Worldwide Interbank Financial Telecommunications, societ multinazionale che gestisce un sistema internazionale di telecomunicazioni tra banche assodate per la trasmissione di ordini di bonifico e altre operazioni bancarie Modifica indica la variazione dei termini della garanzia originaria. Le modifiche per essere valide devono essere accettate esplicitamente dal beneficiano (o chi ne ha il diritto). Notifica La notifica corrisponde al momento in cui la banca che riceve il messaggio di emissione della garanzia, lo trasmette al beneficiario dopo averne, comunque, esaminata l'autenticit (controllo firma e/o chiavi). Eccezioni connesse al rapporto motivazioni commerciali o contrattuali per le quali il debitore potrebbe ritenere sottostante non legittima la richiesta di escussione della garanzia avanza dalla controparte. Escussione Azione intentata dal beneficiario nei confronti della banca per ottenere quanto previsto dalla garanzia

FOGLIO INFORMATIVO - Aggiornato al: 09/10/2012

(ZF/000003536)

Pagina 3 di 3