Sei sulla pagina 1di 20

Mantenere un rapido Metabolismo per dimagrire

Questo Infoprodotto Gratuito e pu essere ridistribuito in qualsiasi modo.

Con il metabolismo che mi ritrovo, dimagrire unimpresa impossibile. Chi non ha mai pronunciato questa frase? La convinzione che il cosiddetto metabolismo lento sia una condanna infrangibile solo con enormi sofferenze molto diffusa, ma si tratta di un falso storico. In realt, per accelerare il metabolismo e trasformare lorganismo in una perfetta macchina bruciagrassi bastano pochi, piccoli cambiamenti. Il segreto sta nellincorporarli nella vita quotidiana trasformandoli in abitudini da non abbandonare. Non solo una questione di calorie. Spesso, al contrario, le riduzioni troppo drastiche e improvvise non fanno altro che mettere il metabolismo in modalit stand by, spingendolo a non utilizzare le riserve di energia introdotta che inevitabilmente si trasformano in grasso. Pi che il conteggio delle calorie, quindi, limportante spingere lorganismo ad utilizzarle in modo efficiente. questo il compito principale del metabolismo: fare in modo che lorganismo utilizzi le calorie ingerite con il cibo trasformandole in energia utile per vivere ed evitando laccumulo di peso non necessario. Il tasso metabolico il valore che indica la velocit con cui il metabolismo compie questa trasformazione: quando
2

raggiunge il massimo, cio il picco metabolico, tutte le calorie ingerite vengono bruciate, cio utilizzate per creare energia. Il segreto per dimagrire, quindi, riuscire a mantenere il picco metabolico il pi a lungo possibile. Come? Seguendo questi semplici trucchi per accelerare il metabolismo. Anche quando dormiamo il nostro organismo utilizza energia, perch continuiamo a respirare, a produrre ormoni, il nostro sangue continua a circolare e le nostre cellule crescono e si riparano. Questa energia utilizzata a riposo viene definita metabolismo, metabolismo di base se vogliamo essere precisi. una parte cospicua dellenergia che si spende quotidianamente, basta pensare che in un individuo sedentario rappresenta il 60-75% della spesa energetica totale quotidiana. Questo spiega anche perch alcune persone tendono a ingrassare pi di altre: semplicemente possiedono un metabolismo pi lento. Vi sembra un difetto? Non lo affatto anzi un metabolismo lento un metabolismo pi efficiente. come una macchina che consuma poco per fare gli stessi chilometri alla stessa velocit. Oggi questa efficienza pu sembrare fuori luogo, soprattutto perch ci sono fonti energetiche aperte 24 ore su 24, ma tale capacit era un vantaggio quando le risorse alimentari erano scarse, e lefficienza nellimmagazzinare energie e a consumarne poche stata da noi ereditata, perch vincente.

1. Determina il tuo fabbisogno calorico giornaliero. Sembra banale, ma la regola pi importante. Se si assimilano pi calorie di quante ne siano necessarie per lattivit quotidiana, per forza di cose si ingrassa. Il fabbisogno giornaliero determinato da variabili personali come sesso, et, costituzione fisica, attivit lavorativa e sportiva ma i moderni strumenti di calcolo ci permettono di conoscerlo con precisione: questo il punto di partenza su cui strutturare il programma per accelerare il metabolismo! Puoi inserire su qualunque motore di ricerca Calcolo fabbisogno calorico e troverai gratis molti tool e programmini online che ti aiuteranno a determinarlo con precisione in relazione a tutte le tue abitudini.

2. Dividi i tuoi pasti. Per dare unaccelerata al metabolismo, la cosa migliore suddividere lapporto calorico giornaliero in 5 o 6 mini-pasti da 200-400 calorie ciascuno. In questo modo lorganismo viene stimolato pi spesso a bruciare energia per la digestione, allevia il senso di fame e mantiene pi a lungo il tuo picco metabolico. In pi, mangiare poco ma spesso aiuta a tenere a bada la fame senza strappi alla dieta.

3. Muoviti! Lattivit fisica aumenta dal 20% al 40% il numero di calorie bruciate nellarco della giornata. Secondo le indicazioni dellAmerican Academy of Family Physicians, lideale fare movimento da 4 a 6 volte alla settimana per 30-60 minuti. Bastano una passeggiata col cane o qualche scala in pi nellarco della giornata per far tornare il metabolismo al massimo della sua efficacia! Non c altro da fare che faticare! Lattivit fisica infatti uno degli stimoli pi potenti per incrementare il metabolismo. Durante un esercizio fisico intenso il metabolismo pu aumentare del 40%, ma c di pi: maggiore il tessuto muscolare, rispetto a quello adiposo, maggiore sar anche il metabolismo di base. Quindi l'esercizio fisico di potenziamento, quello che pi di altri contribuisce ad aumentare la massa muscolare, aumenta di conseguenza anche il metabolismo e pu contribuire ad evitare la normale perdita di massa magra che si verifica con l'et. In un individuo sedentario le normali attivit di camminare, stare in piedi, parlare, etc., rappresentano circa il 15-20% delle calorie utilizzate in una giornata, ma se si ha laccortezza svolgere ogni giorno un po di attivit fisica, si pu aumentare la nostra spesa energetica e ci si pu cos permettere qualche peccato di gola in pi o di perdere qualche chilo di troppo. Ma praticare
6

regolarmente un'attivit fisica oltre a mantenerci in forma, ci mantiene anche in salute! Ogni volta che ci si muove si spendono calorie, ma i benefici di una vita attiva non si contano solo in termini di calorie o perdita di peso. Per esempio unattivit fisica praticata con regolarit tonifica il nostro organismo, migliora la circolazione anche a livello della pelle, che appare pi giovane e nutrita, pu migliorare la postura e farci sembrare pi alti, pi eleganti. Ma lesercizio fisico pu aiutare anche a farci sentire meno la stanchezza, lo stress e a essere pi vitali e un po pi felici. Svolgere unattivit fisica provoca infatti una sorta di effetto antidepressivo, che ci potrebbe anche aiutare a essere meno vittime della fame nervosa. Ecco qualche consiglio adatto al tuo stile di vita: Se sei un impiegato: Vai a fare una passeggiata durante la pausa pranzo. Prova a trovare percorsi diversi e alternali durante la settimana. Non tutte le riunioni di lavoro necessitano di scrivanie, alcune potrebbero comprendere una passeggiata in un parco. Incoraggia i tuoi colleghi al movimento. Chiedete che si possano destinare alcuni locali a spogliatoi e delle aree esterne a parcheggio per le biciclette. Fare attivit fisica migliora la produttivit, riduce l'assenteismo per malattia e potrebbe migliorare l'umore generale.

Cammina il pi possibile per raggiungere il tuo posto di lavoro scendendo a una fermata prima dal mezzo pubblico o parcheggiando la tua macchina pi lontano. In ufficio abolisci l'ascensore. Quando sei seduto alla scrivania, contrai i muscoli della pancia e tieni la schiena dritta per 2-3 minuti. Fai questo esercizio pi volte al giorno e i tuoi addominali diventeranno pi tonici. Se stai con i tuoi figli o con un fratello pi piccolo: Fai esercizio fisico con tuo figlio o il tuo fratellino: andate insieme in piscina a giocare in un parco. Accompagnalo a scuola a piedi o se troppo lontano scendi una fermata prima dall'autobus o parcheggia la tua macchina lontano. Durante il week-end scegli di svolgere attivit all'aria aperta che prevedano passeggiate. Se sei uno studente. Trova un'attivit sportiva che ti diverta fare. Mettiti in gioco e sperimenta nuovi sport. Si pu ripetere la lezione di storia, letteratura o arte anche camminando. Anche tu quando sei seduto alla scrivania, contrai i muscoli della pancia e tieni la schiena dritta per 2-3 minuti. Fai questo esercizio pi volte al giorno e i tuoi addominali diventeranno pi tonici.

4. Fai scorta di ferro. Il tasso metabolico, che determina il consumo del 60-70% delle calorie, strettamente collegato allattivit dei muscoli. Quanto pi questi sono forti e allenati, tanto pi lorganismo brucia calorie. Il ferro, assunto tramite alimenti che ne sono ricchi o tramite integratori, un ottimo alleato per il potenziamento muscolare, che consente di bruciare tantissimi grassi. Solitamente nella dieta la fonte principale di ferro la carne rossa, come anche sono ricche di ferro il pesce grasso, nelle noci, nella frutta secca etc. Ma purturtroppo e spesso le diete ed i ritmi frenetici della vita quotidiana portano ad una carenza di ferro Attenzione a non assumerne troppo....troppo ferro fa male!!!

5. Dolce dormire. Secondo un recente studio pubblicato sul Journal of the American Medical Association, la mancanza di sonno mina il metabolismo rendendo pi difficoltoso il suo funzionamento, e aumenta i livelli di un ormone, il cortisolo, che stimola la fame. Per dimagrire e attivare il metabolismo, quindi, dormire almeno 8 ore per notte fondamentale. Jonathan Waitman, del Centro di Terapia del Peso al New York-Presbyterian Hospital sull'Upper East Side di Manhattan, ha cercato di migliorare il sonno di alcuni suoi pazienti attaraverso l'insegnamento di una corretta igiene del sonno, per verificare che impatto questo potesse avere sul peso dei suoi assistiti. L'igiene del sonno un insieme di regole ben note che consigliabile adottare quando si soffra d'insonnia, e consiste, per esempio, nell'andare a letto sempre alla stessa ora, nel non mangiare determinati cibi o bere alcune bevande, come il caff, prima di andare a dormire eccetera. L'autore della ricerca ha alla fine scoperto che quando si dorme meglio si perde anche pi facilmente peso. Tutto questo perch, declinerebbe l'articolo pubblicato sulla rivista anti-obesit, l'insonnia rende difficile smaltire i chili di troppo, mentre un sonno ristoratore aiuta a dimagrire.
10

6. Mangia carboidrati e proteine buone. Il corpo brucia parte delle calorie per digerire: leffetto termico del cibo. I carboidrati e le proteine buone contenute nel pollo e nel tacchino sono le sostanze con indice termico pi alto, e quindi permettono di bruciare il maggior numero possibile di calorie. Queste utilissime tabelle ti aiuteranno nella scelta.

11

12

13

14

15

16

7. Bevi molta acqua. Recenti studi hanno dimostrato che lacqua accresce del 30% il consumo metabolico, perch i processi metabolici hanno bisogno di quanta pi acqua possibile per funzionare al meglio. Dieci bicchieri dacqua al giorno garantiscono il miglio rendimento metabolico, e la perdita di peso assicurata! Bere troppo non fa male anche perch, al massimo, faremo la pip una volta in pi: l'acqua in eccesso si elimina facilmente, al contrario per esempio dei grassi in eccesso che vengono accumulati nel nostro corpo. La cosa da ricordare, per, che sarebbe meglio bere acqua con un basso contenuto di sali, perch essi favoriscono la ritenzione idrica . Sulle etichette va cercata la dicitura "residuo fisso a 180" accanto alla quale c' un valore. Quel valore deve essere inferiore a 200 mg/l ( e non grammi... occhio che a volte fregano ). Non esiste un metodo per sapere quando sei idratato a livello ottimale. A volte quando inizi a sentire la sete, stai gi in uno stato di disidratazione. Quando non hai pi sete, potrebbe essere che il tuo corpo sia ancora disidratato. Per questo importante bere acqua per tutto l'arco della giornata, anche perch se ipoteticamente gli 8 bicchieri consigliati si concentrano tutti in un pasto, si stimola il corpo a liberarsi di quell'acqua, perch in un unica "sessione" troppa, e quindi diventa inutile. Inizialmente aumentando la quantit d'acqua per un paio di giorni si dovr correre in bagno spesso... ma
17

quando il corpo si abitua ne richieder sempre di pi, sempre di pi,sempre di pi. Ma perch bere tanto? Ci sono molti motivi. - Il metabolismo funziona meglio quando siamo completamente idratati. Un metabolismo ben funzionante richiede molta acqua per un corretto funzionamento, infatti l'acqua conduce alcune reazioni chimiche che bruciano le calorie sia quando stiamo a riposo che durante l'esercizio fisico. - La digestione migliora se si beve abbastanza ( ma non bisogna bere troppo durante i pasti, perch l'acqua diluisce i succhi gastrici in una certa misura ). La disidratazione pu causare un'incompleta digestione, che pu portare al non assorbimento di nutrienti, vitamine e sali minerali. Se mancassero queste sostanze, il corpo ce le chiederebbe facendoci venire fame, e quindi potrebbe portare a mangiare di pi anche se non necessario. - L'acqua riempie Bevendo acqua abbastanza si soddisfa, in parte, l'appetito. E se si gi sazi, si mangia meno - Quando si disidratati, si mangia di pi. Il corpo molto spesso lancia segnali di fame quando in realt ci di cui ha bisogno acqua. Per esempio, se abbiamo poco sodio a disposizione, per meccanismi inconsci cerchiamo cibi salati. In realt al corpo serve sodio e basta, senza le calorie extra dei crackers o della focaccia - L'esercizio fisico ha pi effetti se siamo completamente idratati. Se vogliamo che l'esercizio
18

abbia pi effetti possibili sul nostro corpo, necessario che l'acqua sia correttamente immagazzinata nel nostro corpo, cos che sia a disposizione quando facciamo esercizio fisico e si alza la richiesta metabolica di acqua. Senza contare che molta altra acqua dispersa col sudore, che ha la funzione di abbassare la temperatura corporea. Quindi se non si idratati prima della nostra abituale sessione di allenamento, lavoreremo meno, bruceremo meno calorie e non aiuteremo il metabolismo ad alzarsi. Un bicchiere d'acqua prima dell'allenamento l'ideale. - Pi siamo attivi, pi siamo in forma, pi acqua serve al nostro corpo. Muscoli attivi assorbono acqua come spugne e quindi se si segue una sroutine regolare di allenamento, meglio aumentare la quantit d'acqua giornaliera. Inoltre, con l'esercizio fisico, aumenta la massa magra, cio muscoli. I muscoli sono fatti per il 70% di acqua, quindi servir, oltre alla nostra dose giornaliera, dell'acqua extra per questi muscoli Maggiore la quantit di muscoli attivi nel corpo, maggiore la quantit di "bruciatori di grassi" che avremo a nostra disposizione. ( da quest'ultimo punto ne consegue che normale aumentare di peso se si inizia ad allenarsi regolarmente, perch aumenta l'acqua "conservata" nei muscoli, e aumenta la massa magra, che brucia i grassi.. e ci bene. Bevi tanto, spesso, iniziando con un bicchiere al mattino appena sveglio, e distribuendo il resto uniformemente per tutto l'arco della giornata.
19

Questo Infoprodotto Gratuito e pu essere ridistribuito in qualsiasi modo.

20